NPB(CL)- Giants leader e bene BayStars e Carp! Sconfitte per Dragons e Tigers!

Pubblicato il Giu 28 2020 - 4:27pm by Filippo Coppola

Central League-NPB Report

 

Continua a vincere i Giants, che battono così anche gli Swallows e per ora il vertice della Lega è in mano loro, ma inseguono a poco distacco i BayStars.
Il team di Yokohama dopo la sconfitta di ieri battono oggi nettamente i Tigers e si riportano così sotto alla capolista, di mezza gara di margine.
Bene anche i Carp che fanno loro la serie in trasferta contro i Dragons, dove ottengono ben due successi e si avvicinano così alle due del vertice della graduatoria.
Male invece appunto Dragons e ultimi i Tigers, che stanno facendo non poca difficoltà nel tentare di vincere qualche partita, ma è ancora presto per vedere gli effettivi valori dei team e per adesso tra le ultime molto bene gli Swallows, che qualche vittoria in più sono riusciti a portarla a casa.

 

GIANTS @ SWALLOWS   2 – 1 (6-5, 6-9, 12-0)

GARA 3. I Giants battono nettamente oggi i rivali degli Swallows, senza subire alcun punto e dominando dal box di battuta.
La gara è sbloccata nella parte alta del 2° inn., quando il partente casalingo Hiroki Yamada subisce un big-inning nella situazione di due out. Di fatti arriva l’1-0 su BB da rbi concessa a Daiki Masuda, poi i punti del 3-0 su singolo da due rbi di Yoshihiro Maru, dopodiché il manager di casa opta per il cambio di lanciatore. Infatti subentra il giovane Naruki Terashima, che però subisce il singolo-rbi del 4-0 da Hayato Sakamoto e il 5-0 dal singolo-rbi di Kazuma Okamoto.
Al 4° inn. i Giants allungano ancora nel parziale, dove Terashima subisce il 6-0 su singolo-rbi di Sakamoto e poi con due corridori in RISP arrivano i punto dell’8-0 su singolo da due rbi di Yoshiyuki Kamei.
Nel frattempo il partente ospite, Angel Sanchez domina dal monte di lancio contro il line-up degli Swallows, che produce molto poco in attacco.
Nella parte alta del 6° inn. gli ospiti segnano ancora un altro punto, con il pitcher di casa Kazuki Kondoh che subisce un solo-homer da Okamoto (4° stagionale e 69° in carriera) e 9-0 per i Giants. HR realizzato a sinistra, con un out e sul conto di 3-1.
Terminata la partita di Sanchez per i Giants dopo sei riprese di gioco complete la gara prosegue con questo parziale, ma al 9° inn. arrivano altre emozioni offensive.
Di fatto Shingo Ishikawa batte un fuoricampo da tre punti (1° stagionale e 13° in carriera) e 12-0 per i Giants, che sarà anche il risultato finale del match.

Tabellino:

R H E
Yomiuri 0 5 0 3 0 1 0 0 3 12 13 1
Yakult 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 5 1
WP : Sanchez ( 2 – 0 )
LP : H.Yamada ( 0 – 2 )
HR : [G] Okamoto ( 4, 6th inn. off Kondoh, 0 on )
[G] Ishikawa ( 1, 9th inn. off Nakazawa, 2 on )
Yomiuri
Yakult
AB H RBI BB HP SO
D.Masuda, 2B-SS-CF-3B 4 1 1 2 0 1
Maru, CF 4 1 2 1 0 0
Wakabayashi, LF-CF 0 0 0 0 0 0
Sakamoto, SS 4 2 2 0 0 0
Shigenobu, LF-RF 1 0 0 0 0 0
Okamoto, 3B 4 3 2 1 0 0
Miyaguni, P 0 0 0 0 0 0
Yoh, RF 4 0 0 0 0 0
N.Yoshikawa, 2B 1 0 0 0 0 1
Kamei, LF 3 1 2 1 0 0
S.Tanaka, 2B-SS 1 0 0 0 0 0
Nakajima, 1B 2 0 0 2 0 0
Kitamura, PR-1B 1 1 0 0 0 0
Sumitani, C 4 2 0 0 0 2
Sawamura, P 0 0 0 0 0 0
Fujioka, P 0 0 0 0 0 0
Ishikawa, PH-LF 1 1 3 0 0 0
Sanchez, P 3 0 0 0 0 3
Kishida, PH-C 2 1 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Sakaguchi, 1B 4 0 0 0 0 1
Nishiura, SS 1 0 0 0 0 0
T.Yamada, 2B 3 1 0 1 0 0
Miyamoto, 2B 0 0 0 0 0 0
Aoki, LF 3 1 0 1 0 0
Watanabe, LF-RF 0 0 0 0 0 0
Murakami, 3B-1B 2 0 0 2 0 1
Takai, RF 4 1 0 0 0 0
Nakazawa, P 0 0 0 0 0 0
Yamasaki, CF 4 1 0 0 0 0
Escobar, SS 2 0 0 0 0 0
Kondoh, P 0 0 0 0 0 0
Koga, PH-C 2 0 0 0 0 0
Shima, C 2 0 0 0 0 2
Nishida, PH 1 0 0 0 0 0
Umeno, P 0 0 0 0 0 0
Araki, LF 1 0 0 0 0 0
H.Yamada, P 0 0 0 0 0 0
Terashima, P 1 0 0 0 0 0
Hirooka, PH-SS-3B 3 1 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Sanchez, (W) 6 26 3 4 0 3 0
Sawamura 1 4 1 0 0 0 0
Fujioka 1 4 1 0 0 1 0
Miyaguni 1 3 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
H.Yamada, (L) 1 .2 11 3 4 0 1 5
Terashima 3 .1 18 6 1 0 3 0
Kondoh 1 4 1 0 0 0 1
Umeno 2 6 0 1 0 2 0
Nakazawa 1 7 3 1 0 1 3

 

 

CARP @ DRAGONS   2 – 1 (4-1, 1-6, 10-3)

GARA 3. A Nagoya vincono il match decisivo i Carp contro i Dragons e si aggiudicano così questa serie in trasferta.
Al 2° inn. gli ospiti passano a condurre il match, dove lo starter di casa, il giovane Kodai Umetsu subisce l’offensiva dei Carp. Di fatto l’1-0 arriva sul singolo-rbi di Kosuke Tanaka, poi arriva il 2-0 sul singolo-rbi di José Pirela, dopodiché i Carp vanno sul 4-0 sulla battuta di Ryoma Nishikawa.
Dopo due inning gli ospiti continuano a segnare punti e infatti arriva il 5-0, con Umetsu che subisce un solo-homer da Pirela (2° stagionale ed in carriera). HR battuto da lead-off a sinistra e sul conto di 2-2.
L’altro partente, il rookie Masato Morishita, tiene bene a bada i battitori di casa, che fanno molta difficoltà a creare buone occasioni in attacco.
Al 5° inn. il team di Hiroshima allunga ancora nel parziale, dove Umetsu con un out e corridore in base subisce un altro fuoricampo, questa volta da Shota Dohbayashi (2° in stagione e 33° in carriera), che vale il 7-0 per i Carp. HR realizzato al centro e sul conto pieno.
Dopo due riprese i Carp siglano altri tre punti, portandosi al massimo vantaggio odierno di 10-0, dove il rilievo di casa, Takuya Mitsuma al suo esordio di quest’anno subisce un 3-run shot da Tanaka (2° in campionato e 53° in carriera). HR battuto a destra, con un out e al primo lancio visto.
Morishita intanto ottiene out su out e giunge così il 9° inn., col lanciatore che punta obiettivamente alla SHO, ma superati i 130 lanci i Dragons riescono a colpirlo.
Infatti il lanciatore subisce il 10-1 su singolo-rbi di Shuhei Takahashi, poi dopo il secondo eliminato e con corridori agli angoli arriva un triplo per il 10-3 battuto da Shun Ishikawa e questo sarà anche il risultato finale.

Tabellino:

R H E
Hiroshima 0 4 0 1 2 0 3 0 0 10 15 0
Chunichi 0 0 0 0 0 0 0 0 3 3 9 0
WP : Morishita ( 1 – 0 )
LP : Umetsu ( 1 – 1 )
HR : [C] Pirela ( 2, 4th inn. off Umetsu, 0 on )
[C] Dohbayashi ( 2, 5th inn. off Umetsu, 1 on )
[C] K.Tanaka ( 2, 7th inn. off Mitsuma, 2 on )
Hiroshima
Chunichi
AB H RBI BB HP SO
Pirela, 3B 5 3 2 0 0 0
Miyoshi, 3B 1 0 0 0 0 1
R.Kikuchi, 2B 4 1 0 1 0 2
H.Takahashi, RF 0 0 0 0 0 0
Nishikawa, CF 4 3 2 1 0 0
Noma, PR-CF 0 0 0 0 0 0
S.Suzuki, RF 5 0 0 0 0 1
Uemoto, 2B 0 0 0 0 0 0
Matsuyama, 1B 4 1 0 0 0 1
Chono, LF 1 0 0 0 0 1
Aizawa, C 4 1 0 0 1 0
Dohbayashi, LF-1B 4 3 2 0 0 0
K.Tanaka, SS 4 3 4 1 0 1
Morishita, P 4 0 0 0 0 3
Franzua, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Hirata, RF 3 1 0 1 0 1
Takeda, PR-CF 0 0 0 0 0 0
Ohshima, CF 3 0 0 0 1 0
Watanabe, RF 0 0 0 0 0 0
Almonte, LF 4 0 0 0 0 1
Viciedo, 1B 4 1 0 0 0 0
Endoh, PR 0 0 0 0 0 0
Takahashi, 3B 4 1 1 0 0 1
Abe, 2B 3 0 0 0 0 2
Hashimoto, P 0 0 0 0 0 0
Donoue, PH 1 0 0 0 0 0
Kyoda, SS 4 2 0 0 0 1
T.Kinoshita, C 2 1 0 0 0 0
Mitsuma, P 0 0 0 0 0 0
Shu.Ishikawa, 2B 2 2 2 0 0 0
Umetsu, P 1 0 0 0 0 0
Gunji, C 3 1 0 0 0 2
IP BF H BB HB SO ER
Morishita, (W) 8 .2 35 9 1 1 7 3
Franzua 0 .1 1 0 0 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Umetsu, (L) 5 27 10 2 0 3 7
Mitsuma 2 11 4 0 1 4 3
Hashimoto 2 8 1 1 0 3 0

 

TIGERS @ BAYSTARS   1 – 2 (0-6, 8-6, 1-9)

GARA 3. Vincono ancora i BayStars contro i Tigers e quindi conquistano questa serie casalinga.
I primi a passare in vantaggio però sono i Tigers, dove il partente di casa, Kentaro Taira, subisce il punto dell’1-0 per gli ospiti sul singolo-rbi di Yoshio Itoi (gara num. 1510 e 701° rbi in carriera).
Al cambio di campo il team di casa reagisce subito contro l’altro partente, ossia Kenichi Nakata, che al suo esordio stagionale subisce la rimonta dei BayStars. Infatti il pareggio arriva sul singolo-rbi di Keita Sano per l’1-1, poi per il 2-1 ci pensa Toshiro Miyazaki e il 3-1 invece dalla battuta del catcher Yasutaka Tobashira.
Dopo la prima ripresa i due lanciatori salgono in cattedra subendo molto poco dai due line-up avversari, fino alla fine del 4° inn., poi nella parte bassa del 5° inn. arriva il 4-1 su ground-out da rbi di Tobashira.
L’attacco dei Tigers fa sempre difficoltà contro i lanciatori di casa e nella parte bassa del 7° inn. i BayStars allungano ancora nel parziale. Di fatto Tatsuhiro Shibata porta i suoi sul 5-1, poi altri due punti arrivano dalla battuta di Yamato Maeda.
Non è finita per i padroni di casa, che nella ripresa successiva hanno tempo di siglare altri due punti, ossia con singolo-rbi di Tyler Austin per l’8-1 e poi la ground-out da rbi di Sano fissa la partita sul 9-1, che sarà anche il risultato finale del match.

Tabellino:

R H E
Hanshin 1 0 0 0 0 0 0 0 0 1 5 0
DeNA 3 0 0 0 1 0 3 2 X 9 14 0
WP : Taira ( 1 – 0 )
LP : Nakata ( 0 – 1 )
Hanshin
DeNA
AB H RBI BB HP SO
Chikamoto, CF 3 0 0 1 0 1
Itohara, 2B 4 0 0 0 0 1
Itoi, RF 4 2 1 0 0 0
Marte, 3B 4 1 0 0 0 0
Bour, 1B 3 1 0 1 0 1
Sands, LF 4 0 0 0 0 2
Kinami, SS 2 0 0 0 0 0
Hojoh, PH-SS 1 0 0 0 0 0
Umeno, C 3 0 0 0 0 0
Nakata, P 1 0 0 0 0 1
Takayama, PH 1 0 0 0 0 0
K.Itoh, P 0 0 0 0 0 0
Nohmi, P 0 0 0 0 0 0
Tanigawa, P 0 0 0 0 0 0
Ohyama, PH 1 1 0 0 0 0
Fukunaga, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Kajitani, CF-RF 3 2 0 2 0 0
Soto, 1B 5 1 0 0 0 2
Nakai, 1B 0 0 0 0 0 0
Austin, RF 4 2 1 1 0 1
Kuwahara, PR-CF 0 0 0 0 0 0
Sano, LF 3 2 2 2 0 0
Kusumoto, LF 0 0 0 0 0 0
Miyazaki, 3B 3 3 1 2 0 0
Tobashira, C 5 1 2 0 0 1
Shibata, 2B 3 2 1 1 0 0
Taira, P 3 0 0 0 0 2
Maeda, SS 1 1 2 0 0 0
Kuramoto, SS 3 0 0 0 0 3
Ishida, P 0 0 0 0 0 0
Otosaka, PH 1 0 0 0 0 1
Escobar, P 0 0 0 0 0 0
Patton, P 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Nakata, (L) 4 19 7 2 0 5 3
K.Itoh 1 7 1 3 0 1 1
Nohmi 1 3 0 1 0 2 0
Tanigawa 1 7 3 2 0 1 3
Fukunaga 1 6 3 0 0 1 2
IP BF H BB HB SO ER
Taira, (W) 6 22 2 2 0 3 1
Ishida, (H) 1 3 0 0 0 1 0
Escobar 1 + 5 2 0 0 1 0
Patton 1 3 1 0 0 1 0

 

 

 

 

resoconto classifica:

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola