Ambrosino suona la carica, Bologna vince!

Pubblicato il Apr 10 2015 - 9:43pm by Fabio Strazziari
Vittoria doveva essere e vittoria è stata!.
L’Unipolsai festeggia il suo primo successo davanti al proprio pubblico,superando il Nettuno2 per 8-1.
Non c’è l’attesa sfida fra gli strangers Fleming e Gonzalez perchè manager D’Auria fa lo switch,decidendo di giocarsi tutte le sue carte nella gara di oggi contro Riccardo De Santis.Tocca quindi a Milvio Andreozzi(buona,comunque,la sua prova) confrontarsi contro il potente line-up biancoblù La solita partenza lenta di Fleming permette agli ospiti di portarsi sull’1-0.Dopo il singolo di Zappone e l’eliminazione in scelta difesa dello stesso Zappone sulla battuta di Giannetti ci pensava Flores a battere un singolo che spingeva il terza base laziale in terza.Nella successiva azione,la Fortitudo sembrava aver risolto tutti i problemi con il colto a casa dello stesso Giannetti,ma una bb concessa a Marval e la successiva hit di Reginato permettevano all’Angel Service di portarsi in vantaggio.L’1-0 però durava lo spazio di un lampo!.I primi 2 uomini del line-up Fortitudo producevano pareggio e sorpasso!.Prima il singolo interno d’Infante e poi,al secondo lancio di Andreozzi,ci pensava un nettunese doc come Paolino Ambrosino a spedire la pallina oltre la recinzione per il suo primo HR della stagione.La gara rimaneva su questo punteggio fino al 6°inning con Fleming che prendeva totalmente in mano la situazione con una notevole serie di strike outs(alla fine saranno ben 9),dimostrando anche una notevole tenuta,caratteristica che pare mancare a parecchi lanciatori stranieri militanti in altre squadre di primissimo livello.Anche Andreozzi faceva la sua bella figura fino al 6°quando il line-up Fortitudo si scatenava.Doppio a sinistra di Suarez e dopo l’out di Sambucci era Vaglio con un gran triplo a spingere il compagno a casa per il 3-1.Base Intenzionale a Rodriguez e doppio decisivo di Capitan Liverziani che sparecchiava le basi,facendo segnare sia Vaglio che Rodriguez per il 5-1 parziale.L’Aquila replicava al 7°.Iniziava Ambrosino che camminava in prima,rubando poi la seconda;proseguiva Suarez con un bel singolo al centro per il 6-1.2 bb consecutive del secondo rilievo Cozzolino concesse a Sambucci e Vaglio riempivano i cuscini ed era ancora Liverziani(3 rbi nella serata) a far segnare Suarez con una volata di sacrificio.
Sul 7-1 il match era,di fatto,chiuso e c’era tempo per un altro punto segnato dall’Unipolsai all’8° grazie alla bb concessa ad Infante,il colpito di Dobboletta ed il singolo a destra di Suarez(2 rbi per lui) ed ammirare i 5k ottenuti da Rivero in 2 riprese lanciate.
Questa sera si replica al Gianni Falchi con Gara2 alle 20.30.
Per De Santis e la F un test difficile:Gonzalez ed il neo arrivato Ibarra saranno,certamente,clienti non facili,ma l’obbiettivo dei Campioni d’Italia è uno solo:la doppietta.
ANGEL SERVICE NETTUNO2 1 0 0 0 0 0 0 0 0 – 1 bv7 e2
UNIPOLSAI FORTITUDO           2 0 0 0 0 3 2 1 X – 8 bv8 e0
Prestazioni Lanciatori
ANDREOZZI (L) 5.1 rl  5bv 5p 5pgl 2bb 2so
TASCHIN            0.2 rl  1bv 1p 1pgl 2bb 1so
COZZOLINO       2 rl   2bv 2p 2pgl 3bb 1so
FLEMING (W)    6 rl 4bv 1p 1pgl 2bb 9so
MARINEZ           1 rl 2bv
RIVERO              2 rl 1bv 5so
Foto del fotografo di redazione Lauro Bassani
WordPress Author Box
Fabio Strazziari

Nato a Bologna nel 1968 ha cominciato la sua attività come regista di programmi sportivi e radiocronista di Basket per l'emmitente radiofonica X Radio.Ha collaborato con le testate giornalistiche Sportmania ed Il Domani. Dal 2008 è uno dei principali collaboratori del sito specializzato Livetennis. Appassionato di Baseball da sempre ha iniziato a seguire la Fortitudo nel lontano 1982,diventandone radiocronista ufficiale nel 1992,attualmente a Radio International Bologna.

1 Commento Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. karl 10 aprile 2015 at 22:18 -

    Te lo meriti Paolino,dopo quello che hai passato l’anno scorso.Come mi ha insegnato l’amico Giovanni Colantuono :gran tortorata 🙂