Liga, non basta Rodney Rodriguez e Rivas conquista gara 3

Pubblicato il gen 19 2015 - 6:45pm by Giovanni Colantuono

L'arrivo a casa base di Roberto Ramirez per il primo punto di Rivas

Ancora una sfida appassionante nella serie di finale della Liga Nicaraguense. Nel terzo match giocato ieri sera a Rivas i Gigantes hanno sconfitto i Boer per 2-1 in una gara rimasta sul filo di lana fino all’ultimo eliminato. A sfidarsi da partenti Rodney Rodriguez per i Boer ed il cubano Frank Del Valle per Rivas.

Per due inning gli attacchi delle due finaliste non impensierivano mai i due starter e l’unico cenno di cronaca è l’incidente dell’arbitro di casa base, il colombiano Jorge Castillo, veniva colpito al collo da una lancio di Rodney Rodriguez. Attimi di paura nell’Estadio Yamil Rios con l’arbitro Castillo a terra privo di sensi ed i medici delle due squadre che cercavano di rianimarlo. La gara è stata ferma per circa 40 minuti, con Castillo che è stato trasferito nell’ospedale di Rivas con un’ambulanza arrivata con grave ritardo. Oggi sui quotidiani nicaraguensi sono scoppiate molte polemiche sul ritardo nei soccorsi, considerato anche il fatto che per un grande evento del genere non c’era a disposizione un mezzo di pronto soccorso. Le condizioni di Castillo sono andate poi migliorando non ha riportato gravi conseguenze.

Alla ripresa del gioco, nel terzo inning, era Rivas che sbloccava la gara. Con un eliminato arrivava la valida di Roberto Ramirez, Ofilio Castro era il secondo out, e poi la difesa dei Boer andavano in bambola, su un pop fly di Willy Vasquez era Raul Reyes a mancare clamorosamente la presa al volo. Ramirez correva fino a casa base, sul tiro di Reyes a casa base era Juan Torres a perdere la palla nel guanto e Ramirez era salvo per il primo punto di Rivas.

Il pareggio arrivava nel quinto inning. Base per ball a Guido Sandor, sacrifico di Sevilla e valida con RBI di Yosmani Guerra. Sempre nel quinto inning arrivava il punto del vantaggio e della vittoria di Rivas, e ancora una volta Rodney Rodriguez pagava caro un errore della difesa di Managua. Con due eliminati era l’interbase Guerra a commettere l’errore che metteva in base il punto decisivo del match. Roberto Ramirez rubava poi la seconda base e segnava il punto sul singolo di Willy Vasquez.

Si arrivava così all’ottavo inning con Rodney Rodriguez  (Perdente con 7 RL, 5 BV, 2K, 2 BB) e Frank Del  Valle (Vincente con 7 RL, 6 BV, 6 K, 4 BB) che lasciavano spazio ai rilievi. German Mesa, il manager cubano di Rivas, chiamava sulla collinetta Josè Escalona che chiudeva la gara senza problemi portando la serie sul 2-1 in favore dei Boer.

Oggi le due squadre riposano, si torna in campo domani a Managua per gara 4. I due partenti dovrebbero essere Wilton Lopez per i Boer e Jonathan Aristill per Rivas.

WordPress Author Box
Giovanni Colantuono

Nato a Nettuno. Ha iniziato la carriera giornalistica nel 1991 nell’emittenza televisiva privata come autore e conduttore della rubrica settimanale sul baseball Casabase. Allievo del Piccolo Gruppo di Giornalismo Radio-Televisivo di Michele Plastino, ha poi collaborato con il quotidiano Il Tempo e con varie agenzie di stampa. Radiocronista di Idea Radio ed autore di due film reportage sulla Coppa Campioni di Parigi del ’91 e dell’Europeo del ’91. E’ stato per tre anni addetto stampa del Nettuno e collaboratore dei siti BaseballItalia.it e Baseball.it.. Nel marzo del 2012 è cofondatore di BaseballMania.it di cui è l'editore e il Direttore Editoriale.

Like us on Facebook
Giovanni Colantuono

Follow me on Twitter
Follow @https://twitter.com/g_colantuono on Twitter
Giovanni Colantuono