De Santis ha guidato i campioni d’Italia della Fortitudo. I Titani a valanga sul Parma con Sanchez e Rodriguez

Pubblicato il Mar 21 2015 - 6:00pm by Fabio Strazziari
Primo appuntamento stagionale ufficiale sul diamante del Gianni Falchi.
Come da tradizione è il Torneo Blue F Ball,targato IDM a Canon Company,ad aprire le danze.
Vediamo com’è andata.
S.MARINO-PARMA 11-1
Alle 10.30 hanno incrociato le mazze il S.Marino,una delle favorite al Titolo 2015 ed il giovane Parma del nuovo corso targato Gilberto Gerali.
Sul monte manager Bindi si affida,immediatamente,al suo nuovo partente straniero Sanchez mentre Gerali risponde con Rivera,una delle rivelazioni della passata stagione.
Finchè il pitcher del Parma ne ha avuto la partita è stata in grande equilibrio con i Titani che passavano subito in vantaggio al loro primo “assalto” grazie alla bb concessa al Lead-Off Santora ed i singoli in sequenza di Duran e Vaszquez.Parma,però,non ci stava ed al 2°inning riportava il punteggio in parità grazie alla valida del Dh Fossa ed al Doppio di Citti.
Nella seconda parte del 2°,S.Marino si riportava in vantaggio;Avagnina batteva un lungo triplo a destra e sulla successiva battuta in diamante di Imperiali,lo stesso esterno giungeva a casa base,siglando il punto del 2-1.
All’inizio del 3°,dopo una bb concessa a Pizzolini,c’era il cambio sul monte con Bindi che si veniva a prendere Sanchez,inserendo il rilievo Rodney Rodriguez che chiudeva con mestiere la ripresa.
Al 4°la svolta del match:Rivera subiva un altro extrabase da Avagnina(MVP) ed il doppio dell’esterno sammarinese decretava la fine delle fatiche del bravo partente parmigiano.Sul rilievo Spada,le mazze dei biancorossoblù si scatenavano;doppio d’Imperiali al primo lancio ed era lo stesso seconda base a siglare il 5°punto della sua squadra.Altre 3 segnature al 5°inning e la partita era decisa.Ultime riprese per poter osservare anche uno dei nuovi lanciatori stranieri del Parma,ovvero Camacho mentre Teran e Morreale(2 riprese a testa) chiudevano la gara senza patemi per i Titani.
PARMA…….. 010 000 000 – 1 5v 2e
S.MARINO… 110 332 01   – 11 14v 0e
FORTITUDO UNIPOLSAI-ENEGAN GROSSETO 5-1
Decisamente più combattuta la seconda Semifinale che vedeva di fronte i Campioni d’Italia della Unipolsai ed i vincitori della A Federale 2014,l’Enegan Grosseto.
De Santis contro Marquez,questo il duello sul monte.
Dopo una prima ripresa interlocutoria erano proprio gli ospiti a portarsi in vantaggio!.Dopo avere colpito il primo uomo dell’inning,De Santis,ottima comunque la sua prestazione,subiva un lungo doppio da Samy Ramirez.
Sull’azione,un errore di presa della difesa bolognese permetteva al Grosseto di siglare l’unico punto della sua partita.Ramirez si portava in terza grazie ad un lancio pazzo,ma il partente dell’Unipol,ex di lusso della sfida,ne usciva benissimo,eliminando i 3 successivi battitori toscani.
La risposta bolgnese non tardava ad arrivare;nella parte bassa del 2°,Capitan Liverziani giungeva salvo in prima su errore di tiro di Sganolin ed il perfetto batticorri di Vaglio lo portava in terza.Volata di sacrificio di Ambrosino ed il pareggio era cosa fatta.Come nella prima Semifinale era il 4°inning a fare la differenza.Con 1 fuori,Marquez subiva prima il doppio a sinistra di Vaglio poi la valida di catcher Sabbatani per il 2-1 ed infine quella di Alex Grimaudo che batteva a casa il 3°ed il 4°punto biancoblù.Terminava qui la prova dello stranger dell’Enegan (4.0 5v. 2bb 3k) che veniva sostituito dal bravo Pancellini (3.0 2v 1k) che non concedeva più nulla alle mazze felsinee eccetto il bel doppio del nuovo acquisto Suarez al 5°.
Dopo 4 riprese terminava anche il lavoro di De Santis (4.0 2v 1bb 6k) sostituito dal giovane Luca Bortolotti (2.0 2v 1bb 2k) il quale dimostrava buona capacità e personalità sul monte.
Le ultime riprese vedevano l’ingresso in campo del secondo rilievo Fortitudo Marinez (3.0 1v 2k) mentre sul rilievo finale Mega l’Unipolsai otteneva il quinto e definitivo punto grazie a Sabbatani che batteva a casa il suo 2°RBI.
GROSSETO… 010 000 000 – 1 4v 1e
BOLOGNA…… 010 300 01   – 5 8v 2e
Domani le Finali:
Ore 10.30 Enegan Grosseto-Parma (Finale 3°-4° posto)
Non prima della 14 Unipolsai Bologna-S.Marino (Finale 1°-2° posto)
WordPress Author Box
Fabio Strazziari

Nato a Bologna nel 1968 ha cominciato la sua attività come regista di programmi sportivi e radiocronista di Basket per l'emmitente radiofonica X Radio.Ha collaborato con le testate giornalistiche Sportmania ed Il Domani. Dal 2008 è uno dei principali collaboratori del sito specializzato Livetennis. Appassionato di Baseball da sempre ha iniziato a seguire la Fortitudo nel lontano 1982,diventandone radiocronista ufficiale nel 1992,attualmente a Radio International Bologna.