NPB(CL)-Vincenti Carp e Giants! Bene Swallows, giù Dragons e BayStars!!

Pubblicato il lug 30 2017 - 5:43pm by Filippo Coppola

Central League-NPB Report
HIROSHIMA TOYO CARP (60 W – 33 L – 2 T, 1° con .645 di W%)

Vinta la serie in trasferta contro i Giants per 2-1 (2-1, 7-2, 3-4) e vinta la serie in casa contro gli Swallows per 2-1 (7-1, 1-9, 14-1).

In gara 1 battono i Giants, con un solo punto di scarto al Nagaragawa Baseball Stadium, davanti a 18138 spettatori, con il partente Nomura che ottiene la sua 6ª vittoria stagionale, registrando in match 7.0 IP, 0 ER, 3 H, 1 BB e 5 K.
Vincono anche in gara 2 contro i Giants, quindi si aggiudicano questa serie al Kyocera Dome, davanti a 32908 spettatori, dove lo starter Osera ottiene la sua 7ª partita vinta in stagione, registrando in match 7.0 IP, 1 ER, 4 H, 0 BB e 5 K.
In gara 3 perdono contro i Giants, con un solo punto di margine, con il partente Nakamura subisce la sua 2ª sconfitta stagionale (3.1 IP, 4 ER, 5 H di cui 1 HR, 0 BB e 3 K).

In gara 1 vincono contro gli Swallows al Mazda Stadium, davanti a 31400 spettatori, dove lo starter Kuri ottiene la sua 6ª vittoria in stagione, registrando in match 6.0 IP, 1 ER, 6 H di cui 1 HR, 2 BB e 4 K.
Perdono in gara 2 contro gli Swallows, quindi serie in parità, con il partente Yabuta che subisce la sua 2ª sconfitta stagionale (6.0 IP, 6 R, 5 ER, 5 H di cui 3 HR, 1 BB e 6 K).
In gara 3 battono gli Swallows, quindi si aggiudicano questa serie al Mazda Stadium, davanti a 31190 spettatori, dove lo starter Okada ottiene la sua 9ª vittoria in campionato, registrando in match 6.0 IP, 0 ER, 5 H, 2 BB e 7 K.

Dal box di battuta in gara 2 contro i Giants arrivano 3 HR, il 19° di Suzuki (.304), al 1° inn. al centro, con 1 on e 2 out, il 17° di Maru (.317), al 3° inn. a destra, con 1 on e 2 out e il 22° di Eldred (.282), all’8° inn. a sinistra e da lead-off.
In gara 1 contro gli Swallows arrivano altri 3 fuoricampo, il 20° di Suzuki, al 2° inn. a sinistra e da lead-off, il 10° di Kikuchi (.293), al 5° inn. al centro, con 0 on e 1 out e il 23° di Eldred, all’8 °inn. a sinistra, con 1 on e 1 out.
In gara 3 contro gli Swallows vengono battuti altri 2 HR, il 21° di Suzuki, al 6° inn. a sinistra, con 2 on e 0 out e l’8° di Arai T. (294), all’8° inn. al centro, con 2 on e 2 out.

Dal bull-pen in gara 1 contro i Giants il closer Imamura lancia la sua 18ª salvezza in stagione (1.0 IP, 1 ER, 3 H).

 

HANSHIN TIGERS (49 W – 42 L – 0 T, 2° con .538 di W%)

Persa la serie in casa contro i BayStars per 1-2 (0-1, 5-6, 10-3) e vinta la serie in trasferta contro i Dragons per 2-1 (5-0, 4-2, 0-7).

In gara 1 perdono contro i BayStars, subendo un solo punto, dove il partente Iwasada subisce la sua 7ª sconfitta in stagione (8.0 IP, 1 ER, 3 H di cui 1 HR, 1 BB e 9 K).
Vengono ancora battuti dai BayStars in gara 2, con un solo punto di scarto, quindi sconfitti in questa serie, con lo starter Ono che subisce la sua 6ª partita persa in campionato (5.0 IP, 4 ER, 6 H, 2 HP, 2 BB e 6 K).
Evitano lo sweep in gara 3 contro i BayStars al Koshien Stadium, davanti a 46752 spettatori, dove il partente Iwata che ottiene la sua 1ª vittoria stagionale, registrando in match 5.0 IP, 2 ER, 3 H, 5 BB e 4 K.

Vincono in gara 1 contro i Dragons, senza subire alcun punto al Nagoya Dome, davanti a 30894 spettatori, dove lo starter Akiyama ottiene la sua 9ª partita vinta in stagione, registrando in match 7.0 IP, 0 ER, 6 H, 1 BB e 8 K.
In gara 2 battono ancora i Dragons, al 10° inn., quindi si aggiudicano questa serie al Nagoya Dome, davanti a 32591 spettatori, con vincente il rilievo Takahashi e no decision per il partente Messenger (7.0 IP, 2 R, 1 ER, 8 H, 0 BB e 8 K).
Perdono in gara 3 contro i Dragons, senza segnare alcun punto, dove lo starter Nohmi subisce la sua 6ª sconfitta stagionale (4.0 IP, 6 ER, 8 H di cui 2 HR, 0 BB e 3 K).

Dal box di battuta in gara 2 contro i BayStars arriva il 3° HR in stagione di Rogers (.342), all’8° inn. al centro, con 0 on e 2 out.
In gara 3 contro i BayStars vengono battuti altri 2 HR, l’11° di Nakatani (.249), al 4° inn. a sinistra, con 2 on e 1 out e il 3°di Oyama (.218), all’8° inn. a sinistra, con 1 on e 1 out.
In gara 1 contro i Dragons Maeda (.312) batte il suo 1° HR in stagione, al 2° inn. a sinistra e da lead-off.
In gara 2 contro i Dragons arrivano 2 HR, il 2° di Fujikawa (.279), al 6° inn. a sinistra, con 1 on e 1 out e il 9° di Fukudome (.249), al 10° inn. a destra, con 1 on e 1 out.

Dal bull-pen in gara 2 contro i Dragons il closer Dolis lancia la sua 25ª salvezza stagionale (1.0 IP, 0 ER, 1 K).

 

YOKOHAMA DeNA BAYSTARS (47 W – 43 L – 3 T, 3° con .522 di W%)

Vinta la serie in trasferta contro i Tigers per 2-1 (1-0, 6-5, 3-10) e persa la serie in trasferta contro i Giants per 0-2 (1-5, 4-5).

Vincono in gara 1 contro i Tigers, segnando un solo punto al Koshien Stadium, davanti a 46639 spettatori, con il partente Imanaga che ottiene la sua 7ª vittoria stagionale, registrando in match 7.0 IP, 0 ER, 2 H, 0 BB e 8 K.
In gara 2 battono ancora i Tigers, con un solo punto di scarto, quindi si aggiudicano questa serie al Koshien Stadium, davanti a 46745 spettatori, dove lo starter Wielando ottiene la sua 5ª partita vinta in campionato, registrando in match 6.1 IP, 3 ER, 4 H, 2 BB e 3 K.
Perdono in gara 3 contro i Tigers, con il partente Ishida che subisce la sua 4ª sconfitta in stagione (6.0 IP, 3 ER, 4 H di cui 1 HR, 2 BB e 4 K).

In gara 1 vengono battuti dai Giants, dove lo starter Ino subisce la sua 5ª sconfitta stagionale (6.0 IP, 5 ER, 5 H di cui 1 HR, 3 BB e 6 K).
Perdono anche in gara 2 contro i Giants, in rimonta e su walk-off, quindi battuti in questa serie, dove è perdente il rilievo Yamasaki e no decision per il partente Iizuka (5.2 IP, 1 ER, 5 H di cui 1 HR, 2 HP, 5 BB e 2 K).

Dal box di battuta in gara 1 contro i Tigers Tsutsugo (.285) batte il suo 15° HR in campionato, al 7° inn. a destra e da lead-off.
In gara 3 contro i Tigers Kuwahara (.286) batte il suo 11° HR in stagione, al 9° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out.

Dal bull-pen in gara 1 contro i Tigers il closer Yamasaki lancia la sua 16ª salvezza in stagione (1.0 IP, 0 ER, 3 K).
In gara 2 contro i Tigers arriva la 17ª salvezza stagionale di Yamasaki (1.0 IP, 1 R, 0 ER, 2 H, 3 K).

 

YOMIURI GIANTS (44 W – 48 L – 1 T, 4° con .478 di W%)

Persa la serie in casa contro i Carp per 1-2 (1-2, 2-7, 4-3) e vinta la serie in casa contro i BayStars per 2-0 (5-1, 5-4).

Perdono in gara 1 contro i Carp, con un solo punto di scarto, dove il partente Mikolas subisce la sua 5ª sconfitta in stagione (7.1 IP, 2 ER, 7 H, 1 HP, 0 BB e 5 K).
In gara 2 vengono ancora sconfitti dai Carp, quindi battuti in questa serie, con lo starter Hatake che subisce la sua 1ª partita persa in campionato (6.0 IP, 5 R, 4 ER, 5 H di cui 2 HR, 3 BB e 11 K).
Evitano lo sweep in gara 3 contro i Carp, con un solo punto di margine, al Kyocera Dome, davanti a 32834 spettatori, dove il partente Taguchi che ottiene la sua 9ª vittoria stagionale, registrando in match 7.0 IP, 3 ER, 7 H, 1 BB e 3 K.

In gara 1 battono i BayStars al Tokyo Dome, davanti a 44272 spettatori, con lo starter Sugano che ottiene la sua 11ª vittoria in campionato, registrando in match 8.0 IP, 1 ER, 7 H, 1 BB e 8 K.
Vincono anche in gara 2 contro i BayStars, in rimonta e su walk-off al 9° inn., quindi si aggiudicano questa serie al Tokyo Dome, davanti a 44898 spettatori, dove è vincente il rilievo Caminero e no decision per il partente Otake (5.0 IP, 1 ER, 5 H, 1 BB e 3 K).

Dal box di battuta in gara 3 contro i Carp Sakamoto (.333) batte il suo 11° HR in stagione, al 1° inn. a sinistra, con 0 on e 2 out.
In gara 1 contro i BayStars Abe (.245) realizza il suo 11° HR in campionato, al 3° inn. a destra, con 0 on e 1 out.
In gara 2 contro i BayStars arrivano altri 3 HR, l’11° di McGehee (.309), al 1° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out, il 4° di Ishikawa (.242), all’8° inn. a destra, con 0 on e 1 out e il 4° di Yoh (.275), all’8° inn. a destra, con 0 on e 2 out.

Dal bull-pen in gara 3 contro i Carp il closer Caminero lancia la sua 19ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER, 1 K).

 

CHUNICHI DRAGONS (40 W – 53 L – 3 T, 5° con .430 di W%)

Persa la serie in trasferta contro gli Swallows per 0-3 (8-9, 10-11, 2-11) e persa la serie in casa contro i Tigers per 1-2 (0-5, 2-4, 7-0).

Perdono in gara 1 contro gli Swallows, su walk-off al 10° inn., dove è perdente il rilievo Kasahara e no decision per il partente Yoshimi (5.0 IP, 6 R, 4 ER, 10 H di cui 2 HR, 2 BB e 2 K).
In gara 2 vengono sconfitti ancora dagli Swallows, su walk-off HR al 10° inn., dove è sconfitto il rilievo Ito e no decision per lo starter Ono (7.0 IP, 5 ER, 7 H di cui 2 HR, 3 BB e 3 K).
Vengono sweeppati in gara 3 dagli Swallows, con il partente Oguma che subisce la sua 1ª partita persa in stagione (4.0 IP, 7 ER, 9 H di cui 2 HR, 1 BB e 3 K).

In gara 1 perdono contro i Tigers, senza segnare nessun punto, dove il partente Valdes subisce la sua 6ª sconfitta stagionale (5.0 IP, 4 R, 3 ER, 7 H di cui 1 HR, 2 BB e 2 K).
Vengono ancora battuti dai Tigers in gara 2, al 10° inn., quindi sconfitti in questa serie, con perdente il rilievo Tajima e no decision per lo starter Ogasawara (6.0 IP, 2 ER, 4 H di cui 1 HR, 0 BB e 7 K).
Evitano lo sweep in gara 3 contro i Tigers, senza subire alcun punto al Nagoya Dome, davanti a 35730 spettatori, con il partente Yagi che ottiene la sua 1ª vittoria stagionale, registrando in match 6.0 IP, 0 ER, 2 H, 3 BB e 2 K.

In attacco in gara 1 contro gli Swallows vengono battuti 3 HR, il 3° di Fukuda (.264), al 4° inn. a sinistra, con 2 on e 2 out, il 2° di Kyoda (.283), al 5° inn. a destra e da lead-off e il 4° di Fukuda, all’8° inn. a destra, con 2 on e 1 out.
In gara 2 contro gli Swallows arriva il 3° fuoricampo stagionale di Fujii (.260), al 2° inn. a destra, con 1 on e 0 out.
In gara 3 contro gli Swallows Viciedo (.237) batte il suo 16° HR in stagione, all’8° inn. a sinistra, con 0 on e 2 out.
In gara 3 contro i Tigers arrivano altri 2 HR, il 28° di Guerrero (.282), al 3° inn. al centro, con 1 on e 2 out e il 5° di Fukuda, al 4° inn. a destra, con 1 on e 0 out.

 

TOKYO YAKULT SWALLOWS (33 W – 59 L – 2 T, 6° con .359 di W%)

Vinta la serie in casa contro i Dragons per 3-0 (9-8, 11-10, 11-2) e persa la serie in trasferta contro i Carp per 1-2 (1-7, 9-1, 1-14).

Vincono in gara 1 contro i Dragons su walk-off al 10° inn. allo Jingu Stadium, davanti a 24984 spettatori, con vincente il rilievo Lueke e no decision per il partente Hara (6.2 IP, 5 R, 2 ER, 7 H di cui 2 HR, 1 HP, 1 BB e 6 K).
In gara 2 battono ancora i Dragons, su walk-off HR al 10° inn., quindi conquistano questa serie allo Jingu Stadium, davanti a 28654 spettatori, con vincente il rilievo Ishiyama e no decision per lo starter Hoshi (5.0 IP, 10 R, 9 ER, 9 H di cui 1 HR, 2 HP, 3 BB e 6 K).
Sweeppano i Dragons in gara 3 allo Jingu Stadium, davanti a 29206 spettatori, con il partente Yamanaka che ottiene la sua 1ª vittoria stagionale, con tanto di CG in 132 lanci, registrando in match 9.0 IP, 2 R, 1 ER, 8 H di cui 1 HR, 2 BB e 3 K.

In gara 1 perdono contro i Carp, dove lo starter Buchanan subisce la sua 8ª sconfitta in stagione (6.0 IP, 5 R, 2 ER, 7 H di cui 2 HR, 2 BB e 3 K).
Si riscattano in gara 2 contro i Carp, quindi serie in parità al Mazda Stadium, davanti a 31257 spettatori, con il partente Ogawa che ottiene la sua 5ª vittoria stagionale, registrando in match 6.0 IP, 1 R, 0 ER, 4 H, 3 BB e 5 K.
In gara 3 vengono ancora battuti dai Carp, quindi sconfitti in questa serie, dove lo starter Ishikawa subisce la sua 11ª sconfitta in stagione (5.0 IP, 3 ER, 5 H, 1 BB e 7 K).

Dal box di battuta in gara 1 contro i Dragons arrivano 2 HR, il 15° di Balentien (.282), al 1° inn. a destra, con 1 on e 1 out e il 1° di Rivero (.259), al 3° inn. a sinistra, con 1 on e 1 out.
In gara 2 contro i Dragons vengono battuti 3 HR, il 1° di Nakamura (.257), al 7° inn. a sinistra, con 1 on e 2 out, il 16° di Balentien, all’8° inn. con 1 on e 0 out e il 2° di Omatsu (.196), al 10° inn. a destra, con 0 on e 1 out.
In gara 3 contro i Dragons Balentien batte 2 HR, salendo a quota 18 in stagione, al 3° inn. a sinistra e da lead-off e al 4° inn. a destra, con 2 on e 2 out.
In gara 1 contro i Carp Balentien batte il suo 19° HR in campionato, al 4° inn. a destra e da lead-off.
In gara 2 contro i Carp arrivano altri 3 HR, il 20° di Balentien, al 1° inn. a sinistra, con 0 on e 2 out, il 16° di Yamada, al 6° inn. al centro, con 2 on e 1 out e il 3° di Omatsu, al 6° inn. a destra, con 0 on e 1 out (back-to-back).

 

 

 

resoconto classifica:

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate e calcolo del park factor (PF) in via del tutto sperimentale, utilizzando la seguente formula (homeRS + homeRA)/(homeG)) / ((roadRS + roadRA)/(roadG)), dove:

home RS = punti segnati in casa;       road RS = punti segnati fuori casa;

home RA = punti subiti in casa;         road RA = punti subiti fuori casa;

home G =partita giocate in casa;       road G = partite giocate fuori casa;

PF, statistica sabermetrica usata per definire le differenti condizioni di campo in cui si gioca, ed in genere il valore a fine campionato sarà attorno a 1 (dopo le varie evoluzioni che seguiranno).

clicca sul link interessato:

art. prec. CL

art. PL

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che seguo con assiduità. Sono tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che seguo da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendomi appassionato di tutti. Ho per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola