San Marino-Bologna e Nettuno-Parma nel fine settimana di Pasqua

Pubblicato il apr 17 2014 - 9:27am by Redazione Baseballmania
Si gioca nel fine settimana di Pasqua il terzo turno della Italian Baseball League .
Nel  girone A è in programma un interessante scontro tra le favorite UnipolSai Bologna e T&A San Marino.
Venerdì a Serravalle il manager di casa Bindi dovrà quasi certamente rinunciare a Bittar (Vasquez è in vantaggio su Pulzetti per la sostituzione) e ha in dubbio Pantaleoni. La formazione è, insomma, in alto mare. Nella prima partita potrebbero giocare Avagnina (anche lui non al meglio) in prima e Macaluso e Reginato esterni.
Bologna, reduce dalla prima sconfitta in assoluto del  suo 2014, si presenta invece al completo, se si eccettua il lanciatore Barbaresi.
Nessuno dei 2 manager ha fornito il nome dei lanciatori partenti, ma è probabile che venerdì a San Marino si affrontino Guerra e Williamson. Sabato a Bologna per San Marino lancerà Cooper, mentre la Fortitudo potrebbe preferire Riccardo De Santis a Panerati .
La sorprendente  matricola Tommasin Padova riceve la visita dei Godo Knights e lo fa al completo. Il manager Khelyn Smith, alla domanda se pensa alla prima doppietta in IBL, si rifugia dietro il canonico: “Giochiamo una partita alla volta” e fa capire che il partente sarà Uviedo.
Godo sarà ancora senza D’Amico e all’interbase giocherà Luca Servidei. Il manager Fuzzi non ha escluso la possibilità di puntare tutto su una partita, come successo la settimana scorsa, e potrebbe iniziare con Galeotti in pedana. Sabato a Godo la scelta del pitcher dipenderà dall’impiego o meno di Calero e Ribeiro venerdì. Smith invece deve scegliere tra Faccini e Medina .
Nel girone B si prepara un venerdì speciale a Nettuno, dove il Città di Nettuno di Scerrato ospita il Parma. Prima di gara 1 (alle 20.30, l’inizio della partita è posticipato alle 21) si svolgerà la cerimonia del ritiro della maglia numero 20 del suo ex manager Ruggero Bagialemani (da giocatore oltre 1000 presenze nel  Nettuno e 195 in nazionale). Si accederà ad entrambe le partite con un biglietto unico da 5 euro e il 60% dell’incasso sarà devoluto in beneficienza ad alcune associazioni locali. Scerrato ha a disposizione tutta la rosa e utilizzerà come partenti Lorenzo e Yuri Morellini.
A parte Poma, che dovrebbe rientrare la settimana prossima, anche il Parma è al completo. I partenti saranno Sanchez e Rivera.
Il Rimini ospita il Nettuno2 con una novità: entra nello staff di lanciatori il veterano (classe 1972) Franklyn Torres. Classe 1972, dominicano naturalizzato italiano e in possesso dello status di ASI, Torres vanta 125 presenze nella IBL con Paternò, Catania e Novara. Supplisce all’assenza di Roberto Corradini, ma il partente della gara riservata ai pitcher di scuola italiana resta Sandy Patrone. L’altro partente sarà Ekstroem, ma il manager Catanoso non ha svelato ancora l’ordine di utilizzo. La rosa è comunque tutta a disposizione e Cit darà respiro a Bertagnon nel ruolo di catcher nella seconda partita.
Anche il Nettuno2 ha una novità: si è aggregato infatti lo statunitense Ronnie Fuhrong, che dovrebbe esordire da subito in campo esterno. Norberto Gonzalez e Andrea Pizziconi saranno i partenti, ma non è chiaro in che ordine.
GIRONE A                         
Venerdì 18 aprile ore 20.30
T&A San Marino-UnipolSai Bologna (arbitri: Filippi, De Notta, Bernabè)
Tommasin Padova-Godo Knights (Radice, Grassi, Fabrin)
Sabato 19 aprile ore 20.30
UnipolSai-T&A
Godo Knights-Tommasin Padova
GIRONE B
Venerdì 18 aprile
ore 20.30 Rimini-Nettuno2 (Borselli, Rossi, Bastianello)
ore 21.00 Città di Nettuno-Parma (Fabrizi, Menicucci, Taurelli)
Sabato 19 aprile ore 20.30
Rimini-Nettuno2
Città di Nettuno-Parma