NPB(IL)-Tornano a vincere i team della PL, bene Buffaloes e Marines su walk-off.

Pubblicato il Giu 18 2018 - 6:46pm by Filippo Coppola

Serie di InterLeague-NPB Report

Tornano a vincere con continuità i team della PL contro le squadre della CL e di fatto la differenza punti segnati e subiti contro loro sale nettamente a +53, ampliando ancor di più questa differenza.
Inoltre verso fine di queste serie di IL (mancano gare rinviate per pioggia, che si recupereranno nei prossimi giorni) si nota che la W% dei team della PL sale a circa il 54% (55 successi su 102 totali) e di fatto le ultime serie sono tutte concluse in favore delle squadre di questa Lega. Sebbene la maggior parte delle vittorie sono state conquistate dai team della PL hanno il miglior record per ora gli Swallows, mentre il resto dei team della CL concluderà le IL con record negativo e solo i BayStars potrebbero terminare con record pari se non perdono nelle due gare rimasta da giocare in IL.
Invece solo i Golden Eagles della PL termineranno le IL con record negativo e si vedono nettamente staccati dagli altri team della loro Lega e perdono in casa la sfida contro i Tigers, peggior team della CL in queste serie di IL.
Quindi per la prima volta dal 2014 un team della CL concluderà al primo posto in classifica parziale dell’IL, dopo i Giants e nella storia NPB solo un’altra volta accadde, nel 2012, sempre i Giants ci riuscirono, mentre per la nona volta consecutiva vincono di più le squadre della PL e quindi di conseguenza il secondo round del prossimo draft inizierà con un team della PL a scegliere.

 

– TIGERS @ GOLDEN EAGLES  2 – 1   (4 – 0, 2 – 1, 0 – 8)

GARA 3.
Match disputato al Rakuten Seimei Park Miyagi, davanti a 26793 spettatori e durato 2 ore e 58 minuti di gioco.

I Tigers tentano di sbloccare l’incontro al 1° inn., contro lo starter di casa, Manabu Mima, che subisce un doppio con un out da Shun Takayama e dopo il secondo eliminato Yoshio Itoi guadagna una BB, creando occasione di corridori agli angoli. Mima ben reagisce e chiude le porte all’offensiva degli ospiti trovando il terzo out.
Nella parte bassa del 2° inn. i Golden Eagles riescono a colpire l’altro partente, Hiroto Saiki, che subisce prima un singolo da lead-off da Toshiaki Imae, poi arriva il fuoricampo di Ginji Akaminai (2° in stagione e 20° in carriera), che porta così i suoi sul 2-0. Fuoricampo realizzato a destra dopo aver visto due balls.
Due riprese più tardi i padroni di casa allungano nel parziale, coi Saiki che con un out subisce un solo-homer da Japhet Amador (8° stagionale e 40° in carriera) e gara che va sul 3-0. Fuoricampo battuto a destra e sul conto di 1-2.
Saiki accusa il colpo e anche il battitore seguente, Kazuya Fujita, batte un solo-homer (3° in stagione e 21° in carriera) e back-to-back HR per il 4-0 per i padroni di casa. HR realizzato a destra e sul conto pieno. Uscito il partente dei Tigers le mazze di casa colpiscono duramente anche il rilievo che lo sostituisce, ossia Masaki Tanigawa, che concede una BB a Kazuki Tanaka e poi subisce un singolo interno da Eigoro Mogi, creando occasione di RISP. Dopo due out e basi piene arriva il turno di Amador che colpisce un singolo da due rbi e partita che va sul 6-0 per i padroni di casa.
Tanigawa ancora in difficoltà e si presenta nel box di battuta Fujita che con corridori agli angoli batte un singolo-rbi e nell’azione la difesa ospite commette un errore difensivo e punteggio che va sull’8-0 per i Golden Eagles.
Il match prosegue con questo parziale con Mima che ben gestisce dal monte di lancio per sette inning completi di gioco senza subire nulla e questo sarà il risultato finale dell’incontro coi padroni di casa che evitano lo sweep casalingo.

Tabellino incontro:

R H E
Hanshin 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 4 3
Rakuten 0 2 0 2 4 0 0 0 X 8 12 1
WP : Mima ( 1 – 6 )
LP : Saiki ( 1 – 2 )
HR : [E] Akaminai ( 2, 2nd inn. off Saiki, 1 on )
[E] Amador ( 8, 4th inn. off Saiki, 0 on )
[E] Fujita ( 3, 4th inn. off Saiki, 0 on )
Hanshin
Rakuten
AB H RBI BB HP SO
Itohara, 2B 3 0 0 1 0 0
Takayama, CF 4 1 0 0 0 1
Fukudome, LF 3 0 0 1 0 1
Yokawa, 1B 0 0 0 0 0 0
Itoi, RF 3 1 0 1 0 0
S.Fujikawa, PR-LF 0 0 0 0 0 0
Nakatani, 1B-RF 4 0 0 0 0 1
Toritani, 3B 4 0 0 0 0 1
H.Ito, DH 4 1 0 0 0 1
Nagasaka, C 2 0 0 0 0 0
Haraguchi, PH-C 2 1 0 0 0 0
Ueda, SS 2 0 0 0 0 0
Kumagai, PH-SS 1 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
K.Tanaka, CF 4 1 0 1 0 0
Mogi, SS 4 2 0 0 0 0
Miyoshi, SS-3B 0 0 0 0 0 0
Shimauchi, RF 3 0 0 0 0 0
Okajima, RF 1 0 0 0 0 0
Imae, 3B 4 1 0 0 0 0
Nishimaki, SS 0 0 0 0 0 0
Akaminai, 1B 3 1 2 1 0 0
Amador, DH 3 2 3 0 0 0
Masuda, PH-DH 1 0 0 0 0 0
Fujita, 2B 4 3 2 0 0 0
Dickson, LF 2 1 0 0 0 0
Hijirisawa, LF 2 0 0 0 0 1
Shima, C 4 1 0 0 0 2
IP BF H BB HB SO ER
Saiki, (L) 4 18 7 0 0 1 4
Tanigawa 1 8 3 2 0 0 3
K.Ito 2 7 1 0 0 1 0
Moriya 1 4 1 0 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Mima, (W) 7 28 3 3 0 4 0
Aoyama 1 4 1 0 0 1 0
Fukuyama 1 3 0 0 0 0 0

video highlights (da tv.pacificleague.jp):

– DRAGONS @ LIONS  1 – 2   (2 – 3, 2 – 9, 11 – 3)

GARA 3.
Match disputato al MetLife Dome, davanti a 31382 spettatori e durato 3 ore e 2 minuti di gioco.

I Dragons passano a condurre già al 1° inn., quando il partente di casa, Daiki Enokida subisce un singolo da lead-off da Yohei Oshima, poi Takahiro Araki giunge salvo in base per errore della difesa di casa.
Coi corridori in RISP Zoilo Almonte batte una ground-out da rbi e 1-0 per gli ospiti, dopodiché arriva il singolo-rbi di Dayan Viciedo che porta i suoi sul 2-0.
Nella parte bassa i Lions cercano di riaprire subito il match contro l’altro starter, il rookie Kento Fujishima che subisce due singoli con nessun out da Shogo Akiyama e da Sosuke Genda, ma poi il giovane partente ottiene ben tre strike-out di fila e chiude indenne la ripresa.
Dopo due inning Enokida va ancora in difficoltà, dove concede prima una BB a Oshima e poi arriva un singolo da Araki. Dopo il primo out si riempiono le basi con la BB guadagnata da Viciedo e Ryosuke Hirata guadagna una BB da rbi e 3-0 per gli ospiti.
Arriva il turno di Shuhei Takahashi e prolunga l’azione d’attacco dei Dragons che colpisce una SF e 4-0 e il singolo-rbi di Nobumasa Fukuda porta gli ospiti sul 5-0.
Al 4° inn. Enokida ancora colpito dagli ospiti, dove con un out concede una BB a Oshima, ma viene colto-rubando con Araki nel box di battuta, poi questo colpisce un singolo e con il singolo di Almonte si crea occasione con corridori agli angoli. Arriva così il turno di Viciedo che colpisce in fuoricampo (9° in campionato e 49° in carriera NPB) e 8-0 per i Dragons. HR realizzato a sinistra dopo aver visto un ball.
Con il rilievo di casa Tadasuke Minamikawa sul monte di lancio arriva anche il punto del 9-0 per gli ospiti, con il doppio-rbi di Takahashi.
Nella parte bassa della ripresa i Lions colpiscono Fujishima, che subisce prima un singolo da lead-off da Takumi Kuriyama, poi dopo il primo out arriva un fuoricampo da Tomoya Mori (6° in stagione e 41° in carriera), che porta la partita sul 9-2.
Al 7° inn. i Lions riescono ancora ad accorciare le distanze, dove il rilievo ospite Hiroshi Suzuki subisce un solo-homer da Hideto Asamura (14° in stagione e 129° in carriera), portando il parziale sul 9-3, colpito con due out, a sinistra e dopo aver visto un ball.
Al cambio di campo i Dragons colpiscono il rilievo Hirotaka Koishi, con prima un singolo da lead-off di Almonte, poi ci pensa Viciedo a fissare la gara sull’11-3, colpendo un fuoricampo (2° in gara, 10° in stagione e 50° in carriera), battuto a sinistra e al primo lancio visto.
Sarà questo poi il risultato finale dell’incontro, coi Dragons che evitano così lo sweep.

Tabellino incontro:

R H E
Chunichi 2 0 3 4 0 0 0 2 0 11 15 0
Seibu 0 0 0 2 0 0 1 0 0 3 10 1
WP : Fujishima ( 1 – 0 )
LP : Enokida ( 5 – 2 )
HR : [D] Viciedo 2 ( 10, 4th inn. off Minamikawa, 2 on ; 8th inn. off Koishi, 1 on )
[L] Mori ( 6, 4th inn. off Fujishima, 1 on )
[L] Asamura ( 14, 7th inn. off H.Suzuki, 0 on )
Chunichi
Seibu
AB H RBI BB HP SO
Oshima, CF 4 2 0 2 0 0
Araki, 2B 5 2 0 0 0 0
Fujii, PH 1 0 0 0 0 0
Takeyama, C 0 0 0 0 0 0
Almonte, LF 5 3 1 0 0 0
Kudo, PR-LF 0 0 0 0 0 0
Viciedo, DH 4 3 6 1 0 0
Hirata, RF 4 2 1 1 0 1
Takahashi, 3B 4 1 2 0 0 2
Donoue, 3B 0 0 0 0 0 0
Fukuda, 1B 5 1 1 0 0 2
S.Ono, C 3 0 0 1 0 0
Moya, PH 1 0 0 0 0 0
Kamezawa, 2B 0 0 0 0 0 0
Kyoda, SS 5 1 0 0 0 1
AB H RBI BB HP SO
Akiyama, CF 5 2 0 0 0 0
Genda, SS 4 2 0 1 0 1
Asamura, 2B 4 2 1 1 0 1
Yamakawa, 1B 3 0 0 2 0 1
Kuriyama, LF 4 1 0 0 0 1
Tonosaki, 3B 4 0 0 0 0 0
Mori, DH 4 1 2 0 0 1
Sumitani, C 2 1 0 0 0 0
Okada, C 2 1 0 0 0 0
Y.Kaneko, RF 3 0 0 0 0 1
Yamada, PH 1 0 0 0 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Fujishima, (W) 6 27 9 1 0 5 2
H.Suzuki 1 5 1 1 0 1 1
Sobue 1 3 0 0 0 0 0
Tajima 1 5 0 2 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Enokida, (L) 3 .1 19 4 4 0 3 3
Minamikawa 0 .2 6 5 0 0 0 4
Tamura 2 9 3 0 0 1 0
Koishi 2 9 2 1 0 2 2
Matsumoto 1 4 1 0 0 0 0

video highlights (da tv.pacificleague.jp):

– BAYSTARS @ BUFFALOES  1 – 2   (3 – 7, 1 – 0, 7 – 1)

GARA 3.
Match disputato al Kyocera Dome, davanti a 28282 spettatori e durato 3 ore e 5 minuti di gioco.

Al 2° inn. i Buffaloes sbloccano l’incontro, colpendo il partente ospite Shota Imanaga che dopo aver concesso una BB da lead-off a Masataka Yoshida colpisce con un out per HP Ryoichi Adachi e entrambi i corridori vengono spinti in casa dal doppio da due rbi di Kengo Takeda e 2-0 per i Buffaloes.
Due riprese più tardi i padroni di casa allungano nel parziale, con Imanaga che apre l’inning subendo un singolo da Yoshida, poi l’azione dei Buffaloes è prolungata con il singolo di Adachi, dopodiché la SF di Takeda porta l’incontro sul 3-0.
Al cambio di campo i BayStars riescono ad accorciare le distanze, con il partente rookie di casa, Daiki Tajima che subisce un solo-homer da lead-off di Toshiro Miyazaki (12° in stagione e 41° in carriera) e gara che va sul 3-1. HR realizzato a sinistra e dopo aver visto un ball.
Al 7° inn. i Buffaloes dilagano contro Imanaga che superato i 100 lanci va in difficoltà con un out, subendo un triplo da Koji Oshiro, poi il singolo-rbi di Kenya Wakatsuki porta la gara sul 4-1. Superato i 120 lanci arriva il turno di Yuma Mune che batte il triplo-rbi del 5-1, poi Shuhei Fukuda porta i suoi sul 6-1, colpendo anche lui un triplo-rbi, con Shingo Hirata sul monte di lancio. Si presenta nel box di battuta Stefen Romero che silga il punto del 7-1, colpendo una SF e sarà questo il risultato finale del match, con vittoria dei padroni di casa in questa serie.

Tabellino incontro:

R H E
DeNA 0 0 0 0 1 0 0 0 0 1 4 0
ORIX 0 2 0 1 0 0 4 0 X 7 10 0
WP : Tajima ( 6 – 3 )
LP : Imanaga ( 1 – 4 )
HR : [DB] Miyazaki ( 12, 5th inn. off Tajima, 0 on )
DeNA
ORIX
AB H RBI BB HP SO
Kamizato, RF 3 0 0 1 0 1
H.Tanaka, 2B 3 0 0 0 0 0
Sano, PH 1 1 0 0 0 0
Kuwahara, CF 3 0 0 1 0 1
Miyazaki, DH 3 1 1 0 0 1
T.Nakagawa, 1B 3 0 0 0 0 2
Maeda, SS 3 0 0 0 0 1
Matsui, 3B 2 0 0 0 0 1
Yamashita, PH-3B 1 0 0 0 0 0
Kusumoto, LF 3 1 0 0 0 1
Takajo, C 2 0 0 0 0 2
Otosaka, PH 1 1 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Nishimura, RF 3 0 0 0 0 1
Mune, CF 1 1 1 0 0 0
Yamaashi, 3B 3 0 0 0 0 1
Fukuda, PH-2B 1 1 1 0 0 0
Romero, DH 3 0 1 0 0 3
M.Yoshida, LF 3 2 0 1 0 0
Nakajima, 1B 4 2 0 0 0 1
Koyano, 1B 0 0 0 0 0 0
Adachi, SS 3 1 0 0 1 0
Takeda, CF-RF 3 1 3 0 0 1
Oshiro, 2B-3B 4 1 0 0 0 2
Wakatsuki, C 4 1 1 0 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Imanaga, (L) 6 .1 28 7 1 1 8 6
Hirata 0 .2 5 3 0 0 0 1
Muto 1 3 0 0 0 2 0
IP BF H BB HB SO ER
Tajima, (W) 7 23 2 2 0 9 1
Higa 1 3 0 0 0 0 0
Kishida 1 4 2 0 0 1 0

video highlights (da tv.pacificleague.jp):

– CARP @ HAWKS  1 – 2   (0 – 8, 2 – 6, 13 – 4)

GARA 3.
Match disputato allo YafuOku Dome, davanti a 38530 spettatori e durato 3 ore e 14 minuti di gioco.

I Carp passano a condurre già nella parte alta del 1° inn., con il partente di casa Kenichi Nakata che concede una BB da lead-off a Kensuke Tanaka, poi dopo due out anche Seiya Suzuki guadagna una BB. Il punto dell’1-0 arriva col singolo-rbi di Ryuhei Matsuyama, poi Xavier Batista batte in fuoricampo (9° in stagione e 20° in carriera NPB) e match che va sul 4-0. HR battuto a destra dopo aver visto un ball.
Anche gli Hawks nella parte bassa della ripresa riescono a piazzare il lead-off in base, con singolo interno battuto da Seiji Uebayashi contro l’altro starter, Kuri Aren, poi il pitcher è abile a chiudere indenne l’inning eliminando i successivi battitori.
I due partenti salgono in cattedra e fino alla fine del 4° inn. non concedono molto ai battitori avversari e i padroni di casa accorciano le distanze nella parte bassa del 5° inn., con Kuri che subisce un solo-homer da Alfredo Despaigne (15° in stagione e 104° in carriera NPB) e punteggio che va sul 4-1. Fuoricampo battuto a sinistra e al primo lancio visto, da lead-off.
Al cambio di campo va in crisi Nakata, che subisce prima un singolo da lead-off da Matsuyama e poi un doppio da Batista, con entrambi i corridori in RISP. Arrivato a 100 lanci Nakata riempie le basi concedendo una BB a Ryoma Nishikawa, poi si presenta nel box di battuta Takayoshi Noma che batte un singolo da due rbi e 6-1 per gli ospiti.
Nakata trova il primo out, poi viene sostituito dal rilievo di casa, Shunsuke Kasaya, che riempie le basi subendo un singolo da Tanaka. Con un wild-pitch (lancio pazzo) entra il punto del 7-1 e Ryosuke Kikuchi porta la gara sul 9-1, colpendo un singolo da due rbi. Kasaya è in difficoltà e subisce anche il singolo-rbi di Yoshihoro Maru, per il 10-1, dopodiché l’altro rilievo Ken Okamoto subisce un fuoricampo da Suzuki (9° in stagione e 70° in carriera) e match che va sul 12-1. HR realizzato a sinistra e sul conto di 1-1.
La gara prosegue con questo parziale fino al 9° inn. e i Carp riescono a siglare ancora un altro punto, portandosi sul 13-1, con il rilievo di casa Hayato Terahara, che con due out subisce per HP Yoshitaka Isomura, poi concede una BB a Tanaka, portando corridori in RISP e per l’rbi ci pensa Ko Shimozuru.
Nella parte bassa gli Hawks mettono in difficoltà Kuri che superati 100 lanci e con due out subisce un solo-homer da Masayoshi Tsukada (3° in stagione e 5° in carriera) e punteggio che va sul 13-2. Fuoricampo realizzato a sinistra e al primo lancio visto.
Superati i 110 lanci Kuri subisce un singolo da Tomoaki Egawa, poi Despaigne batte un altro HR (2° in gara, 16° stagionale e 105° in carriera) e punteggio che va sul 13-4. Fuoricampo battuto a sinistra e dopo aver visto un ball. Sarà questo il punteggio finale dell’incontro e i Carp evitano lo sweep contro i campioni in carica.

Tabellino incontro:

R H E
Hiroshima 4 0 0 0 0 8 0 0 1 13 14 0
SoftBank 0 0 0 0 1 0 0 0 3 4 6 0
WP : Kuri ( 2 – 2 )
LP : Nakata ( 4 – 3 )
HR : [C] Batista ( 9, 1st inn. off Nakata, 2 on )
[C] Suzuki ( 9, 6th inn. off Okamoto, 1 on )
[H] Despaigne 2 ( 16, 5th inn. off Kuri, 0 on ; 9th inn. off Kuri, 1 on )
[H] Tsukada ( 3, 9th inn. off Kuri, 0 on )
Hiroshima
SoftBank
AB H RBI BB HP SO
Tanaka, SS 4 1 0 2 0 1
Kikuchi, 2B 4 1 2 0 0 1
Shimozuru, LF 1 1 1 0 0 0
Maru, CF 4 1 1 1 0 1
Uemoto, PR-2B 1 0 0 0 0 1
Suzuki, RF 3 1 2 2 0 1
Matsuyama, 1B 3 3 1 1 0 0
Dobayashi, PR-1B 1 0 0 0 0 0
Batista, DH 5 3 3 0 0 1
Nishikawa, 3B 3 1 0 1 0 1
Mima, 3B 1 0 0 0 0 0
Noma, LF-CF 5 1 2 0 0 0
Isomura, C 4 1 0 0 1 0
AB H RBI BB HP SO
Uebayashi, CF 4 1 0 0 0 2
A.Nakamura, LF 4 0 0 0 0 0
Uchikawa, 1B 3 0 0 0 0 0
Tsukada, 1B 1 1 1 0 0 0
Yanagita, RF 3 0 0 0 0 1
Egawa, RF 1 1 0 0 0 0
Despaigne, DH 4 2 3 0 0 1
Matsuda, 3B 4 0 0 0 0 1
Kawase, SS 3 0 0 0 0 1
Kai, C 2 0 0 0 0 1
Takaya, C 1 1 0 0 0 0
Takata, 2B 3 0 0 0 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Kuri, (W) 9 33 6 0 0 8 4
IP BF H BB HB SO ER
Nakata, (L) 5 .1 27 7 4 0 4 8
Kasaya + 3 3 0 0 0 3
Okamoto 2 .2 12 3 2 0 2 1
Terahara 1 6 1 1 1 1 1

video highlights (da tv.pacificleague.jp):

– SWALLOWS @ FIGHTERS  1 – 2   (4 – 11, 1 – 2, 5 – 1)

GARA 3.
Match disputato al Sapporo Dome, davanti a 31550 spettatori e durato 3 ore e 44 minuti di gioco.

Passano in vantaggio gli Swallows nella parte alta del 1° inn., con il partente dei Fighters Takayuki Kato che subisce un singolo da Norichika Aoki, nella situazione di un out, poi arriva un altro singolo, da Shingo Kawabata che crea occasione di RISP. Arriva il turno di Wladimir Balentien che colpisce il singolo-rbi che vale l’1-0 per gli ospiti.
Il pareggio per i padroni di casa arriva dopo due riprese, dove l’altro starter, Yasuhiro Ogawa che subisce un singolo da lead-off da Yushi Shimizu, poi questo avanza di una base per il bunt di sacrificio eseguito da Takuya Nakashima. Dopo il secondo eliminato ci pensa Taishi Ota a siglare il punto dell’1-1 con un singolo-rbi.
L’equilibrio permane fino alla fine del 5° inn. poi nella parte alta del 6° inn. Kato subisce un singolo da lead-off da Balentien, poi l’azione offensiva degli Swallows prosegue con un doppio, battuto da Kazuhiro Hatakeyama, creando occasione di RISP per entrambi i corridori. Si presenta nel box di battuta Takahiro Araki che porta in vantaggio i suoi, battendo la SF che vale il 2-1, dopodiché arriva il singolo-rbi di Tomotaka Sakaguchi che porta gli Swallows sul 3-1.
Nella parte bassa i Fighters tentano di riaprire il match, con Ogawa che subisce due singoli di fila nella situazione di un out da Sho Nakata e da Brandon Laird, ma il pitcher superato i 100 lanci reagisce ed elimina i successivi due battitori, chiudendo indenne la ripresa.
All’8° inn. gli Swallow allungano nel parziale, dove il rilievo di casa, Yohei Kagiya subisce con un out un singolo da Yuhei Nakamura, poi questo va in 2ªB per il bunt di Naomichi Nishiura. Tetsuto Yamada guadagna una BB e si presenta nel box di battuta Aoki che spinge a casa entrambi i corridori colpendo un doppio da due rbi e 5-1 per gli ospiti.
Giunge il 9° inn. e gli Swallows schierano sul monte di lancio Taichi Ishiyama, che in venti lanci riesce a chiudere indenne la ripresa, seppur subendo un singolo da Shoma Hiranuma (con un out) e poi un BB concessa a Ota (con due out) e questi evitano lo sweep a Sapporo.

Tabellino incontro:

R H E
Yakult 1 0 0 0 0 2 0 2 0 5 13 0
Nippon-Ham 0 0 1 0 0 0 0 0 0 1 12 0
WP : Ogawa ( 3 – 2 )
LP : Kato ( 3 – 6 )
Yakult
Nippon-Ham
AB H RBI BB HP SO
T.Yamada, 2B 4 2 0 1 0 1
Aoki, CF 5 3 2 0 0 0
Kawabata, 3B-1B 5 2 0 0 0 1
Balentien, DH 3 2 1 2 0 0
Hatakeyama, 1B 3 1 0 0 0 0
Fujii, PR-3B 1 0 0 1 0 1
Araki, LF 3 0 1 0 0 1
Takai, RF 1 0 0 0 0 0
Sakaguchi, RF-LF 4 2 1 0 0 0
Tashiro, LF 0 0 0 1 0 0
Nakamura, C 4 1 0 0 0 1
Nishiura, SS 3 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Nishikawa, CF 5 1 0 0 0 1
T.Ota, RF 4 2 1 1 0 1
Kondo, LF 5 1 0 0 0 1
Nakata, 1B 4 2 0 0 0 0
Laird, 3B 4 3 0 0 0 1
Arcia, DH 4 0 0 0 0 3
K.Ishii, 2B 2 0 0 0 0 0
Yano, PH 1 0 0 0 0 0
K.Tanaka, 2B 1 0 0 0 0 0
Shimizu, C 2 1 0 0 0 0
Tsuruoka, PH-C 2 1 0 0 0 0
Nakashima, SS 1 0 0 0 0 1
Yokoo, PH 1 0 0 0 0 1
Hiranuma, SS 1 1 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Ogawa, (W) 6 25 8 0 0 6 1
Nakao, (H) 0 .2 3 1 0 0 1 0
Kondo, (H) 1 .1 6 2 0 0 2 0
Ishiyama 1 5 1 1 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Kato, (L) 6 27 9 1 0 1 3
Iguchi 0 .1 1 0 0 0 1 0
Kumon 0 .2 5 1 2 0 2 0
Kagiya 1 7 3 1 0 0 2
Urano 1 4 0 1 0 1 0

video highlights (da tv.pacificleague.jp):

– GIANTS @ MARINES  1 – 2   (5 – 0, 0 – 1, 1 – 2)

GARA 3.
Match disputato allo ZOZO Marine Stadium, davanti a 29266 spettatori e durato 3 ore e 8 minuti di gioco.

Partita che vede un sostanziale equilibrio per le prime riprese, coi due partenti che salgono in cattedra contro i line-up avversari, Tomohito Sakai per i Marines e Tetsuya Utsumi per gli ospiti.
La prima valida dell’incontro arriva al 1° inn. con Utsumi che subisce un singolo da Yudai Fujioka con un out, poi è abile a far battere in doppio-gioco Shogo Nakamura e chiude indenne la ripresa.
Al 2° inn. ci provano i Giants a colpire Sakai, che subisce un singolo da lead-off da Kazuma Okamoto, poi il lanciatore reagisce ed è abile ad eliminare tutti e tre i battitori affrontati e se la cava.
Nella parte bassa i Marines tentano di mettere in difficoltà Utsumi, che subisce un singolo da lead-off da Katsuya Kakunaka, poi con due out arriva il singolo di Kei Hosoya, che crea occasione di RISP. Arriva il turno di Taiga Hirasawa che nello sfidare il pitcher ospite viene messo a sedere ed è il terzo eliminato.
Al 5° inn. i Giants riescono a passare in vantaggio, con Sakai che subisce un singolo con un out da Yoshiyuki Kamei che batte un singolo, poi il doppio di Hisayoshi Chono colpisce un doppio e tutti e due i corridori sono in RISP. Arriva il turno alla battuta di Naoki Yoshikawa che batte la SF che vale l’1-0 per gli ospiti.
Match tirato e stretto nel punteggio e nella parte alta del 7° inn. i Giants cercano di allungare nel parziale, dove il rilievo Tomohisa Otani subisce un singolo da Chono con un out, poi arriva la valida interna di Yoshikawa, che prolunga l’azione offensiva degli ospiti e occasione di RISP. Otani reagisce ed elimina i successivi due battitori affrontati, chiudendo le porte all’azione d’attacco dei Giants.
Giunge il 9° inn. e gli ospiti schierano sul monte di lancio il closer Arquimedes Caminero, che subisce subito un singolo da lead-off da Kakunaka, poi concede una BB a Ikuhiro Kiyota e con nessun out si crea occasione di RISP.
Caminero è in difficoltà e subisce il singolo interno da Daichi Suzuki che riempie le basi e la ground-out di Ryo Miki frutta l’rbi dell’1-1. Arriva il turno di Hirasawa che batte un singolo-rbi e vittoria su walk-off per i Marines per 2-1 e i padroni di casa conquistano questa serie.

Tabellino incontro:

R H E
Yomiuri 0 0 0 0 1 0 0 0 0 1 9 0
Lotte 0 0 0 0 0 0 0 0 2X 2 9 0
WP : Minami ( 2 – 1 )
LP : Caminero ( 1 – 1 )
Yomiuri
Lotte
AB H RBI BB HP SO
H.Sakamoto, SS 3 0 0 2 0 0
S.Tanaka, 3B 4 1 0 0 0 0
Oshiro, PH 1 0 0 0 0 1
D.Yoshikawa, 3B 0 0 0 0 0 0
Yoh, CF 4 2 0 0 0 0
Okamoto, 1B 3 1 0 1 0 0
Abe, DH 4 0 0 0 0 1
Kamei, LF 4 1 0 0 0 0
Chono, RF 4 2 0 0 0 1
N.Yoshikawa, 2B 3 2 1 0 0 0
Kobayashi, C 2 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Ogino, CF 4 1 0 0 0 0
Y.Fujioka, SS 3 2 0 1 0 1
Nakamura, 2B 4 0 0 0 0 1
Kakunaka, DH 4 2 0 0 0 0
Okada, PR-DH 0 0 0 0 0 0
Kiyota, LF 2 0 0 2 0 1
Suzuki, 3B 4 2 0 0 0 1
Hosoya, 1B 3 1 0 0 0 0
Miki, PH 1 0 1 0 0 0
Hirasawa, RF 4 1 1 0 0 1
Tamura, C 2 0 0 0 0 1
Dominguez, PH 1 0 0 0 0 1
Emura, C 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Utsumi 5 .2 22 5 1 0 4 0
Sawamura, (H) 1 .1 4 0 0 0 1 0
Mathieson, (H) 1 4 1 1 0 2 0
Caminero, (L) 0 .1 5 3 1 0 0 2
IP BF H BB HB SO ER
Sakai 6 23 6 0 0 1 1
Otani 1 6 2 1 0 0 0
Masuda 1 4 0 1 0 0 0
Minami, (W) 1 5 1 1 0 2 0

video highlights (da tv.pacificleague.jp):

resoconto classifiche:

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

 

 

Classifica InterLeague:

 

 

Art. prec. IL

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola