NPB(PL)-Riscatto dei Golden Eagles, i Buffaloes di rimonta e gli Hawks vincono a Chiba!

Pubblicato il Mag 2 2018 - 7:30pm by Filippo Coppola

Pacific League-NPB Report

Lions che nonostante perdono due gare ad Osaka contro i Buffaleos e quindi questa serie in trasferta sono saldi in testa alla classifica di questa Lega e con la concomitante sconfitta dei Fighters in casa contro i Golden Eagles i campioni in carica degli Hawks salgono al secondo posto.
Questi hanno sconfitto i Marines a Chiba e quindi si sono aggiudicati questa serie, scavalcando il team di Sapporo che oggi perde per ottima SHO trovata da Takayuki Kishi e giungono dunque a tre sconfitte di fila.
I Buffaloes vincono in netta rimonta contro la capolista e arrivano a tre successi consecutivi, staccando così i Golden Eagles all’ultimo posto e tentano di avvicinarsi ai Marines in caduta libera e quest’ultimi stanno facendo non poche difficoltà negli ultimi giorni a trovare successi e a stare incollati almeno ai Fighters. A Sapporo oggi ha esordito Kotaro Kiyomiya, lo slugger ambito nello scorso draft NPB (classe 1999) e a suo primo AB in carriera ha battuto un doppio contro Kishi, poi ha subito due strike-out, contro questo pitcher che ha trovato il successo con SHO.

 

 

– GOLDEN EAGLES @ FIGHTERS  1 – 0 

GARA 1.
Match disputato al Sapporo Dome, davanti a 27661 spettatori e durato 2 ore e 49 minuti di gioco.

I Golden Eagles subito sbloccano l’incontro nel corso del 1° inn., quando il partente di casa, Naoyuki Uwasawa, subisce un triplo con due out da Ginji Akaminai e poi un doppio da rbi da Zelous Wheeler e 1-0 per gli ospiti.
I padroni di casa tentano di riaprire la partita nella ripresa successiva, quando l’altro starter, l’esperto Takayuki Kishi subisce con due out un doppio dal rookie Kotaro Kiyomiya (al suo primo at-bat in carriera NPB, classe 1999, prima scelta assoluta dello scorso draft giapponese), ma il lanciatore ospite se la cava trovando il terzo out, con un K inflitto in tre lanci a Naoto Watanabe.
I due lanciatori salgono in cattedra e il match vede un pitching-duel molto combattuto, coi due che riescono a ben gestire i due line-up avversari. Di fatto i Golden Eagles riescono poi a battere valido al 4° inn., con Uwasawa che subisce un doppio con due out all’attivo da Kazuya Fujita e chiude le porte all’attacco ospite, trovando il terzo out, eliminando Takero Okajima.
Nel frattempo l’altro pitcher, Kishi, annichilisce i padroni di casa, che vanno in base dopo la valida di Kiyomiya con una BB nel corso del 3° inn. guadagnata da Haruki Nishikawa, poi fino alla fine del 6° inn. nulla più. Di fatto Kishi elimina ben dieci battitori dei Fighters consecutivi, e questi poi riescono a piazzare il lead-off in base nella parte bassa del 7° inn., con singolo realizzato da Oswaldo Arcia. Il pitcher reagisce ed elimina i successivi tre battitori, con anche due strike-out, ai danni di Taishi Ota e Kiyomiya, chiudendo le porte ai Fighters.
Giunge il 9° inn. e gli ospiti si fanno pericolosi nella parte alta contro il rilievo di casa, Taisho Tamai, che concede prima una BB a Wheeler, poi dopo il primo eliminato colpisce per HP Fujita, creando occasione con RISP.
Il lanciatore di casa reagisce e se la cava trovando gli altri due out.
Per la parte bassa Kishi è ancora sul monte di lancio, superati i 110 lanci va in lieve difficoltà, dove con due out all’attivo subisce un doppio da Arcia e poi concede una BB a Sho Nakata, poi arrivato a 131 lanci elimina Ota e chiude così l’incontro in favore dei suoi con SHO (1ª in stagione e 16ª in carriera).

Tabellino incontro:

R H E
Rakuten 1 0 0 0 0 0 0 0 0 1 4 0
Nippon-Ham 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 3 0
WP : Kishi ( 2 – 1 )
LP : Uwasawa ( 2 – 1 )
Rakuten
Nippon-Ham
AB H RBI BB HP SO
Mogi, SS 3 1 0 1 0 1
Peguero, RF 3 0 0 1 0 2
Yaoita, LF 0 0 0 0 0 0
Akaminai, 1B 4 1 0 0 0 0
Wheeler, 3B 3 1 1 1 0 0
Amador, DH 4 0 0 0 0 3
Fujita, 2B 3 1 0 0 1 0
Miyoshi, PR-2B 0 0 0 0 0 0
Okajima, LF-RF 4 0 0 0 0 1
Shima, C 4 0 0 0 0 1
Okoye, CF 3 0 0 0 0 1
AB H RBI BB HP SO
Nishikawa, CF 3 0 0 1 0 0
K.Ota, 3B 3 0 0 0 0 1
Sugiya, PH 1 0 0 0 0 0
Arcia, LF 4 2 0 0 0 1
Matsumoto, PR 0 0 0 0 0 0
Nakata, 1B 3 0 0 1 0 1
T.Ota, RF 4 0 0 0 0 2
Kiyomiya, DH 3 1 0 0 0 2
Watanabe, 2B 2 0 0 0 0 2
K.Tanaka, PH-2B 1 0 0 0 0 0
Shimizu, C 2 0 0 0 0 0
Tsuruoka, PH-C 1 0 0 0 0 1
Nakashima, SS 3 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Kishi, (W) 9 32 3 2 0 10 0
IP BF H BB HB SO ER
Uwasawa, (L) 7 27 4 2 0 7 1
Kumon 1 3 0 0 0 2 0
Tamai 1 5 0 1 1 0 0

Video highlights match (da tv.pacificleague.jp):

 

– HAWKS @ MARINES  8 – 3 (g1. 3 – 1)

GARA 2.
Match disputato allo ZOZO Marine Stadium, davanti a 21634 spettatori e durato 3 ore e 15 minuti di gioco.

I campioni in carica degli Hawks sbloccano nettamente la partita già nella parte alta del 1° inn., colpendo duramente il partente di casa, l’ex di turno Kenji Otonari. Questo infatti con un out subisce prima un singolo da Kenta Imamiya e poi il fuoricampo del 2-0 da Yuki Yanagita, battuto a sinistra, sul conto di 1-2 (6° in stagione e 140° in carriera). Il pitcher accusa il colpo e subisce un’azione fotocopia, con singolo di Seiichi Uchikawa e fuoricampo a seguire del cubano Alfredo Despaigne, che porta così gli Hawks sul 4-0.
HR realizzato a sinistra, dopo aver visto un ball e num. 5 in campionato per lo slugger e 94° in carriera NPB.
Otonari anche nella ripresa seguente fa difficoltà a lanciare contro il line-up ospite, che piazza il lead-off in base con un doppio battuto da Seiji Uebayashi, poi il bunt battuto da Hiroaki Takaya risulta essere battuta valida e si crea così occasione con corridori agli angoli.
Arriva il turno di Keizo Kawashima che batte la SF che vale il 5-0 per i suoi, dopodiché con due out arriva prima il doppio-rbi di Yanagita per il 6-0 Hawks e poi il singolo-rbi di Uchikawa che porta la gara sul 7-0.
Nel frattempo l’altro partente, l’olandese Rick van den Hurk ben gestisce il line-up dei Marines, ma questi accorciano le distanze al 3° inn., quando arriva un doppio da lead-off dal rookie Tsuyoshi Sugano, poi l’altro rookie Yudai Fujioka capitalizza con una ground-out da rbi e partita che va sul 7-1.
Al 6° inn. gli Hawks riescono a marcare un altro punto, dove contro il rilievo di casa, Kuan-yu Chen arriva il solo-homer da lead-off di Uebayashi (2° stagionale e 17° in carriera) e punteggio che va sull’8-1, con fuoricampo realizzato sul conto pieno e a destra.
Nella parte bassa della ripresa reagiscono i Marines, con van den Hurk che concede una BB da lead-off a Fujioka, poi arriva il doppio-rbi di Shogo Nakamura che vale l’8-2.
Il singolo di Seiya Inoue prolunga l’azione d’attacco dei padroni di casa, che con corridori agli angoli riescono a siglare l’8-3 con SF battuta da Daichi Suzuki.
La gara prosegue con questo parziale fino alla fine del 9° inn. e sarà quindi il risultato finale del match con vittoria degli Hawks in questa serie.

 

 

Tabellino incontro:

R H E
SoftBank 4 3 0 0 0 1 0 0 0 8 12 3
Lotte 0 0 1 0 0 2 0 0 0 3 6 0
WP : van den Hurk ( 3 – 2 )
LP : Otonari ( 0 – 1 )
HR : [H] Yanagita ( 6, 1st inn. off Otonari, 1 on )
[H] Despaigne ( 5, 1st inn. off Otonari, 1 on )
[H] Uebayashi ( 2, 6th inn. off KY.Chen, 0 on )
SoftBank
Lotte
AB H RBI BB HP SO
Kawashima, 2B-1B 4 1 1 0 0 1
Imamiya, SS 5 3 0 0 0 0
Yanagita, CF 5 2 3 0 0 0
Fukuda, PR-CF 0 0 0 0 0 0
Uchikawa, 1B 4 2 1 0 0 0
Honda, 2B 1 0 0 0 0 0
Despaigne, DH 3 1 2 2 0 1
Takata, PR-DH 0 0 0 0 0 0
A.Nakamura, LF 3 1 0 1 0 0
Kidokoro, PR-LF 1 0 0 0 0 1
Matsuda, 3B 4 0 0 1 0 1
Uebayashi, RF 5 2 1 0 0 1
Takaya, C 4 0 0 0 0 0
Ichikawa, C 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Ogino, CF 3 0 0 0 0 1
Okada, CF 1 0 0 0 0 1
Y.Fujioka, SS 3 0 1 1 0 2
Nakamura, 2B 4 1 1 0 0 0
Inoue, 1B 4 1 0 0 0 1
Suzuki, 3B 3 0 1 0 0 0
Kiyota, RF 4 2 0 0 0 1
Miki, PR 0 0 0 0 0 0
Fukuura, DH 2 0 0 0 0 0
Hirasawa, PR-DH 2 0 0 0 0 1
Tamura, C 3 0 0 0 0 1
Emura, C 1 0 0 0 0 0
Sugano, LF 4 2 0 0 0 1
IP BF H BB HB SO ER
van den Hurk, (W) 5 + 22 4 1 0 5 3
Kayama 0 .1 1 0 0 0 0 0
Kajiya 1 .2 6 1 0 0 3 0
Niho 1 3 0 0 0 0 0
Okamoto 1 4 1 0 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Otonari, (L) 1 .2 13 7 0 0 0 7
Ariyoshi 1 .1 4 0 0 0 1 0
KY.Chen 4 18 3 3 0 2 1
Minami 1 5 2 0 0 0 0
Masuda 1 4 0 1 0 2 0

Video highlights match (da tv.pacificleague.jp):

– LIONS @ BUFFALOES  5 – 6 (g1. 2 – 4)

GARA 2.
Match disputato al Kyocera Dome, davanti a 18869 spettatori e durato 2 ore e 50 minuti di gioco.

I Lions iniziano bene al 1° inn. colpendo il partente di casa, Brandon Dickson, con Shogo Akiyama che batte un singolo da lead-off, poi dopo il primo out questi siglano l’1-0 con doppio-rbi di Hideto Asamura.
Arriva il turno alla battuta di Hotaka Yamakawa che al primo lancio visto raddoppia per i Lions battendo un doppio-rbi, appunto che vale il 2-0 e Dickson accusa il colpo, dopo due out di fatto concede una BB a Shuta Tonosaki, dopodichè arriva il punto del 3-0 con singolo-rbi realizzato da Takumi Kuriyama.
Si presenta nel box di battuta Ernesto Mejia che nell’affrontare il partente di casa batte un doppio-rbi profondo che porta così i Lions sul 4-0.
L’altro starter, Fabio Castillo invece ben affronta il line-up dei Buffaloes, chiudendo le porte agli avversari in più occasioni, come al 2° inn., quando con due out Ryoichi Adachi giunge salvo in base per errore della difesa e poi arriva un doppio da Takahiro Okada, portando entrambi i corridori in RISP, ma il pitcher ospite è abile a trovare il terzo out.
Nella parte alta del 4° inn. i Lions allungano nel punteggio, con Dickson che subisce un solo-homer da Mejia (1° in stagione e 116° in carriera NPB), fissando la gara sul 5-0. HR battuto a sinistra e dopo aver visto un ball.
Al cambio di campo i Buffaloes reagiscono nettamente e colpiscono duramente Castillo, che dopo aver concesso una BB da lead-off a Adachi subisce il fuoricampo da Chris Marrero (8° in campionato e 28° in carriera NPB), che vale il 5-2. HR realizzato a sinistra e sul conto di 3-1.
Dopo due eliminati il pitcher ospite va in crisi contro i battitori dei Buffaloes, dove arrivano due singoli consecutivi da Yuma Mune e da Katsuki Yamazaki, creando opportunità con corridore in RISP.
Arriva il turno di Masataka Yoshida che nell’affrontare Castillo batte un doppio-rbi che porta la partita sul 5-3, poi arriva il singolo da due rbi del pareggio di Shuhei Fukuda e match che va sul 5-5.
Due riprese più tardi i padroni di casa completano la rimonta, marcando il punto del 6-5, con Stefen Romero che batte un solo-homer da lead-off (4° stagionale e 30° in carriera NPB), colpendo così il rilievo ospite, Katsunori Hirai. Fuoricampo battuto a sinistra sul conto di 0-1.
Giunge il 9° inn. e i padroni di casa schierano sul monte di lancio il closer Hirotoshi Masui, che elimina al piatto tutti e tre i battitori affrontati, Tonosaki, Kutiyama e Mejia, firmando la sua 6ª salvezza in stagione (116ª in carriera) e vittoria in questa serie per i suoi.

 

Tabellino incontro:

R H E
Seibu 4 0 0 1 0 0 0 0 0 5 9 1
ORIX 0 0 0 5 0 0 1 0 X 6 8 0
WP : K.Yoshida ( 1 – 1 )
LP : Hirai ( 0 – 1 )
Sv : Masui ( 6S )
HR : [L] Mejia ( 1, 4th inn. off Dickson, 0 on )
[Bs] Marrero ( 8, 4th inn. off Castillo, 1 on )
[Bs] Romero ( 4, 7th inn. off Hirai, 0 on )
Seibu
ORIX
AB H RBI BB HP SO
Akiyama, CF 4 2 0 0 0 0
Genda, SS 4 1 0 0 0 0
Asamura, 2B 4 1 1 0 0 0
Yamakawa, 1B 3 1 1 0 1 1
Mori, C 4 0 0 0 0 0
Tonosaki, 3B 3 0 0 1 0 1
Kuriyama, LF 4 1 1 0 0 2
Mejia, DH 4 2 2 0 0 1
Y.Kaneko, RF 3 1 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
M.Yoshida, LF 3 2 1 1 0 0
Oda, LF 0 0 0 0 0 0
Fukuda, 2B 4 1 2 0 0 0
Romero, RF 4 1 1 0 0 0
Koyano, 3B 3 0 0 1 0 2
Oshiro, 3B 0 0 0 0 0 0
Marrero, DH 4 1 2 0 0 2
Adachi, SS 4 0 0 0 0 0
Okada, 1B 3 1 0 1 0 2
Mune, CF 4 1 0 0 0 1
K.Yamazaki, C 4 1 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Castillo 5 24 7 1 0 3 5
Noda, (H) 1 5 0 2 0 0 0
Hirai, (L) 1 4 1 0 0 2 1
Takekuma 1 3 0 0 0 2 0
IP BF H BB HB SO ER
Dickson 5 23 9 1 1 2 5
K.Yoshida, (W) 2 6 0 0 0 0 0
Yamamoto, (H) 1 3 0 0 0 0 0
Masui, (S) 1 3 0 0 0 3 0

Video highlights match (da tv.pacificleague.jp):


 

resoconto classifica:

 

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

 

Art. prec. PL

Art. CL

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola