Inseguono i BayStars, in rimonta e in salita i Tigers! Carp e Dragons in difficoltà, crollano ultimi gli Swallows!

Pubblicato il Ago 30 2020 - 7:11pm by Filippo Coppola

Central League – NPB Report

 

Giunti a circa metà stagione in NPB sono primi in classifica in netto vantaggio sempre i Giants, la storica franchigia giapponese per eccellenza che da inizio campionato è leader. Continua la sua corsa in solitaria e con buon margine dagli inseguitori, sono anche primi per punti segnati in questa Lega (283) e HR realizzati (78, anche in tutta la NPB), ma terzi per media battuta con .260.
Dal line-up stano ben figurando Kazuma Okamoto (.265, 18 HR e 50 rbi), Yoshihiro Maru (.279, 13 HR e 41 rbi), Zelous Wheeler (.294, 8 HR e 22 rbi), Hayato Sakamoto (.256, 10 HR e 28 rbi), Hiroyuki Nakajima (.290, 5 HR e 18 rbi), Takumi Ohshiro (.290, 5 HR e 18 rbi) e Gerardo Parra (.289, 4 HR e 13 rbi) fermo da alcune settimane.
A conferma del loro dominio spiccano ottimamente anche i numeri difensivi, con primi in assoluto nell’intero Giappone per punti subiti (201) e media ERA 3.37 (secondi solo agli Hawks in tutta la NPB).
Tra i pitcher stanno figurando l’ace Tomoyuki Sugano (9-0, 1.61 e 67 K), Shosei Togo (7-2, 1.90, 58 K), Cristopher Crisostomo Mercedes (2-4, 3.66 e 37 K), Kazuto Taguchi (2-3, 4.83 e 26 K) e dal bull-pen Rubby De La Rosa (7 SV, 0.93), Kota Nakagawa (5 SV, 8 HD, 0.81), Kan Ohtake (10 HD, 1.69) e Yuhei Takanashi (9 HD, 0.56).

 

Dietro alla capolista ben figurano i BayStars, che ben guidati dal manager Alex Ramirez sono gli unici oltre ai Giants ad aver superato le trenta vittorie stagionali. Inseguono quest’ultimi a cinque partite e mezzo di margine.
Dai numeri si notano alcune difficoltà che stanno avendo dal line-up, dove infatti sono penultimi per punti siglati (254), terzi per HR battuti (62), ma primi per media battuta .270 e questo denota la poca concretezza dal box di battuta. In attacco figurano Keita Sano (.339, 10 HR e 41 rbi), Toshiro Miyazaki (.309, 10 HR e 33 rbi), Takayuki Kajitani (.291, 11 HR, 22 rbi) e Neftali Soto (.280, 9 HR, 36 rbi), con José Lopez (.240, 4 HR e 19 rbi) e Tyler Austin (.320, 4 HR e 15 rbi) fermi per infortunio
Molto bene in difesa, dove si confermano secondi per questa Lega sia in punti subiti (231) e media ERA (3.48).
Dal monte di lancio di fatto figurano Kentaro Taira (3-3, 2.57 e 43 K), Haruhiro Hamaguchi (3-3, 3.86 e 49 K), Shota Imanaga (5-3, 3.23 e 63 K), Shinichi Ohnuki (5-2, 2.22 e 36 K) e dal bull-pen Kazuki Mishima (8 SV, 4 HD, 2.81), Spencer Patton (9 HD, 4.91), Kenta Ishida (12 HD, 1.69) e Edwin Escobar (8 HD, 2.32).

 

Spiccano terzi in graduatoria i Tigers, che con il successo odierno ad Hiroshima superano il record pari di .500 e sono staccati da una sola gara dal team di Yokohama. Dopo un negativo inizio di campionato sono riusciti a rimontare e a trovare un buon ritmo per scalare posizioni in graduatoria.
In attacco sono quarti per punti segnati (258) e fuoricampo realizzati (57) e quinti per media battuta (.242).
Dal box di battuta fin qui figurano Koji Chikamoto (.287, 3 HR e 21 rbi), Justin Bour (.245, 12 HR e 33 rbi), Yoshio Itoi (.228, 1 HR e 12 rbi), Yusuke Ohyama (.270, 13 HR e 35 rbi), Jerry Sands (.278, 12 HR e 41 rbi) e Ryutaro Umeno (.288, 3 HR e 22 rbi)
La loro posizione attuale è ben rappresentata invece dai numeri difensivi, dove in definitiva fin qui hanno subito 238 punti (terzi) e media ERA 3.55 (terzi).
Dal monte di lancio spiccano Yuki Nishi (4-3, 2.48 e 58 K), Onelki Garcia (2-5, 3.75 e 40 K), Koyo Aoyagi (6-3, 3.30 e 37 K), Takumi Akiyama (4-1, 3.29 e 34 K), Haruto Takahashi (2-1, 0.82 e 22 K) e Shintaro Fujinami (1-4, 4.26 e 40 K), mentre dal bull-pen Robert Suarez (12 SV, 5 HD, 1.82), Joe Gunkel (9 HD, 2.53), Suguru Iwazaki (9 HD, 2.84) e Kosuke Baba (7 HD, 2.00).

 

Anche i Dragons, dopo un inizio di stagione negativo nelle ultime settimane sono riusciti a trovare ottimi successi e adesso sono quarti in classifica a tre match di distacco dai Tigers.
Non tanto supportati dal proprio line-up, che è ultimi in tutto il Giappone per punti segnati (209), HR battuti (34) e media battuta (.239).
In attacco si notano Yohei Ohshima (.304, 0 HR e 19 rbi), Dayan Viciedo (.276, 12 HR e 46 rbi), Zoilo Almonte (.217, 4 HR e 13 rbi), Shuhei Takahashi (.306, 3 HR e 20 rbi), Toshiki Abe (.257, 7 HR e 28 rbi), Yota Kyoda (.237, 2 HR e 13 rbi).
Bene invece il reparto dei lanciatori, che si confermano quarti in classifica sia per punti subiti (263) e media ERA (3.87).
Tra i pitcher dunque spiccano Yudai Ohno (4-3, 2.64 e 73 K), Kodai Umetsu (2-3, 3.74 e 43 K), Yuya Yanagi (2-4, 3.18 e 44 K) e Koji Fukutani (2-2, 3.64 e 25 K), mentre dal bull-pen Raidel Martinez (9 SV, 6 HD, 0.82), Toshiya Okada (3 HD, 4.30), Daisuke Sobue (13 HD, 1.85) e Hiroto Fuku (8 HD, 2.55).

 

Al quinto posto figurano i Carp, che si trovano a inseguire i Dragons a mezza gara di margine, dopo un buon avvio di campionato nei mesi passati hanno subito qualche sconfitta di troppo.
Spiccano per HR realizzati, con 63 e media battuta con .265 (secondi) e terzi per punti segnati (terzi).
Tra i battitori spiccano Seiya Suzuki (.312, 14 HR e 40 rbi), Shota Dohbayashi (.316, 12 HR e 33 rbi), Ryosuke Kikuchi (.249, 6 HR e 20 rbi), Ryuhei Matsuyama (.286, 3 HR e 35 rbi), Ryoma Nishikawa (.318, 4 HR e 23 rbi) e Jose Pirela (.267, 7 HR e 20 rbi).
Invece per quanto riguarda la fase difensiva sono penultimi per punti segnati (273) e media ERA (4.06).
Dal monte di lancio figurano dunque il rookie Masato Morishita (5-2, 2.19 e 64 K), Atsushi Endoh (2-2, 3.47 e 53 K), Daichi Ohsera (5-3, 3.45 e 36 K), Yusuke Nomura (3-1, 2.09 e 26 K) e Aren Kuri (2-3, 4.59 e 41 K), mentre dal bull-pen Geronimo Franzua (7 SV, 5 HD, 3.16), Atsuya Horie (13 HD, 2.45) e Kazuki Yabuta (2 HD, 4.50).

 

Scivolano all’ultimo posto gli Swallows, che dopo un buon avvio di stagione, nelle ultime settimane hanno perso svariate serie e adesso inseguono il team di Hiroshima a mezza partita di margine.
In attacco sono secondi per punti segnati (260), ma penultimi per HR battuti (55) e quarti per media battuta (.251).
Figurano dal box di battuta il giovane Munetaka Murakami (.341, 11 HR e 47 rbi), che sta giocando ininterrottamente dall’inizio della passata stagione, ossia ben 203 gare di fila per adesso, Norichika Aoki (.311, 11 HR e 34 rbi), Alcides Escobar (.288, 1 HR e 19 rbi), Tomotaka Sakaguchi (.263, 7 HR e 22 rbi), Tetsuto Yamada (.263, 6 HR e 31 rbi) e Kotaro Yamasaki (.287, 1 HR e 17 rbi).
Dal monte di lancio invece si confermano ultimi sia per punti subiti (317) e media ERA (4.76), peggior numeri dell’intera NPB.
Figurano dal mound quindi Yasuhiro Ogawa (7-2, 3.27 e 53 K), Hirotoshi Takanashi (2-3, 4.93 e 37 K), Albert Suarez (2-0, 0.53 e 12 K) e Daiki Yoshida (1-4, 5.50 e 29 K), mentre dal bull-pen Taichi Ishiyama (9 SV, 2 HD, 3.18), Noboru Shimizu (16 HD, 2.54), Scott McGough (10 HD, 5.32) e Hiroki Hasegawa (7 HD, 5.95).

 

 

RISULTATI DI OGGI.

Si ritorna alle serie da tre gare e non più a serie da sei gare ciascuna, che ha caratterizzato questa Lega da inizio stagione.

 

DRAGONS @ GIANTS   1 – 2   (5-3, 3-12, 2-3)

GARA 3.

R H E
Chunichi 0 0 0 1 1 0 0 0 0 2 4 0
Yomiuri 3 0 0 0 0 0 0 0 X 3 11 1
WP : Ohe ( 2 – 0 )
LP : Katsuno ( 1 – 3 )
Sv : De La Rosa ( 7S )
Chunichi
Yomiuri
AB H RBI BB HP SO
Ohshima, CF 4 0 0 1 0 2
Hirata, RF 4 2 1 0 0 0
Almonte, LF 4 1 0 0 0 1
Fuku, P 0 0 0 0 0 0
Viciedo, 1B 3 0 0 0 1 0
Takahashi, 3B 4 1 1 0 0 1
Abe, 2B 3 0 0 1 0 1
Kyoda, SS 2 0 0 0 0 1
Donoue, PH-SS 1 0 0 1 0 1
Gunji, C 3 0 0 0 0 1
Katoh, C 0 0 0 0 0 0
Iryo, PH 0 0 0 1 0 0
Katsuno, P 1 0 0 0 0 0
Mizowaki, PH 1 0 0 0 0 0
Sobue, P 0 0 0 0 0 0
Endoh, LF 0 0 0 0 1 0
AB H RBI BB HP SO
Sakamoto, SS 4 3 0 0 0 0
Matsubara, RF 3 1 1 0 0 1
Kamei, LF 4 1 0 0 0 0
Nakagawa, P 0 0 0 0 0 0
De La Rosa, P 0 0 0 0 0 0
Okamoto, 3B 4 1 0 0 0 0
Maru, CF 4 4 2 0 0 0
D.Masuda, PR-CF 0 0 0 0 0 0
Wheeler, 1B 4 1 0 0 0 0
D.Yoshikawa, PR-LF 0 0 0 0 0 0
Ohshiro, C 2 0 0 2 0 0
Wakabayashi, 2B-LF 3 0 0 0 0 2
Nakajima, PH-1B 1 0 0 0 0 1
Naoe, P 1 0 0 0 0 0
Ohe, P 0 0 0 0 0 0
Mota, PH 1 0 0 0 0 1
Sakurai, P 0 0 0 0 0 0
Takanashi, P 0 0 0 0 0 0
Ohtake, P 0 0 0 0 0 0
N.Yoshikawa, PH-2B 1 0 0 0 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Katsuno, (L) 6 25 8 1 0 3 3
Sobue 1 5 2 0 0 2 0
Fuku 1 5 1 1 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Naoe 3 .2 15 3 1 0 4 1
Ohe, (W) 0 .1 1 0 0 0 1 0
Sakurai, (H) 1 5 1 0 0 0 0
Takanashi, (H) 1 4 0 0 1 1 0
Ohtake, (H) 1 4 0 1 0 0 0
Nakagawa, (H) 1 3 0 0 0 1 0
De La Rosa, (S) 1 5 0 2 1 1 0

 

SWALLOWS @ BAYSTARS   1 – 2   (2-6, 3-9, 6-4)

GARA 3.

R H E
Yakult 1 4 0 0 0 0 1 0 0 6 12 0
DeNA 0 0 1 0 0 0 1 0 2 4 11 0
WP : Ogawa ( 7 – 2 )
LP : Sakaguchi ( 0 – 2 )
HR : [S] T.Yamada ( 6, 2nd inn. off Sakaguchi, 3 on )
[DB] Kajitani ( 11, 3rd inn. off Ogawa, 0 on )
[DB] Kuwahara ( 1, 7th inn. off Ogawa, 0 on )
Yakult
DeNA
AB H RBI BB HP SO
Sakaguchi, 1B 4 1 0 1 0 0
Hirooka, PR-3B 0 0 0 0 0 0
Aoki, LF 3 2 0 1 0 1
Ueda, PR-LF 1 0 0 0 0 0
T.Yamada, 2B 5 4 5 0 0 0
Murakami, 3B-1B 4 3 0 1 0 1
Takai, RF 3 0 1 0 0 1
Tashiro, RF 0 0 0 0 0 0
Escobar, SS 4 0 0 0 0 2
Yamasaki, CF 4 2 0 0 0 2
Nakamura, C 4 0 0 0 0 2
Ogawa, P 2 0 0 0 0 1
Shimizu, P 0 0 0 0 0 0
Kawabata, PH 1 0 0 0 0 1
Ishiyama, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Kajitani, CF-RF 5 2 3 0 0 1
Kuramoto, SS 4 1 0 0 0 1
Escobar, P 0 0 0 0 0 0
Patton, P 0 0 0 0 0 0
Miyazaki, PH 1 0 0 0 0 1
Soto, RF-1B 3 1 0 1 0 0
Sano, LF 4 0 0 0 0 0
Nakai, 3B 4 2 0 0 0 0
Yamashita, 1B-2B 4 1 0 0 0 1
Maeda, 2B-SS 3 1 0 0 0 0
Otosaka, PH 1 1 0 0 0 0
Minei, C 3 1 0 0 0 0
Tobashira, PH 1 0 0 0 0 1
Sakaguchi, P 0 0 0 0 0 0
Mutoh, P 1 0 0 0 0 1
Kamizato, PH 1 0 0 0 0 0
Ise, P 0 0 0 0 0 0
Hirata, P 0 0 0 0 0 0
Kuwahara, PH-CF 2 1 1 0 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Ogawa, (W) 7 29 8 1 0 4 2
Shimizu 1 3 0 0 0 0 0
Ishiyama 1 6 3 0 0 3 2
IP BF H BB HB SO ER
Sakaguchi, (L) 2 14 5 3 0 1 5
Mutoh 2 6 0 0 0 4 0
Ise 2 .2 10 3 0 0 4 1
Hirata 0 .1 2 1 0 0 0 0
Escobar 1 3 1 0 0 0 0
Patton 1 5 2 0 0 2 0

 

 

TIGERS @ CARP   2 – 1  (3-4, 6-5, 5-3)

GARA 3.

R H E
Hanshin 3 0 0 0 0 0 0 0 0 2 5 6 1
Hiroshima 0 0 0 0 3 0 0 0 0 0 3 7 0
( 10 innings )
WP : Iwasada ( 4 – 2 )
LP : Franzua ( 1 – 2 )
Sv : Suarez ( 12S )
HR : [T] Sands ( 12, 1st inn. off Endoh, 2 on )
[C] R.Kikuchi ( 6, 5th inn. off Akiyama, 2 on )
Hanshin
Hiroshima
AB H RBI BB HP SO
Chikamoto, CF 4 1 0 1 0 1
Kinami, SS 4 1 0 0 0 0
Itoi, RF 2 0 0 2 0 0
Egoshi, PR-RF 1 0 0 0 0 1
Sands, LF 4 1 3 1 0 1
Ohyama, 3B 5 1 2 0 0 0
Bour, 1B 5 1 0 0 0 2
Umeno, C 4 1 0 0 0 2
Obata, 2B 3 0 0 0 0 0
Yohkawa, PH 0 0 0 0 1 0
Iwasada, P 0 0 0 0 0 0
Suarez, P 0 0 0 0 0 0
Akiyama, P 1 0 0 1 0 1
Takayama, PH 1 0 0 0 0 1
Iwazaki, P 0 0 0 0 0 0
Gunkel, P 0 0 0 0 0 0
Nakatani, PH 1 0 0 0 0 1
Ueda, 2B 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Abe, 3B 3 0 0 0 0 1
Uemoto, PH-3B 1 0 0 0 0 0
Ohmori, PH 1 0 0 0 0 1
R.Kikuchi, 2B 5 2 3 0 0 1
Chono, CF 5 0 0 0 0 3
S.Suzuki, RF 4 0 0 0 0 0
Matsuyama, 1B 4 2 0 0 0 0
Sakakura, C 4 0 0 0 0 1
Pirela, LF 4 1 0 0 0 1
K.Tanaka, SS 2 0 0 1 1 0
Endoh, P 1 1 0 0 0 0
Aizawa, PH 1 1 0 0 0 0
Noma, PR 0 0 0 0 0 0
Horie, P 0 0 0 0 0 0
Isomura, PH 1 0 0 0 0 0
Franzua, P 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Akiyama 6 24 6 0 0 4 0
Iwazaki, (H) 1 5 1 0 1 1 0
Gunkel, (H) 1 3 0 0 0 1 0
Iwasada, (W) 1 4 0 1 0 0 0
Suarez, (S) 1 3 0 0 0 2 0
IP BF H BB HB SO ER
Endoh 7 27 4 2 0 7 3
Horie, (H) 2 9 1 1 1 1 0
Franzua, (L) 1 6 1 2 0 2 2

 

 

resoconto classifica:

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola