NPB(PL)- Allungano gli Hawks, Marines in discesa! Bene Lions e Fighters!

Pubblicato il Ott 18 2020 - 6:47pm by Filippo Coppola

Pacific League-NPB Report

Gli Hawks si portano a cinque gare e mezzo di margine dai Marines e approfittano delle ultime sconfitte subite dal team di Chiba, ma la lotta al vertice è ancora aperta.
Cadono anche i Golden Eagles e anche questi sono staccati dal secondo posto di cinque gare a mezzo e quindi per la lotta ai play-off, ma si avvicinano i Lions. Di fatto il team di Tokorozawa sta avendo ultime settimane positive e cerca di raggiungere quanto meno il record pari in classifica di .500 e inseguono i Golden Eagles a mezza gara di margine.
Quinti vi troviamo ancora i Fighters, che inseguono i Lions a due partite e mezzo e ultimi sempre i Buffaloes, ormai eliminati da tutti i giochi, che si trovano staccati dal team di Sapporo da ben sette match di margine.

 

 

BUFFALOES @ LIONS   2 – 3 

I Lions passano in vantaggio nel corso del 2° inn., dove il partente ospite, il mancino rookie 19enne Hiroya Miyagi subisce nella situazione di due out e basi cariche il 2-0 sulla valida battuta da Yuji Kaneko e poi il 3-0 sul singolo-rbi di Sosuke Genda.
Nel frattempo l’altro starter, Wataru Matsumoto, ben gestisce i battitori dei Buffaloes, che per quattro riprese complete di gioco fanno difficoltà a troavre punti. Al 5° inn. gli ospiti però riescono a riaprire l’incontro, con Matsumoto, che subisce il 3-1 su rbi battuto da Shuhei Fukuda. Anche Miyagi dopo i punti subiti riesce a ben gestire dal monte di lancio il line-up avversario e la gara prosegue con questo punteggio fino alla fine dell’8° inn.
Al 9° inn. i padroni di casa si affidano al closer Tatsushi Masuda, che con un out subisce un rbi da Takahiro Okada, che fissa la gara sul 3-2, ma il lanciatore è abile a reagire e ottiene così i due out per la sua 28ª salvezza stagionale (num. 131 in carriera).

 

FIGHTERS @ MARINES   5 – 2 

I padroni di casa subito sbloccano la gara nel corso del 1° inn., col partente ospite, Kohei Arihara, che subisce l’1-0 sulla valida da rbi di Shogo Nakamura.
L’altro partente, Manabu Mima, inizia molto bene la gara, che risulta essere perfetto nei primi tre inning completi di gioco, ma poi dopo un 4° inn. coi Fighters che iniziano a colpirlo, va in difficoltà nettamente al 5° inn. Infatti gli ospiti in questa ripresa ribaltano il match, con Mima che subisce prima il 2-1 sulla valida di Shingo Usami, poi a basi piene arrivano altri due rbi battuti da Kensuke Kondo, che valgono il 4-1 Fighters.
Gli ospiti anche nella ripresa seguente riescono a segnare punto, dove arriva il 5-1 su BB concessa a basi cariche a Shota Hiranuma.
I Marines tentano di riaprire la gara e nella parte bassa dell’8° inn. arriva il punto del 5-2.
Al 9° inn. per la parte bassa i Fighters si affidano ai lanci del rilievo Naoki Miyanishi, che in 16 lanci ottiene la sua sesta salvezza in stagione (9 in carriera).

GOLDEN EAGLES @ HAWKS   4 – 11 

Al 3° inn. gli Hawks passano a condurre la gara, dove il partente ospite, Ryota Takinaka, che subisce prima l’1-0 sulla valida da rbi di Ukyo Shuto, poi il 2-0 sulla valida di Yuki Yanagita.
I Golden Eagles subito reagiscono e nella ripresa successiva colpiscono l’altro partente, Tsuyoshi Wada, che nella situazione di due out e basi piene subisce i due punti per il 2-2 sulla valida di Ko Shimozuru.
Wada va in difficoltà anche al 5° inn. ed esce dalla gara lasciando corridori in base e il pitcher che subentra, Rei Takahashi, fa entrare altri due punti. Di fatto la valida di Hideto Asamura vale il 3-2 Golden Eagles, poi Stefen Romero batte l’rbi del 4-2.
Al cambio di campo gli Hawks subito si rimettono in carreggiata e infatti un lancio pazzo porta il match sul 4-3, dopodiché perviene il nuovo pari sulla valida del cubano Yurisbel Gracial per il 4-4.
Il match prosegue con questo pareggio e permane fino alla fine del 7° inn., poi i padroni di casa fissano un importante big-inning nella parte bassa dell’8° inn., segnando ben sette punti. Infatti il 5-4 arriva su rbi battuto da Kenji Akashi, poi Shuto porta il match sul 6-4, il 7-4 su lancio-pazzo, Gracial batte la valida che vale l’8-4 e con due corridori in base arriva anche il primo fuoricampo in stagione battuto da Yusuke Masago (2° in carriera), per l’11-4. HR battuto a sinistra e dopo aver visto un ball e questo sarà il risultato finale della partita.

 

resoconto classifica:

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

Statistiche battitori:

Statistiche partenti:

Statistiche closer:

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola

Lascia un commento