Subito fuoricampo di Infante, poi vittoria per Josè Rosario da rilievo e salvezza per Teran

Pubblicato il mag 6 2017 - 9:30am by SDrudi

Il Rimini Baseball vince gara1 del derby contro la T&A San Marino per 5-3 interrompendo così l’imbattibilità della squadra sammarinese. Hernandez schierato a sorpresa da partente al posto di Rosario dal manager Ceccaroli ha affrontato lo starter dei titani Quevedo. Partono subito forte i padroni di casa che col leadoff Infante sbloccano il punteggio in proprio favore grazie ad un solo homer a destra dell’ex Fortitudo (primo fuoricampo in stagione). La squadra ospite allenata dal manager Nanni sciupa diverse occasioni per impattare lasciando ben 8 uomini sulle basi nelle prime cinque riprese di gioco. Al sesto la T&A trova il pari, Hernandez concede due basi ball consecutive ad Avagnina e Imperiali, poi sul doppio al centro di Reginato (Duran mal posizionato) entra il primo punto sammarinese (1-1). Sale in pedana il manager neroarancio Ceccaroli che decide di sostituire Hernandez con Rosario. Il neo entrato riempie tutti i sacchetti passando in base ball Pulzetti, ma riuscirà a terminare l’inning eliminando Poma, Ferrini (k guardato sul conto pieno) ed Ermini. Al cambio di campo i Pirati rispondono immediatamente, Celli batte valido e sulla rubata in seconda approfitta dell’errata assistenza del ricevitore Albanese giungendo così salvo sul cuscino di terza. L’ex Duran realizza sul conto pieno la volata di sacrificio a sinistra che decreta il nuovo sorpasso riminese (2-1). A fine settimo in pedana per la T&A è salito Perez al posto del partente Quevedo. Il neo entrato concede la base ball a Zappone che poi ruba la seconda. Dopo il k guardato di Malengo, il corridore neroarancio avanza in terza sulla rimbalzante di Di Fabio. Nel box si presenta Infante che realizza la valida al centro che spinge a punto il compagno (3-1), poi dopo l’ennesima rubata, ci pensa il gran doppio di Garbella a far segnare il compagno (4-1). L’emozioni di questo match non sono affatto finite, all’ottava ripresa la T&A accorcia le distanze. Reginato si guadagna la base ball, poi sul bunt di Pulzetti, il rilievo Rosario sbaglia l’assistenza in seconda. Dopo l’eliminazione di Poma, Ferrini tocca un singolo interno che riempie tutte le basi. Momento clou dell’incontro, entra Teran al posto di Rosario. Il nuovo rilievo riminese fa battere per terra Ermini che giunge salvo in prima, perché la difesa dei Pirati non è riuscita a completare il doppio gioco difensivo che avrebbe chiuso l’attacco sammarinese. Sull’azione quindi entrano due punti dei titani (4-3). Al cambio di campo sul rilievo Camacho, i Pirati segnano il quinto punto della serata grazie al doppio al centro di Zappone (5-3). Teran condurrà senza problemi al terzo successo consecutivo Rimini firmando la sua seconda salvezza stagionale. Gli uomini di Ceccaroli hanno finalmente mostrato quel cinismo e quella concretezza che finora è mancata in questo travagliato inizio di campionato battendo 8 valide (un fuoricampo e 2 doppi) come i rivali della T&A.

Questa sera tempo permettendo (prevista pioggia in serata sul Monte Titano), la serie si trasferirà sul diamante di Serravalle (playball ore 20) per la seconda e conclusiva sfida della prima giornata della seconda fase del campionato a Girone unico. Sul monte verranno impiegati i lanciatori italiani (ASI), probabili partenti Florian per San Marino e Richetti per Rimini.

 

Gara 1

T&A San Marino 3

Rimini Baseball 5

T&A SAN MARINO: Poma ec (2/5), Ferrini int (1/4), Ermini 1b (0/5), Chiarini dh (1/5), Albanese r (1/5), Avagnina es (0/3), Imperiali 2b (0/4), Reginato ed (1/2), Pulzetti 3b (2/2).

RIMINI BASEBALL: Infante int (2/3), Garbella ed (1/4), Celli es (1/4), Duran ec (1/2), Caseres dh (0/4), Bertagnon r (1/4), Zappone 2b (2/3), Malengo 1b (0/3), Di Fabio 3b (0/3).

SUCCESSIONE PUNTEGGIO

T&A San Marino 000 001 020 = 3 bv 8 e 1

Rimini Baseball 100 001 21X = 5 bv 8 e 1

PRESTAZIONE LANCIATORI

Quevedo (W) rl 6.0 bvc 4 bb 2 so 1 pgl 1

Perez rl 1.0 bvc 2 bb 1 so 2 pgl 2

Camacho rl 1.0 bvc 2 bb 0 so 1 pgl 1

Hernandez (i) rl 5.0 bvc 7 bb 4 so 3 pgl 1

Rosario (W) rl 2.1 bvc 1 bb 3 so 2 pgl 2

Teran (S) rl 1.2 bvc 0 bb 0 so 1

NOTE Doppi di Poma, Reginato, Garbella e Zappone. Errori: Hernandez e Albanese.

18 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. Gabriele 6 maggio 2017 at 11:18 -

    Rsm hai capito adesso che non siete i Cubs spero.

  2. ivano 6 maggio 2017 at 16:12 -

    e neanche gli orioles siete solo dei pagliacci

  3. RSM 6 maggio 2017 at 17:55 -

    Non vi preoccupate,pensate a voi con Rosario che pare un bidone vala’…fate poca strada con lui li’..Noi invece,occhio perche stiamo per calare l’asso di briscola,infatti sembra fatta per….L’OMONE!!!!!!!!!!

  4. RSM 6 maggio 2017 at 17:56 -

    Lo strapperemo al Bologna,te lo dico io

  5. Daitarn 6 maggio 2017 at 21:24 -

    RSM,l’unica cosa che potete strappare sono i tagliandi invenduti ogni volta che giocate in casa…prima di guardare altrove guardate in casa vostra,avete perso in modo imbarazzante due partite secche che non lasciano adito ad alibi alcuno.

  6. fabio 7 maggio 2017 at 10:32 -

    scusa rsm ma dove li prendete i soldi per Rivero? avete fatto una colletta?

  7. Davide 7 maggio 2017 at 11:48 -

    Rsm ricordo ancora due settimane fa che facevi il pagliaccio !. Rimangiati quello detto e prenditi questi due cappotto in faccia e tornare nella tua terra . Adios! Vamos rimini

  8. ivano 7 maggio 2017 at 14:00 -

    RSM…….aspetta e spera che l’omone s’avvicini quando saremo vicini a te…noi ti daremo un altra legge e un altro……..ridicoliiiiiiiiiiiiiii

  9. ivano 7 maggio 2017 at 14:01 -

    RSM…….E proprio vero i sogni muoiono all’alba

  10. RSM 7 maggio 2017 at 21:45 -

    Nessun sogno e’ morto,l’unica certezza e’ che siete sempre dietro e per guardarvi occorre scrutare lo specchietto retrovisore…bye

  11. Bologna 8 maggio 2017 at 07:07 -

    Ma dove vuoi andare caro RSM, senza soldi e senza stranieri, dove vuoi andare! La tua squadra non fa paura a nessuno per quest’ anno ti devi rassegnare.

  12. Giovanni 8 maggio 2017 at 12:32 -

    La settimana scorsa c’era qualcuno che parlava di asfaltare i Pirati.
    La realtà è stata che si è preso due camionate di bressa addosso.
    Però continua ancora a cinguettare….

  13. Jason 9 maggio 2017 at 08:29 -

    Oggi apro la pagina FB della Fortitudo Baseball e leggo questo:

    “La Fortitudo baseball è lieta di comunicare di aver raggiunto un accordo con Raul Rivero, che dunque sarà anche per la stagione 2017 un lanciatore della UnipolSai Assicurazioni Fortitudo a Bologna.”

    L’”omone” ingaggiato da San Marino risponderebbe al nome di Antonino Cannavacciuolo, un acquisto di spessore in sala mensa.

  14. RSM 9 maggio 2017 at 21:18 -

    Cio’ ci abbiamo provato…per loro e’ facile,quando si trovano in braghe di tela telefonano a Corradini in Unipol e gli dicono di rilanciare…facile concludere con l’unipol dietro

  15. fabio 10 maggio 2017 at 12:08 -

    mentre voi avete telefonato all’ asset!!

  16. ivano 10 maggio 2017 at 20:53 -

    asset…….che stamattina ha bloccato tutti i conti correnti.

  17. Daitarn 10 maggio 2017 at 23:08 -

    Erano i grillini che avevano detto che avrebbero introdotto l’IVA per le societa’ sanmarinesi operanti sul territorio italiano?

  18. Prince 12 maggio 2017 at 08:22 -

    Secondo me sul monte qualche stipendio salterà….