Tigers ancora battuti a Tokyo e Giants ad un passo dalle NS! Hawks ancora vincenti a Tokorozawa!

Pubblicato il Ott 10 2019 - 10:00pm by Filippo Coppola

Climax Series Stage 2, Gara 2, Central League

Gara disputata al Tokyo Dome di Tokyo, omon. prefettura. Match cominciato alle 18.00 locali (11:00 in Italia) e durato 2 ore e 43 minuti, davanti a 45168 spettatori con i seguenti arbitri = HP: Fukaya, 1B: Shimada, 2B: Kobayashi, 3B: Makita, LF: Hara, RF: Kawaguchi.

Yomiuri Giants  – Hanshin Tigers   6 – 0    (serie 3 – 0).

I Giants battono ancora i Tigers e oggi non subiscono alcun punto dagli avversari. Adesso manca una sola vittoria per accedere alle Nippon-Series e ci potrebbero ritornare dopo sei anni.
Match mai messo in discussione, dove i Giants passano a condurre già al 1° inn., dove il partente ospite Haruto Takahashi subisce il punto dalla ground-out da rbi di Yoshihiro Maru.
I padroni di casa passato un terzo di gara siglano altri due punti colpendo Onelki Garcia, con 2-run shot di Alex Guerrero che fissa il parziale sul 3-0 e HR realizzato con nessun out.
Nella ripresa seguente i Giants allungano ancora nel punteggio, con SF battuta da Maru e singolo-rbi trovato da Kazuma Okamoto. L’altro starter, Christopher Crisostomo Mercedes per i padroni di casa ben gestisce invece il line-up dei Tigers, che batte poco e non crea situazioni importanti e degne di nota dal box di battuta. Il pitcher quindi imbriglia per bene i battitori avversari, che in definitiva trovano solo tre hits in sette riprese contro Mercedes.
I Giants poi all’8° inn. riescono a silgare il punto del 6-0 con singolo-rbi di Akihiro Wakabayashi e questo sarà dunque il risultato finale del match.
Partita che ha visto dominare i Giants fin dall’inizio con buono spunto dal line-up ed egregia prestazione dal monte di lancio di Mercedes che tiene a bada gli ospiti.
Ad un passo dalla qualificazione i padroni di casa stanno battendo con AVG .279, mentre i Tigers chiamati ad una clamorosa rimonta stanno battendo fin qui in questa serie con un misero AVG .145 e anche dal monte di lancio gli ospiti stanno calando di prestazioni.
Domani la sfida che può essere l’ultima di questa serie prevede il rookie Shosei Togo (classe 2000) per i padroni di casa che ha esordito quest’anno registrando 8.2 IP, 1 W ed ERA 2.08 e mai lanciato contro i Tigers, mentre per quest’ultimi Koyo Aoyagi, che contro i Giants quest’anno ha un record di 1-1, 4.05.

 

Tabellino box-score:

R H E
Hanshin 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 3 1
Yomiuri 1 0 0 2 2 0 0 1 X 6 11 1
WP : Mercedes ( 1 – 0 )
LP : H.Takahashi ( 0 – 1 )
HR : [G] Guerrero ( 1, 4th inn. off Garcia, 1 on )
Hanshin
Yomiuri
AB H RBI BB HP SO
Chikamoto, CF 4 1 0 0 0 1
Hojo, 3B 4 1 0 0 0 2
Fukudome, LF 3 0 0 0 1 2
Egoshi, PR 0 0 0 0 0 0
Marte, 1B 4 0 0 0 0 0
Itohara, 2B 3 0 0 0 0 0
Takayama, RF 3 0 0 0 0 1
Umeno, C 3 1 0 0 0 0
Kinami, SS 3 0 0 0 0 0
H.Takahashi, P 0 0 0 0 0 0
Uemoto, PH 1 0 0 0 0 0
Garcia, P 0 0 0 0 0 0
Yokawa, PH 1 0 0 0 0 0
Shimamoto, P 0 0 0 0 0 0
Iwasada, P 0 0 0 0 0 0
Toritani, PH 1 0 0 0 0 0
Moriya, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Kamei, RF 4 3 0 0 0 0
Otake, P 0 0 0 0 0 0
De La Rosa, P 0 0 0 0 0 0
H.Sakamoto, SS 3 2 0 1 0 0
Maru, CF 3 0 1 0 0 2
Okamoto, 1B 4 2 1 0 0 0
Guerrero, LF 3 1 2 0 0 0
Abe, PH 1 1 0 0 0 0
Yoh, PR-RF 0 0 0 0 0 0
Oshiro, C 3 1 0 0 0 1
Shigenobu, RF-LF 1 0 0 0 0 1
Wakabayashi, 3B 3 1 1 1 0 1
S.Tanaka, 2B 4 0 0 0 0 2
Mercedes, P 3 0 0 0 0 2
Sumitani, C 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
H.Takahashi, (L) 2 7 2 1 0 1 1
Garcia 2 10 4 0 0 3 2
Shimamoto 1 6 2 1 0 1 2
Iwasada 2 7 1 0 0 2 0
Moriya 1 5 2 0 0 2 0
IP BF H BB HB SO ER
Mercedes, (W) 7 24 3 0 0 6 0
Otake 1 3 0 0 0 0 0
De La Rosa 1 4 0 0 1 0 0

 

 

Climax Series Stage 2, Gara 2, Pacific League

Gara disputata al MetLife Dome di Tokorozawa, pref. di Saitama. Match cominciato alle 18.00 locali (11:00 in Italia) e durato 4 ore e 26 minuti, davanti a 30599 spettatori con i seguenti arbitri = HP: Honda, 1B: Shirai, 2B: Tanba, 3B: Shikita, LF: Hashimoto, RF: Kiuchi.

Saitama Seibu Lions  – Fukuoka SoftBank Hawks   6 – 8  (serie 1 – 2).

Passano a condurre nella serie gli Hawks a Tokorozawa contro i Lions, dove anche oggi battono gli avversari e ben gestendo il match dal box di battuta. Si ritrovano quindi nella medesima condizione della passata stagione, coi Lions che in casa al 2° Stage contro gli Hawks vanno in difficoltà e nonostante il match di vantaggio per la vittoria del Pennant non viene sfruttata a dovere.
Gli ospiti di fatto passano in vantaggio già al 1° inn., con il partente di casa Tatsuya Imai che con due out e corridori agli angoli subisce il singolo-rbi da Akira Nakamura e 1-0 Hawks.
Imai è in difficoltà e al 2° inn. subisce il raddoppio sulla SF battuta da Taisei Makihara, dopodiché dilagano al 3° inn., quando arrivano ben quattro punti, con rbi battuti da Alfredo Despaigne, 2-run shot di Nakamura al primo lancio visto e con due out rbi di Hiroaki Takaya. Nella ripresa seguente gli Hawks siglano un altro punto e si portano sul 7-0 con rbi battuto da Seiichi Uchikawa, quando vi erano corridori agli angoli e con due out. Con questo vantaggio il pitcher ospite Shota Takeda riesce a tenere a bada i battitori dei Lions, ma nella parte del 4° inn. si sbloccano questi e segnano il punto del 7-1 con solo-homer battuto da Shuta Tonosaki, poi nella ripresa successiva i padroni di casa tentano di riaprire la partita. Infatti arriva prima l’rbi di Sosuke Genda, poi la SF di Tomoya Mori e singolo-rbi di Takeya Nakamura, portano il punteggio sul 7-4.
Gli Hawks subito reagiscono e al cambio di campo segnano un altro punto, dove arriva il secondo fuoricampo della serie di Yurisbel Gracial, battuto a sinistra e sul conto pieno.
Al 7° inn. i Lions di nuovo sotto con rbi battuto da Nakamura, poi nell’inning successivo arriva un altro punto per i padroni di casa, con singolo-rbi di Shogo Akiyama, che porta il match sull’8-6 e questo sarà il risultato finale dopo la salvezza firmata da Yuito Mori e vittoria Hawks.
In questa serie per adesso sta facendo la differenza la poca concretezza dal monte di lancio dei Lions, che subisce ben sedici punti in due partite e permette al line-up degli Hawks di battere con AVG .320, al fronte di AVG .261 dei Lions.
La sfida di domani prevede come matchup Kodai Senga per gli ospiti, chiamato al riscatto dopo la sconfitta subita al 1° Stage in gara 1 contro i Golden Eagles e Ken Togame per i Lions. Senga ha come record contro gli avversari 2-2, 3.94, mentre Togame ha record 1-2, 2.37.

 

Tabellino box-score:

R H E
SoftBank 1 1 4 1 0 1 0 0 0 8 13 0
Seibu 0 0 0 1 3 0 1 1 0 6 10 0
WP : Ishikawa ( 1 – 0 )
LP : Imai ( 0 – 1 )
Sv : Mori ( 1S )
HR : [H] A.Nakamura ( 1, 3rd inn. off Imai, 1 on )
[H] Gracial ( 2, 6th inn. off Martin, 0 on )
[L] Tonosaki ( 1, 4th inn. off Takeda, 0 on )
SoftBank
Seibu
AB H RBI BB HP SO
Makihara, 2B 5 2 1 0 0 0
Imamiya, SS 5 2 0 0 0 1
Shuto, PR-LF 0 0 0 0 0 0
Yanagita, CF 4 1 0 2 0 1
Despaigne, DH 3 1 1 2 0 2
A.Nakamura, RF-LF 5 2 3 0 0 0
Takata, SS 0 0 0 0 0 0
Gracial, LF 4 1 1 1 0 0
Fukuda, RF 0 0 0 0 0 0
Uchikawa, 1B 4 1 1 1 0 1
N.Matsuda, 3B 3 1 0 2 0 1
Takaya, C 2 2 1 0 0 0
Kai, C 3 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Akiyama, CF 5 1 1 0 0 3
Genda, SS 4 1 1 1 0 0
Mori, C 3 1 1 1 0 0
Nakamura, 3B 5 1 2 0 0 0
Tonosaki, 2B 5 1 1 0 0 3
Yamakawa, 1B 3 1 0 2 0 1
Mejia, DH 4 0 0 0 0 1
Kimura, RF 3 1 0 0 0 0
Kuriyama, PH-LF 1 0 0 0 0 1
Y.Kaneko, LF-RF 3 3 0 1 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Takeda 4 + 18 4 2 0 3 3
Kayama 0 .2 3 1 0 0 1 1
Ishikawa, (W) 1 .1 7 2 1 0 1 0
Kaino 1 5 1 1 0 2 1
Moinelo 0 .2 4 2 0 0 1 1
Mori, (S) 1 .1 5 0 1 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Imai, (L) 2 .2 18 7 3 0 0 6
Sano 2 .1 12 3 2 0 3 1
Martin 0 .2 5 2 1 0 1 1
Taira 1 .1 6 0 2 0 0 0
Heath 1 3 0 0 0 1 0
Masuda 1 4 1 0 0 1 0

 

VIDEO HIGHLIGHTS GARA (da tv.pacificleague.jp):

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola