NPB (PL) – Ottimi Fighters! Hawks in rimonta e crollo dei Buffaloes!

Pubblicato il apr 5 2015 - 4:04pm by Filippo Coppola

 

Pacific League-NPB Report

 

Con ben cinque vittorie ottenute fuori casa in questa settimana balzano in vetta i Fighters di Sapporo, che dop aver ben battuto i Marines a Chiba sweeppano i Buffaloes ad Osaka. Vengono tutte di fila queste vittorie, dopo aver subito una sconfitta in gara 1 al QVC Marine Field.
Team che sta andando molto bene dal box di battuta, dove riesce a concretizzare parecchio di quanto creato e infatti hanno il miglior attacco di tutta la NPB con 51 punti segnati fin qui, registrando una AVG .268 e leader anche negli HR con ben 9!
Anche in difesa se la cavano con 29 punti subiti e seconda miglior difesa della Lega, con l’ottimo Shohei Othani sugli scudi e in generale un reparto quello dei lanciatori, sia partenti che rilievi che sta girando bene.
Seguono a mezza partita di distacco i Lions, che hanno continuato l’imbattibilità anche nella trasferta di Sendai contro i Golden Eagles, vincendo entrambi i match a disposizione (uno rinviato per maltempo) e per questa franchigia un avvio di stagione così non lo si vedeva dal 1991. Poi i campioni in carica degli Hawks li hanno battuti due volte e sono stati scavalcati dai Fighters.
Per ora si basano su un solido reparto dei pitchers (ERA 1.64) e miglior difesa con soli 16 punti subiti (miglior in NPB alla pari degli Swallows in CL), mentre l’attacco ancora deve ben carburare, soprattutto nei due sluggers Takeya Nakamura e Ernesto Mejia.
Salgono al 3° posto gli Hawks di Fukuoka, i campioni in carica, che hanno vinto entrambe le serie settimanali per 2 W e 1 L, contro i Buffaloes in casa e in trasferta contro i Lions.
Si trovano ad un match e mezzo di margine dagli stessi Lions, con un attacco che potrebbe concretizzare di più di quanto hanno creato (AVG .284) e con 37 punti realizzati sono il secondo miglior attacco della PL.
Dietro vi sono piazzati i Marines, che sono stati sconfitti in rimonta dai Fighters, dopo aver vinto appunto gara 1 con un solo punto di margine e poi hanno pareggiato la serie contro i Golden Eagles (solo due partite, causa pioggia).
Con record pari in graduatoria seguono gli Hawks a mezza gara di distacco, con un buon line-up che a volte risolve la partita (AVG .274) e un reparto dei lanciatori, che in generale soffre più dal bull-pen (ERA 4.31, più alta della PL), con sugli scudi l’ottimo Hideaki Wakui (2-0, 0.60 !).
Al 5° posto vi troviamo i Golden Eagles che dopo aver perso le due partite coi Lions, pareggiano coi Marines, in serie ridotte, come scritto sopra, a causa del maltempo. Squadra che sta facendo non poca difficoltà nel segnare punti, avendo il peggior attacco di tutta la NPB con soli 17 punti, nonostante viaggiano con una modesta AVG .240, ma capitalizzano molto poco e fa si che la difesa seppur non subisca tanto esce sconfitta (ERA 3.60).
Chiudono ultimi in classifica i Buffaloes, staccati dal team di Sendai da due partite e hanno interrotto la striscia di sconfitte di fila in gara 2 contro gli Hawks, fermandola a 4 e non accadeva dal 2003. Ma dopo questa vittoria sono arrivate altre 4 partite perse consecutive e quindi sono l’unica franchigia rimasta ferma a una sola vittoria totale in NPB, con serie negativa ancora aperta. Il manager loro, Hiroshi Moriwaki, dopo la sconfitta in gara 2 contro i Fighters ha chiesto pubblicamente scusa ai propri fan, ma il giorno dopo hanno perso nuovamente e i giocatori sono usciti dal campo sempre senza neanche un applauso.
Team che soffre sia in attacco che in difesa, con 23 punti siglati (penultimo attacco della PL), battendo con appena .198 di AVG, risultando la peggior media della NPB.
Più che i partenti soffrono parecchio i rilievi, che in più delle occasioni hanno fatto rimontare gli avversari e vanificando il buon lavori degli starter e tra questi spicca il romagnolo Alex Maestri, che invece ha lanciato bene quando viene chiamato in causa (0-0, 0.00 in 3.1 IP).
Già sono lontani dai vertici della classifica, anche se la stagione è appena cominciata, dovranno recuperare in questi giorni e trovando la miglior forma possibile, dal line-up che dal bull-pen.

 

HOKKAIDO NIPPON HAM FIGHTERS (7 W – 2 L – 0 T, 1° con .778 di W%)

Vinta la serie in trasferta contro i Marines per 2-1 (3-5, 4-3, 12-9) e vinta la serie in trasferta contro i Buffaloes per 3-0 (3-1, 4-2, 7-2).

Perdono in gara 1 contro i Marines, dove il partente messicano Mendoza subisce così la sua 1ª sconfitta in stagione (6.0 IP, 5 R, 4 ER, 7 H, 1 HP, 2 BB e 5 K).
Si riscattano in gara 2 contro i Marines, vincendo con un solo punto di margine, quindi serie in parità al QVC Marine Field, davanti a 14244 spettatori, con lo starter mancino Yoshikawa che ottiene la sua 1ª vittoria in campionato, registrando in match 5.2 IP, 3 ER, 6 H, 1 BB e 3 K.
In gara 3 battono ancora i Marines, quindi conquistano questa serie al QVC Marine Field, davanti a 17210 spettatori, dove il vincente è il rilievo Tanimoto e no decision per il partente Saito Y. (4.1 IP, 3 ER, 8 H, 1 BB e 3 K).

In gara 1 riescono a battere i Buffaloes in rimonta, al Kyocera Dome di Osaka, davanti a 34343 spettatori, con il giovane starter Uwasawa che ottiene la sua 1ª vittoria stagionale, con tanto di CG in 115 lanci (3ª in carriera), registrando in match 9.0 IP, 1 ER, 2 H, 2 BB e 3 K.
Battono ancora i Buffaloes, in gara 2 e in rimonta, quindi si aggiudicano questa serie al Kyocera Dome, davanti a 35550 spettatori, con il partente Ohtani S. che ottiene la sua 2ª vittoria in stagione, registrando in match 7.0 IP, 2 ER, 6 H, 2 BB e 11 K.
Riescono a sweeppare i Buffaloes in gara 3, al Kyocera Dome, davanti a 36098 spettatori, dove lo starter esperto mancino Takeda M. ottiene la sua 1ª vittoria in stagione, registrando in match 5.0 IP, 2 R, 1 ER, 5 H, 1 BB e 1 K.

Dal box di battuta in gara 1 contro i Marines arriva il 2° HR in stagione di Laird (AVG .273), al 4° inn. a sinistra, con 1 on e 1 out.
In gara 2 contro i Marines arrivano 2 HR, il 1° in campionato di Ohtani S (AVG .333), al 2° inn. al centro e da lead-off e il 1° in assoluto dell’esterno Oka (AVG .267), al 2° inn. a sinistra, con 1 on e 2 out.
In gara 3 contro i Marines lo slugger Nakata S. (AVG .206) realizza il suo 2° HR in stagione, al 3° inn. a sinistra e da lead-off.
In gara 1 contro i Buffaloes l’americano Hermida (AVG .333) batte il suo 1° HR in campionato, al 7° inn. a destra e da lead-off.
In gara 3 contro i Buffaloes Nakata S. realizza il suo 3° HR in stagione, al 5° inn. a sinistra, un grand-slam con 2 out.

Dal bull-pen in gara 2 contro i Marines arriva la 2ª salvezza in stagione del closer Masui (1.0 IP, 0 ER, 1 H, 1 BB).
In gara 2 contro i Buffaloes Masui ottiene la sua 3ª salvezza stagionale (1.0 IP, 0 ER, 2 K).

Nei prossimi giorni riceveranno i Lions e poi andranno in trasferta contro gli Hawks.

 

SAITAMA SEIBU LIONS (6 W – 2 L – 0 T, 2° con .750 di W%)

Vinta la serie in trasferta contro i Golden Eagles per 2-0 (3-2, rinv., 6-1) e persa la serie in casa contro gli Hawks per 1-2 (3-7, 0-2, 4-0).

Vincono in gara 1 contro i Golden Eagles in rimonta con un solo punto di margine al Kubo Stadium Miyagi di Sendai, pref. di Miyagi, davanti a 26267 spettatori, con vittoria per il rilievo Takekuma e no decision per il partente Okamoto Y. (5.1 IP, 2 ER, 6 H, 1 BB e 7 K).
Gara 2 rinviata per pioggia.
In gara 3 battono ancora i Golden Eagles e quindi conquistano questa serie al Kubo Stadium Miyagi, davanti a 25949 spettatori, dove lo starter ex MLB LeBlanc ottiene la sua 1ª vittoria in campionato, registrando in match 6.0 IP, 1 R, 0 ER, 3 H, 3 BB e 2 K.

In gara 1 perdono in rimonta contro gli Hawks, con sconfitta per il rilievo Masuda e no decision per il partente Makita K. (7.0 IP, 2 R, 1 ER, 8 H, 1 BB e 2 K).
Subiscono un’altra partita persa in gara 2 dal team di Fukuoka, senza segnare alcun punto, quindi perdenti in questa serie, dove lo starter Nogami subisce la sua 1ª sconfitta in stagione (5.0 IP, 1 R, 0 ER, 3 H, 0 BB e 1 K).
Evitano lo sweep in gara 3, battendo gli Hawks senza subire nessun punto al Seibu Prince Dome, davanti a 21291 spettatori, con il giovane partente rookie Kuo C-L che ottiene la sua 2ª vittoria in stagione, registrando in match 8.0 IP, 0 ER, 4 H, 1 BB e 3 K.

Dal box di battuta in gara 3 contro i Golden Eagles arrivano ben 3 HR, il 1° di Asamura (AVG .259), al 4° inn. a destra e da lead-off e 2 per lo slugger Nakamura T. (AVG .250) i suoi primi in campionato, al successivo at-bat, a sinistra e al 5° inn. a sinistra, con 1 on e 1 out.
In gara 1 contro gli Hawks il venezuelano Mejia (AVG .233) batte il suo 1° HR in stagione, al 3° inn. a destra, con 0 on e 2 out.
In gara 3 contro gli Hawks arrivano ben 2 HR, il 1° di Akiyama (AVG .333), al 1° inn. a sinistra e da lead-off e al successivo at-bat il 1° di Kuriyama (AVG .250) a destra (back-to-back).

Dal bull-pen in gara 1 contro i Golden Eagles il closer Takahashi T. lancia la sua 4ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER).

Nei prossimi giorni andranno in trasferta contro i Fighters e poi riceveranno i Marines.

 

FUKUOKA SOFTBANK HAWKS (5 W – 4 L – 0 T, 3° con .556 di W%)

Vinta la serie in casa contro i Buffaloes per 2-1 (7-0, 7-10, 5-4) e vinta la serie in trasferta contro i Lions per 2-1 (7-3, 2-0, 0-4).

Vincono in gara 1 contro i Buffaloes senza subire alcun punto allo YafuOku Dome di Fukuoka, davanti a 30268 spettatori, dove il partente mancino Otonari ottiene la sua 1ª vittoria in stagione con tanto di SHO in 100 lanci (7ª in carriera), registrando in match 9.0 IP, 0 ER, 4 H, 1 BB e 3 K.
In gara 2 vengono sconfitti dai Buffaloes in rimonta, quindi serie in parità dove il partente Takeda S. subisce la sua 1ª partita persa in campionato (5.2 IP, 7 ER, 9 H di cui 1 HR, 1 BB e 1 K).
Battono in gara 3 i Buffaloes con un solo punto di margine, con walk-off HR al 10° inn., quindi si aggiudicano questa serie allo YafuOku Dome, davanti a 32029 spettatori, dove il vincente è il rilievo Sarfate e no decision per lo starter Higashihama (5.0 IP, 4 ER, 8 H di cui 1 HR, 2 BB e 4 K).

In gara 1 riescono a battere i Lions in rimonta, al Seibu Prince Dome, davanti a 13176 spettatori, con 1ª vittoria stagionale per il partente Settsu, registrando in match 7.0 IP, 3 ER, 7 H di cui 1 HR, 3 BB e 2 K.
Vincono ancora contro i Lions in gara 2, senza subire nessun punto, quindi conquistano questa serie al Seibu Prince Dome, davanti a 21734 spettatori, dove lo starter americano Standridge ottiene la sua 2ª vittoria in stagione, con tanto di SHO in 115 lanci (1ª stagionale e 7ª in carriera NPB), registrando in match 9.0 IP, 0 ER, 4 H, 1 BB e 3 K).
In gara perdono contro i Lions, senza segnare alcun punto, con il partente Nakata K. che subisce così la sua 2ª partita persa in stagione (8.0 IP, 4 ER, 6 H di cui 2 HR, 1 HP, 2 BB e 5 K).

In attacco in gara 1 contro i Buffaloes vengono realizzati ben 3 HR, il 1° di Yanagita (AVG .486) al 1° inn. a sinistra, con 0 on e 2 out, il 1° del sudcoreano Lee D-H (AVG .161), al 2° inn. a sinistra e da lead-off e il 1° di Uchikawa (AVG .289), al 5° inn. a destra, con 1 on e 0 out.
In gara 2 contro i Buffaloes Matsuda (AVG .467) batte il suo 1° HR in campionato, al 2° inn. a sinistra, con 2 on e 0 out.
In gara 3 contro i Buffaloes Matsuda realizza il suo 2° HR in stagione, al 10° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out.

Nei prossimi giorni andranno in trasferta contro i Golden Eagles e poi riceveranno i Fighters.

 

CHIBA LOTTE MARINES (4 W – 4 L – 0 T, 4° con .500 di W%)

Persa la serie in casa contro i Fighters per 1-2 (5-3, 3-4, 9-12) e pareggiata la serie in casa contro i Golden Eagles per 1-1 (rinv., 3-1, 4-6).

Vincono in gara 1 contro i Fighters al QVC Marine Field di Chiba, davanti a 22417 spettatori, dove il partente Ishikawa A. ottiene la sua 1ª vittoria in campionato, registrando in match 7.0 IP, 3 ER, 9 H di cui 1 HR, 0 BB e 7 K.
Perdono in gara 2 contro i Fighters, con un solo punto di scarto, quindi serie in parità, dove lo starter Fujioka subisce la sua 1ª partita persa in campionato (5.0 IP, 4 ER, 4 H di cui 2 HR, 2 BB e 6 K).
In gara 3 vengono ancora battuti dal team di Sapporo, quindi sconfitti in questa serie, dove il perdente è il rilievo Kimura e no decision per il partente Karakawa (3.1 IP, 8 ER, 9 H di cui 1 HR, 3 BB e 4 K).

Gara 1 rinviata per pioggia.
In gara 2 battono i Golden Eagles al QVC Marine Field di Chiba, davanti a 13006 spettatori, dove lo starter Wakui ottiene la sua 2ª vittoria in stagione, con tanto di CG in 105 lanci (1ª stagionale e 49ª in carriera NPB), registrando in match 9.0 IP, 1 ER, 6 H, 0 BB e 2 K.
Perdono in gara 3 contro il team di Sendai, quindi serie pareggiata, con perdente il rilievo Otani e no decision per il partente Rhee D-E (6.0 IP, 3 R, 2 ER, 8 H, 1 HP, 3 BB e 2 K).

In attacco in gara 3 contro i Fighters arriva il 1° fuoricampo in stagione per Cruz (AVG .313), al 6° inn. a sinistra e da lead-off.

Dal bull-pen in gara 1 contro i Fighters il closer Nishino ottiene la sua 3ª salvezza in stagione (1.0 IP, 0 ER, 1 H, 2 BB e 1 K).

Nei prossimi giorni andranno in trasferta prima contro i Buffaloes e poi contro i Lions.

 

TOHOKU RAKUTEN GOLDEN EAGLES (2 W – 5 L – 0 T, 5° con .286 di W%)

Persa la serie in casa contro i Lions per 0-2 (2-3, rinv., 1-6) e pareggiata la serie in trasferta contro i Marines per 1-1 (rinv., 1-3, 6-4).

In gara 1 vengono battuti in gara 1 in rimonta e con un solo punto dai Lions, con sconfitta per il rilievo Aoyama e no decision per lo starter Shiomi (6.0 IP, 1 ER, 4 H, 1 BB e 4 K).
Gara 2 rinviata per pioggia.
Perdono in gara 3 contro i Lions, quindi battuti in questa serie, dove il partente Mima subisce la sua 1ª sconfitta in stagione (5.0 IP, 5 R, 3 ER, 5 H di cui 3 HR, 1 BB e 3 K).

Gara 1 rinviata per pioggia.
Perdono in gara 2 contro i Marines, con il partente Norimoto che subisce così la sua 2ª sconfitta stagionale (8.0 IP, 3 R, 2 ER, 7 H, 2 BB e 5 K).
In gara 3 battono i Marines , pareggiando la serie al QVC Marine Field, davanti a 13145 spettatori, con lo starter Tomura che ottiene la sua 1ª vittoria in campionato, registrando in match 6.0 IP, 4 R, 3 ER, 7 H, 0 BB e 3 K.

In attacco in gara 3 contro i Marines arriva il 1° HR stagionale di Fujita (AVG .333), al 7° inn. a destra, con 0 on e 2 out.

Nei prossimi giorni riceveranno prima gli Hawks e poi i Buffaloes.

 

ORIX BUFFALOES (1 W – 8 L – 0 T, 6° con .111 di W%)

Persa la serie in trasferta contro gli Hawks per 1-2 (0-7, 10-7, 4-5) e persa la serie in casa contro i Fighters per 0-3 (1-3, 2-4, 2-7).

Perdono in gara 1 contro il team di Fukuoka, senza riuscire a segnare alcun punto, dove il partente Nishi subisce la sua 1ª sconfitta in stagione (4.1 IP, 7 ER, 8 H di cui 3 HR, 2 BB e 4 K).
In gara 2 si riscattano contro gli Hawks, in rimonta pareggiano questa serie allo YafuOku Dome di Fukuoka, davanti a 31198 spettatori, con lo starter Matsuba che ottiene la sua 1ª vittoria in campionato, registrando in match 5.0 IP, 4 ER, 6 H di cui 1 HR, 2 BB e 2 K.
In gara 3 vengono battuti dagli Hawks, con walk-off HR al 10° inn., dove il perdente è il rilievo Mahara e no decision per il partente Tomei (6.0 IP, 2 ER, 7 H, 1 BB e 2 K).

In gara 1 subiscono una sconfitta contro i Fighters in rimonta, con lo starter americano Dickson che subisce così la sua 2ª partita persa in campionato (7.0 IP, 3 R, 1 ER, 4 H di cui 1 HR, 4 BB e 3 K).
Vengono ancora battuti in gara 2 dai Fighters in rimonta, quindi battuti in questa serie, con perdente il rilievo Sakakibara e no decision per il partente americano ex Carp, Bullington (5.0 IP, 1 ER, 3 H, 6 BB e 4 K).
In gara 3 perdono ancora e quindi sweeppati anche dal team di Sapporo, dove lo starter rookie mancino Yamasaki subisce così la sua 1ª sconfitta stagionale (6.0 IP, 5 R, 1 ER, 4 H di cui 1 HR, 3 BB e 4 K).

Dal box di battuta in gara 2 contro gli Hawks Nakajima (AVG .250) batte il suo 1° HR in stagione, al 6° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out.
In gara 3 contro gli Hawks Nakajima realizza il suo 2° HR in campionato, al 5° inn. a destra, con 1 on e 2 out.

Dal bull-pen in gara 2 contro gli Hawks il closer Hirano Y. lancia la sua 1ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER).

Nei prossimi giorni riceveranno i Marines e poi andranno in trasferta contro i Golden Eagles.

 

resoconto classifica:

 

 

 

 

 

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate e calcolo del park factor (PF) in via del tutto sperimentale, utilizzando la seguente formula (homeRS + homeRA)/(homeG)) / ((roadRS + roadRA)/(roadG)), dove:

home RS = punti segnati in casa;       road RS = punti segnati fuori casa;

home RA = punti subiti in casa;         road RA = punti subiti fuori casa;

home G =partita giocate in casa;       road G = partite giocate fuori casa;

PF, statistica sabermetrica usata per definire le differenti condizioni di campo in cui si gioca, ed in genere il valore a fine campionato sarà attorno a 1 (dopo le varie evoluzioni che seguiranno).

 

 

 

clicca sul link interessato:

Art. CL

Art. prec. PL

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che seguo con assiduità. Sono tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che seguo da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendomi appassionato di tutti. Ho per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola