ISL, il Fiorini Forlì ospita il Taurus Old Parma

Pubblicato il Mag 10 2014 - 11:37am by Redazione Baseballmania

Dopo la sosta forzata causa maltempo la Fiorini ritorna in campo sul diamante del Buscherini per un doppio impegno oggi per la prima giornata del girone di ritorno ospitando la formazione emiliana del Taurus Old Parma e martedì prossimo 13 maggio nel recupera dell’ultima giornata di andata non disputata per pioggia contro l’altra emiliana del girone B il Labadini Collecchio.

Ritornando alle gare di oggi all’andata nel debutto della stagione la Fiorini chiudeva con una doppia vittoria  8-1 gara uno e 9-5 gara due. Con una strepitosa Montanari che nel box con un 5 su 8 e un ciclo completo (singolo, doppio, triplo e fuori campo)  guidava l’attacco forlivese.  In pedana seppur accusando il debutto ai primi lanci Papucci in gara uno e Onofri Carlotta in gara due riuscivano a tenere a freno le mazze avversarie.

Oggi sono altre le partite che vedremo al Buscherini, in campo ci sarà una Fiorini che vuole consolidare il secondo posto in classifica in attesa anche dello scontro diretto con il Collecchio di martedì 23 emiliane che sono ad una gara dalle forlivesi e un Taurus Parma che con una sola vittoria, nel derby emiliano contro il Labadini Collecchio si trova nelle zone basse della classifica e tenterà di rallentare il cammino della Fiorini.

I numeri in attacco parlano a favore delle forlivesi, con una media di .343 contro i .180 delle Parmensi, i 64 punti segnati contro i 16 del Taurus sono lo specchio del momento si delle mazze forlivesi, così come la difesa i 7 errori contro i 17 sono il risultato del grosso lavoro sia fisico che mentale su cui stà lavorando il tecnico della Fiorini Soca Calixto.

Il Taurus ha in Zavaroni media .412 e Contini media .300 i punti del Parma all’andata sono opera loro, la Fiorini risponde con tre mazze pesanti oltre i .500 di media Gellerman con .577 anche leader della speciale classifica dei battitori della ISL seguita da Montanari .560 e Zauli .500, ma come visto nelle ultime gare anche il turno basso del line up riesce a mettere sotto pressione le difese avversarie.

Le parmensi si presenteranno in pedana con Zavaroni per gara uno riservata alle italiane e la spagnola Parejo per la partita serale delle straniere, per la Fiorini il tecnico Soca, sicuramente effettuerà un turnover utilizzando vari lanciatori anche quelli che finora hanno lanciato poco, questo per presentarsi alle gare di martedì con il Collecchio con tutti i lanciatori al meglio delle condizioni.

Nelle altre partite del girone B la capolista Bussolengo riceve la visita del fanalino di coda Dino Bigioni alla ricerca della prima vittoria stagionale, mentre il Labadini Collecchio riceve la visita del Caserta sicuramente una sfida totalmente diversa dell’andata dove si impesero le emiliane ma allora nel Caserta non erano ancora arrivare le straniere ed inoltre sabato sarà anche della partita la rientrante Longhi dagli USA, adesso la squadra Campana sarà uno ostacolo non facile da superare per le altre formazioni.

Nel girone A la prima di ritorno vede il derby milanese  Bollate – Legnano, con il Bollate sempre a fare la corsa all’inseguimento delle campionesse d’Italia del LaLoggia formazione quest’ultima che invece riceverà la visita della formazione del Caronno che proviene da due derby  contro Legnano e Bollate interrotti per pioggia in gara 2 dopo aver ceduto in entrambi in gara 1. Per l’ultimo incontro in programma fra Stars Staranzano e Banco di Sardegna Nuoro si giocherà sia sabato come da programma, sia domenica come recupero della prima giornata di campionato non disputata a Nuoro per pioggia.