Nippon-Series, l’esterno ribalta definitivamente la partita combattuta punto a punto! Non bastano le giocate di Sugimoto e Yoshida per i Buffaloes!

Pubblicato il Nov 23 2021 - 8:24pm by Filippo Coppola

Nippon-Series, Gara 3

Tokyo Yakult Swallows – ORIX Buffaloes    5 – 4   (serie 2 – 1).

Arriva un’altra vittoria sofferta e risolta agli ultimi inning per gli Swallows, in una gara che ha visto più capovolgimenti di fronte e tirata nel punteggio. Dal vantaggio per i Buffaloes si passa al ribaltamento degli Swallows, ma gli ospiti reagiscono e ribaltano la partita in loro favore e alla fine gli avversari la spuntano grazie ad uno swing di Domingo Santana.
Quindi serie ribaltata e che vede adesso i Buffaloes inseguire gli avversari con oggi che hanno venduto cara la pelle, dove il bull-pen non è riuscito ad arginare l’offensiva degli Swallows e questi la spuntano col minimo vantaggio di un solo punto di scarto.
I Buffaloes di fatto sbloccano l’incontro nella parte alta del 3° inn., dove il partente degli Swallows Yasuhiro Ogawa subisce il line-up ospite e a basi cariche con un out arriva l’1-0 su singolo-rbi di Yuma Mune, dopodiché Ogawa è abile ad eliminare i successivi due battitori.
Nel frattempo l’altro partente, Daiki Tajima per i Buffaloes, inizia molto bene dal monte di lancio, dove per le prime tre riprese di gioco non subisce alcuna valida dagli Swallows, ma nella parte bassa del 5° inn. va in difficoltà. Esce dalla partita con Norichika Aoki in base, che aveva battuto un singolo in precedenza e con un out all’attivo entra il rilievo veterano Motoki Higa, che ottiene il secondo out dell’inning, mentre il corridore avanza di una base e si crea occasione di RISP.
Il manager dei Buffaloes però opta per la sostituzione ed entra il rilievo messicano Cesar Vargas, che concede due BB di fila a Munekata Murakami e a Domingo Santana, riempiendo così le basi. Entra nel box di battuta il ricevitore Yuhei Nakamura che nello sfidare Vargas riesce a battere un singolo al centro che frutta ben tre punti, con complice anche errore della difesa di Mune e 3-1 Swallows (2 rbi).
I Buffaloes non ci stanno e nell’inning seguente mettono subito di nuovo in difficoltà Ogawa e di fatto il lanciatore subisce prima un doppio da lead-off da Masataka Yoshida e poi il fuoricampo del pareggio da Yutaro Sugimoto e gara che va sul 3-3. HR realizzato a destra e sul conto di 2-2.
Gli ospiti sono in vena e ripassano a condurre il gioco nella ripresa seguente, dove arriva il 4-3 con un singolo-rbi con due out battuto da Yoshida, col bull-pen di casa che non riesce a chiudere indenne l’inning (Albert Suarez e Kazuto Taguchi).
Al cambio di campo gli ospiti si affidano all’altro rilievo Ryo Yoshida, dove anche lui va in difficoltà e subisce subito da lead-off un singolo da Aoki, poi dopo i due out arriva il fuoricampo del vantaggio Swallows sul 5-4 di Santana. HR battuto a destra e dopo aver visto due balls.
La gara prosegue con questo punteggio e al 9° inn. gli Swallows si affidano al closer Scott McGough e dopo la disfatta di gara 1 entra oggi per trascinare i suoi al successo. Subisce subito un singolo da lead-off da Kenya Wakatsuki, poi il bunt di sacrificio di Shuhei Fukuda fa avanzare il corridore in una base e questo avanza ancora dopo la ground-out battuta da Mune. Con corridore in 3B arriva Yoshida dal box e McGough concede una BB intenzionale, forzando il gioco con corridori agli angoli ed arriva nel box di battuta Sugimoto, che al secondo lancio visto batte in diamante e arriva la preziosa salvezza del lanciatore degli Swallows!
Anche oggi dunque la partita vede un punteggio con meno di tre punti di scarto e l’ultima volta che nelle prime tre gare di una Nippon-Series è accaduto ciò risale alla finale tra i Dragons e gli Hawks del 2011.
La serie riprenderà domani al Tokyo Dome, solito orario, con gli Swallows che fino ad oggi hanno battuto meno dal box di battuta con 20/98 (.204 di AVG), mentre i Buffaloes con 22/95 (.232 di AVG), ma capitalizzando di più avendo segnato dieci punti, al fronte degli otto subiti e di fatto i Buffaloes anche oggi sono capaci di piazzare di più lead-off in base, ma non riescono a concretizzare quello creato il più delle volte.

 

TABELLINO GARA 3

Final 1 2 3 4 5 6 7 8 9 R H E
Orix 0 0 1 0 0 2 1 0 0 4 7 2
Tokyo Yakult 0 0 0 0 3 0 2 0 x 5 5 1
4:00 AM ET, November 23, 2021
Tokyo Dome, Tokyo,   Attendance: 24,565
Orix Buffaloes
Player AB R H RBI TB BB K AVG OBP SLG
S. Fukuda, CF 2 0 1 0 1 2 0 .200 .333 .200
Y. Mune, 3B 5 0 1 1 1 0 1 .308 .357 .385
M. Yoshida, LF 4 1 2 1 4 1 2 .231 .286 .462
Y. Sugimoto, RF 4 1 1 2 4 1 0 .250 .308 .500
S. Moya, 1B 3 0 0 0 0 0 2 .286 .286 .714
  A. Jones, PH 1 0 0 0 0 0 1 .000 .333 .000
  R. Yoshida, P 0 0 0 0 0 0 0
  K. Suzuki, P 0 0 0 0 0 0 0
R. Adachi, 2B 4 0 0 0 0 0 2 .125 .364 .125
K. Kurebayashi, SS 4 1 1 0 1 0 0 .364 .364 .364
T. Fushimi, C 2 1 0 0 0 1 0 .000 .200 .000
  T. Okada, 1B 1 0 0 0 0 0 0 .200 .200 .200
D. Tajima, P 1 0 0 0 0 0 1 .000 .000 .000
  M. Higa, P 0 0 0 0 0 0 0
  C. Vargas, P 0 0 0 0 0 0 0
  K. Wakatsuki, PH-C 1 0 1 0 1 0 0 .667 .667 .667
  K. Sano, PR 0 0 0 0 0 0 0
Totals 32 4 7 4 12 5 9
Tokyo Yakult Swallows
Player AB R H RBI TB BB K AVG OBP SLG
Y. Shiomi, CF 4 0 0 0 0 0 1 .154 .154 .154
N. Aoki, LF 3 2 2 0 2 1 0 .333 .385 .333
T. Yamada, 2B 4 0 0 0 0 0 0 .083 .154 .083
M. Murakami, 3B 2 1 0 0 0 1 2 .300 .417 .600
D. Santana, RF 3 2 1 2 4 1 0 .111 .333 .444
  D. Watanabe, RF 0 0 0 0 0 0 0
Y. Nakamura, C 4 0 1 2 1 0 1 .273 .273 .273
J. Osuna, 1B 4 0 1 0 2 0 2 .250 .250 .333
  S. McGough, P 0 0 0 0 0 0 0
N. Nishiura, SS 2 0 0 0 0 2 1 .222 .417 .222
Y. Ogawa, P 2 0 0 0 0 0 1 .000 .000 .000
  T. Sakaguchi, PH 1 0 0 0 0 0 0 .250 .250 .250
  A. Suarez, P 0 0 0 0 0 0 0
  K. Taguchi, P 0 0 0 0 0 0 0
  T. Ishiyama, P 0 0 0 0 0 0 0
  S. Uchikawa, PH 1 0 0 0 0 0 1 .000 .000 .000
  T. Araki, 1B 0 0 0 0 0 0 0
Totals 30 5 5 4 9 5 9
2B: ORI 2, M. Yoshida 2 (3). YAK 1, J. Osuna (1).
HR: ORI 1, . (), Y. Sugimoto (1). YAK 1, . (), D. Santana (1).
HR Detail: ORI, Y. Sugimoto (Inning: 6 , 0 Out, 1 on) off Y. Ogawa. YAK, D. Santana (Inning: 7 , 2 Out, 1 on) off R. Yoshida.
SH: ORI 3, S. Fukuda (1), D. Tajima (1), K. Wakatsuki (1). YAK 0,
lead-off hit: Swallows 1/7 (HbP); Buffaloes 3/8 (BB).
Orix Buffaloes
Player IP H R ER BB K HR BFP Pit B-S ERA OpBA
D. Tajima 4.1 2 1 1 3 3 0 20 92 37 – 55 2.08 .125
M. Higa (Hld 1) 0.1 0 0 0 0 0 0 1 5 2 – 3 0.00 .000
C. Vargas 1.1 1 2 1 2 2 0 7 28 14 – 14 3.86 .250
R. Yoshida (L 0-1, BS 1) 1.0 2 2 2 0 1 1 5 14 6 – 8 7.71 .300
K. Suzuki 1.0 0 0 0 0 3 0 3 17 5 – 12 0.00 .000
Tokyo Yakult Swallows
Player IP H R ER BB K HR BFP Pit B-S ERA OpBA
Y. Ogawa 6.0 5 3 2 1 7 1 25 97 32 – 65 3.00 .217
A. Suarez 0.1 0 1 1 2 0 0 3 16 10 – 6 27.00
K. Taguchi 0.1 1 0 0 1 1 0 3 8 3 – 5 0.00 .500
T. Ishiyama (W 1-0) 1.1 0 0 0 0 1 0 4 10 2 – 8 0.00 .000
S. McGough (S 1) 1.0 1 0 0 1 0 0 5 12 2 – 10 27.00 .667
Errors: ORI 2, R. Adachi (1), Y. Mune (2). YAK 1, N. Nishiura (1).
Double Plays:
Hit by Pitch: YAK, M. Murakami by D. Tajima.
Umpires: HP–Makita, 1B–Yoshimoto, 2B–Arisumi, 3B–Shirai, LF–Fukaya, RF–Nishimoto.
Attendance – 24,565

MVP DELLA GARA: Domingo Santana, l’ex MLB che oggi batte l’HR che ha deciso l’incontro con due out sul tabellone, mettendo fine alla rimonta dei Buffaloes e porta così in vantaggio i suoi in questa serie finale.

 

HIGHLIGHTS DELLA GARA

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola

Lascia un commento