Serie Nacional: Crollo degli Industriales, Isla de la Juventud in semifinale!

Pubblicato il Mar 24 2015 - 1:53pm by Francesco Raco

La seconda fase si è conclusa in maniera a dir poco clamorosa: gli Industriales hanno subito il secondo shutout di fila (stavolta per mano dei Toronjeros), mentre Isla de la Juventud non ha steccato neanche 1 gara negli ultimi 2 trittici, ottenendo una qualificazione sulla carta non proprio abbordabile: prima del penultimo turno infatti i Toronjeros distavano 3 partite dagli Azules e inoltre erano stati raggiunti in classifica dai Vegueros di Pinar del Rìo, in vantaggio negli scontri diretti. Vano è dunque il triplo successo dei campioni dei Caraibi al “Estadio 26 de Julio” contro i Cazadores di Artemisa: Pinar del Rìo infatti sperava in almeno una vittoria degli Industriales per festeggiare l’accesso alle semifinali.

Completano il quadro della giornata le doppiette di Matanzas contro Ciego de Avila, e Granma contro Holguin.

Le semifinali (serie al meglio delle 4 gare su 7) prevedono i 2 incroci:

Matanzas – Isla de la Juventud(1a vs 4a)

Granma – Ciego de Avila (2a vs 3a)

Risultati ultimo trittico:

Classifica:

 Dati delle gare:

Artemisa – Pinar del Rìo

Gara 1 (5-13) – H: PRI 14 (2/5 di cui 1 HR e 1 2B + 3 RBI per Randy Arrozarena; 2/3 per Donal Duarte, con 1 HR da 3 RBI, e William Saavedra, con 1 2B; 2/5 di cu 1 2B e 3 RBI per Andres Quiala, 2/4 di cui 1 2B per Andy Sarduy; 2B battuti ancge da Olber Anier Pena e Ramon Lunar), ART 10 (2/4 di cui 1 HR da 3 RBI per Yanio Luis Perez, 2/2 per Livan Monteagudo, 2/3 per Yosvani Alarcon); E: PRI 0, ART 0; Winner: Yaifredo Dominguez; Loser: Yosbel Alarcon.

Gara 2 (2-10) – H: PRI 14 (2/5 per Andres Quiala e Donal Duarte, il secondo con 1 2B toccato; 2/4 per Randy Arrozarena e David Alej. Castillo, il quale ha prodotto 2 RBI; 4/4 di cui 1 2B per Andy Sarduy), ART 5 (HR di Mario Luis Cosme, 2B di Dayan Gonzalez); E: PRI 1 (SS David Alej. Castillo), ART 1 (CF Robersis Ramos); Winner: Livan Moinelo; Loser: Misael Villa.

Gara 3 (5-6) – H: PRI 10 (3/4 di cui 1 3B per Donal Duarte, 2/4 di cui 1 2B + 2 RBI per Ramon Lunar, 2/5 di cui 1 2B per Randy Arrozarena, 3/5 per Andres Quiala), ART 10 (HR da 3 RBI di Dariel Crespo, 2/5 di cui 1 2B per Yanio Luis Perez, 2/4 per Diosbel Arias); E: PRI 2 (LF Dennis Laza, SS David Alej. Castillo), ART 0; Winner: Frank Luis Medina; Loser: Josè Angel Garcia.

Ciego de Avila – Matanzas

Gara 1 (4-14) – H: MTZ 13 (2/5 di cui 1 3B + 4 RBI per Yasiel Santoya, 2/3 di cui 1 2B per Yurisbel Gracial, 2/4 per Leonelkis Escalante e Luis La O Camacho, 2/2 per Anibal Medina), CAV 7 (2B di Yorbis Borroto, Ruben Valdes, Ariel Borrero e Raul Gonzalez, autore di un 2/3); E: MTZ 1 (P Adrian Rajiv), CAV 1 (2B/3B Raul Gonzalez); Winner: Yadier Hechavarria; Loser: Ismel Jimenez.

Gara 2 (0-9) – H: MTZ 10 (2 HR in 2 AB colpiti da Yariel Duque, che hanno fruttato 6 RBI; 2B di Willian Luis e Jefferson Delgado; 3/4 per Luis La O Camacho), CAV 6 (2B di Yoelvis Fiss, 2/3 per Ariel Borrero); E: MTZ 1 (2B Glauder Kindelan), CAV 1 (2B/3B Raul Gonzalez); Winner: Cionel F. Perez; Loser: Vladimir Garcia.

Gara 3 (5-0) – H: MTZ 5 (2/3 di cui 1 2B per Yasiel Santoya), CAV 11 (3/4 di cui 3 2B + 2 RBI per Abdel Civil, 2/3 per Ariel Borrero); E: MTZ 1 (SS Yurisbel Gracial), CAV 0; Winner: Yander Guevara; Loser: Angel R. Herrera.

Industriales – Isla de la Juventud

Gara 1 (4-7) – H: IJV 11 (2/5 di cui 1 HR, 1 2B + 3 RBI per Yusniel Ibanez; 3/3 di cui 1 HR, 1 2B + 2 RBI per Luis Felipe Rivera; 2/3 di cui 1 HR, 1 2B + 2 RBI per Jorge Luis Barcelan), IND 10 (2/4 di cui 1 2B + 2 RBI per Alexander Malleta, 3/4 per Yusnier Diaz, 2/2 per Juan Carlos); E: IJV 2 (1B Luis Felipe Rivera, SS Alfredo Rodriguez), IND 1 (3B Rudy Reyes); Winner: Jesus Reynaldo; Loser: Yoen Socarras; Save: Hector Manuel.

Gara 2 (5-6) – H: IJV 12 (2/5 di cui 1 3B per Alfredo Rodriguez, 2/4 di cui 1 2B + 3 RBI per Luis Abel Castro, 2 2B realizzati in 4 AB da Luis Felipe Rivera; 1 2B anche per Yusniel Ibanez, 3/3 per Dainier Galvez), IND 6 (2B di Lourdes Yun., Juan Carlos con 2 RBI, Alexander Malleta che ha chiuso a 2/2; 2/4 per Yusnier Diaz); E: IJV 2 (SS Alfredo Rodriguez, P Darien Nunez), IND 1 (SS Lourdes Yun.); Winner: Yoalkis Cruz; Loser: Alexander Rodriguez; Save: Hector Manuel.

Gara 3 (5-6) – H: IJV 8 (2B di Jorge Luis Barcelan), IND 10 (2B di Rudy Reyes, Lisban Correa e Frank Camilo Morejon); E: IJV 0, IND 1; Winner: Danny Aguilera; Loser: Hector Ponce.

Holguin – Granma

Gara 1 (2-4) – H: GRA 9 (HR di Lazaro Alfredo, 2/4 per Yordanis Samon, 2/5 per Adrian Moreno), HOL 10 (HR di Yordan Manduley; 2/4 per Geidis Soler ed Edilse Silva, artefice di 1 2B; 2/3 per Reutilio Hurtado); E: GRA 0, HOL 1 (3B Marnolkis Aguiar); Winner: lazaro Blanco; Loser: Yuniel Garcia; Save: Juan Ramon Olivera.

Gara 2 (4-12) – H: GRA 19 (4/6 di cui 1 HR + 3 RBI per Guillermo Josè ed Alfredo Despaigne, protagonista con altri 2 2B realizzati; 1 2B a testa per Roel Santos, Yordanis Alarcon ed Adrian Brunelis; 3/6 per Marcos Luis Fonseca, 3/4 per Urmani Guerra, 2/5 per Carlos Benitez), HOL 9 (HR di Geidis Soler; 2/3 di cui 1 2B per Yordan Manduley, 2/4 per Julio David Gongora e Maikel Caceres, l’ultimo con 1 2B); E: GRA 1 (3B Yordanis Alarcon), HOL 1 (SS Emilio Boza); Winner: Ciro Silvino Licea; Loser: Yaisel Sierra.

Gara 3 (6-3) – H: GRA 9 (2/5 di cui 1 3B per Alesquemer Sanchez, 2/4 per Lazaro Alfredo; 2B di Alfredo Despaigne), HOL 15 (2B di Maikel Caceres ed Oscar Del Rosario, che ha toccato 2 valide in 4 turni al pari di Yusmel Pupo; 2/5 per Oscar Julian Lopez e Geidis Soler, 3/4 per Edilse Silva); E: GRA 2 (RF Urmani Guerra, 3B Lazaro Alfredo), HOL 1 (SS Emilio Boza); Winner: Maikel Sainz; Loser: Juan Ramon Olivera.

Statistiche collettive

Batting:

 Pitching:

Statistiche individuali:

Batting Standard :

 Avanzate:

 Pitching Standard:

 Avanzate:

Note: lg wOBA (coefficienti MLB) = 0,332, lg R/PA = 0,124, lg ERA = 4,29, lg FIP (escluso fattore X) = 1,39, X = 2,90; RC calcolata applicando la formula della versione tecnica.

WordPress Author Box
Francesco Raco

Nato nel 1993 a Roma, città dove vive. Studente universitario con una grande passione: il baseball. Ha conosciuto il gioco da bambino guardando serie anime giapponesi in TV, poi il padre, che è di Nettuno, lo ha portato ad assistere a una partita del Nettuno BC: fu amore a prima vista. Tutt'oggi non è difficile trovarlo seduto sulle gradinate dello stadio Steno Borghese, sempre sopra alla prima base e con in testa il cappellino raffigurante la “N”. Predilige un approccio sabermetrico nella valutazione dei giocatori, senza ridurre però il baseball a una scienza esatta e svilirne così le componenti emozionali e genuine: è infatti un tifoso molto caldo e passionale nel modo di vivere le partite.