Serie del Caribe, padroni di casa battuti dai venezuelani!

Pubblicato il Feb 3 2015 - 7:15pm by Filippo Coppola

Nella nottata italiana i Caribes de Anzoategui, rappresentanti del Venezuela in questo torneo hanno ben battuto i portoricani dei Cangrejeros de Santurce per 5-2, all’Hiram Bithorn Stadium, davanti a 11000 spettatori e match durato 2 ore e 47 minuti.
Quindi i freschi campioni della VWL cominciano l’avventura di questa manifestazione con una vittoria importante, con punteggio mai messo in discussione, battendo 6 valide a 5 e i venezuelani hanno commesso anche un errore difensivo.
Le prime hits giungono nel corso della 1ª ripresa, con gli ospiti che realizzano un singolo con Alexi Amarista, nella condizione di 2 out contro lo starter mancino dei padroni di casa Giovanni Soto. L’azione si concluderà poi con lo strike-out girato su Balbino Fuenmayor.
Al cambio di campo anche i portoricani mettono a referto una valida, nella stessa condizione di cui sopra, con 2 out infatti arriva un singolo di Neftali Soto, ma il partente ospite, Daryl Thompson chiude bene l’inning, facendo battere una fly-ball a Anthony Garcia.
Il punteggio si sblocca nella parte alta del 3° inn., quando i venezuelani riescono a colpire duramente Soto, mettendo a segno ben 3 punti, con un singolo-rbi di Ehire Adrianza e un triplo da 2 rbi di Alexi Amarista, per il 3-0 parziale, quando vi era un solo out!
Nella parte bassa arriva il punto della bandiera dei padroni di casa, che riescono a marcare punto contro il buon Thompson, tramite un singolo-rbi di Jorge Padilla, che porta così il punteggio sul 3-1.
Il partente di casa va ancora in difficoltà contro il line-up ospite nella riprese che segue, anche dopo un prezioso doppio-gioco fatto battere a Orlando Arcia, con 0 out. Quindi con 2 out all’attivo Soto concede prima una BB a Gorkys Hernandez, poi subisce un singolo da Jose Gil ed entrambi vanno a punto tramite un doppio di Niuman Romero, portando così i suoi sul 5-1.
Da qui in poi il match procede con un certo equilibrio coi battitori che non riescono più a creare alcunché, dove lo starter ospite lancia molto bene e tiene a bada le mazze avversarie e totalizza anche 5 K in totale in 6.0 IP.
Tra i vari rilievi che susseguono e che concedono abbastanza poco ai due line-up giunge il 9° inning, dove nella parte bassa i venezuelani schierano sul monte di lancio Pedro Rodriguez. Questo con corridore in 2ªB e 2 out all’attivo subisce un singolo-rbi di Rene Rivera, che porta il punteggio sul 5-2. Sarà il risultato finale, dato che Rodriguez riesce poi a terminare l’inning e la gara con uno strike-out girato ai danni di Ruben Gotay, sul conto di 1-2.
Dal box di battuta spiccano per i rappresentanti del Venezuela con 2/3 Jesus Gil (2 R), con 2/4 Alexi Amarista (2 rbi) e 1/2 Niuman Romero (2 rbi), mentre per i padroni di casa bene Neftali Soto con 2/4 (1 R) e Jorge Padilla con 1/3 (1 rbi).
Il vincente è lo starter Thompson (1-0, 1.50) e lo sconfitto è ovviamente l’altro partente Soto G. (0-1, 11.25).

Ora sono al comando della classifica assieme ai messicani che hanno sconfitto i cubani. Saranno attesi dai rappresentanti della Rep. Dominicana, dopodomani 04/02.

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che seguo con assiduità. Sono tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che seguo da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendomi appassionato di tutti. Ho per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola