ISL, Opening Day contro il Caronno per il Nuoro

Pubblicato il apr 3 2015 - 11:07pm by Serenella Mele

La Nuoro Softball Banco di Sardegna sará regolarmente in campo domani 4 aprile alle 16 sul diamante del “Francesco Sanna”, dove riceverá il Caronno per l’opening day della stagione 2015 girone A del massimo campionato di softball italiano. Mentre nel girone B dell’Italian Softball League si annunciano clamorose defezioni (Unione Fermana e Caserta hanno annunciato il loro ritiro dal campionato). Tra le eccellenze dello sport sardo a livello nazionale, la Nuoro Softball Banco di Sardegna si appresta a disputare la tredicesima stagione consecutiva della sua storia in serie A. Il team nuorese sará guidato in campo dall’ormai esperto manager cubano Kleyvert Rodriguez Cueto, che ha voluto fortemente due connazionali nel roster per cercare di far la differenza in questa stagione. In pedana di lancio quella che si annuncia una vera potenza tecnica, Merlys Gonzalez Garcia, pitcher titolare fino a qualche giorno fa dell’Avana Softball, arrivata a Nuoro con credenziali di eccellenza che la vedono lanciare una media di 70 miglia e macinare strike out a profusione. La  lanciatrice italiana e’ Valeria Loddo, cagliaritana, ma residente nel Veneto per motivi di studio. Sempre da Cuba arriva Maibelis Iglesias Campanioni, jolly in campo che il manager Rodriguez Cueto impiegherá come ricevitore e interno. Confermate la veterana Ambra Collina, forte dei tre Guantoni d’Oro conquistati tutti con la maglia del Nuoro in 5 stagioni, e fresca di convocazione ai raduni della Nazionale azzurra in preparazione agli europei che si disputeranno in Olanda. A dare il consueto supporto di tecnica, esperienza e grinta, Loredana Spada; Ylenia Pisanu, appena 21 anni ma titolare in serie A da quando ne aveva 13. Del roster nuorese faranno parte anche Giulia Mele  (fresca di Laurea in Scienze Motorie nei giorni scorsi a Roma), Anna Pirisinu, Mayra Liori, Teresa Corda, Antonella Muscau, Carlotta Gnani, Federica Zicconi (che riceverá il Guantone d’Oro per la stagione 2014 nel ruolo di terza base), Valentina Mangia, Elena Sini.

Lo staff dirigenziale nuorese guidato dal presidente Totoni Sanna lavora con la consueta determinazione affinché tutto sia pronto, e le due squadre possano scendere regolarmente in campo agli ordini degli arbitri Nearco e Vargiu per dare il via ad una stagione che per Nuoro in particolare assume piú che mai un sapore internazionale. Insieme all’impegno di campionato, Nuoro vedrá sul finire della stagione agonistica il grande evento del Campionato Europeo Cadette (dal 29 giugno al 4 luglio), che porterá in Barbagia 10 squadre nazionali di categoria con largo seguito. Lo sport che   diventa veicolo di cultura, muove l’economia, diventa sinonimo di indotto che porta ancora una volta segno tangibile di benessere al territorio.

La foto di Ambra Collina è di Claudio Atzori