A1 Softball, Forli non va oltre il pareggio contro le Thunders

Pubblicato il Lug 9 2018 - 1:03pm by Redazione Baseballmania

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Tornado al campionato visti i pareggi nelle altre gare del girone la classifica rimane immutata, la Poderi dal Nespoli rimane seconda a cinque gare dalla capolista Bussolengo e davanti al gruppo delle terze, Castelfranco, Sestese e Blue Girls Bologna anch’esse a cinque gare.

Rammarico in casa forlivese per un’altra occasione persa per allungare sulle inseguitrici e in questo caso visto la imprevista vittoria della Sestese in casa del Bussolengo accorciare di una gara sulle venete.

Gara 1 Cacciamani in pedana, non al meglio, tiene sotto controllo la gara per lei alla fine saranno 12 gli strike-out messi a segno, le Thunders schierano la pitcher Italiana Accordi. Le romagnole segnano al secondo inning con tre valide di Cacciamani, Veronica Onofri e infine Cerioni volgono il vantaggio 1-0. Al terzo inning l’occasione migliore per le forlivesi riempiono le basi con zero eliminati ma alla fine riescono a segnare solo un punto su errore delle venete 2-0. Al quinto inning la difesa forlivese ha uno sbandamento che viene sfruttato a pieno dalle venete che pareggiano 2-2 il parziale nella parte alta dell’inning. Le venete visto il pareggio sostituiscono la pitcher con l’americana Knapp, ma la situazione si ribalta due gli errori delle venete sulle battute forlivesi che valgono il vantaggio per le romagnole 3-2. Vantaggio poi difeso nelle ultime due riprese dall’ottima Cacciamani supportata dalla ritrovata difesa.

Gara 2 come prevedibile le venete schierano in pedana l’americana Knapp che imbriglia l’attacco forlivese in cinque riprese lanciate non concede nessuna valida e mette a segno 8 strike-out. Per le romagnole in pedana sale Onofri Carlotta che riesce a controllare le avversarie grazie anche alla difesa per le prime quattro riprese. Al quinto inning dopo due valide consecutive viene sostituita da Matilde Zanotti che non riesce a contenere le l’attacco avversari e con altre due valide di cui un doppio permettono alle venete di portarsi sul 0-4 a proprio favore. Per la Poderi dal Nespoli non è serata e non riesce a battere valido l’unico punto messo a segno al quinto inning lo segna senza battere valido ma sfruttando un colpito ed un errore avversario. La gara si conclude con la vittoria delle venete per 1-4.

Gli altri risultati del girone B, vedono tutti pareggi, registrano la sorpresa Sestese che in casa del Bussolengo impatta aggiudicandosi gara 2, dopo una gara uno finita al terzo inning 17-0 per manifesta a favore delle venete in gara due l’americana delle toscane Choen tiene a zero le venete saranno solo 5 le valide concesse e chiude con una vittoria per 3-2 a favore delle toscane. Nell’altro incontro in programma le Blue Girls Bologna vincono gara uno dopo essere passate due volte in vantaggio ma poi raggiunte dalle marchigiane siglano il punto della vittoria al sesto inning 5-4 che poi difendano fino alla fine. Anche gara due è risultata una partita chiusa, una sola valida delle bolognesi al 4 inning vale l’unico punto per le Blue Girls, le quattro valide delle marchigiane su Ronchetti sono valse il vantaggio e la vittoria finale per 2-1, anche se gli errori due per parte hanno aiutato ambo le squadre. Come dicevamo classifica invariata in questo finale di regular season.

Nel girone A invece si sono registrate tutte doppiette, il Bollate che chiude questa fase con 20 vittorie su 20 gare si conferma capolista indiscusso, anche se in gara uno e stata costretta dal Nuoro al Tie Break ma l’esperienza delle milanesi ha prevalso e l’incontro si è chiuso sul 1-4 per Bollate allottavo inning. Nel derby fra Caronno e Saronno ha la meglio Caronno che si aggiudica i due incontri ed infine nell’altro derby in programma fra Collecchio e Old Parma hanno la meglio le ragazze del Collecchio che rincorrono in gara 1 ma poi vincono e dilagano poi in gara due vincendo per manifesta. Anche nel girone A classifica invariata le prime tre vincono e mantengono le posizioni, Bollate, Caronno e Collecchio nell’ordine aumentando però il divario dalle inseguitrici nell’ordine Saronno, Nuoro ed infine Old Parma.

Adesso inizia la lunga sosta per gli impegni delle nazionali, si inizia con l’Europeo Under 19 a Staranzano dal 16 a 21 luglio, segue un altro Europeo quello riservato alle Under 22in Slovacchia dal 23 al 28 luglio ed infine l’appuntamento più importante il Mondiale Senior che si giocherà dal 2 al 12 agosto in Giappone, in questa ultima manifestazione saranno presenti tre atlete forlivesi, Cacciamani, Ricchi e Piancastelli.

Prima della ripresa del campionato si giocheranno le competizioni europee per club, la Poderi dal Nespoli scenderà in campo nella manifestazione più importante la Premiere Cup che si svolgerà dal 20 al 25 agosto proprio a Forlì sul diamante del Buscherini.

Il campionato riprende il 1 settembre con l’intergirone, tutte le formazioni giocheranno contro le formazioni dell’altro girone in tre week-end si giocheranno ben 12 incontri, dalle classifiche dei singoli gironi che ne scaturiranno due squadre del Girone A e due squadre del Girone B accederanno ai play-off e a seguire alle successive gare di finale scudetto.