NPB(PL)-Guidano Golden Eagles ed Hawks, Lions e Fighters a seguire!

Pubblicato il Apr 11 2019 - 8:40pm by Filippo Coppola

Paicific League-NPB Report

 

Si trovano in vetta i campioni in carica degli Hawks e la sorpresa Golden Eagles, dove i primi oggi hanno sconfitto i Fighters a Fukuoka e agguantano proprio il team di Sendai al primo posto, approfittando del loro turno di riposo.
Questa coppia mantiene un buon margine di distanza dai Lions che oggi riposavano e di poco stanziati vi sono i Fighters, che con la sconfitta subita oggi perdono occasione per avvicinarsi alla vetta.
Lotta molto aperta invece in cosa coi Buffaloes che battendo proprio i Marines a Chiba oggi li sorpassano in classifica e vedono vicino il team di Sapporo.

 

 

 

FIGHTERS @ HAWKS  2 – 5

Match disputato allo Yafuoku Dome, davanti a 37694 spettatori e durato 3 ore e 13 minuti di gioco.

La prima valida del match arriva nella parte bassa del 1° inn., quando il partente dei Fighters, Takayuki Kato subisce un singolo da Kenta Imamiya degli Hawks, ma poi il pitcher è abile a eliminare i successivi due battitori e chiude indenne l’inning.
Nel frattempo l’altro partente, Shota Takeda per i padroni di casa ben gestisce il line-up ospite e dopo due inning senza subire valide ne subisce una nella parte alta del 3° inn., con singolo di Haruki Nishikawa nella situazione di un eliminato. Anche in questo caso il lanciatore sale in cattedra ed elimina i due battitori seguenti, chiudendo così la ripresa.
Nell’inning successivo sono gli Hawks a sbloccare l’incontro, con Kato che va in difficoltà sotto i colpi del line-up casalingo. Di fatto dopo il primo out arrivano due singoli di Seiichi Uchikawa e Alfredo Despaigne, poi dopo il secondo eliminato si riempiono le basi con la BB guadagnata da Keizo Kawashima, dopodiché ci pensa Seiji Uebayashi a portare in vantaggio gli Hawks siglando un singolo da due rbi e 2-0 per i padroni di casa.
Il successivo doppio del catcher Takuya Kai porta i padroni di casa sul 4-0 ed entra così il rilievo dei Fighters Takahiro Nishimura che al primo lancio subisce un profondo triplo-rbi da Go Kamamoto e 5-0 per gli Hawks.
Questi vanno vicini ad allungare il parziale nella ripresa seguente, dove Nishimura riempie le basi con due out, con singolo prima di Imamiya, poi BB concessa a Despaigne e singolo di Nobuhiro Matsuda, ma il pitcher trova il terzo out e chiude indenne la ripresa.
I Fighters tentano di riaprire la partita nella parte alta del 7° inn., quando Takeda subisce un singolo da lead-off da Ryo Watanabe, poi dopo il primo out e arrivato a 110 lanci subisce il singolo-rbi da Takuya Nakashima e gara che va sul 5-1.
Ancora in campo Takeda e nello sfidare Nishikawa subisce il singolo-rbi che fissa il punteggio sul 5-2.
I Fighters ci riprovano all’8° inn. quando il rilievo di casa Hiroshi Kaino subisce un doppio da lead-off dal giovane taiwanese Po-jung Wang, ma il lanciatore è abile a eliminare i successivi tre battitori e chiude così le porte all’offensiva degli ospiti.
Giunge il 9° inn. e gli Hawks si affidano al closer Yuito Mori che in 17 lanci ottiene i tre out necessari per dare il successo agli Hawks.

Tabellino:

R H E
Nippon-Ham 0 0 0 0 0 0 2 0 0 2 9 1
SoftBank 0 0 0 5 0 0 0 0 X 5 11 1
WP : Takeda ( 2 – 0 )
LP : Kato ( 0 – 1 )
Sv : Mori ( 4S )
Nippon-Ham
SoftBank
AB H RBI BB HP SO
Nishikawa, CF 5 3 1 0 0 1
Ota, RF 4 0 0 1 0 2
Kondo, DH 3 1 0 1 0 0
Nakata, 1B 4 0 0 0 0 0
PJ.Wang, LF 4 2 0 0 0 0
Yokoo, 3B 4 1 0 0 0 1
Watanabe, 2B 3 1 0 1 0 1
Tsuruoka, C 0 0 0 0 0 0
R.Ishikawa, C 2 0 0 0 0 0
K.Tanaka, PH 1 0 0 0 0 0
Sanematsu, C 0 0 0 0 0 0
Sugiya, PH-2B 1 0 0 0 0 0
Nakashima, SS 4 1 1 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Makihara, 2B-LF 4 0 0 0 0 2
Imamiya, SS 4 2 0 0 0 0
Uchikawa, 1B 4 1 0 0 0 0
Despaigne, DH 3 2 0 1 0 1
N.Matsuda, 3B 4 1 0 0 0 1
Kawashima, LF 3 0 0 1 0 0
Takata, 2B 0 0 0 0 0 0
Uebayashi, RF 4 2 2 0 0 1
Kai, C 2 1 2 0 0 0
Mima, PH 1 1 0 0 0 0
Takaya, C 0 0 0 0 0 0
Kamamoto, CF 4 1 1 0 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Kato, (L) 3 .2 17 5 1 0 5 5
Nishimura 1 .1 7 3 1 0 1 0
Kaneko 2 8 2 0 0 0 0
Kumon 1 4 1 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Takeda, (W) 6 .2 29 7 3 0 2 1
Kayama + 1 1 0 0 0 0
Moinelo, (H) 0 .1 1 0 0 0 0 0
Kaino, (H) 1 4 1 0 0 1 0
Mori, (S) 1 3 0 0 0 2 0

VIDEO HIGHLIGHTS GARA (da tv.pacificleague.jp):

BUFFALOES @ MARINES   2 – 1

Match disputato allo ZOZO Marine Stadium, davanti a 15388 spettatori e durato 3 ore di gioco.

I Buffaloes vanno vicini a sbloccare il match nel 1° inn., quando il partente d casa, Daiki Iwashita riempie le basi con due out con tre BB, concesse ad Hayato Nishiura, Masataka Yoshida e a Joey Meneses, ma Masahiro Nishino è il terzo eliminato e il lanciatore dei Marines chiude le porte all’attacco ospite.
Dopo un inning però sono proprio i Marines a portarsi in vantaggio colpendo l’altro partente, il giovane Yoshinobu Yamamoto, che prima concede una BB da lead-off a Brandon Laird, poi con un out a Kendrys Vargas e con occasione di RISP e dopo il secondo out arriva il singolo-rbi di Yudai Fujioka e 1-0 per i padroni di casa.
Il match prosegue con questo parziale dove i due lanciatori ben gestiscono i due line-up avversari fino alle fine del 5° inn., con Yamamoto che ottiene anche dieci out consecutivi, mentre Iwashita dopo sette out di fila subisce il punto del pareggio.
Di fatto i Buffaloes al 6° inn. impattano l’incontro con il solo-homer da lead-off di Yoshida (1° stagionale e 49° in carriera) e gara che va sull’1-1, con fuoricampo realizzato a destra e dopo aver visto un ball.
Partita in equilibrio e giunge così il 9° inn., dove i padroni di casa si affidano al rilievo Naoya Masuda che va in difficoltà dopo il primo out, con singolo trovato da Koji Oshiro, poi questo ruba la 2ªB con Shunta Goto nel box di battuta. Goto nello sfidare il lanciatore riesce a battere il singolo-rbi che porta i Buffaloes sul 2-1, effettuando rimonta per i suoi.
Per la parte bassa gli ospiti schierano sul mound il closer Hirotoshi Masui, che in 14 lanci elimina tutti e tre i battitori affrontati, firmando una preziosa salvezza per i Buffaloes.
Tabellino:

R H E
ORIX 0 0 0 0 0 1 0 0 1 2 6 1
Lotte 0 1 0 0 0 0 0 0 0 1 3 1
WP : Yamamoto ( 1 – 0 )
LP : Masuda ( 2 – 1 )
Sv : Masui ( 3S )
HR : [B] M.Yoshida ( 1, 6th inn. off Iwashita, 0 on )
ORIX
Lotte
AB H RBI BB HP SO
Fukuda, SS 5 0 0 0 0 0
Nishiura, CF 3 0 0 1 0 1
M.Yoshida, LF 3 1 1 1 0 0
Romero, DH 4 1 0 0 0 2
Meneses, 1B 3 0 0 1 0 2
Nishino, 2B-3B 4 0 0 0 0 1
Tongu, 3B 3 2 0 0 0 1
Oshiro, PR-2B 1 1 0 0 0 0
Goto, RF 3 1 1 0 0 1
Wakatsuki, C 2 0 0 2 0 2
AB H RBI BB HP SO
Sugano, RF 4 0 0 0 0 2
Kato, CF 4 2 0 0 0 2
S.Nakamura, 2B 4 0 0 0 0 0
Kakunaka, LF 4 0 0 0 0 1
Laird, 3B 2 0 0 1 0 0
Suzuki, 1B 3 0 0 0 0 1
Emura, C 0 0 0 0 0 0
Vargas, DH 2 0 0 1 0 1
Yoshida, C 2 0 0 0 0 1
Miki, 1B 1 0 0 0 0 0
Fujioka, SS 3 1 1 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Yamamoto, (W) 8 28 3 2 0 7 1
Masui, (S) 1 3 0 0 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Iwashita 6 24 3 3 0 9 1
Matsunaga, (H) 1 5 1 1 0 0 0
Karakawa, (H) 1 3 0 0 0 1 0
Masuda, (L) 1 5 2 1 0 0 1

VIDEO HIGHLIGHTS GARA (da tv.pacificleague.jp):

resoconto classifica:

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

 

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola