NPB-Da sabato ritorna la storica sfida alle Nippon-Series tra Hawks e Giants! Edizione num. 70!

Pubblicato il Ott 14 2019 - 10:52pm by Filippo Coppola

Siamo all’epilogo della stagione NPB e in Giappone si avvicina la data dell’inizio delle Nippon-Series (num. 70), dove si vedranno scontrarsi i plurititolati Yomiuri Giants e i campioni in carica dei Fukuoka SoftBank Hawks, con quest’ultimi capaci di vincere quattro titoli negli ultimi cinque anni.
Di fatto gli Hawks hanno sconfitto quattro team diversi nelle ultime finali, ossia Tigers, Swallows, Carp e BayStars e adesso vedremo i Giants se riusciranno a portare il titolo alla CL. Gli ultimi a riuscirci infatti furono loro nel 2012, quando sconfissero i Fighters per 4-2 e da quel campionato in poi è stato dominio PL, con anche una vittoria per i Fighters di Ohtani a rompere il dominio assoluto del team di Fukuoka e dominio iniziato col successo dei Golden Eagles di Masahiro Tanaka nel 2013, sconfiggendo proprio i Giants.
Dalla CL nessuna sorpresa è accorsa, dove infatti si confermano leader di questa stagione i Giants, coi Tigers, che ad un certo punto potevano insidiarli, ma hanno dato il massimo sconfiggendo i BayStars a Yokohama al 1° Stage.
Il team guidato dal manager Alex Ramirez puntava al passaggio del turno, ma i Tigers hanno avuto la meglio in tre match, trascinati dai successi insperati ottenuti per la qualificazione alle Climax-Series hanno “sgambettato” gli avversari.
Dalla PL invece si riconferma la sconfitta al 2° Stage dei Lions, che ancora una volta vengono battuti in casa al MetLife Dome dagli Hawks, che ormai hanno trovato ben otto vittorie in nove partite giocate tra quest’anno e la passata stagione di post-season al 2° Stage. Gli Hawks hanno dovuto prima ribaltare la serie casalinga contro i Golden Eagles e poi trovare ben quattro vittorie fuori casa per ritornare in finale e per un totale di sei partite vinte consecutivamente in post-season in questa stagione.
L’anno in corso è dispari e per tanto giocheranno prima in casa gli Hawks della PL, poi la serie si trasferisce al Tokyo Dome e se ancora nessuno dei due team è riuscito a vincerla nettamente si ritorna a Fukuoka, per un canonico 2-3-2.
L’ultimo precedente risale al 2000 quando i Giants sconfissero gli Hawks per 4-2 e tra le due franchigie vi sono ben dieci precedenti, di cui i primi nove tra il 1951 e 1973, quando gli Hawks erano di Osaka, denominati Nankai Hawks e per i Giants vi era un dream-team che dominava la scena giapponese di quel periodo. Di fatto quindi i Giants hanno affrontato gli Hawks basati a Fukuoka solo una volta in finale di campionato.
Il record totale è in netto favore dei Giants, dove hanno vinto nove Nippon-Series nelle dieci disputate contro gli Hawks e l’unica vittoria per quest’ultimi risale al netto 4-0 ottenuto nel 1959, guidati dal pitcher Tadashi Sugiura, che in quell’anno vinse la tripla corona (38 W, ERA 1.41 e 336 K).
Mancano solo i Giants per gli Hawks tra le vittime preferite in finale da quando si son trasferiti a Fukuoka (1988), mentre se si conta anche Nankai loro sono gli unici della PL ad aver battuto tutte le franchigie della CL alle Nippon-Series.
Tornando a questa stagione il record in InterLeague tra le due compagini è di due vittorie per gli Hawks al Tokyo Dome contro i rivali al fronte di una sconfitta. Di fatto gli Hawks hanno battuto i Giants col punteggio di 8-3, poi perso 7-2 e nell’ultima partita vinto di nuovo e per 5-1, nel mese di giugno.

 

Resoconto Climax-Series 2019:

Climax-Series CL:

1° Stage: Hanshin Tigers  @  Yokohama DeNA BayStars    2 – 1   (8 – 7, 4 – 6, 2 – 1);

2° Stage: Hanshin Tigers @ Yomiuri Giants   1 – 4   (2 – 5, 0 – 6, 7 – 6, 1 – 4)**;

I Giants in definitiva hanno dominato la serie, sia in attacco che dal monte di lancio, dove in definitiva hanno siglato 21 punti e subiti solo 10, il line-up ha battuto con AVG .268, mentre quello dei Tigers con AVG .184 e spicca su tutti Kazuma Okamoto che ha battuto con AVG .533 (3 HR).

 

Climax-Series PL:

1° Stage: Tohoku Rakuten Golden Eagles @ Fukuoka SoftBank Hawks   1 – 2  (5 – 3, 4 – 6, 1 – 2);

2° Stage: Fukuoka SoftBank Hawks @ Saitama Seibu Lions   4 – 1   (8 – 4, 8 – 6, 7 – 0, 9 – 3)**.

Lions nettamente battuti in casa dagli Hawks e quest’ultimi hanno segnato ben 32 punti e subito solo 13 punti. Dunque monte di lancio dei Lions che ha sofferto molto dal line-up degli Hawks, che ha battuto in definitiva con AVG .357, mentre quello casalingo ha battuto con AVG .224. Spicca tra i vincitori Kenta Imamiya che registra AVG .526 (3 HR tutti battuti in gara 4).

 

Programma delle Nippon-Series:

GARA 1: Giants@Hawks, allo Yafuoku Dome (ore 18:30 locali, 11:30 in Italia); [19/10]

GARA 2: Giants@Hawks, allo Yafuoku Dome (ore 18:30 locali, 11:30 in Italia); [20/10]

GARA 3: Hawks@Giants, al Tokyo Dome (ore 18:15 locali, 11:15 in Italia); [22/10]

GARA 4: Hawks@Giants, al Tokyo Dome (ore 18:15 locali, 11:15 in Italia); [23/10]

event.GARA 5: Hawks@Giants, al Tokyo Dome (ore 18:15 locali, 11:15 in Italia); [24/10]

event. GARA 6: Giants@Hawks, allo Yafuoku Dome (ore 18:30 locali, 11:30 in Italia); [26/10]

event. GARA 7: Giants@Hawks, allo Yafuoku Dome (ore 18:30 locali, *10:30 in Italia); [27/10]

 

Albo d’oro NPB dal 1950 ad oggi : (con MVP della Serie)

Storicamente la Lega più vincente è di poco la Central League con 35 vittorie e 34 sconfitte, al fronte della Pacific League, dove hanno vinto quindi 34 volte e perso 35 edizioni finali e negli ultimi sei stagioni hanno vinto squadre di PL!

Classifica titoli NPB:

 

 

* orari anticipati di un’ora a causa del cambio del fuso orario in Italia, dato che non avviene in Giappone, quindi 8 ore di differenza anziché delle classiche 7 ore di differenza.

 ** ricordo che per le vincenti della RS della rispettiva Lega la serie del 2°Stage cominciava con una gara di vantaggio, quindo già sull’1-0.

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola