Coppa Italia IBL, Novara recupera Aristil per sfidare il City

Pubblicato il Set 8 2017 - 10:13am by Redazione Baseballmania

Dopo il bello e sfortunato pareggio di sabato scorso, il Baseball Novara cercherà dopodomani, allo Steno Borghese di Nettuno, di conquistare la qualificazione alla final four di Coppa Italia IBL. Se prima della sfida del Provini i pronostici volgevano nettamente a favore dei laziali, i due incontri casalinghi hanno dato al Novara la convinzione di potersela giocare fino in fondo. Senza l’ultimo inning del primo match, i piemontesi avrebbero potuto infatti ottenere un insperato doppio successo ma non è il momento dei rimpianti. Tanto più che manager Duarte potrà avere a sua disposizione un rinforzo inaspettato, ovvero il lanciatore dominicano Jonnathan Aristil: infortunatosi durante il match contro Parma, il pitcher caraibico sembrava aver concluso anzitempo la stagione ma, dopo un ciclo di cure, la sua condizione fisica è migliorata tanto da meritarsi la convocazione per questo importante match. Novara ha creduto nelle possibilità di recupero del suo giocatore e non l’ha tagliato quando, nel momento topico della stagione, i piemontesi avevano visto il proprio bullpen straniero ridursi a due sole unità. Ruiz si è sobbarcato un lavoro enorme, lanciando 25,2 inning in tre match di Coppa Italia con una media di 0,72 di PGL (nessun punto subito contro Padova e contro Nettuno… sino alla fatidica nona ripresa) e Buffa si è dimostrato affidabile quando chiamato in causa, ma ora, con Aristil a disposizione seppur non ancora prontissimo per affrontare al meglio una partita, la squadra di sicuro avrà una carta in più da potersi giocare, soprattutto nell’eventualità di una bella da giocarsi in terra nettunese. Nella partita dell’italiano uno stoico Bassani spera di poter rivedere D’Amico al suo fianco: insomma, lo spettacolo allo Steno Borghese sabato è assicurato, con un Novara assolutamente non disposto a recitare il ruolo dell’agnello sacrificale.