NPB (PL) – Lions leader in classifica, lotta tra Buffaloes, Hawks e Marines. Ultimi i Golden Eagles!!

Pubblicato il Lug 11 2018 - 7:53pm by Filippo Coppola

Pacific League-NPB Report

 

Per il mese di Giugno sono stati eletti come MVP i seguenti giocatori nelle rispettive Leghe:

PCIFIC LEAGUE

Lanciatore: Mike Bolsinger (Marines) – 5 G, 5-0, 35.0 IP, 2.31 ERA, 27 K, 9 ER, 2 CG di cui 1 SHO. Prima volta per questo pitcher, che in cinque apparizione nel mese in questione trova altrettanti successi. Ha guidato la Lega con 2 CG e 35.0 IP e dopo aver subito 3 ER contro i Carp in 7.0+ IP, 2 ER contro i Tigers in 7.0 IP, ha lanciato la sua prima SHO in carriera NPB contro i Giants, dopodiché trova il secondo CG contro i Lions in una partita terminata al 5° inn. per pioggia (3 ER) e la quinta vittoriaè arrivata contro gli Hawks a fine mese (7.0 IP, 1 ER).
Battitore: Katsuya Kakunaka (Marines) – 22 G, .395 AVG, 32 H, 2 HR, 16 RBI e 1 SB. Prima volta per questo esterno dei Marines, che ha giocato quarto in battuta in tutte e 22 le partite nel mese in questione. E’ andata in base in 21 partite e ha battuto almeno due valide in 8 gare. Ha battuto 4 valide e 4 rbi contro i Dragons, 3 valide e 3 rbi contro i Carp e gli Hawks. Nella storia giapponese della NPB è la quarta volta che due giocatori dei Marines (lanciatore e battitore) hanno vinto questo premio mensile nello stesso mese, e l’ultima volta fu registrato per l’Aprile del 1997.

 

–  BUFFALOES @ GOLDEN EAGLES  1 – 1  (2 – 3, 8 – 3)

GARA 2.
Match disputato al Rakuten Seimei Park Miyagi, davanti a 21144 spettatori e durato 3 ore e 25 minuti di gioco.

La partita inizia con equilibrio tra i due lanciatori partenti, Chihiro Kaneko dei Buffaloes e Wataru Karashima dei padroni di casa, che ben gestiscono i due line-up avversari, per tre riprese di gioco complete.
Al 4° inn. va in difficoltà lo starter di casa, che con un out riempie le basi subendo tre singoli consecutivi da Stefen Romero, Masataka Yoshida e Torai Fushimi. Si presenta nel box di battuta Kengo Takeda che batte il singolo-rbi per l’1-0 Buffaloes e Karashima poi subisce ancora dall’attacco ospite. Di fatto arriva il turno dell’esordiente di quest’anno Yutaro Yoshimoto che al primo lancio visto della stagione batte in fuoricampo per il grand-slam che vale il 5-0 per gli ospiti. Fuoricampo realizzato al centro e sul conto di 2-1.
Nella ripresa seguente i padroni di casa riaprono l’incontro, con Kaneko che subisce con nessun out prima due singoli consecutivi da Carlos Peguero e da Motohiro Shima, poi arriva il turno alla battuta del giovane Kazuki Tanaka che batte il fuoricampo del 5-3 (5° in stagione e 6° in carriera). HR realizzato a destra, sul conto di 2-1.
Al cambio di campo i Buffaloes riescono a marcare un altro punto, dove il rilievo dei Golden Eagles, Yuri Furukawa concede una BB a Fushimi e questo poi va in 2ªB per il bunt di sacrificio ben eseguito da Takeda e poi arriva il singolo-rbi di Shunta Goto e punteggio che va sul 6-3.
Al 7° inn. gli ospiti allungano ancora nel punteggio, dove Furukawa subisce un doppio da lead-off da Koji Oshiro, dopodiché entra in gioco Yuki Matsui sul mound, che con due eliminati concede una BB a Yoshida e arriva così il turno alla battuta di Fushimi e questo al primo lancio visto colpisce un triplo che pulisce le basi e parziale che va sull’8-3. Questo sarà poi il risultato finale del match con serie terminata in parità.

Tabellino incontro

R H E
ORIX 0 0 0 5 0 1 2 0 0 8 10 0
Rakuten 0 0 0 0 3 0 0 0 0 3 8 0
WP : Kaneko ( 4 – 5 )
LP : Karashima ( 3 – 7 )
HR : [Bs] Sugimoto ( 1, 4th inn. off Karashima, 3 on )
[E] K.Tanaka ( 6, 5th inn. off Kaneko, 2 on )
ORIX
Rakuten
AB H RBI BB HP SO
Oshiro, 2B 5 1 0 0 0 1
Yamaashi, 3B 2 0 0 0 0 0
Nishino, PH-3B 3 0 0 0 0 1
Romero, DH 5 2 0 0 0 1
M.Yoshida, LF 2 1 0 1 1 0
Kojima, LF 0 0 0 0 0 0
Fushimi, 1B 3 2 2 1 0 0
Takeda, CF-RF 3 1 1 0 0 0
Sugimoto, RF 1 1 4 1 0 0
Goto, CF 2 1 1 0 0 0
Adachi, SS 3 1 0 0 0 0
K.Yamazaki, C 4 0 0 0 0 2
AB H RBI BB HP SO
K.Tanaka, CF 4 2 3 1 0 0
Mogi, SS 3 0 0 0 0 0
Miyoshi, SS 0 0 0 0 0 0
Shimauchi, LF 3 0 0 1 0 1
Imae, 3B 4 0 0 0 0 1
Akaminai, 1B 4 0 0 0 0 2
N.Watanabe, DH 3 1 0 0 1 1
Fujita, 2B 4 0 0 0 0 0
Peguero, RF 4 3 0 0 0 1
Shima, C 3 2 0 0 0 0
Yamashita, C 1 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Kaneko, (W) 6 .1 28 7 2 0 4 3
K.Yoshida 0 .2 2 0 0 0 1 0
Yamamoto 1 4 0 0 1 1 0
Sawada 1 3 1 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Karashima, (L) 3 .2 18 7 1 1 0 5
Furukawa 2 .1 10 2 1 0 1 2
Matsui 1 5 1 1 0 2 1
Kubo 2 6 0 0 0 2 0

 

– MARINES @ LIONS  1 – 2  (5 – 11, 7 – 5, 4 – 8)

GARA 3.
Match disputato al MetLife Dome, davanti a 17507 spettatori e durato 3 ore e 31 minuti di gioco.

I padroni di casa riescono a passare in vantaggio nella parte bassa del 2° inn., con lo starter dei Marines Yuki Ariyoshi, colpisce con HP Shuta Tonosaki. Con un out e Takeya Nakamura nel box di battuta il corridore riesce a rubare la 2ªB e sulla ground-out battuta dallo stesso Nakamura la difesa ospite commette errore difensivo ed entra così il punto dell’1-0.
Nella ripresa successiva i Lions dilagano contro Ariyoshi che subisce un singolo da lead-off da Sosuke Genda, poi Hideto Asamura batte in fuoricampo (17° in stagione e 132° in carriera) e gara che va sul 3-0 per i padroni di casa. Fuoricampo realizzato al centro e al primo lancio visto.
Il pitcher dei Marines è in difficoltà e subisce un singolo da Hotaka Yamakawa, poi dopo il primo out arriva un singolo da Tonosaki, che crea occasione di RISP. Con due out si riempiono le basi con BB concessa a Nakamura e Yuji Kaneko pulisce le basi battendo un profondo doppio, che vale il 6-0 per i Lions.
L’azione offensiva dei padroni di casa prosegue con il singolo di Shogo Akiyama e il punto del 7-0 entra poi sul singolo-rbi di Genda, con Kuan-yu Chen sul monte di lancio.
Al 5° inn. i Marines tentano di riaprire la partita, con il partente di casa, Daiki Enokida che con due eliminati subisce un triplo da Shogo Nakamura, poi arriva il fuoricampo di Seiya Inoue (15° in stagione e 19° in carriera), che porta il parziale sul 7-2. HR realizzato al centro e sul conto pieno.
Al cambio di campo i Lions non ci stanno e riescono a siglare così il punto dell’8-2, dove arriva un singolo-rbi di Genda, con corridori agli angoli.
Giunge il 9° inn. e gli ospiti cercano ancora una volta di riaprire la partita, dove vi è sul mound Fabio Castillo, che subisce un singolo da lead-off da Taiga Hirasawa, poi si riempiono le basi con un out con un singolo da Inoue e una BB guadagnata da Katsuya Kakunaka. Arriva così il turno di Shota Ishimine che riceve la BB da rbi dell’8-3, poi la ground-out di Daichi Suzuki porta il punteggio sull’8-4 e questo dopo il terzo out sarà il risultato finale del match.

Tabellino incontro:

R H E
Lotte 0 0 0 0 2 0 0 0 2 4 9 1
Seibu 0 1 6 0 1 0 0 0 X 8 13 0
WP : Enokida ( 7 – 2 )
LP : Ariyoshi ( 3 – 2 )
HR : [M] Inoue ( 16, 5th inn. off Enokida, 1 on )
[L] Asamura ( 18, 3rd inn. off Ariyoshi, 1 on )
Lotte
Seibu
AB H RBI BB HP SO
Y.Fujioka, SS 5 2 0 0 0 2
Hirasawa, RF 5 2 0 0 0 0
Nakamura, 2B 3 1 0 2 0 0
Inoue, 1B 3 2 2 2 0 1
Kakunaka, DH 4 1 0 1 0 1
Kiyota, LF 3 0 0 0 0 1
Fukuura, PH 0 0 0 1 0 0
Ishimine, PR-LF-CF 0 0 1 1 0 0
Suzuki, 3B 4 1 1 0 1 1
Tamura, C 3 0 0 0 0 0
Sugano, PH-LF 2 0 0 0 0 1
Kato, CF 2 0 0 1 0 0
Dominguez, PH 1 0 0 0 0 0
Emura, C 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Akiyama, CF 4 2 0 1 0 0
Genda, SS 5 5 2 0 0 0
Asamura, 2B 5 1 2 0 0 1
Kimura, RF 0 0 0 0 0 0
Yamakawa, 1B 5 1 0 0 0 3
Mori, C 5 0 0 0 0 2
Tonosaki, RF-2B 3 1 0 0 1 0
Kuriyama, DH 4 1 0 0 0 1
S.Saito, PR-DH 0 0 0 0 0 0
Nakamura, 3B 3 1 0 1 0 1
Y.Kaneko, LF 4 1 3 0 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Ariyoshi, (L) 2 .2 18 7 1 1 3 6
KY.Chen 1 .1 6 2 0 0 1 0
Minami 1 6 2 1 0 0 1
Otani 1 3 0 0 0 2 0
Matsunaga 1 4 1 0 0 1 0
Nishino 1 4 1 0 0 2 0
IP BF H BB HB SO ER
Enokida, (W) 5 24 6 3 1 3 2
Matsumoto 1 5 1 1 0 1 0
Hirai 1 5 0 2 0 1 0
Heath 1 3 0 0 0 1 0
Castillo 1 7 2 2 0 1 2

 

 

resoconto classifica:

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

 

Art. prec. IL

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola