NPB(CL)- Giants in crisi, cadono i BayStars ad Hiroshima e lotta a tre per il Pennant!

Pubblicato il Ago 6 2019 - 7:41pm by Filippo Coppola

Central League-NPB Report

 

Giants in crisi nell’ultimo periodo, dato che provengono da sei sconfitte consecutive e quindi tutti riaperto per il Pennant di questa Lega. Infatti si avvicinano prima i BayStars e poi anche i Carp e quindi tre team nel giro di una gara, con tutte e tre le squadre che hanno raggiunto quota 53 vittorie in stagione.
Per il resto inseguono staccati i Tigers che vedono staccarsi dal trittico, poi seguono i Dragons che hanno lo stesso numero di vittorie dei Tigers, ma sconfitte in più e chiudono ormai gli Swallows. Quest’ultimo con i due successi di fila trovati in questi giorni arrivano a quota 40 vittorie in campionato ed erano gli unici in tutta la NPB a stare ancora sotto e ad aver già subito ben 60 sconfitte in stagione.

A Tokyo il match inizia coi Tigers che passano a condurre contro gli Swallows nelle prime riprese di gioco. Di fatto lo starter di casa David Buchanan subisce l’rbi al 1° inn. battuto da Yusuke Oyama, poi il raddoppio arriva con un solo-homer da lead-off al 2° inn. battuto dall’ex MLB Yangervis Solarte (4° in stagione e carriera), realizzato a destra e al primo lancio visto.
Nel frattempo l’altro pitcher, Onelki Garcia, ben gestisce i battitori di casa per quattro inning completi di gioco, seppur subisce qualche valida dagli Swallows.
Al 5° inn. i padroni di casa dimezzano lo svantaggio con Garcia che subisce con due out un singolo-rbi da Norichika Aoki e match riaperto.
Ingrana Buchanan dal mound che dopo i punti iniziali riesce a tenere a bada i battitori dei Tigers. Nella parte bassa del 6° inn. gli Swallows ribaltano la partita contro Garcia che con occasione di RISP e due eliminati arriva il fuoricampo di Yuhei Nakamura (4° in stagione e 28° in carriera), battuto a sinistra e dopo aver visto il primo lancio. Arriva così il primo vantaggio per gli Swallows e nella ripresa incrementano il loro vantaggio con errore della difesa su battuta effettuata da Taishi Hirooka.
La gara prosegue con questo punteggio e al 9° inn. i padroni di casa si affidano al closer Scott McGough, che con un out riempie le basi ma se la cava subendo un solo punto con rbi trovata da Shun Takayama e il rilievo firma così la sua 6ª salvezza stagionale e vittoria con un punto di scarto.

A Nagoya cadono i Giants che subiscono l’ennesima sconfitta di questi giorni.
Il match si sblocca al 2° inn. quando il partente ospite Ryona Nogami subisce il solo-homer di Nobumasa Fukuda (10° in stagione e 61° in carriera), nella situazione di un out, battuto a destra e sul conto di 1-1.
Dopo due riprese è ancora Fukuda protagonista che approfittando di un errore della difesa riesce a trovare l’rbi del raddoppio per i Dragons. Nel frattempo l’altro starter Yudai Ono (gara num. 155 in carriera) riesce a tenere a bada i battitori ospiti. I Giants di fatto non riescono quasi mai ad impensierire il lanciatore di casa e nella parte bassa del 6° inn. Fukuda batte un altro HR, un solo-homer (11° stagionale e 62° in carriera), con due out, dopo due strike e lo batte sul CF.
La gara prosegue con i padroni di casa in vantaggio e senza subire nessun punto dagli avversari e i Dragons allungano nel punteggio nella parte bassa dell’8° inn. Di fatto arriva un 2-run shot di Zoilo Almonte (6° in stagione e 21° in carriera NPB), battuto a sul conto pieno, con zero out e sul LF. Dopodiché è ancora Fukuda il mattatore del match che batte il singolo-rbi del 6-0, che sarà anche risultato finale della partita.

I BayStars non ne approfittano dell’ennesima caduta dei Giants e perdono ad Hiroshima, così facendo anche i Carp sono in netta corsa per il primo posto di questa Lega.
I primi a passare a condurre però sono i BayStars, che nel 2° inn. colpiscono il partente di casa, il nippo-nigeriano Makoto Aduwa, che subisce i primi due punti su una battuta trovata da Takehiro Ishikawa e complice errore della difesa. Il punto del 3-0 invece perviene dal pitcher rookie Taiga Kamichatani.
Questo nella parte bassa però subisce la rimonta dei Carp, che lo mettono sotto negli inning a seguire.
Infatti il primo punto dei padroni di casa arriva dal singolo-rbi del rookie Kaita Kozono, poi Ryuhei Matsuyama batte rbi nel corso del 3° inn. e al 4° inn. arriva il sorpasso dei Carp. Kamichatani va in difficoltà dopo il secondo out e di fatto subisce un 2-run shot da Ryoma Nishikawa (11° stagionale e 22° in carriera), battuto a sinistra e sul conto di 1-1.
Al 5° inn. i padroni di casa colpiscono ancora contro Kamichatani, che subisce i punti dagli rbi di Tsubasa Aizawa e da Kozono. Forti di questa rimonta i Carp non si fermano e nella ripresa seguente arriva contro il rilievo ospite Shunsuke Saito il solo-homer da lead-off di Ryosuke Kikuchi (9° in stagione e 81° in carriera, gara num. 1011), battuto a sinistra e sul conto di 1-1.
All’8° inn. vi è ancora tempo per i padroni di casa di segnare un altro punto e raggiungere così il massimo vantaggio odierno, con BB concessa a Takumi Miyoshi nella situazione di basi piene. Giunge il 9° inn. e Sano trova l’rbi che fissa la partita sull’8-4.

 

 

Risultati di oggi.

TIGERS @ SWALLOWS  3 – 4

Match disputato allo Jingu Stadium, davanti a 30536 spettatori e durato 2 ore e 57 minuti di gioco.

Tabellino:

R H E
Hanshin 1 1 0 0 0 0 0 0 1 3 9 1
Yakult 0 0 0 0 1 3 0 0 X 4 7 1
WP : Buchanan ( 2 – 6 )
LP : Garcia ( 2 – 5 )
Sv : McGough ( 6S )
HR : [T] Solarte ( 4, 2nd inn. off Buchanan, 0 on )
[S] Nakamura ( 4, 6th inn. off Garcia, 1 on )
Hanshin
Yakult
AB H RBI BB HP SO
Chikamoto, CF 4 0 0 1 0 3
Itohara, SS 5 0 0 0 0 1
Itoi, RF 4 3 0 0 0 1
Oyama, 3B 3 1 1 0 1 0
Fukudome, LF 4 1 0 0 0 3
Solarte, 2B 4 2 1 0 0 0
Ueda, PR 0 0 0 0 0 0
Marte, 1B 3 1 0 1 0 0
Sakamoto, C 2 0 0 0 0 1
Toritani, PH 1 1 0 0 0 0
Hamachi, P 0 0 0 0 0 0
Nomi, P 0 0 0 0 0 0
Takayama, PH 1 0 1 0 0 0
Garcia, P 2 0 0 0 0 0
Moriya, P 0 0 0 0 0 0
Haraguchi, PH-C 2 0 0 0 0 1
AB H RBI BB HP SO
Hirooka, 3B 4 1 0 0 0 1
Aoki, CF 4 1 1 0 0 0
T.Yamada, 2B 4 0 0 0 0 2
Balentien, LF 4 1 0 0 0 1
Watanabe, LF 0 0 0 0 0 0
Takai, RF 3 1 0 1 0 0
Murakami, 1B 4 0 0 0 0 3
Nakamura, C 4 2 2 0 0 1
Okumura, SS 3 1 0 0 1 1
Buchanan, P 1 0 0 0 0 0
Nishida, PH 0 0 0 1 0 0
Kondo, P 0 0 0 0 0 0
Huff, P 0 0 0 0 0 0
McGough, P 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Garcia, (L) 5 .2 27 7 2 1 7 3
Moriya 0 .1 2 0 0 0 0 0
Hamachi 1 3 0 0 0 1 0
Nomi 1 3 0 0 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Buchanan, (W) 6 24 6 0 1 7 1
Kondo, (H) 1 4 1 0 0 2 0
Huff, (H) 1 3 0 0 0 1 0
McGough, (S) 1 7 2 2 0 0 1

 

GIANTS @ DRAGONS  0 – 6

Match disputato al Nagoya Dome, davanti a 31382 spettatori e durato 3 ore e 5 minuti di gioco.

Tabellino:

R H E
Yomiuri 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 7 1
Chunichi 0 1 0 1 0 1 0 3 X 6 10 0
WP : Y.Ono ( 7 – 6 )
LP : Nogami ( 1 – 2 )
HR : [D] Fukuda 2 ( 11, 2nd inn. off Nogami, 0 on ; 6th inn. off Tone, 0 on )
[D] Almonte ( 6, 8th inn. off Taguchi, 1 on )
Yomiuri
Chunichi
AB H RBI BB HP SO
Yoh, RF 4 1 0 0 0 1
Kobayashi, C 0 0 0 0 0 0
H.Sakamoto, SS 4 2 0 0 0 0
Maru, CF 4 0 0 0 0 2
Okamoto, 1B 4 0 0 0 0 1
Guerrero, LF 2 0 0 2 0 1
Wakabayashi, 2B 4 0 0 0 0 1
Villanueva, 3B 3 2 0 1 0 0
Kishida, C 2 0 0 0 0 0
Shigenobu, PH 1 1 0 0 0 0
Takagi, P 0 0 0 0 0 0
Taguchi, P 0 0 0 0 0 0
Horioka, P 0 0 0 0 0 0
Nogami, P 1 0 0 0 0 1
Yamamoto, PH 1 1 0 0 0 0
Tone, P 0 0 0 0 0 0
Kamei, PH-RF 1 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Hirata, RF 3 1 0 1 0 1
Oshima, CF 4 2 0 0 0 1
Almonte, LF 4 1 2 0 0 1
Endo, LF 0 0 0 0 0 0
Viciedo, 1B 4 1 0 0 0 1
Kamezawa, PR-3B 0 0 0 0 0 0
Abe, 2B 4 0 0 0 0 0
Fukuda, 3B-1B 4 4 4 0 0 0
Kyoda, SS 3 0 0 1 0 1
Kato, C 4 1 0 0 0 1
Y.Ono, P 2 0 0 0 0 1
Takeda, PH 1 0 0 0 0 0
Fuku, P 0 0 0 0 0 0
Fujishima, P 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Nogami, (L) 4 17 4 0 0 3 1
Tone 2 8 2 1 0 3 1
Takagi 1 3 0 0 0 1 0
Taguchi + 2 2 0 0 0 2
Horioka 1 5 2 1 0 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Y.Ono, (W) 7 28 7 3 0 5 0
Fuku, (H) 1 3 0 0 0 1 0
Fujishima 1 3 0 0 0 1 0

 

BAYSTARS @ CARP  4 – 8

Match disputato al Mazda Stadium, davanti a 31336 spettatori e durato 3 ore e 28 minuti di gioco.

Tabellino:

R H E
DeNA 0 3 0 0 0 0 0 0 1 4 9 0
Hiroshima 0 1 1 2 2 1 0 1 X 8 13 2
WP : Aduwa ( 3 – 4 )
LP : Kamichatani ( 6 – 4 )
HR : [C] Nishikawa ( 11, 4th inn. off Kamichatani, 1 on )
[C] R.Kikuchi ( 9, 6th inn. off Saito, 0 on )
DeNA
Hiroshima
AB H RBI BB HP SO
Kamizato, CF 4 0 0 0 0 2
Sano, PH 1 1 1 0 0 0
Miyazaki, 3B 5 0 0 0 0 0
Soto, RF 4 0 0 0 0 0
Tsutsugo, LF 4 0 0 0 0 1
Lopez, 1B 4 2 0 0 0 0
Tobashira, C 3 1 0 0 0 1
Saito, P 0 0 0 0 0 0
Fujioka, P 0 0 0 0 0 0
Sakurai, P 0 0 0 0 0 0
Nakai, PH 1 1 0 0 0 0
Ishikawa, 2B 3 1 0 1 0 1
Kamichatani, P 2 1 1 0 0 0
Kasai, P 0 0 0 0 0 0
Minei, C 1 0 0 0 1 0
Maeda, SS 4 2 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Nishikawa, CF-LF 3 2 2 2 0 0
R.Kikuchi, 2B 4 1 1 0 0 2
Batista, 1B 5 0 0 0 0 0
Abe, 1B 0 0 0 0 0 0
Suzuki, RF 4 2 0 1 0 0
Matsuyama, LF 2 1 1 2 0 0
Noma, PR-CF 0 0 0 1 0 0
Aizawa, C 4 2 1 1 0 1
Mejia, 3B 3 1 0 0 0 1
Miyoshi, PR-3B 1 1 1 1 0 0
Kozono, SS 5 2 2 0 0 1
Aduwa, P 3 1 0 0 0 2
Sakakura, PH 1 0 0 0 0 1
Imamura, P 0 0 0 0 0 0
Isomura, PH 1 0 0 0 0 0
Franzua, P 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Kamichatani, (L) 4 .1 25 9 3 0 4 6
Kasai 0 .2 3 1 0 0 1 0
Saito 1 5 1 1 0 0 1
Fujioka 1 5 1 1 0 2 0
Sakurai 1 7 1 3 0 1 1
IP BF H BB HB SO ER
Aduwa, (W) 7 29 6 1 1 3 0
Imamura 1 3 0 0 0 1 0
Franzua 1 6 3 0 0 1 1

 

 

 

resoconto classifica:

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola