ISL, un pari nella prima trasferta delle Stars

Pubblicato il apr 14 2015 - 1:39pm by Redazione Baseballmania

La prima trasferta del Campionato ISL 2105 delle Stars Tecnovap Staranzano si conclude con un pareggio sul campo del Legnano, dove le bisiache hanno perso di poco il primo incontro con il risultato di 6 a 4 e vinto meritatamente il secondo per 7 a 1.

Veronica Comar

La prima gara ha visto in pedana per le Stars Tecnovap Veronica Comar contrapposta all’esperta Silvia Durot per il Legnano, ed è iniziata subito con un punto per le ospiti segnato da Masa Kusar su valida di Stefania Franco. La reazione delle padrone di casa non si è però fatta attendere e già nel secondo inning il risultato è stato ribaltato con ben 5 punti segnati grazie a 4 battute valide ed un errore difensivo delle ospiti. Immediata anche la reazione delle ragazze di Malusà e Bison, che nella terza ripresa segnano 3 punti portando così il parziale sul 5 a 4 per il Legnano. L’incontro è poi proseguito all’insegna dell’equilibrio fino alla sesta ripresa quando, a seguito di uno dei tre errori complessivi della partita (3 anche per il Legnano) le Stars Terranova hanno incassato il punto del 6 a 4 finale, risultato alla fine giusto per lo svolgimento della gara che ha visto di fronte due squadre molto equilibrate e dove la maggiore esperienza in pedana ed il potente line-up del Legnano hanno fatto la differenza.

Gara 2 è iniziata con la cubana Anisley Lopez in pedana per le Stars Tecnovap e la giovane Alessia Buscaglia per il Legnano ed ha avuto un inizio scoppiettante con tre segnature nel primo inning delle ospiti costruiti grazie alle valide di Francesca Concina, Stefania Franco, Francesca Casetta, Federica Bon e Teresa Cernecca che hanno chiuso la ripresa con due corridori lasciati in base. La squadra delle Stars Tecnovap ha quindi controllato agevolmente la partita fino alla quarta ripresa, quando il Legnano è giunto a punto grazie ad un triplo e ad una valida successiva, ma la reazione della squadra di casa è stata definitivamente spenta nella sesta ripresa quando con basi piene e un out la Lopez ha chiuso con uno strike out ed ha fermato una linea permettendo a Francesca Concina di chiudere con il terzo out e nessun punto entrato.

A questo punto le Stars hanno dilagato e nella settima ripresa hanno messo a segno altri 4 punti che hanno chiuso definitivamente l’incontro con il risultato di 7 a 1 ed il record di giornata degli strike-out per Anisley Lopez che ha lasciato al piatto ben 15 avversarie.

Alla fine commenti comunque positivi in casa Stars, con il manager Malusà soddisfatto della prestazione complessiva della squadra e della reazione dimostrata nel corso di gara uno, nonché dei progressi evidenziati nel box di battuta. Molto positiva anche la prestazione delle lanciatrici, con Veronica Comar ormai temprata alle difficoltà della massima serie ed Anisley Lopez che si conferma tra le migliori lanciatrici dell’intero campionato.

Le Stars Tecnovap osserveranno ora uno stop per turno di riposo e si ripresenteranno sul campo di Ronchi dei Legionari sabato 25 aprile quando incontreranno il Nuoro, reduce da due pareggi con Caronno e Rovigo.