NPB(CL)-Imanaga guida i BayStars, Sugano trascina i Giants in vetta! Notte fonda ad Hiroshima!

Pubblicato il Apr 12 2019 - 7:15pm by Filippo Coppola

Central League-NPB Report

 

Nel big-match di Tokyo vincono i Giants che tra le mura amiche sconfiggono nettamente gli Swallows, trascinati da un superlativo Tomoyuki Sugano.
Di fatto l’ace dei Giants dopo aver subito il fuoricampo dall’interno degli Swallows Tetsuto Yamada sale in cattedra e trascina nettamente i suoi al successo, dove i suoi compagni di squadra colpiscono con HR l’altro partente Yasuhiro Ogawa, battuti da Hayato Sakamoto e da Yoshiyuki Kamei.
Gli Swallows quindi vengono acciuffati dai BayStars che vincono anche oggi e allo Yokohama Stadium lo starter Shota Imanaga da spettacolo flirtando con la perfezione contro i Carp, sempre più ultimi in classifica. Di fatto il team di Hiroshima riesce a battere una sola valida contro il mancino dei BayStars e a guadagnare una sola BB!
Nell’altro incontro di questa Lega si registra la buona vittroia dei Dragons fuori casa al Koshien Stadium contro i Tigers, trascinati da due HR di Dayan Viciedo e ottima anche la prova del partente mancino Shotaro Kasahara.

 

Risultati di oggi.

SWALLOWS @ GIANTS   1 – 6

Match disputato al Tokyo Dome, davanti a 46650 spettatori e durato 3 ore e 5 minuti di gioco.

Sono gli ospiti a passare in vantaggio per primi, dove il partente Tomoyuki Sugano subisce un solo-homer da Tetsuto Yamada (2° in stagione e 169° in carriera) e 1-0 per gli Swallows, con fuoricampo battuto a sinistra e sul conto pieno.
Nella parte bassa i Giants subito pervengono al pari, con l’altro starter, Yasuhiro Ogawa che con un out concede prima una BB a Hayato Sakamoto, poi subisce un singolo da Yoshihiro Maru e il punto dell’1-1 arriva sul singolo-rbi di Kazuma Okamoto.
I padroni di casa non ci stanno e dopo due riprese si portano in vantaggio, con Ogawa che dopo il primo out subisce un solo-homer da Sakamoto (3° stagionale e 186° in carriera), che porta così i Giants sul 2-1.
Fuoricampo realizzato dopo aver visto due balls e a sinistra. Al 4° inn. i Giants incrementano il loro vantaggio, colpendo ancora Ogawa, dove subisce il solo-homer da lead-off da Yoshiyuki Kamei (2° in campionato e 85° in carriera), portando così i padroni di casa sul 3-1, con HR realizzato a sinistra e al primo lancio visto. Nel frattempo Sugano ben gestisce il line-up degli Swallows che fa fatica a concretizzare quanto creato e nella parte bassa del 5° inn. i Giants prendono il largo, dove Ogawa viene ancora una volta colpito. Di fatto il pitcher ospite subisce un singolo dall’altro lanciatore Sugano, poi questo va in 2ªB per il bunt di sacrificio eseguito da Shunta Tanaka e con occasione di RISP, Sakamoto batte il doppio-rbi del 4-1 per i padroni di casa.
Il pitcher è in difficoltà e riempie le basi, subendo singolo da Maru e concedendo BB a Okamoto, poi trovato il secondo out entra come PH il veterano Shinnosuke Abe che batte un doppio da due rbi (1260 rbi in carriera) e 6-1 per i Giants.
La gara prosegue con questo parziale dove Sugano sale in cattedra fino alla fine del 7° inn. e il match va avanti con questo punteggio fino alla fine, coi rilievi scesi in campo che non subiscono nulla dai line-up avversari.

Tabellino:

R H E
Yakult 1 0 0 0 0 0 0 0 0 1 4 0
Yomiuri 1 0 1 1 3 0 0 0 X 6 9 0
WP : Sugano ( 2 – 1 )
LP : Ogawa ( 0 – 1 )
HR : [S] T.Yamada ( 2, 1st inn. off Sugano, 0 on )
[G] H.Sakamoto ( 3, 3rd inn. off Ogawa, 0 on )
[G] Kamei ( 2, 4th inn. off Ogawa, 0 on )
Yakult
Yomiuri
AB H RBI BB HP SO
Ota, 3B 4 0 0 0 0 2
Aoki, CF 4 0 0 0 0 0
Kazahari, P 0 0 0 0 0 0
T.Yamada, 2B 4 2 1 0 0 1
Balentien, LF 3 0 0 1 0 1
Takai, RF 4 0 0 0 0 2
Nishiura, SS 3 0 0 0 0 2
Murakami, 1B 3 2 0 0 0 1
Nakamura, C 2 0 0 0 0 1
Obiki, PH 1 0 0 0 0 0
N.Matsumoto, C 0 0 0 0 0 0
Ogawa, P 2 0 0 0 0 1
Oshita, P 0 0 0 0 0 0
Ueda, PH-CF 1 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
S.Tanaka, 2B-3B-2B 3 1 0 1 0 1
H.Sakamoto, SS 4 2 2 1 0 1
Miyaguni, P 0 0 0 0 0 0
Maru, CF 4 2 0 0 0 0
Okamoto, 1B 3 1 1 1 0 0
Kamei, RF 3 1 1 0 0 1
Yoh, PH-RF 1 0 0 0 0 0
Villanueva, 3B 2 0 0 0 0 0
Abe, PH 1 1 2 0 0 0
D.Yoshikawa, PR-2B-SS 0 0 0 1 0 0
Guerrero, LF 2 0 0 1 1 0
Tateoka, PR-LF 0 0 0 0 0 0
Kobayashi, C 3 0 0 0 0 1
Oshiro, C 1 0 0 0 0 0
Sugano, P 3 1 0 0 0 1
Nakagawa, P 0 0 0 0 0 0
Nakajima, PH-3B 1 0 0 0 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Ogawa, (L) 5 25 8 3 0 3 6
Oshita 2 7 1 0 0 1 0
Kazahari 1 6 0 2 1 2 0
IP BF H BB HB SO ER
Sugano, (W) 7 26 4 1 0 9 1
Nakagawa 1 3 0 0 0 1 0
Miyaguni 1 3 0 0 0 1 0

 

CARP @ BAYSTARS   0 – 6 

Match disputato allo Yokohama Stadium, davanti a 31382 spettatori e durato 2 ore e 36 minuti di gioco.

Partita che inizia in sostanziale equilibrio tra le due compagini, dove i due starter ben gestiscono dal monte di lancio, con Daichi Osera dei Carp e Shota Imanaga dei BayStars.
Al 3° inn. i padroni di casa però riescono a sbloccare l’incontro con Osera che dopo il primo eliminato subisce prima un doppio da Kazuki Kamizato e poi quello da rbi da Taishi Kusumoto e 1-0 per i BayStars. Anche nella ripresa seguente Osera va in difficoltà con Neftali Soto che apre la ripresa battendo un doppio, dopodiché nella situazione di due out arriva il punto del 2-0 con singolo-rbi realizzato da Hikaru Ito. L’altro partente Imanaga nel frattempo domina dalla collinetta e fino alla fine del 3° inn. non subisce alcuna valida dagli ospiti,
poi ci penssa Ryosuke Kikuchi a battere un singolo da lead-off al 4° inn., ma risulta infruttuoso per i suoi visto che il pitcher elimina i successivi tre battitori e chiude indenne l’inning.
Nella parte bassa del 6° inn. i BayStars riescono ad allungare nel parziale, con Osera che superato i 100 lanci subisce prima un singolo da lead-off da Toshiro Miyazaki, poi dopo il primo out subisce un fuoricampo da Ito (1° in stagione e 19° in carriera) che fissa la gara sul 4-0. Fuoricampo battuto a sinistra e dopo aver girato uno strike.
Nell’inning seguente è ancora l’attacco di casa a dare spettacolo, dove il rilievo Kyohei Nakamura subisce da lead-off un singolo da Jose Lopez e dopo il primo out arriva il fuoricampo da Soto (5° in stagione e 46° in carriera NPB) e 6-0 per i BayStars. HR realizzato a sinistra, dopo aver visto un ball.
Il line-up dei Carp invece continua a fare difficoltà contro i lanci di Imanaga, che domina la scena dal monte di lancio non subendo più valide dalle mazze ospiti e dopo il singolo subito al 4° inn. elimina tutti e 18 i battitori di fila, terminando così l’incontro con successo su SHO in 105 lanci (1° in stagione e 3° in carriera).

Tabellino:

R H E
Hiroshima 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0
DeNA 0 0 1 1 0 2 2 0 X 6 11 0
WP : Imanaga ( 2 – 1 )
LP : Osera ( 1 – 2 )
HR : [DB] H.Ito ( 1, 6th inn. off Osera, 1 on )
[DB] Soto ( 5, 7th inn. off K.Nakamura, 1 on )
Hiroshima
DeNA
AB H RBI BB HP SO
Noma, CF 4 0 0 0 0 1
R.Kikuchi, 2B 4 1 0 0 0 0
Batista, 1B 3 0 0 0 0 0
Suzuki, RF 2 0 0 1 0 1
Matsuyama, LF 3 0 0 0 0 0
Aizawa, C 3 0 0 0 0 1
Isomura, C 0 0 0 0 0 0
Kokubo, 3B 2 0 0 0 0 1
Dobayashi, PH-3B 1 0 0 0 0 1
K.Tanaka, SS 3 0 0 0 0 1
Osera, P 2 0 0 0 0 2
K.Nakamura, P 0 0 0 0 0 0
Chono, PH 1 0 0 0 0 1
AB H RBI BB HP SO
Kamizato, CF 4 1 0 1 0 3
Kusumoto, RF 4 1 1 0 0 2
Lopez, 1B 3 1 0 1 0 0
Tsutsugo, LF 4 1 0 0 0 2
Sekine, LF 0 0 0 0 0 0
Soto, 2B 4 2 2 0 0 1
Shibata, 2B 0 0 0 0 0 0
Miyazaki, 3B 4 2 0 0 0 1
Kuramoto, 3B 0 0 0 0 0 0
Maeda, SS 4 0 0 0 0 1
H.Ito, C 4 2 3 0 0 1
Imanaga, P 4 1 0 0 0 2
IP BF H BB HB SO ER
Osera, (L) 6 29 9 2 0 9 4
K.Nakamura 2 8 2 0 0 4 2
IP BF H BB HB SO ER
Imanaga, (W) 9 29 1 1 0 9 0

 

DRAGONS @ TIGERS   9 – 4

Match disputato al Koshien Stadium, davanti a 41109 spettatori e durato 3 ore e 38 minuti di gioco.

Il line-up ospite riesce a sbloccare il punteggio del match già nel corso del 1° inn., quando il partente dei Tigers, Randy Messenger subisce con un out un doppio da Issei Endo e questo complice errore difensivo casalingo mentre vi è Zoilo Almonte nel box di battuta riesce a marcare il punto dell’1-0 Dragons. Da qui in poi i due partenti, Messenger e il mancino Shotaro Kasahara salgono in cattedra e ben gestiscono dal monte di lancio, con lo starter ospite che fino alla fine del 5° inn. non subisce alcuna valida dal line-up dei Tigers.
Nella parte alta del 4° inn. gli ospiti riescono ad allungare nel parziale con Messenger che dopo il primo eliminato subisce prima un singolo da Almonte, poi subisce un fuoricampo da Dayan Viciedo (4° stagionale e 70° in carriera NPB)
e 3-0 per i Dragons. HR realizzato a sinistra e dopo aver visto un ball.
Al 6° inn. Messenger viene ancora una volta colpito dai battitori ospiti, dove con un out concede una BB ad Almonte, poi subisce ancora una volta un fuoricampo da Viciedo (5° in campionato e 71° in carriera), portando la partita sul 5-0 per i Dragons. HR battuto a destra e sul conto pieno. Il lanciatore accusa il colpo e subisce prima un singolo da Shuhei Takahashi, poi concede una BB a Yohei Oshima e dopo il secondo out ci pensa Takuma Kato a battere il singolo-rbi del 6-0 per gli ospiti.
Nella parte bassa reagiscono i Tigers che spezzano la no-hit temporanea di Kasahara, che subisce prima un singolo da lead-off da Hiroki Uemoto, poi arriva il singolo del rookie Koji Chikamoto e dopo il primo out arriva il punto del 6-1 per lancio pazzo del pitcher ospite, con corridori agli angoli.
Nell’inning seguente i padroni di casa tentano di riaprire la gara, dove il rilievo dei Dragons Yu Sato va in difficoltà dopo il primo out, subendo il singolo da Seiya Kinami e Fumiya Hojo, dopodiché per errore entra il punto del 6-2 e il singolo di Chikamoto battuto con corridori agli angoli è da rbi per il 6-3 ed entra anche il punto del 6-4 sul singolo-rbi di Kento Itohara, sempre realizzato con corridori agli angoli.
Giunge il 9° inn. e gli ospiti riescono ad incrementare nuovamente il loro vantaggio, dove il rilievo di casa Kentaro Kuwahara va in difficoltà, con BB concessa a Naomichi Donoue, poi dopo il primo out arriva il singolo di Nobumasa Fukuda, dopodiché il singolo-rbi di Yota Kyoda vale il 7-4 per i Dragons, poi quello di Endo porta i Dragons sull’8-4 e ci pensa Masataka Iryo a fissare il punteggio sul 9-4, battendo anche lui un singolo-rbi e questo sarà il risultato finale del match.

Tabellino:

R H E
Chunichi 1 0 0 2 0 3 0 0 3 9 12 0
Hanshin 0 0 0 0 0 1 3 0 0 4 8 1
WP : Kasahara ( 1 – 0 )
LP : Messenger ( 1 – 1 )
HR : [D] Viciedo 2 ( 5, 4th inn. off Messenger, 1 on ; 6th inn. off Messenger, 1 on )
Chunichi
Hanshin
AB H RBI BB HP SO
Kyoda, SS 5 1 1 0 0 1
Endo, RF-LF 5 2 1 0 0 1
Almonte, LF 3 1 0 1 0 1
Iryo, RF 1 1 1 0 0 0
Viciedo, 1B 5 2 4 0 0 1
R.Martinez, P 0 0 0 0 0 0
Takahashi, 3B 3 1 0 1 0 1
Oshima, CF 3 2 0 1 0 0
Mitsumata, 2B 3 0 0 0 0 2
Donoue, PH-2B 0 0 0 1 0 0
Kato, C 3 1 1 0 0 1
S.Ono, C 1 0 0 0 0 0
Kasahara, P 3 0 0 0 0 2
Sato, P 0 0 0 0 0 0
Tanimoto, P 0 0 0 0 0 0
Rodriguez, P 0 0 0 0 0 0
Fukuda, PH-1B 1 1 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Chikamoto, CF 5 3 1 0 0 0
Itohara, 2B-3B 3 1 1 2 0 0
Itoi, RF 4 0 1 1 0 2
Oyama, 3B-1B 4 0 0 0 0 0
Johnson, P 0 0 0 0 0 0
Kuwahara, P 0 0 0 0 0 0
Onaka, P 0 0 0 0 0 0
Toritani, PH 1 0 0 0 0 1
Fukudome, LF 4 0 0 0 0 1
Nakatani, 1B 2 0 0 0 0 1
Iwazaki, P 0 0 0 0 0 0
Kinami, PH-1B 2 1 0 0 0 0
Hojo, SS 2 1 0 2 0 0
Umeno, C 4 1 0 0 0 1
Messenger, P 1 0 0 0 0 0
Uemoto, PH-2B 2 1 0 1 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Kasahara, (W) 6 22 2 3 0 4 1
Sato 0 .2 5 2 1 0 0 3
Tanimoto, (H) 0 .1 4 2 1 0 0 0
Rodriguez, (H) 1 3 0 0 0 0 0
R.Martinez 1 6 2 1 0 2 0
IP BF H BB HB SO ER
Messenger, (L) 6 27 8 3 0 8 5
Iwazaki 1 3 0 0 0 1 0
Johnson 1 3 0 0 0 1 0
Kuwahara 0 .1 5 3 1 0 0 3
Onaka 0 .2 2 1 0 0 0 0

 

 

resoconto classifica:

 

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

 

 

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola