NPB(CL)- Swallows in rimonta, in vetta coi Carp! Bene Tigers e prime vittorie per i Dragons!

Pubblicato il Apr 8 2018 - 10:40am by Filippo Coppola

Central League-NPB Report

 

HIROSHIMA TOYO CARP (6 W – 3 L – 0 T, 1° con .667 di W%)

Vinta la serie in trasferta contro gli Swallows per 2-1 (6-3, 5-8, 5-4), persa la serie in casa contro i BayStars per 1-2 (7-3, 2-4, 3-5)

In gara 1 battono gli Swallows allo Jingu Stadium, davanti a 30529 spettatori, con il partente Yabuta che ottiene la sua 1ª vittoria stagionale, registrando in match 5.0 IP, 3 R, 2 ER, 4 H di cui 1 HR, 1 HP, 6 BB e 4 K.
Perdono in gara 2 contro gli Swallows, quindi serie in parità, dove è perdente il rilievo Kuri e no decision per lo starter rookie mancino Takahashi (4.0 IP, 5 ER, 8 H di cui 1 HR, 2 BB e 2 K).
In gara 2 vincono ancora contro gli Swallows, con un solo punto di scarto, quindi si aggiudicano questa serie allo Jingu Stadium, davanti a 27463 spettatori, dove il partente Okada ottiene la sua 1ª vittoria in campionato, registrando in match 6.0 IP, 2 ER, 3 H, 3 BB e 5 K.

Vincono in gara 1 contro i BayStars, al Mazda Stadium, davanti a 31120 spettatori, con lo starter Nomura che ottiene la sua 2ª vittoria stagionale, registrando in match 8.0 IP, 3 ER, 7 H, 1 BB e 2 K.
In gara 2 perdono contro i BayStars, quindi serie in parità, dove il partente Johnson subisce la sua 1ª sconfitta in stagione (6.0 IP, 4 R, 3 ER, 5 H di cui 1 HR, 0 BB e 5 K).
In gara 3 vengono battuti dai BayStars, quindi sconfitti in questa serie, con lo starter Osera che subisce così la sua 1ª partita persa in campionato (5.2 IP, 2 ER, 4 H di cui 1 HR, 5 BB e 5 K).

In attacco in gara 2 contro gli Swallows arrivano 3 HR, il 1° in stagione di Isomura (.182), al 5° inn. a sinistra e da lead-off, il 3° di Eldred (.182), al 5° inn. a destra, con 2 on e 1 out e il 1° di Matsuyama (.233), al 5° inn. a destra, con 0 on e 0 out (back-to-back).
In gara 3 contro gli Swallows vengono battuti altri 2 HR, il 3° di Maru (.462), al 5° inn. a sinistra, con 2 on e 2 out e il 1° di Kikuchi (.250), al 9° inn. a destra e da lead-off.
In gara 3 contro i BayStars arriva il 4° HR in stagione di Maru, all’8° inn. a sinistra e da lead-off.

Dal bull-pen in gara 1 contro gli Swallows il closer Nakazaki lancia la sua 2ª salvezza in stagione (1.0 IP, 0 ER, 2 K).
In gara 3 contro gli Swallows arriva la 3ª salvezza stagionale di Nakazaki (1.0 IP, 2 ER, 2 H di cui 1 HR, 2 K).

 

TOKYO YAKULT SWALLOWS (6 W – 3 L – 0 T, 2° con .667 di W%)

Persa la serie in casa contro i Carp per 1-2 (3-6, 8-5, 4-5), vinta la serie in casa contro i Giants per 3-0 (6-0, 15-8, 7-4).

In gara 1 perdono contro i Carp, dove lo starter Hara subisce la sua 1ª sconfitta in campionato (5.1 IP, 6 R, 2 ER, 5 H, 4 K.
Si riscattano in gara 2 contro i Carp, pareggiando così la serie allo Jingu Stadium, davanti a 29761 spettatori, con vincente il rilievo Akiyoshi e no decision per il partente Huff (5.1 IP, 5 ER, 4 H di cui 3 HR, 1 HP, 2 BB e 7 K).
In gara 3 vengono battuti dai Carp, con un solo punto di margine, quindi battuti in questa serie, dove lo starter Tateyama subisce la sua 1ª partita persa in stagione (6.0 IP, 3 ER, 8 H di cui 1 HR, 1 HP, 1 BB e 2 K).

Vincono in gara 1 contro i Giants allo Jingu Stadium, davanti a 25121 spettatori, con il partente Buchanan che ottiene la sua 2ª vittoria stagionale, registrando in match 8.0 IP, 0 ER, 5 H, 3 BB e 6 K.
In gara 2 battono ancora i Giants, quindi si aggiudicano questa serie allo Jingu Stadium, davanti a 29556 spettatori, con vincente il rilievo Kazahari e no decision per lo starter Ishikawa (3.0 IP, 7 ER, 8 H di cui 1 HR, 4 BB e 0 K).
Sweeppano i Giants in gara 3 allo Jingu Stadium, davanti a 31082 spettatori, con vincente il rilievo Nakao e no decision per il partente Yamanaka (4.0 IP, 4 ER, 6 H di cui 1 HR, 2 BB e 2 K).

In attacco in gara 1 contro i Carp Balentien (.286) batte il suo 1° HR in stagione, al 3° inn. al centro, con 1 on e 1 out.
In gara 2 contro i Carp arriva il 2° HR in campionato di Balentien, al 4° inn. a sinistra, con 2 on e 2 out.
In gara 3 contro i Carp Hatekayama (.222) batte il suo 1° HR in stagione, al 9° inn. a sinistra, con 1 on e 2 out.
In gara 1 contro i Giants Yamada (.172) batte il suo 1° fuoricampo stagionale, al 5° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out.
In gara 2 contro i Giants arrivano 2 HR il 1° di Araki (.429), al 3° inn. a sinistra, con 1 on e 1 out e il 1° di Nishiura (.800) all’8° inn. a sinistra, con 0 on e 2 out.
In gara 3 contro i Giants Balentien batte il suo 3° HR in stagione, al 3° inn. a sinistra, con 1 on e 1 out.

Dal bull-pen in gara 2 contro i Carp il closer Carasiti ottiene la sua 2ª salvezza stagionale (1.0 IP, 0 ER, 1 K).
In gara 3 contro i Giants arriva la 3ª salvezza in stagione di Carasiti (1.0 IP, 0 ER, 1 H).

 

HANSHIN TIGERS (4 W – 4 L – 0 T, 3° con .500 di W%)

Vinta la serie in trasferta contro i BayStars per 2-0 (2-1, 2-0) e persa la serie in casa contro i Dragons per 1-2 (2-3, 3-1, 7-9).

Vincono in gara 1 contro i BayStars allo Yokohama Stadium, davanti a 27925 spettatori, dove il partente Ono ottiene la sua 1ª vittoria stagionale, registrando in match 7.1 IP, 1 ER, 3 H, 2 BB e 2 K.
In gara 2 battono ancora i BayStars, senza subire nessun punto, quindi si aggiudicano questa serie allo Yokohama Stadium, davanti a 28312 spettatori, con lo starter Messenger che ottiene la sua 2ª vittoria in stagione, registrando in match 8.0 IP, 0 ER, 3 H, 0 BB e 11 K.

Perdono in gara 1 contro i Dragons, con un solo punto di margine, dove è perdente il rilievo Iwazaki e no decision per il partente Fujinami (4.2 IP, 2 ER, 4 H, 3 BB e 2 K).
In gara 2 si riscattano contro i Dragons, quindi serie in parità al Kyocera Dome, davanti a 35670 spettatori, dove lo starter Akiyama ottiene la sua 1ª partita vinta in stagione, registrando in match 6.0 IP, 1 ER, 5 H, 2 BB e 4 K.
Vengono battuti anche in gara 3 contro i Dragons, quindi sconfitti in questa serie, con perdente il rilievo Mateo e no decision per il partente Nohmi (4.1 IP, 5 R, 1 ER, 8 H, 2 BB e 5 K).

Dal box di battuta in gara 2 contro i Dragons Oyama (.207) batte il suo 2° HR in stagione, al 4° inn. a destra, con 1 on e 1 out.

Dal bull-pen in gara 1 contro i BayStars il closer Dolis lancia la sua 1ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER).
In gara 2 contro i BayStars arriva la 2ª salvezza di Dolis (1.0 IP, 0 ER, 2 K).
In gara 2 contro i Dragons Dolis lancia la sua 3ª salvezza stagionale (1.0 IP, 0 ER, 1 BB e 1 K).

 

YOMIURI GIANTS (4 W – 5 L – 0 T, 4° con .444 di W%)

Vinta la serie in trasferta contro i Dragons per 2-1 (10-3, 1-4, 3-2), persa la serie in trasferta contro gli Swallows per 0-3 (0-6, 8-15, 4-7).

Vincono in gara 1 contro i Dragons al Nagoya Dome, davanti a 34164 spettatori, dove il partente Yamaguchi ottiene la sua 1ª vittoria in stagione, registrando in match 6.0 IP 3 ER, 7 H, 2 BB e 4 K.
In gara 2 perdono contro i Dragons, quindi serie in parità, con lo starter Yoshikawa che subisce così la sua 1ª partita persa in campionato.
In gara 3 battono ancora i Dragons, con un solo punto di scarto, quindi conquistano questa serie al Nagoya Dome, davanti a 34396 spettatori, dove il partente Otake ottiene la sua 1ª vittoria stagionale, registrando in match 5.0 IP, 1 ER, 4 H, 1 BB e 1 K.

Perdono in gara 1 contro gli Swallows, con lo starter Sugano che subisce la sua 2ª sconfitta in stagione (6.0 IP, 5 R, 4 ER, 7 H di cui 1 HR, 1 BB e 5 K).
In gara 2 vengono sconfitti dagli Swallows, quindi battuti in questa serie, con perdente il rilievo Tanioka e no decision per il partente Taguchi (2.1 IP, 6 ER, 6 H di cui 1 HR, 3 BB e 1 K).
Sono sweeppati in gara 3 dagli Swallows, con lo starter Nogami che subisce la sua 1ª partita persa in stagione (5.0 IP, 5 ER, 6 H di cui 1 HR, 3 BB e 5 K).

Dal box di battuta in gara 3 contro gli Swallows Oshiro (.333) batte il suo 1° HR in carriera, al 3° inn. a destra, con 0 on e 1 out.

Dal bull-pen in gara 3 contro i Dragons il closer Caminero lancia la sua 2ª salvezza in stagione (1.0 IP, 0 ER, 1 H, 1 HP, 1 K).

 

YOKOHAMA DeNA BAYSTARS (3 W – 5 L – 0 T, 5° con .375 di W%)

Persa la serie in casa contro i Tigers per 0-2 (1-2, 0-2), vinta la serie in trasferta contro i Carp per 2-1 (3-7, 4-2, 5-3).

Perdono in gara 1 contro i Tigers, con il partente Iizuka che subisce la sua 1ª partita persa in stagione (6.0 IP, 2 ER, 7 H, 0 BB e 3 K).
In gara 2 vengono ancora battuti dai Tigers, senza segnare alcun punto, quindi sconfitti in questa serie, dove lo starter Azuma subisce la sua 1ª sconfitta stagionale (7.0 IP, 1 ER, 6 H, 1 BB e 9 K).

In gara 1 vengono battuti dai Carp, con il partente Ishida subisce la sua 2ª partita persa in stagione (5.0 IP, 3 ER, 4 H, 4 BB e 6 K).
Vincono in gara 2 contro i Carp, quindi serie in parità al Mazda Stadium, davanti a 31350 spettatori, dove lo starter Barrios ottiene la sua 1ª vittoria stagionale, registrando in match 6.1 IP, 1 ER, 5 H, 0 BB e 3 K.
In gara 3 battono ancora i Carp, quindi si aggiudicano questa serie al Mazda Stadium, davanti a 31282 spettatori, con il partente rookie Kyoyama che ottiene la sua 2ª partita vinta in stagione, registrando in match 5.2 IP, 0 ER, 4 H, 2 BB e 2 K.

Dal box di battuta in gara 2 contro i Carp Minei (.294) batte il suo 2° HR in stagione, al 5° inn. a sinistra, con 1 on e 1 out.
In gara 3 contro i Carp arrivano i primi 2 HR di Tsutsugo (.241), al 6° inn. a destra, con 1 on e 0 out e al 7° inn. al centro, con 2 on e 1 out.

Dal bull-pen in gara 2 contro i Carp Yamasaki lancia la sua 2ª salvezza in stagione (1.0 IP, 0 ER, 2 K).
In gara 3 contro i Carp arriva la 3ª salvezza in campionato di Yamasaki (1.0 IP, 0 ER, 1 BB e 3 K).

 

CHUNICHI DRAGONS (3 W – 6 L – 0 T, 6° con .333 di W%)

Persa la serie in casa contro i Giants per 1-2 (3-10, 4-1, 2-3) e vinta la serie in trasferta contro i Tigers per 2-1 (3-2, 1-3, 9-7).

Perdono in gara 1 contro i Giants, dove il partente Yanagi subisce la sua 1ª sconfitta in campionato (3.2 IP, 4 ER, 6 H, 3 HP, 2 BB e 4 K).
In gara 2 si riscattano contro i Giants, quindi serie pareggiata al Nagoya Dome, davanti a 33816 spettatori, con lo starter Garcia che ottiene la sua 1ª vittoria stagionale, registrando in match 6.0 IP, 1 ER, 2 H, 5 BB e 7 K.
Vengono battuti anche in gara 3 dai Giants, con un solo punto di scarto, dove il partente Matsuzaka subisce la sua 1ª sconfitta in stagione (5.0 IP, 3 R, 2 ER, 8 H, 3 BB e 5 K).

In gara 1 battono i Tigers con un solo punto di margine, al Kyocera Dome, davanti a 35714 spettatori, con lo starter Ogasawara che ottiene la sua 1ª vittoria stagionale, registrando in match 7.0 IP, 2 ER, 3 H di cui 1 HR, 5 BB e 5 K.
Perdono in gara 2 contro i Tigers, quindi serie in parità, dove il partente Gee subisce la sua 2ª sconfitta in stagione (8.0 IP, 3 R, 2 ER, 4 H di cui 1 HR, 2 BB e 7 K).
In gara 3 vincono ancora contro i Tigers, quindi si aggiudicano questa serie al Kyocera Dome, davanti a 35655 spettatori, con vincente il rilievo Matayoshi e no decision per lo starter Kasahara (6.0 IP, 1 ER, 5 H, 2 BB e 4 K).

Dal bull-pen in gara 2 contro i Giants il closer Tajima lancia la sua 1ª salvezza stagionale (1.0 IP, 0 ER).
In gara 1 contro i Tigers Tajima ottiene la sua 2ª salvezza in stagione (1.0 IP, 0 ER, 1 H).
In gara 3 contro i Tigers arriva la 3ª salvezza in campionato di Tajima (1.0 IP, 1 ER, 1 H, 1 HP e 1 BB).

 

– GIANTS @ SWALLOWS  0 – 3  (0 – 6, 8 – 15, 4 – 7)

GARA 3.
Match disputato allo Jingu Stadium, davanti a 31082 spettatori e durato 2 ore e 53 minuti di gioco.
Gli Swallows passano a condurre la gara già al 1° inn., dove il partente ospite, Ryoma Nogami, concede una BB al lead-off, Tetsuto Yamada. Questo ruba la 2ªB e avanza fino in 3ªB per il bunt di sacrificio di Naomichi Nishiura e arriva così il turno alla battuta di Wladimir Balentien che batte una ground-out da rbi e 1-0 per i padroni di casa.
Due inning più tardi i Giants riescono a impattare il match, colpendo il partente di casa, Hirofumi Yamanaka, che con un out subisce un solo-homer dal catcher rookie Takuro Oshiro (1° in carriera) e 1-1.
Nella parte bassa gli Swallows tornano in vantaggio, con Nogami che con un out concede una BB a Yamada che riesce a rubare la 2ªB con Nishiura nel box di battuta. Questo batte il singolo-rbi del 2-1 e arriva il turno di Balentien che batte il fuoricampo del 4-1 (3° in stagione e 220° in carriera NPB), battuto a sinistra e sul conto di 1-1.
Al cambio di campo i Giants non ci stanno e colpiscono Yamanaka, che subisce un doppio da lead-off di Naoki Yoshikawa, poi dopo il primo out il pitcher concede una BB ad Alex Guerrero. Arriva il turno di Casey McGehee, che batte il singolo-rbi del 4-2, poi Kazuma Okamoto prolunga l’azione offensiva, colpendo il doppio-rbi del 4-3.
Il pareggio arriva con Yoshiyuki Kamei che riesce a battere una SF e parziale che va sul 4-4.
Nella parte bassa della ripresa gli Swallows tentano di riportarsi in vantaggio, dove Nogami subisce un singolo da lead-off da Tomotaka Sakaguchi, poi con un out il corridore viene colto-rubando, ma il pitcher poi subisce un altro singolo da Yuhei Nakamura. Il partente ospite poi è abile a trovare il terzo out e chiude indenne così l’inning.
Al 6° inn. i padroni di casa riescono a passare nuovamente in vantaggio, con Nogami che subisce un doppio da lead-off da Takahiro Araki e raggiunti i 100 lanci esce il partente dei Giants. Entra così il rilievo Hirokazu Sawamura, che subisce il bunt di sacrificio di Sakaguchi e poi arriva il turno di Taishi Hirooka che batte la SF del 5-4. Sawamura va in difficoltà nell’inning seguente, dove con un out concede una BB a Yamada e poi subisce un singolo da Nishiura, creando occasione con corridori agli angoli. Balentien al primo lancio visto colpisce il singolo-rbi del 6-4 e dopo il secondo out e con occasione di RISP arriva il singolo-rbi di Shotaro Toshiro e punteggio che va sul 7-4.
Giunge il 9° inn. e i padroni di casa schierano sul monte di lancio il closer Matt Carasiti, che subisce un singolo da lead-off da Okamoto, poi il pitcher è abile ad eliminare i successivi tre battitori e chiude così ripresa e incontro, con sweep per i suoi!

Tabellino:

R H E
Yomiuri 0 0 1 3 0 0 0 0 0 4 8 1
Yakult 1 0 3 0 0 1 2 0 X 7 9 1
WP : Nakao ( 1 – 0 )
LP : Nogami ( 1 – 1 )
Sv : Carasiti ( 3S )
HR : [G] Oshiro ( 1, 3rd inn. off Yamanaka, 0 on )
[S] Balentien ( 3, 3rd inn. off Nogami, 1 on )
Yomiuri
Yakult
AB H RBI BB HP SO
Tateoka, CF 4 0 0 0 0 1
N.Yoshikawa, 2B 4 1 0 0 0 1
H.Sakamoto, SS 4 0 0 0 0 2
Guerrero, LF 3 0 0 1 0 0
McGehee, 3B 4 3 1 0 0 0
Okamoto, 1B 4 2 1 0 0 1
Kamei, RF 2 0 1 1 0 0
Oshiro, C 2 1 1 1 0 0
Sawamura, P 0 0 0 0 0 0
Miyaguni, P 0 0 0 0 0 0
S.Tanaka, PH 1 0 0 0 0 0
Nogami, P 2 1 0 0 0 0
Kobayashi, C 1 0 0 0 0 1
Abe, PH 1 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
T.Yamada, 2B 1 0 0 3 0 1
Nishiura, 3B 3 2 1 0 0 0
Balentien, LF 3 2 4 1 0 0
Ishiyama, P 0 0 0 0 0 0
Carasiti, P 0 0 0 0 0 0
Aoki, CF 4 0 0 0 0 1
Araki, 1B 3 1 0 0 0 0
Tashiro, PR-RF 1 1 1 0 0 0
Sakaguchi, RF-1B 3 2 0 0 0 0
Hirooka, SS 3 0 1 0 0 3
Nakamura, C 4 1 0 0 0 0
Yamanaka, P 1 0 0 0 0 0
Omura, PH 1 0 0 0 0 1
Nakao, P 0 0 0 0 0 0
Yamasaki, PH-LF 1 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Nogami, (L) 5 + 23 6 3 0 5 5
Sawamura 2 9 3 1 0 0 2
Miyaguni 1 3 0 0 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Yamanaka 4 18 6 2 0 2 4
Nakao, (W) 3 11 1 1 0 4 0
Ishiyama, (H) 1 3 0 0 0 0 0
Carasiti, (S) 1 4 1 0 0 0 0

 

– BAYSTARS @ CARP  2 – 1  (3 – 7, 4 – 2, 5 – 3)

GARA 3.
Match disputato al Mazda Stadium, davanti a 31282 spettatori e durato 2 ore e 26 minuti di gioco.
Nella parte alta del 1° inn. i BayStars cercano di sbloccare il match, con il partente di casa, Daichi Osera che va in difficoltà dopo il primo out. Di fatto arriva per gli ospiti il singolo di Yamato Maeda, questo però con Ysohitomo Tsutsugo nel box di battuta viene colto-rubando. Osera prima di chiudere la ripresa subisce due singoli di fila, di Tsutsugo e Jose Lopez, creando occasione di RISP, ma Toshiro Miyazaki batte in diamante il pitcher se la cava.
Anche i Carp al 1° inn. tentano di passare in vantaggio, contro il partente ospite, il rookie Masaya Kyoyama, che con un out subisce un singolo da Ryosuke Kikuchi e con due eliminati concede una BB a Ryuhei Matsuyama, ma Alejandro Mejia gira a vuoto e viene eliminato per strike-out, chiudendo così la ripresa.
I due partenti salgono in cattedra e fino alla fine del 5° inn. la gara rimane in perfetto equilibrio sullo 0-0, dopodiché i BayStars riescono a colpire Osera nella parte alta del 6° inn.
Di Maeda guadagna una BB da lead-off e Tsutugo riesce a battere il fuoricampo (1° in stagione e 139° in carriera), che porta così sul 2-0. HR battuto a destra e dopo aver visto un ball.
Osera reagisce ed elimina i successivi due battitori, poi concede una BB al rookie Taishi Kusumoto e un’altra a Hiroki Minei, creando opportunità di RISP e superati i 100 lanci entra il rilievo di casa, Ren Nakata. Quest’ultimo elimina al piatto Kyoyama, il terzo out e chiude senza ulteriori danni la ripresa.
Nell’inning seguente gli ospiti riescono ad allungare nel parziale, dove contro il rilievo Aren Kuri arrivano due singoli di fila, dal rookie Kazuki Kamizato e da Maeda, poi arriva il turno alla battuta di Tsutsugo, che realizza un 3-run shot (2° stagionale e 140° in carriera), portando così i suoi sul 5-0. Fuoricampo battuto al centro e sul conto di 3-1.
Nella parte bassa della ripresa i Carp accorciano le distanze, con il rilievo dei BayStars, Tomoya Mikami che concede una BB a Mejia, poi arriva il singolo di Tomohiro Abe, creando così opportunità con corrdiori agli angoli. Arriva nel box di battuta Shota Dobayashi che batteun triplo da due rbi e punteggio che va sul 5-2.
Nell’inning seguente i padroni di casa riescono a siglare un altro punto, con Shoichi Ino sul monte di lancio, che al primo lancio subisce un solo-homer da Yoshihiro Maru (4° in campionato e 112° in carriera) e match che va sul 5-3, battuto a sinistra.
Giunge il 9° inn. e gli ospiti schierano sul monte di lancio il closer Yasuaki Yamasaki, che con un out concede una BB a Tsubasa Aizawa, ma il pitcher elimina i successivi due battitori e chiude così ripresa e incontro, con serie vinta dai suoi.

Tabellino:

R H E
DeNA 0 0 0 0 0 2 3 0 0 5 11 0
Hiroshima 0 0 0 0 0 0 2 1 0 3 8 0
WP : Kyoyama ( 2 – 0 )
LP : Osera ( 1 – 1 )
Sv : Yamasaki ( 3S )
HR : [DB] Tsutsugo 2 ( 2, 6th inn. off Osera, 1 on ; 7th inn. off Kuri, 2 on )
[C] Maru ( 4, 8th inn. off Ino, 0 on )
DeNA
Hiroshima
AB H RBI BB HP SO
Kamizato, CF-RF 5 2 0 0 0 2
Maeda, SS 4 3 0 1 0 0
Tsutsugo, LF 5 3 5 0 0 0
Yamasaki, P 0 0 0 0 0 0
Lopez, 1B 5 2 0 0 0 0
Miyazaki, 3B 4 0 0 0 0 0
Ino, P 0 0 0 0 0 0
Otosaka, LF 0 0 0 0 0 0
Kusumoto, RF 2 0 0 2 0 1
Kuwahara, CF 0 0 0 0 0 0
Minei, C 3 0 0 1 0 2
Kyoyama, P 2 0 0 1 0 1
Sunada, P 0 0 0 0 0 0
Mikami, P 0 0 0 0 0 0
Escobar, P 0 0 0 0 0 0
Shibata, PH-2B 1 0 0 0 0 0
Kuramoto, 2B-3B 4 1 0 0 0 1
AB H RBI BB HP SO
Tanaka, SS 4 1 0 1 0 1
Kikuchi, 2B 4 1 0 0 0 0
Ichioka, P 0 0 0 0 0 0
Aduwa, P 0 0 0 0 0 0
Shimozuru, PH 1 0 0 0 0 1
Maru, CF 3 2 1 1 0 1
Matsuyama, LF 3 0 0 1 0 0
Mejia, 1B 3 1 0 1 0 1
Abe, 3B-2B 4 2 0 0 0 1
Dobayashi, RF 3 1 2 0 0 0
Isomura, C 2 0 0 0 0 0
Nishikawa, PH-3B 2 0 0 0 0 2
Osera, P 1 0 0 0 0 0
Nakata, P 0 0 0 0 0 0
Shoji, PH 1 0 0 0 0 0
Kuri, P 0 0 0 0 0 0
Eldred, PH 1 0 0 0 0 1
Aizawa, C 0 0 0 1 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Kyoyama, (W) 5 .2 21 4 2 0 2 0
Sunada, (H) 0 .1 1 0 0 0 0 0
Mikami 0 .2 5 2 1 0 2 2
Escobar, (H) 0 .1 2 0 1 0 0 0
Ino, (H) 1 5 2 0 0 1 1
Yamasaki, (S) 1 4 0 1 0 3 0
IP BF H BB HB SO ER
Osera, (L) 5 .2 25 4 5 0 5 2
Nakata 0 .1 1 0 0 0 1 0
Kuri 1 6 4 0 0 0 3
Ichioka 1 3 0 0 0 1 0
Aduwa 1 5 3 0 0 0 0

 

– DRAGONS @ TIGERS  2 – 1  (3 – 2, 1 – 3, 9 – 7)

GARA 3.
Match disputato al Kyocera Dome, davanti a 35655 spettatori e durato 4 ore e 5 minuti di gioco.
I Dragons al 2° inn. cercano di passare in vantaggio, mettendo in difficoltà il partente di casa, Atsushi Nohmi, che con nessun out arriva un doppio da Dayan Viciedo, poi questo è out a casa-base sul singolo di Ryosuke Hirata e nell’azione il corridore arriva in 2ªB. Nohmi poi è abile a chiudere indenne la ripresa, trovando gli altri due eliminati.
Gli ospiti ci riescono nell’inning successivo, con il partente di casa che subisce il punto dell’1-0, dopo che fa battere in doppio-gioco Yohei Oshima (singolo da lead-off del pitcher dei Dragons, Shotaro Kasahara) e di fatto arriva il singolo di Yota Kyoda. Questo ruba la 2ªB con Zoilo Almonte nel box di battuta, poi il battitore dei Dragons batte il doppio-rbi, che porta in vantaggio i suoi.
Nella parte bassa della ripresa i Tigers pervengono al pareggio, con Kasahara che subisce un doppio da lead-off da Seishiro Sakamoto e questo avanza fino in 3ªB per il bunt battuto da Nohmi.
Arriva il turno alla battuta di Shun Takayama che sigla il punto dell’1-1 batte un doppio-rbi.
Due inning più tardi i Dragons si riportano in vantaggio, con Nohmi che va in difficoltà dopo aver trovato il primo eliminato, dove Oshima arriva salvo in 1ªB per errore della difesa di casa. L’azione d’attacco prosegue con singolo trovato da Kyoda e Almonte batte il singolo-rbi del 2-1.
Si riempiono così le basi con la BB concessa in 4 lanci a Viciedo e in questa situazione Hirata è il secondo out, ma altro errore della difesa fa entrare il punto del 3-1 per gli ospiti, con il rilievo Tsuyoshi Ishizaki sul monte di lancio. Si riempiono nuovamente le basi con la BB concessa questa volta a Shuhei Takahashi e la successiva BB concessa a Nobumasa Fukuda porta il parziale sul 4-1.
Arriva il turno alla battuta del ricevitore Shota Ono che viene colpito dal pitcher per HP e entra un altro punto forzato, coi Dragons che si portano sul 5-1!
Nella parte bassa del 7° inn. i Tigers reagiscono contro il rilievo Katsuki Matayoshi, che con un out all’attivo arriva la BB concessa a Hayata Ito e poi il singolo battuto da Fumihito Haraguchi. Con occasione di RISP arriva il secondo eliminato e Takayama poi riesce a battere il singolo-rbi che vale il 5-2.
Tsuyoshi Nishioka prolunga l’attacco dei padroni di casa, che riesce a battere un doppio-rbi che vale il 5-3, dopodiché si riempiono le basi con BB concessa a Yoshio Itoi.
Matayoshi affronta così Wilin Rosario che batte un singolo da due rbi e partita che in parità sul 5-5, ma la crisi del pitcher ospite prosegue e riempie ancora le basi con BB concessa a Kosuke Fukudome. Arriva il turno alla battuta di Yusuke Oyama, che dopo 10 lanci riesce a guadagnare una BB ed entra così il punto forzato del 6-5 per i Tigers, per la prima volta in vantaggio in questo match.
Al cambio di campo i Dragons reagiscono contro il rilievo di Marcos Mateo, che concede subito una BB a Kyohei Kamezawa e un’altra a Oshima. Il successivo singolo interno di Kyoda riempie le basi e Mateo poi subisce un singolo da Almonte da due rbi, che riporta in vantaggio i Dragons sul 7-6.
Dopo il primo out si presenta nel box di battuta Hirata, che riesce a realizzare un singolo da due rbi e i Dragons si portano così sul 9-6 nel punteggio.
Arriva il 9° inn. e gli ospiti schierano sul mound il closer Shinji Tajima, che con nessun out va in difficoltà subendo un singolo da Nishioka e poi colpisce con HP a Itoi, creando opportunità di RISP.
Dopo l’eliminazione di Rosario arriva nel box di battuta Fukudome, che guadagna una BB e riempie così le basi, poi Oyama batte una ground-out da rbi, che riapre l’incontro sul 9-7.
Tajima reagisce e trova gli altri due eliminati, chiudendo ripresa, match e serie in favore dei Dragons!

Tabellino:

R H E
Chunichi 0 0 1 0 4 0 0 4 0 9 13 0
Hanshin 0 0 1 0 0 0 5 0 1 7 11 1
WP : Matayoshi ( 1 – 0 )
LP : Mateo ( 0 – 1 )
Sv : Tajima ( 3S )
Chunichi
Hanshin
AB H RBI BB HP SO
Oshima, CF 5 0 0 1 0 1
Kyoda, SS 5 3 0 0 0 2
Almonte, LF 5 4 4 0 0 0
Kudo, PR-LF 0 0 0 0 0 0
Viciedo, 1B 4 2 0 1 0 0
Donoue, 1B 0 0 0 0 0 0
Hirata, RF 5 2 2 0 0 0
Takahashi, 2B-3B 4 1 0 1 0 2
Fukuda, 3B 3 0 1 2 0 1
H.Suzuki, P 0 0 0 0 0 0
Tajima, P 0 0 0 0 0 0
S.Ono, C 2 0 1 0 1 1
M.Matsui, PR-C 2 0 0 0 0 1
Kasahara, P 3 1 0 0 0 2
Matayoshi, P 0 0 0 0 0 0
Kamezawa, PH-2B 1 0 0 1 0 1
AB H RBI BB HP SO
Takayama, CF 5 2 2 0 0 1
Nishioka, 2B-SS 5 3 1 0 0 0
Itoi, RF 3 1 0 1 1 1
Rosario, 1B 5 1 2 0 0 0
Fukudome, LF 3 1 0 2 0 0
Oyama, 3B 3 0 2 2 0 0
Itohara, SS 2 0 0 0 0 1
Ishizaki, P 0 0 0 0 0 0
Iwazaki, P 0 0 0 0 0 0
H.Ito, PH 1 0 0 1 0 1
Umeno, C 1 0 0 0 0 0
Sakamoto, C 2 1 0 0 0 1
Haraguchi, PH 1 1 0 0 0 0
Mateo, P 0 0 0 0 0 0
A.Takahashi, P 0 0 0 0 0 0
Uemoto, PH 1 1 0 0 0 0
K.Fujikawa, P 0 0 0 0 0 0
Nomi, P 0 0 0 0 0 0
Toritani, 2B 2 0 0 1 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Kasahara 6 23 5 2 0 4 1
Matayoshi, (W) 1 11 4 4 0 1 5
H.Suzuki, (H) 1 3 1 0 0 0 0
Tajima, (S) 1 6 1 1 1 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Nomi 4 .1 22 8 2 0 5 1
Ishizaki 0 .1 4 0 2 1 0 0
Iwazaki 2 .1 9 2 0 0 5 0
Mateo, (L) 0 .1 6 3 2 0 0 4
A.Takahashi 0 .2 2 0 0 0 0 0
K.Fujikawa 1 3 0 0 0 1 0

 

 

resoconto classifica:

 

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

 

 

Art. prec. CL

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola