MLB, It’s Post Season!

Pubblicato il Ott 2 2018 - 11:10pm by Simone Bacio
E’ terminata la Regular Season 2018 in Major League. Le 30 squadre hanno giocato 162 partite, ma per 4 franchigie non sono state sufficienti per scoprire il loro destino nella Post Season.
In American League è stato tutto deciso con qualche giorno di anticipo e le 5 squadre qualificate per i Play Off hanno potuto prepararsi nel migliore dei modi: i Boston Red Sox hanno vinto la AL East con il miglior record in MLB, 108 vittorie e 54 sconfitte e si guadagnano il vantaggio di giocare tutte le partite decisive a Fenway Park. Come biglietto da visita nella corsa per le World Series c’è anche da segnalare che le 108 vittorie sono un record assoluto nei 118 anni di storia dei Red Sox. I loro avversari saranno i vincitori della Wild Card che si giocherà mercoledì notte tra i NY Yankees e gli Oakland A’s. La squadra di New York, vincendo più partite rispetto ai californiani, si è aggiudicata il diritto di disputare la partita allo Yankee Stadium.
Gli attuali campioni, gli Huston Astros, con 103 vittorie (e record di vittorie in stagione regolare) si aggiudicano nuovamente la AL West e sfideranno, al meglio delle 5 partite, i vincitori della AL Central, i Cleveland Indians.
Per gli amanti delle statistiche è la prima volta nella storia delle Major League che tre squadre (Red Sox, Astros e Yankees) vincono almeno 100 partite nella stessa stagione.
Nella National League la definizione delle 5 sfidanti è stata più complicata e addirittura ci sono volute 2 partite di spareggio per stabilire i vincitori di 2 division e le Wild Card.
Gli unici sicuri della partecipazione ai Play Off nelle 162 partite di stagione regolare erano gli Atlanta Braves, vincitori della NL East. Per decidere i vincitori della NL Central e NL West c’è voluta una sfida aggiuntiva: Milwaukee Brewers e Chicago Cubs (entrambe a 95 vittorie e 67 sconfitte) per la prima division in bilico e Colorado Rockies contro i LA Dodgers (entrambe con 91 vinte e 71 perse) per la seconda. Le due perdenti sono anche le due squadre che giocheranno la Wild Card della National League. Anche qui una prima assoluta: è la prima volta nella storia che si devono giocare 2 spareggi per definire tutte le partecipanti ai Play Off.
Le due sfide sono state vinte dai Brewers e dai Dodgers e vanno così a comporre il quadro dei Play Off per la National League: La Wild Card sarà giocata a Wrigley Field tra i Cubs e i Rockies. La vincente di questo scontro andrà a giocare, al meglio delle 5 partite, contro i Brewers. Nell’altra Division Serie saranno i Dodgers ad ospitare per i primi i Braves.
Anche se questa passata settimana gli occhi erano puntati sui nomi delle squadre che parteciperanno ai Play Off, ecco chi ha aiutato le rispettive compagni ad arrivare alla Post Season. I migliori giocatori dell’ultima settimana di campionato sono stati: Luke Voit (NY Yankees) per l’American League e David Dahl (Colorado Rockies) per la National League.
Per il Prima Base di New York la settimana si è conclusa con una Media Battuta di .458 (11 su 24) con 5 Punti segnati, 3 Doppi, 3 Home Run, 8 Punti Battuti a Casa e 3 Basi Ball ricevute. Per Voit è il primo riconoscimento in carriera.
Per Dahl, esterno dei Rockies, la settimana si è invece conclusa con una Media Battuta di .333 (10 su 30), cn 8 Punti segnati, 1 Triplo, 6 Fuoricampo e 15 Punti Battuti a Casa. Anche per lui si tratta del primo titolo di Player of the Week in carriera.
E a proposito di Home Run c’è da segnalare che gli Yankees hanno stabilito un nuovo record: con 266 Home Run sono diventato la squadra che ha battuto più Fuoricampo in una singola stagione battendo il precedente record dei Seattle Mariners, fermi a 264 nel 1997. Da notare i nomi più prolifici di questo elenco. Per gli Yankees del 2018 il maggior numero di Homer (38) è stato battuto da Giancarlo Stanton, mentre nel 1997 fu Ken Griffey Jr a batterne 58.
Che i Bronx Bombers siano davvero tornati per ambire al titolo del 2018?
Vediamo ora il programma dettagliato della prima parte di questa Post Season:

 

WILD CARD
02 Ottobre – NL Wild Card – Rockies @ Cubs (03 ottobre alle 02.00 in Italia)
03 Ottobre – AL Wild Card – Athletics @ Yankees (04 Ottobre alle 02.00 in Italia)
DIVISION SERIES – Al meglio delle 5 partite
National League
Gara 1 04 Ottobre Braves @ Dodgers (05 Ottobre alle 02.30 in Italia)
Gara 2 05 Ottobre Braves @ Dodgers (06 Ottobre alle 03.30 in Italia)
Gara 3 07 Ottobre Dodgers @ Braves (08 Ottobre alle 02.00 in Italia)
Gara 4 08 Ottobre Dodgers @ Braves – se necessaria
Gara 5 10 Ottobre Braves @ Dodgers – se necessaria
Gara 1 04 Ottobre NL Wild Card @ Brewers (23.00 in Italia)
Gara 2 05 Ottobre NL Wild Card @ Brewers (22.15 in Italia)
Gara 3 07 Ottobre Brewers @ NL Wild Card (22.30 in Italia)
Gara 4 08 Ottobre Brewers @ NL Wild Card – se necessaria
Gara 5 10 Ottobre NL Wild Card @ Brewers – se necessaria
American League
Gara 1 05 Ottobre Indians @ Astros (20.00 in Italia)
Gara 2 06 Ottobre Indians @ Astros (22.30 in Italia)
Gara 3 08 Ottobre Astros @ Indians (orario da confermare)
Gara 4 09 Ottobre Astros @ Indians – se necessaria
Gara 5 11 Ottobre Indians @ Astros – se necessaria
Gara 1 05 Ottobre AL Wild Card @ Red Sox (06 Ottobre alle 01.30 in Italia)
Gara 2 06 Ottobre AL Wild Card @ Red Sox (07 Ottobre alle 02.15 in Italia)
Gara 3 08 Ottobre Red Sox @ AL Wild Card (orario da confermare)
Gara 4 09 Ottobre Red Sox @ AL Wild Card – se necessaria
Gara 5 11 Ottobre AL Wild Card @ Red Sox – se necessaria
WordPress Author Box
Simone Bacio

Milanese, nonostante la carta di identità reciti 1974 come anno di nascita sono ancora un giocatore di baseball, da più di 30 anni. Ancora mi diverto a battere la palla e difendere il sacchetto di Prima Base. Appassionato di sport sono un tifoso interista (poche grandi gioie e interminabili sofferenze). Amo la musica in generale con una preferenza per il rock e la grande passione per gli U2. Seguo da molto vicino la tecnologia e adoro perdermi nel mondo di Hyrule, giocando alla serie “La Leggenda di Zelda" Seguo da vicino il baseball americano grazie al tifo sfegatato per i Los Angeles Dodgers e alle 4 leghe di Fanta-baseball che ogni giorno (meglio dire notte) seguo.