NPB(PL)-Climax Series St2 g4: Hawks di misura e in vantaggio a suon di HR! Ancora HR per Uchikawa e Nakamura!

Pubblicato il Ott 21 2017 - 9:24am by Filippo Coppola

Climax Series Stage 2, Gara 4, Pacific League

Gara disputata allo YafuOku Dome di Fukuoka, omonima pref. Match cominciato alle 13.00 locali (06:00 in Italia) e durato 3 ore e 21 minuti, davanti a 37455 spettatori con i seguenti arbitri = HP: Kiuchi, 1B: Sugimoto, 2B: Tanba, 3B: Shirai, LF: Miyeda, RF: Arisumi.

Fukuoka SoftBank Hawks  – Tohoku Rakuten Golden Eagles  4 – 3  (serie 3 – 2).

 

Vincono di misura gli Hawks contro i Golden Eagles, con un solo punto di margine e si portano in vantaggio in questa serie, creando così opportunità di match-point domani, mentre gli ospiti non possono più perdere. Ad Hiroshima invece la partita è stata rinviata per pioggia, che si è abbattuta incessante sul Mazda Stadium, con serie in equilibrio totale.
Il match di oggi ha visto ribaltamenti di fronte in più occasioni e ancora una volta gli Hawks realizzano ben tre fuoricampo per avere la meglio degli avversari e in totale ne hanno già battuti otto, contro i cinque dei Golden Eagles.
La partita viene sbloccata nella parte bassa del 2° inn., quando contro il partente ospite, Takayuki Kishi (8-10, 2.76) arriva il doppio-rbi con due out di Yuya Hasegawa (.216 e 2 HR). Il raddoppio arriva nell’inning che segue, dove sempre con due eliminati Kishi subisce il solo-homer del cubano Alfredo Despaigne (.262 e 35 HR).
Al 4° inn. i Golden Eagles riescono a impattare la gara, dove arriva il solo-homer da lead-off di Ginji Akaminai (.293 e 3 HR) e una PB consente poi con corridori agli angoli di siglare il 2-2, contro il partente degli Hawks, l’olandese Rick van den Hurk (13-7, 3.24).
Questo poi va in difficoltà al 5° inn., dove con due eliminati subisce il doppio-rbi da Zelous Wheeler, che porta così in vantaggio i suoi per la prima volta oggi sul 3-2.
I padroni di casa reagiscono al 6° inn. dove contro il rilievo Chia-Hao Sung arrivano due HR di fila, quindi un back-to-back che decide l’incontro, realizzati da Seiichi Uchikawa (.297 e 12 HR) e da Akira Nakamura (.270 e 6 HR), che portano nuovamente in vantaggio gli Hawks e questo sarà poi il risultato finale del match, con il closer Dennis Sarfate (54 SV, 1.09), che lo chiude registrando ben quattro strike-out.
In totale l’attacco degli Hawks oggi ha battuto otto valide contro le cinque degli ospiti, in occasione di RISP ha battuto con 2/8, messo il lead-off in base tre volte in otto riprese d’attacco, tra cui battendo un fuoricampo, due rbi arrivati con due eliminati, lasciato in base sei uomini e hanno una AVG .242. Invece il line-up degli ospiti ha battuto in RISP con 1/8, un rbi arrivato nella condizione di due out, piazzato il lead-off in base due volte nelle nove riprese offensive giocate, tra cui battuto un fuoricampo, hanno lasciato in base sette corridori e stanno battendo in generale con AVG .216.
Van den Hurk comincia la gara molto bene, dove trova quattro strike-out nelle prime due riprese, poi va in difficoltà tra il 4° e 5° inn., concedendo ai battitori avversari la rimonta, totalizzando anche quattro BB e subendo un HR. Kishi invece dopo le difficoltà del 2° e 3° inn. reagisce bene e riesce a gestire il line-up di casa, che ne approfitta del rilievo taiwanese Sung, per ribaltare incontro e serie.
Serie equilibrata per certi versi, con 14 punti segnati dagli Hawks e 13 dai Golden Eagles e per ora sta facendo la differenza la capacità di battere HR per i padroni di casa, con Uchikawa sugli scudi, che sta battendo .467 nella serie, mentre per gli ospiti si nota Zelous Wheeler con AVG .357.

 

Ecco il ruolino completo di line-up di gara 4 :

Ecco le stats dei lanciatori:

 

Note di cronaca.

Le prime valide del match arrivano nella parte alta del 2° inn., quando i battitori ospiti cercano di colpire il partente degli Hawks, Rick van den Hurk e di fatto nella situazione di due out, cinque di fila per il pitcher con quattro strike-out, arrivano i singoli in sequenza di Japhet Amador e Ryo Hijirisawa, ma il lanciatore trova il terzo out e chiude indenne la ripresa.
Nella parte bassa passano a condurre i padroni di casa, dove contro il partente dei Golden Eagles, Takayuki Kishi, arriva il singolo da lead-off di Seiichi Uchikawa, il quale avanza fino in 2ªB per bunt di sacrificio di Akira Nakamura. Con occasione di RISP creata Kishi riesce ad eliminare Nobuhiro Matsuda per il secondo out, ma il battitore successivo, Yuya Hasegawa, batte il doppio-rbi dell’1-0 Hawks.
Al 3° inn. ancora protagonisti i padroni di casa, dove con due eliminati raddoppiano grazie al solo-homer del cubano Alfredo Despaigne, che porta così i suoi sul 2-0. Fuoricampo battuto a sinistra e sul conto pieno per il suo primo HR in questa serie.
Al cambio di campo i Golden Eagles reagiscono e con nessun out accorciano le distanze con il solo-homer di Ginji Akaminai, che vale il 2-1, contro van den Hurk. Fuoricampo realizzato a destra e dopo aver visto un ball.
Van den Hurk è in lieve difficoltà e concede una BB a Zelous Wheeler, che avanza in 2ªB per il bunt di sacrificio eseguito da Hiroaki Shimauchi e in occasione di RISP il partente di casa trova il secondo eliminato, con corridore che avanza in 3ªB. E’ il turno alla battuta di Hijirisawa e questo guadagna la BB, creando opportunità di corridori agli angoli e con Takero Okajima nel box di battuta i corridori avanzano di una base per palla-mancata (PB, passed ball) e punteggio che va quindi in parità sul 2-2.
Al 5° inn. gli ospiti mettono ancora in difficoltà van den Hurk, dove con due out concede due BB consecutive a Kazuya Fujita e a Akaminai e si presenta nel box di battuta Wheeler, che batte il doppio-rbi del 3-2 Golden Eagles e rimonta eseguita con successo.
Ma gli Hawks non ci stanno e nella parte bassa della ripresa piazzano il lead-off in base, con BB guadagnata da Hiroaki Takuya, che avanza in 2ªB per bunt di sacrificio di Ryuma Kidokoro. Kishi reagisce e ben affronta i successivi due battitori, trovando anche strike-out ai danni di Kenta Imamiya.
Nella parte bassa del 6° inn. il manager ospite schiera sul monte di lancio il rilievo taiwanese, Chia-Hao Sung, che viene colpito duramente dai padroni di casa, che subisce il solo-homer da lead-off da Uchikawa, che vale il pareggio sul 3-3. Fuoricampo realizzato a sinistra, sul conto di 1-1 e quarto per lui in questa serie. Il rilievo ospite accusa il colpo e al lancio successivo subisce un altro solo-homer, da Nakamura, che porta in vantaggio nuovamente i suoi sul 4-3. Back-to-back che quindi ribalta il punteggio e fuoricampo battuto a destra e secondo per lui in questa serie.
Sung a basi scariche e nessun out subisce poi un singolo da Nobuhiro Matsuda e il manager dei Golden Eagles opta per il cambio dal monte di lancio per chiudere la ripresa senza ulteriori danni, inserendo quindi il rilievo mancino e rookie Yuhei Takahashi vi riesce, anche se concede una BB a Takuya, con anche strike-out inflitto a Kenji Akashi.
Al 7° inn. i battitori dei Golden Eagles tentano di recuperare l’incontro, dove il PH Toshiaki Imae batte un singolo da lead-off contro il rilievo Livan Moinelo e il PR che lo sostituisce in base, Katsuki Tanaka avanza fino in 2ªB per bunt di sacrifico di Eigoro Mogi, ma il pitcher è abile a trovare gli altri due out e a chiudere così indenne la ripresa.
Giunge il 9° inn. e gli Hawks lasciano sul monte di lancio il closer Dennis Sarfate, che era entrato già all’8° inn. per chiudere la ripresa, con strike-out inflitto ad Amador e nell’ultimo inning riesce a chiudere la ripresa e il match, trovando altri tre strike-out, nonostante concedendo anche una BB al PH Shintaro Masuda e serie in vantaggio per i padroni di casa.

 

 

 

Vincente : Ishikawa (1-0, 0.00); perdente : Sung C-H (1-1, 27.00); salvezza: Sarfate (2 SV).

Il prossimo match è previsto domani 22/10, alle 13:00 locali (06:00 in Italia) allo YafuOku Dome, con serie che vede ora i padroni di casa in vantaggio per 3-2 e basterà una vittoria a loro per accedere alle Nippon-Series, mentre i Golden Eagles dovranno non perdere più per non essere eliminati. Match-poi per gli Hawks quindi, che probabilmente schiereranno dal monte di lancio Shota Takeda (6-4, 3.68), mentre i Golden Eagles Manabu Mima (11-8, 3.26).

 

MVP del match: Seiichi Uchikawa (’82), l’esperto battitore degli Hawks, che anche oggi batte fuoricampo, salendo a 4 in questa serie in 4 partite e trascina i suoi al pareggio, che da il la poi alla vittoria per i suoi e aveva marcato anche il punto dell’1-0. Vero trascinatore dei padroni di casa in questo match.

 

VIDEO HIGHLIGHTS (da tv.pacificleague.jp)

Aggiornamento completo box-score:

R H E
Golden Eagles 0 0 0 2 1 0 0 0 0 3 5 0
Hawks 0 1 1 0 0 2 0 0 X 4 8 0
WP : Ishikawa ( 1 – 0 )
LP : CH.Sung ( 1 – 1 )
Sv : Sarfate ( 2S )
HR : [E] Akaminai ( 1, 4th inn. off van den Hurk, 0 on )
[H] Despaigne ( 1, 3rd inn. off Kishi, 0 on )
[H] Uchikawa ( 4, 6th inn. off CH.Sung, 0 on )
[H] A.Nakamura ( 2, 6th inn. off CH.Sung, 0 on )
Rakuten
SoftBank
AB H RBI BB HP SO
Mogi, SS 4 0 0 0 0 2
Fujita, 2B 3 0 0 1 0 0
Akaminai, 1B 3 1 1 1 0 1
Wheeler, 3B 3 1 1 1 0 1
Shimauchi, CF 3 0 0 0 0 2
Amador, DH 4 1 0 0 0 2
Hijirisawa, LF 3 1 0 1 0 1
Okajima, RF 4 0 0 0 0 1
Shima, C 2 0 0 0 0 1
Imae, PH 1 1 0 0 0 0
Tanaka, PR 0 0 0 0 0 0
Hosokawa, C 0 0 0 0 0 0
Masuda, PH 0 0 0 1 0 0
Okoye, PR 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Kidokoro, CF 3 0 0 0 0 1
Imamiya, SS 4 0 0 0 0 2
Despaigne, DH 4 1 1 0 0 1
Uchikawa, 1B 4 2 1 0 0 1
A.Nakamura, RF-LF 3 1 1 0 0 0
Matsuda, 3B 4 1 0 0 0 0
Y.Hasegawa, LF 2 2 1 0 0 0
Fukuda, PH-RF 1 0 0 0 0 1
Akashi, 2B 3 1 0 0 0 1
Takaya, C 1 0 0 2 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Kishi 5 21 5 1 0 4 2
CH.Sung, (L) + 3 3 0 0 0 2
Takanashi 1 4 0 1 0 1 0
Herrmann 1 3 0 0 0 2 0
Aoyama 1 3 0 0 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
van den Hurk 4 .2 22 4 4 0 5 2
Kayama 0 .1 1 0 0 0 1 0
Ishikawa, (W) 1 3 0 0 0 1 0
Moinelo, (H) 1 .2 6 1 0 0 0 0
Sarfate, (S) 1 .1 5 0 1 0 4 0

 

 

Clicca su link interessato:

CS_ST1_G1_CL

CS_ST1_G1_PL

CS_ST1_G2_CL

CS_ST1_G2_PL

CS_ST1_G3_CL

CS_ST1_G3_PL

CS_ST2_G1_CL

CS_ST2_G1_PL

CS_ST2_G2_CL

CS_ST2_G2_PL

CS_ST2_G3_CL

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che seguo con assiduità. Sono tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che seguo da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendomi appassionato di tutti. Ho per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola