Il Nettuno City supera il Padova e blinda il terzo posto

Pubblicato il ago 11 2017 - 10:57pm by Redazione Baseballmania

Il Nettuno Baseball City vince gara1 contro Padova e guadagna matematicamente il terzo posto, con Rimini che giocherà domani la serie con Padule e che si deve “accontentare” del quarto posto. Il Bologna vince contro San Marino e tiene aperto il discorso primo posto che si risolverà in gara2

Una partita tirata e equilibrata fino all’ultimo inning quella di Padova, ma che alla fine consegna al Nettuno Baseball City la vittoria che gli serviva per assicurarsi il terzo posto in classifica grazie al miglior tqb nei confronti del Rimini. Sul monte di lancio nettunese viene confermato Jimenez (10 k in 6 riprese per lui), alla seconda partenza consecutiva dopo quella di settimana scorsa contro Rimini. Una scelta che si rivela azzeccata, soprattutto vista la flessione di Uviedo dopo la serie contro Bologna, e che potrebbe rivelarsi la scelta giusta anche nei playoff dando modo all’ex pitcher di Parma di ritrovare la forma migliore. Pronti via e il Nettuno si porta subito in vantaggio al primo attacco. Rodriguez viene toccato dai singoli di Sellaroli, Retrosi Bermudez e infine da quello di Mazzanti che spinge a casa i punti del 2-0. Una partenza shock, ma da cui Rodriguez si riprende mettendo strikeout Colagrossi e chiudendo la ripresa facendo battere sporco Giordani e Giannetti.

Un errore al secondo inning consente a Padova di dimezzare lo svantaggio, ma la partita e avvincente e il doppio di Giordani vale il 3-1 per i suoi al terzo. Padova trova nell’ex stella Mlb Teahen la spinta per tenere viva la partita. L’esterno della Tommasin spara fuori dal campo un homerun da due punti che vale il pareggio. La parte centrale del match viene dominata dalla difese che limitano i contrapposti lineup, con il tabellone che viene mosso all’ottavo dal Nettuno City che segna il punto del nuovo vantaggio con il doppio di Colagrossi e il singolo del pinch hitter Fontana sul rilievo Canache.

Ottimo sul monte di Nettuno il rilievo di Uviedo che in due inning concede una sola valida e vede i suoi mettere a sicuro il risultato ancora con la mazza calda di Mazzanti (4 rbi per lui) autore di un doppio da due punti al nono che fa scendere dal monte Canache. Al suo posto sale Piovan che chiude la ripresa. Al Nettuno non resta che attendere domani sera il risultato tra Bologna e San Marino per conoscere la seconda in classifica e sua sfidante in semifinale.