Legnano tra ISL e le visite dall’Australia di Kylie Bloodworth e Jo Paez

Pubblicato il Mag 8 2014 - 5:29pm by Redazione Baseballmania

Kylie Bloodworth con il Presidente del Legnano Vittorio Pino

Arrivano a Legnano in serata Kylie Bloodworth, ex-manager del BscLegnano, e Jo Paez, una delle migliori lanciatrici australiane, icona del Softball “Aussie”.

Kylie e Jo, ospiti del club “bianco-rosso”, approfittano di un periodo di vacanze per visitare l’Italia. Durante il loro soggiorno a Legnano terranno numerosi “clinics” a beneficio di tutte le atlete del BscLegnano(dalle “ragazze alle seniores”) e collaboreranno con la staff tecnico Legnanese negli allenamenti delle varie squadre che si preparano al “Peppino Colombo”.

Il ritorno di Kylie Bloodworth è particolarmente gradito dati gli ottimi e continui rapporti esistenti. Jo Paez si è dichiarata felice dal poter venire in Italia e a Legnano ed ha già contagiato tutti col suo entusiasmo e amore per il Softball.

Tutti le stiamo aspettando con simpatia e questa sera al “Peppino Colombo”, dopo gli allenamenti, sarà festa di accoglienza.

CAMPIONATO ISL

Sabato si ritorna in campo con la trasferta a Bollate, team in gran spolvero che viaggia nei quartieri alti della classifica del girone “A”. Il Legnano, in serie positiva e vincente nell’unica gara giocata a Nuoro, prova a confermare il buon momento che attraversa e a verificare se la quadratura di squadra trovata possa dare nuove soddisfazioni alle “bianco/rosse” del manager Esposito. Bene in difesa, secondo miglior attacco del girone, ci si aspetta nuovi progressi in termini di risultati anche se l’infermeria “Legnanese” segnala, purtroppo, diverse situazioni non risolte.

Ilaria Pino e Clare Louise Warwick (media mattuta 524) ci riprovano a far decollare la squadra. Scontato il rientro di Irene Barone; in dubbio quelli di Sara Fogliato, Lara Frassine e Greta Turati.

La speranza è di tornare da Bollate soddisfatte.

Fissati i recuperi: Caronno-Legnano – 20 maggio; Nuoro-Legnano 15 giugno a Legnano.