NPB(PL)- Buffaloes cinque vittorie per volare! Tengono il passo i Figthers.

Pubblicato il Mag 18 2014 - 12:11pm by Filippo Coppola

Settimana di Pacific League-NPB Report

 

Tornano in vetta i Buffaloes di AleMae, che spiccano il volo dopo aver ben sweeppato gli Hawks al Kyocera Dome di Osaka e in settimana quindi vincono ben cinque gare in altrettante giocate.
Infatti battono anche i Golden Eagles in trasferta, dove a causa maltempo si sono disputate solo due partite e quindi essendo imbattuti ritrovano un ottimo ritmo, in vista delle InterLeague, che cominceranno nei prossimi giorni.
Alcune partite equilibrate che sono state risolte per pochi punti e che ritrovano lo spunto per portare a casa queste vittorie decisive.
Scende al 2° posto il team di Fukuoka, che ora si trova staccato dalla vetta da una partita e mezzo, complice sopratutto lo sweep subito appunto contro la capolista, dopo aver ben vinto la serie per 2 W e 1 L contro i Marines a Chiba.
Non segnano molto, con 5 HR battuti in queste 6 partite giocate, mentre mantengono sempre la miglior difesa della NPB, con soli 124 punti subiti.
Al 3° posto si confermano in piena forma i Fighters, che si portano al di sopra di quota .500 di W % e si trovano ad inseguire i secondi a 4 gare di distacco.
Sfruttano appieno il fattore casalingo, di fatto al Sapporo Dome battono prima i Lions per 2 W e 0 L e poi i Marines per 2 W e 1 L, dove l’unica sconfitta settimanale giunge in gara 3, in rimonta sul proprio closer!
Attacco che riesce a sfruttare bene le occasioni che creano, dove giungono anche 6 HR, con attacco che per un punto non è leader offensivo della PL, con 168 punti siglati, contro i 169 degli Hawks ed hanno superato i Buffaloes, a quota 164.
Anche il reparto dei pitchers sta dando un buon contributo, dove subiscono poco e i solo 10 runs subiti in queste 5 gare rappresentano un valore in più per puntare a posizioni di post-season.
In 4ª piazza vi troviamo i Marines, che perdono entrambe le serie per 1 W e 2 L e si trovano staccati dai terzi a due gare e mezzo.
Le sconfitte pervengono contro gli Hawks in casa, al QVC Marine Field e in trasferta contro i Fighters, dove con un po’ di fortuna potevano ottenere qualche successo in più.
Hanno pagato la poca vena produttiva del proprio line-up, che mette a segno solo 10 punti in questi 6 match disputati, dove hanno fatto appunto la differenza, mentre la difesa si registra come la peggiore della Lega, avendo subito in totale ben 183 punti fin qui!
Scivolano sempre al 5° posto i campioni in carica dei Golden Eagles, che perdono tutte e 4 le partite giocate (una rinviata per pioggia) in settimana, contro i Buffaloes e contro i Lions, in casa, nettamente. Ora inseguono il team di Chiba ad una gara e mezzo.
Segnano poco, dove si registra il 13° HR dell’ex MLB Andruw Jones e subiscono troppo in difesa, con reparto dei lanciatori, che ha sofferto molto gli avversari, capaci di mettere a segno ben 29 punti in queste 4 gare!
Non sono la peggior difesa, ma è chiaro che questa franchigia sta in un brutto periodo di risultati, che tardano ad arrivare e perdono terreno dai team che li precedono.
Chiudono all’ultimo posto i soliti Lions, che dopo aver perso al Sapporo Dome contro i Fighters, riescono a battere due volte contro i Golden Eagles in trasferta e ora sono staccati da questi da sole due gare.
Si sblocca l’attacco dove ha dato manforte il nuovo ingaggio del venezuelano Ernesto Mejia, che batte il suo 1° HR in stagione nella sua prima gara ufficiale della NPB, gara 1 contro i Golden Eagles a Sendai.
Contribuisce anche lo slugger Takeya Nakamura, che da quando è tornato dall’infortunio ha battuto già 4 fuoricampo e sembra che la dirigenza abbia risolto per ora il problema dell’attacco, dove però sono sempre ultimi in termini di punti siglati (138) di tutta la NPB.

 

 

ORIX BUFFALOES (27 W – 15 L – 0 T, 1° con .643 di W%)

Vinta la serie in trasferta contro i Golden Eagles per 2-0 (2-1, 8-4, rinv.) e vinta la serie in casa contro gli Hawks per 3-0 (4-1, 2-1, 7-2).

Ottengono un buon successo in gara 1 contro i campioni in carica, con un solo punto di scarto, al Kubo Stadium Miyagi di Sendai, pref. di Miyagi, davanti a 22861 spettatori, dove il giovane partente Nishi ottiene la sua 7ª vittoria in stagione, registrando in match 8.0 IP, 0 ER, 6 H, 2 BB e 4 K.
In gara 2 riescono ancora a battere i Golden Eagles, quindi conquistano questa serie al Kubo Stadium Miyagi, davanti a 21474 spettatori, con partita vinta registrata per il rilievo Sato e prova vanificata per lo starter ex MLB Igawa (4.1 IP, 4 ER, 5 H di cui 1 HR, 2 BB e 3 K).
Gara 3 rinviata per maltempo.

In gara 1 battono gli Hawks, al Kyocera Dome, davanti a 21982 spettatori, dove l’ace Kaneko C. ottiene la sua 3ª vittoria in stagione, registrando in match 8.0 IP, 1 ER, 8 H di cui 1 HR, 1 BB e 11 K.
Il giorno dopo vincono ancora contro il team di Fukuoka, con un solo punto di scarto al 12° inn., quindi si aggiudicano questa serie al Kyocera Dome, davanti a 29126 spettatori, dove il vincente è il rilievo Higa e prova vanificata per lo starter americano Dickson (7.0 IP, 1 R, 0 ER, 3 H, 1 HP, 4 BB e 5 K).
In gara 3 riescono a sweeppare gli Hawks, al Kyocera Dome, davanti a 32126 spettatori, con il partente mancino Matsuba che ottiene la sua 2ª vittoria in campionato, registrando in match 5.1 IP, 2 R, 1 ER, 9 H, 2 BB e 2 K.

In attacco in gara 2 contro gli Hawks arriva il 2° HR stagionale dell’esterno Sakaguchi (AVG .245), al 7° inn. a destra e da lead-off.

Dal bull-pen in gara 1 contro i Golden Eagles il closer Hirano Y. lancia la sua 13ª salvezza stagionale (1.0 IP, 1 ER, 1 H di cui 1 HR, 2 K). In gara 1 contro gli Hawks Hirano Y. ottiene la sua 14ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER, 1 H, 2 K).

Nei prossimi giorni riceveranno prima i Tigers e poi i Carp, dopodiché andranno in trasferta contro i BayStars.

 

FUKUOKA SOFTBANK HAWKS (25 W – 16 L – 1 T, 2° con .610 di W%)

Vinta la serie in trasferta contro i Marines per 2-1 (2-0, 2-3, 7-1) e persa la serie in trasferta contro i Buffaloes per 0-3 (1-4, 1-2, 2-7).

In gara 1 riescono a battere i Marines senza subire nessun punto, al QVC Marine Field di Chiba, davanti a 9685 spettatori, con lo starter americano ex Tigers Standridge che ottiene il suo 3° successo stagionale, registrando in match 7.0 IP, 0 ER, 6 H, 0 BB e 2 K).
Il giorno dopo perdono contro il team di Chiba, all’11° inn., dopo aver rimontato, con sconfitta attribuita al rilievo Kayama e prova vanificata per il partente Hoashi (6.0 IP, 2 ER, 10 H di cui 1 HR, 1 BB e 3 K).
In gara 3 battono ancora i Marines, quindi conquistano questa serie al QVC Marine Field, davanti a 8338 spettatori, dove lo starer Iwasaki ottiene la sua 1ª vittori in stagione, registrando 8.0 IP, 1 R, 0 ER, 7 H, 1 BB e 5 K.

Vengono battuti in gara 1 contro i Buffaloes, con il partente mancino Yamada H. che subisce così la sua 4ª sconfitta in campionato (5.0 IP, 3 ER, 5 H, 6 BB e 0 K).
Perdono in gara 2 contro i Buffaloes, con un solo punto di scarto, al 12° inn., dove il perdente è il rilievo Yanase e prova vanificata per lo starter ex Dragons, Nakata K. (5.2 IP, 0 ER, 4 H, 1 HP, 0 BB e 6 K).
In gara 3 subiscono ancora una partita persa dai Buffaloes, quindi sweeppati in questa serie, con il partente americano Wolfe che subisce così la sua 2ª partita persa stagionale (1.1 IP, 6 R, 5 ER, 6 H, 3 BB e 1 K).

Dal box di battuta in gara 1 contro i Marines il 3B Matsuda (AVG .319) batte il suo 11° HR in stagione, al 2° inn. al centro, con 1 on e 1 out.
In gara 2 contro i Marines arriva il 2° HR in campionato dell’esterno Hasegawa (AVG .344), al 9° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out.
In gara 3 contro i Marines Hasegawa realizza il suo 3° fuoricampo stagionale, al 3° inn. a destra, con 0 on e 1 out e il 12° di Matsuda, al 5° inn. a sinistra, con 0 on e 2 out.
In gara 1 contro gli Hawks l’esterno Uchikawa (AVG .335) batte il suo 9° HR in stagione, al 4° inn. a sinistra e da lead-off.

Dal bull-pen in gara 1 contro i Marines il closer Sarfate ottiene la sua 13ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER).

Nei prossimi giorni riceveranno prima i Carp e poi i Tigers, dopodiché andranno in trasferta contro i Dragons.

 

HOKKAIDO NIPPON HAM FIGHTERS (22 W – 21 L – 0 T, 3° con .512 di W%)

Vinta la serie in casa contro i Lions per 2-0 (3-0, 6-4) e vinta la serie in casa contro i Marines per 2-1 (11-1, 2-1, 3-4).

Battono in gara 1 i Lions, senza subire alcun punto, all’Ocean Stadium di Hakodate, pref. di Hokkaido, davanti a 11627 spettatori, con il partente Ohtani S. (’94) che ottiene il suo 4° successo in campionato, con tanto di SHO in 126 lanci (1ª in carriera) registrando in match 9.0 IP, 0 ER, 6 H, 3 BB e 9 K.
In gara 2 vincono ancora contro i Lions, quindi si aggiudicano questa mini-serie al Sapporo Dome, davanti a 19510 spettatori, con vittoria attribuita al rilievo Tanimoto e prova vanificata per lo starter rookie Uwasawa (4.0 IP, 3 ER, 5 H di cui 2 HR, 1 HP, 3 BB e 0 K).

In gara 1 battono con alto punteggio il team di Chiba, al Sapporo Dome, davanti a 16036 spettatori, dove il partente Nakamura ottiene il suo 1° successo stagionale, registrando 7.0 IP, 1 ER, 3 H di cui 1 HR, 2 BB e 3 K.
Il giorno dopo riescono ancora a vincere contro i Marines, di un solo punto all’11° inn. con walk-off HR, quindi si aggiudicano questa serie al Sapporo Dome, davanti a 23159 spettatori, dove il vincente è il rilievo Fujioka e prova vanificata per lo starter rookie Urano (6.0 IP, 1 ER, 6 H, 2 BB e 5 K).
In gara 3 perdono di un solo punto contro il team di Chiba, in rimonta all’ultimo inning, con sconfitta subita per il rilievo/closer Masui e prova vanificata per il partente messicano Mendoza (8.0 IP, 2 ER, 5 H, 1 BB e 7 K).

In attacco in gara 2 contro i Lions arriva il 1° HR in stagione del catcher Ono (AVG .193), al 3° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out.
In gara 1 contro i Marines vengono realizzato ben 4 HR, 2 del cubano Miranda (AVG .223), che raggiunge così quota 5 in campionato, al 1° inn. a sinistra, con 2 on e 1 out e al 2° inn. al centro, con 1 on e 2 out, il 1° in carriera per Kondo (AVG .232), al 1° inn. a destra, con 1 on e 2 out e l’8° dell’esterno taiwanese Yang D-K (AVG .224), al 2° inn. al 2° inn. a sinistra e da lead-off.
In gara 2 contro i Marines arriva il 2° HR di Ono, all’11° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out (risultato decisivo per la vittoria di questo match).

Dal bull-pen in gara 2 contro i Lions il rilievo Masui lancia la sua 9ª salvezza stagionale (2.0 IP, 0 ER, 2 K).

Prossimamente riceveranno prima i Dragons e poi i BayStars, dopodiché andranno in trasferta contro i Giants.

 

CHIBA LOTTE MARINES (19 W – 23 L – 1 T, 4° con .452 di W%)

Persa la serie in casa contro gli Hawks per 1-2 (0-2, 3-2, 1-7) e persa la serie in trasferta contro i Fighters per 1-2 (1-11, 1-2, 4-3).

Vengono battuti in gara 1 contro il team di Fukuoka, senza riuscire a siglare alcun punto, dove il partente Wakui subisce così la sua 5ª partita persa in stagione (7.1 IP, 2 ER, 5 H di cui 1 HR, 1 HP, 2 BB e 3 K).
In gara 2 riescono a battere gli Hawks, all’ 11° inn., dopo aver subito una rimonta, quindi pareggiano la serie al QVC Marine Field, davanti a 12042 spettatori, con partita vinta per il rilievo Rosa e prova vanificata per lo starter Furuya (7.1 IP, 1 ER, 4 H, 1 BB e 6 K).
Subiscono un’altra partita persa contro il team di Fukuoka, quindi sconfitti in questa serie, dove il partente Karakawa subisce la sua 5ª partita persa in stagione (3.0 IP, 5 R, 4 ER, 7 H di cui 1 HR, 2 BB e 1 K).

In gara 1 perdono con alto punteggio contro i Fighters, con lo starter mancino Naruse che subisce la sua 4ª sconfitta stagionale, 5.0 IP, 10 R, 9 ER, 11 H di cui 4 HR, 3 BB e 4 K.
Il giorno dopo subiscono un’altra sconfitta dal team di Sapporo, di un solo punto e walk-off HR all’11° inn., dove il perdente è il rilievo Matsunaga e prova vanificata per il partente mancino Fujioka (5.2 IP, 1 ER, 8 H, 3 BB e 4 K).
In gara 3 evitano lo sweep, battendo i Fighters di un solo punto, rimontando all’ultimo inning, al Sapporo Dome, davanti a 20166 spettatori, con vittoria attribuita al rilievo mancino Matsunaga ed evitata la sconfitta per lo starter rookie Ishikawa A. (6.0 IP, 2 ER, 9 H, 0 BB e 5 K).

In attacco in gara 2 contro gli Hawks arriva il 3 °HR in stagione per l’interno Suzuki D. (AVG .262), al 3° inn. a destra e da lead-off.
In gara 1 contro i Fighters Omura (AVG .333) batte il suo 3° fuoricampo in campionato, al 2° inn. a sinistra e da lead-off.
In gara 3 contro i Fighters il messicano Cruz (AVG .248) realizza il suo 4° HR stagionale, al 9° inn. a sinistra e da lead-off.

Nei prossimi giorni riceveranno prima gli Swallows e poi i Giants, dopodiché andranno in trasferta contro i Tigers.

 

TOHOKU RAKUTEN GOLDEN EAGLES (17 W – 24 L – 0 T, 5° con .415 di W%)

Persa la serie in casa contro i Buffaloes per 0-2 (1-2, 4-8, rinv.) e persa la serie in casa contro i Lions per 0-2 (0-7, 2-12).

Vengono battuti in gara 1 contro i Buffaloes, con un solo punto di margine in match equilibrato, con sconfitta attribuita al rilievo americano Falkenborg e prova vanificata per il partente Kawai (7.0 IP, 0 ER, 5 H, 1 BB e 3 K).
Il giorno dopo perdono ancora contro i Buffaloes in gara 2, quindi perdenti in questa serie, con il giovane starter Mori Y. che subisce la sua 3ª sconfitta in campionato (2.0 IP, 4 R, 3 ER, 5 H, 4 BB e 5 K).
Gara 3 rinviata per pioggia.

In gara 1 vengono sconfitti dai Lions, senza riuscire a siglar alcun punto, dove il giovane partente Karashima subisce così la sua 4ª partita persa in stagione (6.0 IP, 2 ER, 9 H, 2 BB e 3 K).
Vengono ancora battuti dai Lions in gara 2, con alto punteggio, con alto punteggio, con lo starter mancino Shiomi che subisce così la sua 4ª sconfitta in campionato (4.0 IP, 8 ER, 10 H di cui 3 HR, 1 BB e 3 K).

Dal box di battuta in gara 1 contro i Buffaleos arriva il 2° HR in stagione di Akaminai (AVG .294), al 9° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out.
In gara 2 contro i Buffaloes l’ex MLB Jones (AVG .232) batte il suo 13° fuoricampo in campionato, al 4° inn. a sinistra e da lead-off.

Nei prossimi giorni riceveranno prima i BayStars e poi i Dragons, dopodiché andranno in trasferta contro gli Swallows.

 

SAITAMA SEIBU LIONS (15 W – 26 L – 0 T, 6° con .366 di W%)

Persa la serie in trasferta contro i Fighters per 0-2 (0-3, 4-6) e vinta la serie in trasferta contro i Golden Eagles per 2-0 (7-0, 12-2).

Subiscono una partita persa in gara 1 dal team di Sapporo, senza riuscire a siglare alcun punto, dove lo starter Makita K. subisce la sua 3ª sconfitta in stagione (7.0 IP, 2 ER, 4 H, 1 HP, 3 BB e 5 K).
In gara 2 perdono ancora contro i Fighters, quindi battuti in questa mini-serie, con il partente Nogami che subisce così la sua 3ª partita persa in campionato (1.1 IP, 5 R, 4 ER, 7 H, 1 BB e 2 K).

In gara 1 contro i Golden Eagles arriva una vittoria senza subire alcun punto, al Komachi Stadium di Akita, pref. omonima, davanti a 13522 spettatori, con lo starter Kishi che ottiene la sua 4ª vittoria stagionale, con tanto di SHO in 124 lanci (2ª in campionato e 12ª in carriera), registrando in match 9.0 IP, 0 ER, 4 H, 0 BB e 7 K.
Battono ancora i campioni in carica in gara 2 con alto punteggio, quindi si aggiudicano questa mini-serie all’Iwate Prefectural Stadium, davanti a 15465 spettatori, dove il partente Togame ottiene il suo 2° successo stagionale, registrando 7.0 IP, 2 R, 1 ER, 7 H, 2 BB e 1 K.

Dal box di battuta in gara 2 contro i Fighters arriva il 1° HR in stagione del nuovo ingaggio Mejia (AVG .357), al 2° inn. a sinistra e da lead-off e il 4° dello slugger Nakamura T. (AVG .315), al 4° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out.
In gara 2 contro i Golden Eagles arrivano ben 3 HR, 2 del 2B Asamura (AVG .288), che raggiunge così quota 7 in campionato, al 2° inn. a sinistra, con 1 on e 0 out e al 3° inn. a sinistra, con 0 on e 2 out e il 1° dell’interno Yamasaki (AVG .300), al 4° inn. a sinistra, con 1 on e 2 out.

Prossimamente riceveranno prima i Giants e poi gli Swallows, dopodiché andranno in trasferta contro i Carp.

 

 

resoconto classifica:

 

 

 

 

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate e calcolo del park factor (PF) in via del tutto sperimentale, utilizzando la seguente formula (homeRS + homeRA)/(homeG)) / ((roadRS + roadRA)/(roadG)), dove:

home RS = punti segnati in casa;       road RS = punti segnati fuori casa;

home RA = punti subiti in casa;         road RA = punti subiti fuori casa;

home G =partita giocate in casa;       road G = partite giocate fuori casa;

PF, statistica sabermetrica usata per definire le differenti condizioni di campo in cui si gioca, ed in genere il valore a fine campionato sarà attorno a 1 (dopo le varie evoluzioni che seguiranno).

 

clicca sul link seguente per accedere all’art. interessato:

Art. precedente PL

Art. NPB (CL)

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola