Padule, un esordio da ricordare con tanto pubblico!

Pubblicato il apr 19 2017 - 9:04am by Antonio Modestino

Una giornata da ricordare quella di sabato, e non solo per i giocatori scesi in campo ma per tutti gli appassionati di baseball toscani con l’esordio in IBL del Padule Sesto Fiorentino. Un organizzazione eccellente da parte della società e un pubblico meraviglioso che ha riempito le tribune e ogni spazio intorno al campo, il sindaco di Sesto Fiorentino che effettua il primo lancio, una emozionante esecuzione live dell’Inno di Mameli, insomma una cornice perfetta per questa giornata che resterà nella storia.

Ospiti e co-protagonisti i campioni in carica della IBL della Fortitudo Bologna ed in campo il divario di esperienza si è visto sin da subito.

In gara uno finita con il punteggio di 12-3 i ragazzi di manager Minozzi riescono a mettere a segno solo 4 valide contro le 15 dei bolognesi che battono anche due hr con il terza base Garcia nel primo attacco e con il ricevitore Marval nel terzo inning. Scull e Alarcon battono valido per Padule e poi due valide molto diverse per Sesto Fiorentino ma entrambe di quelle che lasciano il segno e fanno dire che il baseball è lo sport più bello e romantico che ci sia. Al settimo attacco l’esordio nel box in massima serie per Samuele Reggioli che batte una linea a destra portando due punti a casa scongiurando la manifesta e al nono attacco la prima valida in IBL per il capitano del Padule il veterano Emiliano Lumini che corona cosi una splendida carriera in serie A.

Altri giovani in campo all’esordio IBL per Manager Minozzi e coach Di Ienno e diverse conferme. Alla prima esperienza Marco Valsecchi a destra e Valdemaro Faticanti che in batteria con l’esperto Pitcher Massimiliano Geri in gran spolvero tengono a un sol punto per ben 5 attacchi le mazze bolognesi.

I lanciatori per il Padule partente Costantini (4 IP) e rilievo Geri (5 IP) e per Bologna partente Pizziconi (4 IP) e rilievi Panerati (1 IP), Clemente (1 IP) e Corradini (3 IP).

 

Gara 2 segue un copione simile con 12 valide Bolognesi contro le sole 3 del Padule per un finale di 11-0 al settimo inning con un home run da 3 punti del prima base bolognese Sambucci al terzo attacco. In valida ancora Scull e Alarcon per Padule contro un ottimo Owens che mette a segno 6 strike out nelle 5 riprese lanciate.

Sul monte per Padule partente Parra (4.1 IP) e rilievo Rodriguez (2.2 IP) e per Bologna partente Owens (5 IP) e rilievi Crepaldi (1 IP) e Garcia (1 IP).

Questi i ruolini delle due gare:

 

Bologna    5 0 1 5 0 1 0 0 0

Padule      1 0 0 0 0 0 2 0 0

 

Bologna    0 0 5 0 3 0 3 – -

Padule      1 0 0 0 0 0 2 – -

Foto di Anna Della Schiava