NPB(IL)-Vincenti Hawks e BayStars! Sweep dei Dragons e Buffaloes. Cadono Carp e Fighters!

Pubblicato il Giu 23 2019 - 7:06pm by Filippo Coppola

InterLeague-NPB Report

 

Quando mancano solo due gare di recupero di InterLeague alcune di queste hanno terminato per quest’anno le sfide con i team dell’altra Lega.
Per maltempo furono infatti rinviate le partite tra Golden Eagles e Carp e Swallows e Buffaloes. Quindi solo queste squadre sono arrivate a 17 gare disputate e per ora nessuno può raggiungere gli Hawks in testa alla specifica classifica.
In definitiva solo i Buffaloes possono avvicinarsi a loro se vincono o se perdono vengono scavalcati dai Giants, quest’ultimi i migliori della CL.
I Carp invece risultano essere ultimi anche se domani riescono a vincere e in totale ancora una volta in termini di successi è la PL a raccogliere di più. Di fatto fin qui si ha un record con 57 W – 45 L – 4 T in favore dei team della PL e anche in termini di punti segnati e punti subiti hanno un vantaggio le squadre della PL con +25 e le partite di domani difficilmente possono cambiare questi equilibri.

Al Tokyo Dome gli Hawks vincono la serie contro i Giants con un 1° inn. che ha visto le mazze ospiti protagoniste contro il partente casalingo Tomoyuki Sugano (gara num. 165 in carriera).
Infatti subisce subito un solo-homer da lead-off da Shuhei Fukuda (6° in stagione e 21° in carriera). Con un out Sugano riempie le basi e il singolo di Nobuhiro Matsuda ed errore difensivo portano a casa altri due punti per gli Hawks, dopodiché arriva il quarto punto su squeeze bunt battuto da Takuya Kai.
Sugano è in difficoltà e al 2° inn. termina la sua partita dopo una BB concessa all’altro lanciatore Tsuyoshi Wada e subentra così il giovane rookie pitcher Ryusei Oe (’99) che riesce a tenere a bada i battitori ospiti. L’ex MLB Wada (gara num. 245 in NPB) invece ben gestisce dal monte di lancio le mazze di casa che fanno difficoltà a creare qualche occasione d’attacco.
AL 4° inn. i Giants riescono a segnare il punto della bandiera con un solo-homer da lead-off di Kazuma Okamoto (15° stagionale e 49° in carriera).
La partita prosegue con questo punteggio e al 7° inn. gli Hawks riescono a siglare un altro punto con un altro solo-homer di Fukuda (7° stagionale e 22° in carriera) e gara che va quindi sul 5-1 ospite. Il match poi prosegue senza ulteriori emozioni offensive e questo sarà il risultato finale del match.

Gli Swallows evitano lo sweep casalingo contro i Marines e quindi tornano al successo.
Al 1° inn. gli ospiti però sbloccano la partita con una SF battuta da Brandon Laird contro il giovane partente degli Swallows Keiji Takahashi.
Ma al cambio di campo i padroni di casa subito reagiscono e impattano la partita, colpendo l’altro partente Mike Bolsinger con due out e di fatto arriva il solo-homer di Wladimir Balentien (15° in stagione e 270° in carriera NPB e gara num. 963).
Da qui i due lanciatori ben gestiscono dal monte di lancio e fino alla fine del 4° inn. il match è ancora in parità. AL 5° inn. gli Swallows passano in vantaggio, con Bolsinger che ancora una volta dopo due eliminati va in difficoltà riempiendo le basi con 3 BB di fila e un lancio-pazzo fa entrare il punto del sorpasso Swallows.
Nella ripresa seguente i Marines impattano la gara con Takahashi che superati i 100 lanci subisce una SF battuta da Yudai Fujioka.
Nella parte bassa però i padroni di casa riescono a passare nuovamente in vantaggio, dove arriva il bunt di Nobuyuki Okumura che fa entrare il punto del 3-2.
Da qui in poi gli Swallows incrementano il loro vantaggio, di fatto al 7° inn. il rilievo ospite Brandon Mann riempie le basi con 3 BB e 0 out e arriva il singolo-rbi di Munetaka Murakami e poi all’8° inn. arriva il massimo vantaggio casalingo, dove con basi piene e due out arriva un singolo da due rbi di Shotaro Tashiro e il 6-2 poi sarà il risultato finale dell’incontro.

A Yokohama cadono i Golden Eagles contro i BayStars che si aggiudicano questa serie vincendo oggi senza subire nessun punto.
La gara si apre con sostanziale equilibrio per i primi tre inning, dove i due lanciatori concedono ben poco ai due line-up, ossia il rookie Taiga Kamichatani per i BayStars e l’esperto Takayuki Kishi per i Golden Eagles (oggi gara num. 281).
Al 4° inn. però i padroni di casa passano a condurre con Kishi che riempie le basi con due out concedendo una BB intenzionale a Yamato Maeda e con Kamichatani nel box di battuta arriva il singolo da due rbi, vanificando così la tattica ospite.
I battitori ospiti fanno fatica a mettere in difficoltà il lanciatore dei BayStars che continua a non subire dalle mazze dei Golden Eagles, solo alcune valide fino alla fine del 6° inn.
Al 7° inn. i BayStars riescono a segnare un altro punto, di fatto con un out arriva il solo-homer di Neftali Soto (22° stagionale e 63° in carriera NPB, gara num. 175).
La partita prosegue veloce con questo punteggio e al 9° inn. i BayStars si affidano al closer Yasuaki Yamasaki che in 11 lanci firma la sua 15ª salvezza in campionato (148ª in carriera, dopo 269 gare).

Vengono sweeppati dai Buffaloes in casa i Carp dove al Mazda Stadium il team di Hiroshima ha subito prima due sconfitte con un solo punto di scarto e oggi con clamoroso big-inning al 10° inn.
Infatti dopo nove riprese ancora non si era segnato alcun punto, coi lanciatori che hanno ben gestito dal monte di lancio, coi due partenti che hanno dato vita ad un interessante pitching-duel, Kris Johnson dei Carp e il giovane Daiki Tajima dei Buffaloes. Questi infatti hanno subito poche valide e i due line-up non sono riusciti a creare nulla di preoccupante dal box di battuta.
Dopo la loro uscita dal match anche i successivi rilievi riuscivano a tenere a bada i battitori affrontati fino alla fine del 9° inn., dove non si era visto nessun punto segnato.
Al 10° inn. però arriva la svolta, coi Buffaloes che riescono a sbloccare la partita segnando ben nove punti e tutti siglati nella condizione di due out.
Infatti i due corridori in RISP vengono fatti portare a casa dal doppio di Koji Oshiro, poi arriva il triplo-rbi di Yuya Oda e il doppio-rbi di Keita Nakagawa.
Il rilievo di casa Yasunori Kikuchi è in evidente crisi e subisce un altro triplo-rbi da Ryoichi Adachi, dopodiché viene sostituito dal rilievo Koya Fujii, che riempi le basi con due BB concesse. Cercando il terzo out però arriva il triplo che pulisce le basi di Shunta Goto e il successivo triplo di Shuhei Fukuda fissa l’incontro sul 9-0 ospite.
Nella parte bassa i Carp tentano una reazione, segnando tre punti, con doppio-rbi di Kensuke Tanaka, poi con due out e basi piene arriva un singolo da due punti di Seiya Suzuki e la gara termina sul punteggio di 9-3.

Al Nagoya Dome i Dragons riescono a sweeppare i Fighters e quest’ultimi scendono al quarto posto in PL.
Al 1° inn. sono gli ospiti a sbloccare il match, con il partente dei Dragons Enny Romero che con due out subisce un fuoricampo con corridore in base da Sho Nakata (16° in stagione e 218° in carriera, gara num. 1250).
Al cambio di campo reagiscono i padroni di casa contro l’altro starter, il rookie Kosei Yoshida, che riempie le basi con nessun eliminato e la gara è pareggiata dal doppio da due rbi di Dayan Viciedo e poi arriva il sorpasso casalingo con la SF battuta da Shuhei Takahashi.
Dopo due inning i Dragons incrementano il loro vantaggio, dove arriva prima un doppio-rbi di Takahashi e poi il singolo-rbi di Toshiki Abe.
Al 5° inn. i Fighters tentano di riaprire la partita, con Romero che va in difficoltà dopo il secondo out, dove arriva il singolo-rbi di Haruki Nishikawa.
Al cambio di campo i padroni di casa ristabiliscono il loro vantaggio, siglando anche loro un punto con ground-out battuta da Takahashi.
Dopo due inning gli ospiti accorciano le distanze con Taishi Ota che batte un singolo-rbi con corridori agli angoli e due out, ma all’8° inn. i padroni di casa incrementano ancora una volta il loro vantaggio, siglando due punti. Di fatto arriva il triplo-rbi di Essei Endo e poi il singolo-rbi di Ryosuke Hirata e l’8-4 sarà il risultato finale del match.

Evitano lo sweep i Lions in trasferta contro i Tigers, vincendo oggi al Koshien Stadium e salendo così al terzo posto in classifica.
Ma al 1° inn. sono i padroni di casa a passare per primi in vantaggio, dove il partente ospite, il rookie Wataru Matsumoto subisce con due out un singolo-rbi da Jefry Marte.
Nella ripresa seguente arriva il pareggio dei Lions, dove il partente di casa Onelki Garcia subisce il punto complice errore difensivo.
I due lanciatori ben gestiscono dal mound da qui in poi, non subendo tanto dagli attacchi, fino alla fine del 4° inn.
Al 5° inn. i Lions passano a condurre il match, dove Garcia subisce con due out un singolo-rbi da Shogo Akiyama e nell’inning seguente gli ospiti creano netto big-inning, che spezza definitivamente l’equilibrio della partita. Infatti Garcia superati i 90 lanci riempie le basi con un out e Yuji Kaneko batte un singolo da due rbi, dopodiché Aito Takeda batte un singolo-rbi e dopo il secondo out il doppio di Akiyama frutta altri due punti per i Lions.
I Tigers da qui in poi cercano di riaprire il match e segnano un punto al 7° inn. con rbi siglato da Yusuke Oyama e poi un altro punto all’8° inn. con doppio-rbi di Seiya Kinami e il 7-3 sarà anche il punteggio finale della partita.

 

Risultati di oggi.

HAWKS @ GIANTS  5 – 1

Match disputato al Tokyo Dome, davanti a 46818 spettatori e durato 3 ore e 20 minuti di gioco.

Tabellino:

R H E
SoftBank 4 0 0 0 0 0 1 0 0 5 8 0
Yomiuri 0 0 0 1 0 0 0 0 0 1 5 1
WP : Wada ( 1 – 1 )
LP : Sugano ( 7 – 4 )
HR : [H] Fukuda 2 ( 7, 1st inn. off Sugano, 0 on ; 7th inn. off Takagi, 0 on )
[G] Okamoto ( 15, 4th inn. off Wada, 0 on )
SoftBank
Yomiuri
AB H RBI BB HP SO
Fukuda, 2B-CF 4 2 2 1 0 1
Uebayashi, CF-RF 4 0 0 1 0 1
Uchikawa, 1B 4 0 0 0 0 1
Despaigne, LF 3 1 0 1 0 1
Kawase, 2B 0 0 0 0 0 0
Gracial, RF-LF 4 4 0 0 0 0
Shuto, PR-LF 0 0 0 0 0 0
N.Matsuda, 3B 4 1 1 0 0 0
Kai, C 3 0 1 0 0 0
Takaya, C 0 0 0 0 0 0
Takata, SS 4 0 0 0 0 3
Wada, P 1 0 0 1 0 1
Mimori, PH 1 0 0 0 0 0
Kayama, P 0 0 0 0 0 0
Shiino, P 0 0 0 0 0 0
Moinelo, P 0 0 0 0 0 0
Tsukada, PH 1 0 0 0 0 1
Kaino, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Kamei, LF-RF 3 0 0 1 0 0
H.Sakamoto, SS 3 1 0 1 0 1
Maru, CF 4 0 0 0 0 1
Okamoto, 3B-1B 4 1 1 0 0 1
Oshiro, 1B-C 4 1 0 0 0 1
Yoh, RF 1 0 0 2 0 1
Takagi, P 0 0 0 0 0 0
Kuwahara, P 0 0 0 0 0 0
Nakajima, PH 1 0 0 0 0 1
Nakagawa, P 0 0 0 0 0 0
Wakabayashi, 2B 4 1 0 0 0 1
Sumitani, C 2 1 0 0 0 0
Nogami, P 0 0 0 0 0 0
Shigenobu, LF 2 0 0 0 0 0
Sugano, P 0 0 0 0 0 0
Oe, P 0 0 0 0 0 0
Yamamoto, PH 1 0 0 0 0 1
Otake, P 0 0 0 0 0 0
Villanueva, PH-3B 2 0 0 0 0 1
Abe, PH 1 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Wada, (W) 5 20 3 2 0 6 1
Kayama 0 .1 1 0 0 0 0 0
Shiino, (H) 1 .1 8 2 2 0 1 0
Moinelo, (H) 1 .1 4 0 0 0 1 0
Kaino 1 3 0 0 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Sugano, (L) 1 + 9 3 3 0 1 2
Oe 2 7 1 0 0 1 0
Otake 2 8 2 1 0 3 0
Nogami 1 3 0 0 0 0 0
Takagi 1 4 1 0 0 1 1
Kuwahara 1 4 1 0 0 1 0
Nakagawa 1 3 0 0 0 2 0

 

MARINES @ SWALLOWS  2 – 6

Match disputato allo Jingu Stadium, davanti a 30669 spettatori e durato 3 ore e 43 minuti di gioco.

Tabellino:

R H E
Lotte 1 0 0 0 0 1 0 0 0 2 6 0
Yakult 1 0 0 0 1 1 1 2 X 6 6 0
WP : Takahashi ( 1 – 3 )
LP : Nishino ( 0 – 1 )
HR : [S] Balentien ( 15, 1st inn. off Bolsinger, 0 on )
Lotte
Yakult
AB H RBI BB HP SO
Ogino, CF 3 2 0 1 0 0
Suzuki, LF 4 0 0 0 0 0
S.Nakamura, 2B 3 1 0 0 1 0
Laird, 3B 3 2 1 0 0 1
Inoue, 1B 4 1 0 0 0 1
Fujioka, SS 3 0 1 0 0 0
Oka, RF 2 0 0 0 1 0
Kiyota, PH 1 0 0 0 0 0
Tamura, C 2 0 0 1 0 0
Bolsinger, P 2 0 0 0 0 1
Nishino, P 0 0 0 0 0 0
Hosoya, PH 1 0 0 0 0 1
Mann, P 0 0 0 0 0 0
Tanaka, P 0 0 0 0 0 0
KY.Chen, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
T.Yamada, 2B 2 0 0 3 0 1
Aoki, CF 1 0 0 4 0 0
Yamasaki, PR-CF 0 0 0 0 0 0
Balentien, LF 2 1 1 2 0 1
Tashiro, PR-LF 1 1 2 0 0 0
Murakami, 1B 5 1 1 0 0 3
Nakayama, RF 3 0 0 0 0 1
Obiki, 3B 1 0 0 0 0 0
Nakamura, C 4 1 0 0 0 1
Miyamoto, 3B 2 0 0 0 0 2
Takai, PH-RF 1 1 0 1 0 0
Okumura, SS 1 0 1 1 0 0
Takahashi, P 2 1 0 0 0 1
Araki, PH 1 0 0 0 0 1
Huff, P 0 0 0 0 0 0
McGough, P 0 0 0 0 0 0
Nishida, PH 1 0 0 0 0 0
Ishiyama, P 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Bolsinger 5 22 2 5 0 9 2
Nishino, (L) 1 5 2 0 0 2 1
Mann + 4 1 3 0 0 1
Tanaka 1 2 0 0 0 0 0
KY.Chen 1 7 1 3 0 0 2
IP BF H BB HB SO ER
Takahashi, (W) 6 25 5 2 2 1 2
Huff, (H) 1 3 1 0 0 1 0
McGough, (H) 1 3 0 0 0 1 0
Ishiyama 1 3 0 0 0 1 0

 

 

GOLDEN EAGLES @ BAYSTARS  3 – 0

Match disputato allo Yokohama Stadium, davanti a 32143 spettatori e durato 2 ore e 52 minuti di gioco.

Tabellino:

R H E
Rakuten 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 6 0
DeNA 0 0 0 2 0 0 1 0 X 3 8 0
WP : Kamichatani ( 4 – 3 )
LP : Kishi ( 2 – 2 )
Sv : Yamasaki ( 15S )
HR : [DB] Soto ( 22, 7th inn. off Kubo, 0 on )
Rakuten
DeNA
AB H RBI BB HP SO
Mogi, SS 4 1 0 0 0 2
Shimauchi, LF 3 0 0 1 0 1
Asamura, 2B 3 3 0 0 1 0
Blash, RF 4 1 0 0 0 1
Akaminai, 1B 4 0 0 0 0 2
Wheeler, 3B 3 0 0 0 1 0
Tatsumi, CF 3 1 0 0 0 0
Yo.Watanabe, PH 1 0 0 0 0 0
Ota, C 3 0 0 0 0 0
Fujita, PH 1 0 0 0 0 0
Kishi, P 2 0 0 0 0 2
Imae, PH 1 0 0 0 0 1
Kubo, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Kamizato, CF 4 1 0 0 0 0
Soto, 2B-RF 4 2 1 0 0 2
Kuwahara, RF 0 0 0 0 0 0
Miyazaki, 3B 4 0 0 0 0 1
Tsutsugo, LF 2 0 0 1 0 2
Otosaka, LF 1 1 0 0 0 0
Lopez, 1B 3 0 0 0 1 1
Sano, RF 3 1 0 0 0 1
Shibata, PR-2B 1 1 0 0 0 0
H.Ito, C 2 1 0 1 0 0
Maeda, SS 3 0 0 1 0 2
Kamichatani, P 2 1 2 0 0 0
Kusumoto, PH 1 0 0 0 0 1
Escobar, P 0 0 0 0 0 0
Patton, P 0 0 0 0 0 0
Yamasaki, P 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Kishi, (L) 6 27 5 3 1 9 2
Kubo 2 8 3 0 0 1 1
IP BF H BB HB SO ER
Kamichatani, (W) 6 24 6 0 1 5 0
Escobar, (H) 1 .1 5 0 1 0 2 0
Patton, (H) 0 .2 3 0 0 1 2 0
Yamasaki, (S) 1 3 0 0 0 0 0

 

 

BUFFALOES @ CARP  9 – 3  (10° inn.)

Match disputato al Mazda Stadium, davanti a 31400 spettatori e durato 3 ore e 49 minuti di gioco.

Tabellino:

R H E
ORIX 0 0 0 0 0 0 0 0 0 9 9 14 0
Hiroshima 0 0 0 0 0 0 0 0 0 3 3 8 0
( 10 innings )
WP : Dickson ( 1 – 0 )
LP : Y.Kikuchi ( 1 – 2 )
ORIX
Hiroshima
AB H RBI BB HP SO
Fukuda, 2B 5 4 1 1 0 0
Sano, CF 4 0 0 0 0 2
Kojima, PH-LF 2 0 0 0 0 1
Oshiro, SS 4 1 2 1 0 2
M.Yoshida, LF 3 1 0 1 0 2
Oda, PR-LF-RF 1 1 1 0 0 0
Nakagawa, 1B 5 2 1 0 0 0
Adachi, 3B 5 2 1 0 0 1
Nishimura, RF 4 1 0 1 0 0
K.Yamazaki, C 0 0 0 0 0 0
Wakatsuki, C 2 0 0 0 1 1
Nishino, PH 1 1 0 1 0 0
Yamasaki, P 0 0 0 0 0 0
Kobayashi, P 0 0 0 0 0 0
Higa, P 0 0 0 0 0 0
Tajima, P 2 0 0 0 0 2
Tongu, PH 1 0 0 0 0 1
Eppler, P 0 0 0 0 0 0
Kondo, P 0 0 0 0 0 0
Dickson, P 0 0 0 0 0 0
Goto, PH-CF 1 1 3 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
K.Tanaka, SS 5 2 1 0 0 2
R.Kikuchi, 2B 5 1 0 0 0 4
Nishikawa, CF-LF 3 1 0 2 0 1
Suzuki, RF 5 2 2 0 0 0
H.Takahashi, LF 3 0 0 0 0 1
Regnault, P 0 0 0 0 0 0
Aizawa, C 2 0 0 0 0 0
Batista, 1B 3 1 0 0 0 1
Sone, PR 0 0 0 0 0 0
Franzua, P 0 0 0 0 0 0
Chono, PH 1 0 0 0 0 1
Y.Kikuchi, P 0 0 0 0 0 0
K.Fujii, P 0 0 0 0 0 0
Uemoto, 3B 3 0 0 0 0 0
Ishihara, C 2 0 0 0 0 0
Matsuyama, PH-1B 2 1 0 0 0 0
Johnson, P 2 0 0 0 0 1
Noma, CF 0 0 0 1 1 0
Kozono, PR 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Tajima 6 20 2 1 0 7 0
Eppler, (H) 1 3 0 0 0 1 0
Kondo, (H) 1 5 1 1 0 0 0
Dickson, (W) 1 5 2 0 0 2 0
Yamasaki 0 .1 3 1 0 1 0 2
Kobayashi 0 .1 4 2 1 0 1 1
Higa 0 .1 1 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Johnson 7 27 6 2 1 8 0
Regnault, (H) 1 3 0 0 0 2 0
Franzua, (H) 1 4 1 0 0 1 0
Y.Kikuchi, (L) 0 .2 8 5 1 0 1 6
K.Fujii 0 .1 5 2 2 0 0 3

 

 

FIGHTERS @ DRAGONS  4 – 8

Match disputato al Nagoya Dome, davanti a 35671 spettatori e durato 3 ore e 4 minuti di gioco.

Tabellino:

R H E
Nippon-Ham 2 0 0 0 1 0 1 0 0 4 7 0
Chunichi 3 0 2 0 1 0 0 2 X 8 12 0
WP : Romero ( 5 – 5 )
LP : K.Yoshida ( 1 – 1 )
HR : [F] Nakata ( 16, 1st inn. off Romero, 1 on )
Nippon-Ham
Chunichi
AB H RBI BB HP SO
Nishikawa, CF 4 2 1 1 0 2
Ota, RF 4 1 1 0 0 1
Kondo, 3B 4 1 0 0 0 0
Rodriguez, P 0 0 0 0 0 0
N.Ishikawa, P 0 0 0 0 0 0
Nakata, 1B 3 1 2 1 0 0
PJ.Wang, LF 4 0 0 0 0 2
Watanabe, 2B 4 1 0 0 0 2
R.Ishikawa, C 2 0 0 0 0 2
Sugiya, PH-3B 2 1 0 0 0 0
Nakashima, SS 2 0 0 1 0 0
K.Tanaka, PH 1 0 0 0 0 0
K.Yoshida, P 1 0 0 0 0 0
Tamai, P 0 0 0 0 0 0
Yokoo, PH 0 0 0 1 0 0
Iguchi, P 0 0 0 0 0 0
Nishimura, P 0 0 0 0 0 0
Shimizu, PH-C 1 0 0 0 0 0
Kiyomiya, PH 1 0 0 0 0 1
AB H RBI BB HP SO
Hirata, RF 4 2 1 1 0 1
Kyoda, SS 5 1 0 0 0 1
Oshima, CF 4 3 0 1 0 0
Viciedo, 1B 4 2 2 0 0 0
Donoue, 1B 0 0 0 0 0 0
Takahashi, 3B 2 1 3 1 0 0
Fukuda, LF 4 0 0 0 0 0
Rodriguez, P 0 0 0 0 0 0
Takeyama, C 0 0 0 0 0 0
Abe, 2B 3 1 1 1 0 1
Kato, C 2 0 0 1 0 0
Iryo, PH 1 1 0 0 0 0
R.Martinez, P 0 0 0 0 0 0
Romero, P 2 0 0 0 0 2
Kamezawa, PH 1 0 0 0 0 0
Okada, P 0 0 0 0 0 0
Sobue, P 0 0 0 0 0 0
Endo, LF 1 1 1 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
K.Yoshida, (L) 3 17 6 2 0 2 5
Tamai 1 3 0 0 0 2 0
Iguchi 1 4 2 0 0 0 1
Nishimura 1 5 0 2 0 0 0
Rodriguez 1 4 1 1 0 0 0
N.Ishikawa 1 6 3 0 0 1 2
IP BF H BB HB SO ER
Romero, (W) 6 24 4 3 0 7 3
Okada 0 .2 4 1 1 0 0 1
Sobue, (H) 0 .1 2 1 0 0 0 0
Rodriguez, (H) 1 4 1 0 0 1 0
R.Martinez 1 3 0 0 0 2 0

 

 

LIONS @ TIGERS  7 – 3

Match disputato al Koshien Stadium, davanti a 46713 spettatori e durato 3 ore e 36 minuti di gioco.

Tabellino:

R H E
Seibu 0 1 0 0 1 5 0 0 0 7 10 1
Hanshin 1 0 0 0 0 0 1 1 0 3 13 2
WP : W.Matsumoto ( 3 – 1 )
LP : Garcia ( 2 – 3 )
Seibu
Hanshin
AB H RBI BB HP SO
Akiyama, CF 5 3 3 0 0 1
Genda, SS 3 0 0 2 0 0
Tonosaki, 2B 5 0 0 0 0 1
Yamakawa, 1B 4 1 0 0 0 0
Nakamura, 3B 4 2 0 0 0 0
Okada, C 4 1 0 0 0 2
Y.Kaneko, LF 4 1 2 0 0 1
Takeda, RF 4 2 1 0 0 1
W.Matsumoto, P 1 0 0 0 0 1
Kuriyama, PH 1 0 0 0 0 0
Martin, P 0 0 0 0 0 0
Hirai, P 1 0 0 0 0 1
Heath, P 0 0 0 0 0 0
Masuda, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Chikamoto, CF 5 0 0 0 0 2
Itohara, 2B 5 1 0 0 0 0
Itoi, RF 3 2 0 1 0 0
Yokawa, PR-LF 1 0 0 0 0 0
Oyama, 3B 5 2 1 0 0 2
Marte, 1B 4 2 1 1 0 0
Umeno, C 3 1 0 0 0 1
Moriya, P 0 0 0 0 0 0
Toritani, PH 1 0 0 0 0 0
Shimamoto, P 0 0 0 0 0 0
Hamachi, P 0 0 0 0 0 0
Uemoto, PH 1 0 0 0 0 0
Takayama, LF-RF 4 2 0 1 0 1
Kinami, SS 5 2 1 0 0 0
Garcia, P 2 0 0 0 0 2
Iwazaki, P 0 0 0 0 0 0
Haraguchi, C 1 1 0 1 0 0
IP BF H BB HB SO ER
W.Matsumoto, (W) 5 22 5 2 0 5 1
Martin 1 4 2 0 0 0 0
Hirai 1 .1 12 6 2 0 1 2
Heath, (H) 0 .2 2 0 0 0 1 0
Masuda 1 4 0 0 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Garcia, (L) 5 .1 26 9 1 0 3 5
Iwazaki 0 .2 4 1 1 0 0 0
Moriya 1 3 0 0 0 1 0
Shimamoto 1 3 0 0 0 3 0
Hamachi 1 3 0 0 0 1 0

 

 

 

 

resoconto classifiche:

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

resoconto classifica IL:

 

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola