NPB(CL)-Climax Series St2 g1: Vincono e convincono i Carp, trascinati da Osera, Maru e Suzuki!

Pubblicato il Ott 17 2018 - 7:39pm by Filippo Coppola

Climax Series Stage 2, Gara 1, Central League

Gara disputata al Mazda Stadium di Hiroshima, omonima pref. Match cominciato alle 18.00 locali (11:00 in Italia) e durato 3 ore e 7 minuti, davanti a 31311 spettatori con i seguenti arbitri = HP: Nishimoto, 1B: Fukaya, 2B: Yoshimoto, 3B: Fuke, LF: Tanba, RF: Kiuchi.

Hiroshima Toyo Carp – Yomiuri Giants   6 – 1  (serie 2 – 0 ).

 

Vincono i padroni di casa che battono i Giants e confermano così il loro vantaggio in questa serie di Climax-Series e adesso gli ospiti si trovano sotto di due gare.
Match che ha sempre visto in vantaggio i Carp tra le mura amiche, di fatto questi sbloccano l’incontro al 1° inn. colpendo il partente dei Giants Cristopher Crisostomo Mercedes (5-4, 2.05, 53 K) con rbi messo a segno da Yoshihiro Maru (.306 e 39 HR).
L’altro partente Daichi Osera (15-7, 2.62, 159 K) imbriglia bene le mazze dei Giants che dopo la valida subita al 1° inn. dal lead-off Hayato Sakamoto (.345 e 18 HR) non subisce più hits fino alla fine del 4° inn., tenendo così a secco gli avversari.
Nella parte bassa del 4° inn. arriva la svolta offensiva dei Carp con Mercedes che subisce un 2-run shot da Seiya Suzuki (.320 e 30 HR), che vale il 3-1, poi nella stessa ripresa perviene anche il punto del 4-0, con rbi siglato da Tsubasa Aizawa (.305 e 13 HR).
Nella parte alta del 6° inn. gli ospiti riescono poi a segnare un punto contro Osera, portando la partita sul 4-1, con rbi di Casey McGehee (.285 e 21 HR). Ma i padroni di casa mettono al sicuro il match riuscendo a segnare altri due punti nelle successive due ripresa, fissando il punteggio sul 6-1, con solo-homer di Maru e rbi di Tomohiro Abe (.236 e 4 HR). I Giants dopo il punto segnato vanno di nuovo in difficoltà contro il bull-pen dei padroni di casa, che dopo Osera non subiscono più nulla dagli avversari, lanciando tre inning perfetti, chiudi dal closer di casa Shota Nakazaki (4-2, 2.71, 56 K, 32 SV).
Il tabellone recita in definitiva nove valide per i Carp, al fronte delle cinque degli Giants, nessun errore commesso dalle due difese, inoltre gli ospiti hanno battuto 3/9 da lead-off, 1/5 in RISP, nessun rbi siglato nella situazione di due out (0/9) e 5 LOB, mentre i Carp 2/7 da lead-off (più una BB), 2/7 in RISP, nessun rbi arrivato nella situazione di due out (1/8) e 7 LOB.

Ecco il ruolino completo di line-up di gara 1:

 

 

Ecco le stats dei lanciatori:

 

 

 

 

Note di cronaca.
La prima valida del match arriva nella parte alta del 1° inn. con Hayato Sakamoto che batte un singolo da lead-off contro il partente dei Carp Daichi Osera, ma questo è abile a trovare i tre out e chiude indenne la ripresa, facendo battere in doppio-gioco Shunta Tanaka.
Nella parte bassa i padroni di casa sbloccano la gara contro l’altro starter Cristopher Crisostomo Mercedes, che concede una BB da lead-off a Kensuke Tanaka, poi arriva il singolo di Ryosuke Kikuchi che crea occasione di corridori agli angoli. Si presenta nel box di battuta Yoshihiro Maru che batte in diamante una rimbalzante e frutta così il punto dell’1-0 in favore dei Carp. Mercedes soffre non poco per chiudere la ripresa e con Seiya Suzuki nel box di battuta Maru viene colto-rubando e il battitori poi riceve una BB, ma Ryuhei Matsuyama batte una ground-out ed è così il terzo eliminato.
Al 3° inn. i Giants cercano di riaprire il match, con Osera che concede una BB a Yoshiyuki Kamei, poi questo avanza di una base per il bunt di sacrificio di Seiji Uebayashi, dopodiché con due out concede una BB intenzionale a Sakamoto e affronta così Tanaka eliminandolo, risultando il terzo out.
Nell’inning seguente i Carp allungano nel punteggio, dove Mercedes viene colpito prima da un singolo da lead-off da Maru e poi da un fuoricampo da Suzuki al primo lancio visto e 3-0 per i padroni di casa. HR realizzato a sinistra. Il pitcher è in difficoltà e a basi scariche subisce un singolo da Matsuyama, poi dopo il primo out arriva il doppio-rbi del catcher Tsubasa Aizawa porta il match sul 4-0.
Nella parte alta del 6° inn. si sbloccano i Giants, con Osera che subisce il singolo da lead-off dal PH Harutomo Tsuji, poi dopo il primo out arriva il singolo di Tanaka e con opportunità di RISP ci pensa Casey McGehee a battere il singolo-rbi che vale il 4-1. Dopo il secondo out Osera concede una BB a Daikan Yoh, riempiendo le basi, ma le mazze ospiti non ne approfittano con Osera che trova il terzo out, eliminando abilmente Hisayoshi Chono.
Nella ripresa successiva i Carp colpiscono il rilievo esperto Koji Uehara che con un out subisce un solo-homer da Maru, che porta così i suoi sul 5-1, con fuoricampo battuto a destra e sul conto di 1-1.
Anche nell’inning successivo i padroni di casa riescono ad incrementare il proprio vantaggio, dove il rilievo ospite Hirokazu Sawamura apre la ripresa subendo un triplo da lead-off da Takayoshi Nome, poi dopo il primo out arriva il singolo-rbi di Tomohiro Abe e parziale che va sul 6-1 per i Carp.
Giunge il 9° inn. ed entra per i padroni di casa il closer Shota Nakazaki che in pochi lanci ottiene tre out e chiude ripresa e match in favore dei suoi.

Vincente : Osera (1-0, 1.50); perdente : Mercedes (0-1, 10.80).

 

Il prossimo match è previsto domani 18/10 con i Carp che si portano adesso sul doppio vantaggio in virtù della vittoria di diritto per il primo posto in classifica CL. Domani alle 18:00 locali (11:00 in Italia) sempre al Mazda Stadium di Hiroshima.

MVP del match: Daichi Osera (’91), lo starte dei Carp che oggi tiene a bada il line-up dei Giants, subendo poco e cavandosela in occasioni che poteva rendersi pericolose per i suoi con vari doppi-giochi fatti battere agli avversari , conquistando una preziosa vittoria in 6.0 IP, totalizzando anche 4 K.

 

Aggiornamento completo box-score:

R H E
Yomiuri 0 0 0 0 0 1 0 0 0 1 5 0
Hiroshima 1 0 0 3 0 0 1 1 X 6 9 0
WP : Osera ( 1 – 0 )
LP : Mercedes ( 0 – 1 )
HR : [C] Suzuki ( 1, 4th inn. off Mercedes, 1 on )
[C] Maru ( 1, 7th inn. off Uehara, 0 on )
Yomiuri
Hiroshima
AB H RBI BB HP SO
H.Sakamoto, SS 3 1 0 1 0 1
S.Tanaka, 2B 4 1 0 0 0 0
McGehee, 3B 4 1 1 0 0 0
Okamoto, LF-1B 4 0 0 0 0 1
Abe, 1B 1 0 0 0 0 1
Yoh, PH-CF 2 0 0 1 0 1
Chono, CF-RF 4 1 0 0 0 0
Kamei, RF-LF 2 0 0 1 0 0
Kobayashi, C 1 0 0 0 0 0
Oshiro, PH-C 1 0 0 0 0 1
Mercedes, P 1 0 0 0 0 1
M.Yoshikawa, P 0 0 0 0 0 0
Tsuji, PH 1 1 0 0 0 0
Nakagawa, P 0 0 0 0 0 0
Guerrero, PH 1 0 0 0 0 0
Uehara, P 0 0 0 0 0 0
Sawamura, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Tanaka, SS 3 0 0 2 0 1
Kikuchi, 2B 4 1 0 0 0 0
Maru, CF 4 2 2 0 0 0
Suzuki, RF 3 1 2 1 0 0
Matsuyama, 1B 4 1 0 0 0 0
Uemoto, 3B 0 0 0 0 0 0
Noma, LF 4 1 0 0 0 0
Aizawa, C 4 2 1 0 0 2
Abe, 3B-1B 2 1 1 1 1 1
Osera, P 2 0 0 0 0 1
Arai, PH 0 0 0 1 0 0
Ichioka, P 0 0 0 0 0 0
Franzua, P 0 0 0 0 0 0
Nishikawa, PH 1 0 0 0 0 1
Nakazaki, P 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Mercedes, (L) 3 .1 16 5 3 0 2 4
M.Yoshikawa 1 .2 6 0 1 0 1 0
Nakagawa 1 6 1 1 1 0 0
Uehara 1 4 1 0 0 0 1
Sawamura 1 5 2 0 0 3 1
IP BF H BB HB SO ER
Osera, (W) 6 24 5 3 0 4 1
Ichioka, (H) 1 3 0 0 0 1 0
Franzua 1 3 0 0 0 1 0
Nakazaki 1 3 0 0 0 0 0
WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola