San Marino, vittoria sofferta sul Godo in gara 2

Pubblicato il apr 19 2015 - 2:01pm by Redazione Baseballmania

Vittoria in rimonta della T&A, che s’impone 3-2 a Godo grazie a un doppio di Gabriele Ermini che porta a casa i due punti del sorpasso all’8°. Vincente Oberto, perdente Loardi.

La T&A va subito avanti nel punteggio grazie a due valide su Galeotti. La prima è un doppio di Santora, che avanza sulla volata di Duran e poi va a segnare l’1-0 del primo inning sul singolo interno di Vasquez. Il problema in questa gara domenicale è che l’attacco si ferma qui, irretito dalle traiettorie di un Galeotti che nelle successive quattro riprese non concederà più valide al line-up dei Campioni d’Europa. Pizziconi intanto chiude bene la prima ripresa, si cava alla grande dagli impicci nella seconda (a basi piene rimbalzante che produce l’out in terza di Bucchi) e non ha problemi alla terza. Al 4° inning però i Knights pareggiano e sorpassano nel corso della stessa azione. Monari riceve la base ball, Bucchi batte un doppio e Rubboli è colpito: con due out, è il singolo a destra di Pizzorni a portare a casa i due punti dell’1-2, col terzo out della ripresa che arriva con la rimbalzante di Servidei.

Gara tutt’altro che facile per la T&A, ma la voglia di reazione è evidente. San Marino riprende a salire nel box. Il doppio di Avagnina al 6° e quello di Imperiali al 7° sono isolati, all’8° invece ecco la stoccata che cambia ancora una volta l’inerzia del match. Ramos si guadagna una preziosissima base ball ed è sostituito a correre da Chiarini, Mazzuca va col singolo al centro e, con due out, tutto si decide con Gabriele Ermini nel box. Il prima base dei Titani, sul conto pieno, tocca un doppio a destra che fa correre gli uomini e consente alla T&A di riportarsi in vantaggio sul 3-2.

Tesa e di grande pathos, la gara ora è nelle mani di Junior Oberto, che dopo essere salito al 7° per Pizziconi, comincia la parte bassa dell’8° concedendo due basi ball. Il tentativo di bunt di Monari finisce però proprio nel guanto di Oberto, con Bucchi che poi è eliminato al piatto e Rubboli che batte una linea verso Ermini per il terzo out.

Rimane solo il nono attacco, che inizia col pop di Meriggi e finisce con Pizzorni e Servidei lasciati al piatto da Oberto. La T&A vince 3-2.

 

GODO KNIGHTS – T&A SAN MARINO 2-3

T&A: Santora ss (1/3), Duran ec (0/5), Vasquez ed (1/4), Ramos (Chiarini) dh (0/3), Mazzuca 3b (1/2), Avagnina es (1/3), Ermini 1b (1/4), Albanese r (0/4), Pulzetti (Imperiali 1/2) 2b (0/2).

GODO: Servidei ss (1/5), Tanesini ec (0/4), Gomez 3b (0/3), Sanchez r (1/3), Monari ed (0/3), Bucchi 2b (1/3), Rubboli 1b (1/3), G. Meriggi (D. Meriggi 0/3) dh (0/0), Pizzorni es (1/4).

T&A: 100 000 020 = 3 bv 6 e 0

GODO: 000 200 000 = 2 bv 5 e 0

LANCIATORI: Pizziconi (i) rl 6, bvc 4, bb 2, so 5, pgl 2; Oberto (W) rl 3, bvc 1, bb 2, so 4, pgl 0; Galeotti (i) rl 6, bvc 3, bb 3, so 4, pgl 1; Loardi (L) rl 1.1, bvc 2, bb 1, so 2, pgl 2; Casalini (r) rl 0.2, bvc 1, bb 0, so 0, pgl 0; Bassani (f) rl 1, bvc 0, bb 0, so 0, pgl 0.

NOTE: doppi di Santora, Avagnina, Imperiali, Ermini e Bucchi.