Il manager degli azzurri Gerali:”Stiamo lavorando bene e siamo pronti a sfidare l’Olanda. Maestri, Pizziconi e Bassani i tre partenti”

Pubblicato il Ott 19 2017 - 9:52pm by Redazione Baseballmania

Con la prima partita di Verona, a ingresso gratuito, prendono il via venerdì 20 ottobre alle 19,00 le III European Baseball Series, 3 gare fra Italia e Olanda, che mettono di fronte le 2 più importanti tradizioni del baseball continentale.

Entrambe le squadre sono all’inizio del programma che conduce alla caccia della qualificazione per il torneo a sei dei Giochi di Tokyo 2020 e mettono in campo un mix di esperienza e talento in prospettiva, per un obiettivo che è quello assolutamente predominante per i mesi che ci separano dal playball giapponese.

“Stiamo lavorando bene, è un bel gruppo di ragazzi motivati che hanno voglia di migliorarsi” dice il nuovo manager azzurro Gilberto ‘Gibo’ Gerali al secondo giorno di ritiro veronese e dopo il precedente weekend di lavoro all’Acquacetosa di Roma “vengono da un periodo d’inattività che abbiamo cercato di compensare con questi raduni e sono sicuro che già venerdì saremo nella forma fisica e mentale migliore per giocare alla pari con l’Olanda.”

Un’Olanda che viene invece da una finale disputata una settimana fa, come giudica la squadra di Steve Janssen? “Li conosciamo, sono la migliore espressione del loro campionato. Sono un mix di gente esperta, come Markwell e Cordemans, e dei migliori giovani della lega, così come noi. Una sfida aperta a ogni risultato. Saremo pronti.”

Un’Italia-laboratorio cui si è aggiunto nelle ultime ore Leonardo Seminati, appena rientrato dopo qualche settimana di approccio con il mondo dei Cincinnati Reds, per i quali ha firmato il contratto ‘pro’ qualche settimana fa. “Oltre a Seminati abbiamo convocato anche Bertossi e Angioi che sono le migliori espressioni dell’ultimo campionato mondiale che la Nazionale Under 18 ha disputato in Canada, un premio per loro e per il loro valore e un’opportunità in più per noi per lavorare con loro.”

Un’anticipazione sui 3 partenti di queste European Baseball Series? “Partiremo con Maestri a Verona, poi, nell’ordine, Pizziconi e Bassani, quindi, ovviamente, tutti gli altri pronti dietro di loro.”

Oltre a Seminati, altra novità nella delegazione azzurra è Alessandro Guerra, che sostituisce nello staff tecnico Paolo Da Re.

Il programma completo delle Series prevede il secondo impegno a Godo, sabato 21 alle 17 e il terzo a Codogno, domenica 22 alle 15, a conclusione d’eccezione delle celebrazioni per i 50 anni dalla fondazione della Società lombarda.

Ampia la possibilità di seguire le partite per coloro che non potranno essere sugli spalti, a cominciare dalla copertura totale garantita dal servizio play-by-play del Comitato nazionale Classificatori, a questo link, dove sono reperibili anche tutti i dati relativi le prime 2 edizioni dell’evento.

Una novità assoluta per manifestazioni di questo tipo è la copertura garantita a gara1 da parte di Fox Sports, che trasmetterà la diretta in inglese su Fox Europe con telecronaca di Tim Collins, e in lingua italiana, con il commento di Michele Gallerani e il supporto di Sal Varriale, su Fox Sports Plus (canale 204 di Sky Italia). La partita è in diretta anche sulla piattaforma web TV PMG Sport e siti collegati, a cominciare da Repubblica.it, con la telecronaca di Matteo Gandini e il supporto di Kevin Senatore.

Foto Duck Press