KBO – I Bears per la sesta volta di fila alle Korean-Series! Troveranno i Dinos !

Pubblicato il Nov 13 2020 - 11:39pm by Filippo Coppola

Korean Baseball Organization

 

Nella sfida del Gocheok Sky Dome di Seoul la spuntano i campioni in carica dei Bears, che battono in quattro gare i Wiz di Suwon.
Infatti dopo il 2-0 iniziale ai Bears è bastata la vittoria di oggi per accedere alla Korean-Series, dove troveranno i Dinos di Changwon.
La serie appena conclusa ha visto sfoderare ottime prestazioni dal monte di lancio, da entrambi le parti, con ottimo pitching-duel in gara 1 e 3. In queste partite infatti il risultato fino alla fine del 7° inn. era sempre inchiodato sullo 0-0, poi l’incontro si è risolto con equilibrio spezzato negli ultimi due inning.
Quattro partite dove si sono visti pochi punti siglati e i Bears avanzano in finale dopo aver sconfitto i Twins e adesso la sorpresa Wiz.
In questa serie infatti i Bears hanno segnato 11 punti e subiti 10, quindi molto equilibrio e gli episodi e l’esperienza ha girato in favore dei campioni in carica.
Dunque dopo una stagione tornano alla finalissima coreana i Bears, che parteciperanno per la sesta volta di fila alle Korean-Series, dove fin qui hanno trovato tre successi e due sconfitte. In totale saranno 14 le partecipazioni di questo team alla finale (attuale record 6-7), mentre sarà la seconda in assoluto per la giovane franchigia dei Dinos e l’unica volta in cui vi hanno partecipato è stato il 2016, dove furono sconfitti proprio dai Bears per 4-0.
Quindi precedente sfavorevole per i Dinos, ma questa volta si sono qualificati come primi in classifica e vedremo da martedì prossimo chi la spunterà, nella serie al meglio di sette partite e tutte le partite verranno ancora una volta disputate al Gocheok Sky Dome.

 

 

 

Finale play-off. KT WIZ – DOOSAN BEARS      1 – 3

gara 1: [09/11] DOOSAN BEARS @ KT WIZ  3 – 2, al Gocheok Sky Dome di Seoul;

gara 2: [10/11] DOOSAN BEARS @ KT WIZ  4 – 1, al Gocheok Sky Dome di Seoul;

gara 3: [12/11] KT WIZ @ DOOSAN BEARS  5 – 2, al Gocheok Sky Dome di Seoul;

gara 4: [13/11] KT WIZ @ DOOSAN BEARS  0 – 2, al Gocheok Sky Dome di Seoul.

 

 

GARA 3
TEAM 1 2 3 4 5 6 7 8 9 R H E B
KT 0 0 0 0 0 0 0 5 0 5 11 2 5
두산 0 0 0 0 0 0 0 1 1 2 4 0 0

spettatori: 8200, durata: 3:08.

W: William Cuevas (1-0); L: Raul Alcántara (0-1)

Gara che vede molto equilibrio nei primi inning, coi due partenti, Williams Cuevas dei Wiz e Raul Alcántara dei Bears, che danno vita ad un importante pitching-duel.
Di fatti i due line-up fanno molta fatica a creare qualche occasione dal box di battuta per sbloccare il punteggio.
Dopo sette riprese complete di gioco i due lanciatori non hanno subito ancora nessun punto dai battitori. Arriva l’8° inn. e i Wiz riescono a colpire Alcántara, che crolla dopo due out e a basi vuote. Infatti concede prima una BB a Hwang Jae-gyun, poi subisce un singolo che crea opportunità con corridori agli angoli da Mel Rojas Jr. e Yoo Han-joon batte il singolo-rbi dell’1-0 Wiz.
Esce il partente Alcàntara (7.2 IP, 3 ER, 7 H, 2 BB e 5 K in 105 lanci) e il rilievo che lo sostituisce, Hong Gun-hee, non riesce ad arginare l’azione d’attacco dei Wiz. Infatti questo riempie le basi con BB intenzionale concessa a Kang Baek-ho, dopo un passed-ball che ha fatto avanzare i due corridori in base e nell’azione entra il punto del 2-0.
Il pitcher subisce poi da Bae Jeong-dae la valida da due rbi, che vale il 4-0 Wiz e prima di chiudere l’inning questi si portano sul 5-0 per il singolo-rbi battuto da Jang Sung-woo.
Al cambio di campo i Bears tentano di riaprire l’incontro, trovando il punto del 5-1, con Cuevas che subisce un solo-homer da Oh Jae-won, nella condizione di un out. Giunge il 9° inn. e Cuevas esca dal match dopo 103 lanci, registrando 8.0 IP, 1 ER, 3 H, 0 BB e 2 K.
I Bears all’ultimo inning cercano ancora di riaprire la gara, dove Kim Jae-hwan batte un altro solo-homer, dopo il secondo out per il 5-2, ma Choi Joo-hwan batte una ground-out ed è l’ultimo eliminato della partita.

 

 

 

GARA 4

TEAM 1 2 3 4 5 6 7 8 9 R H E B
KT 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 5 2 2
두산 0 0 0 2 0 0 0 0 X 2 4 0 2

spettatori: 7954, durata: 2:50.

W: W: Kim Min-gyu (1-0) SV: Chris Flexen (1) L: Jo Hyun-woo (0-1)

Gara che inizia con i Wiz che tentano di mettere subito in difficoltà lo starter dei Bears, Yoo Hee-kwan, che al 1° inn. e con nessun out subisce valide da Jo Yong-ho e da Hwang Jae-gyun. Il pitcher se la cava senza subire punti, dove nell’azione del singolo di Mel Rojas Jr. la difesa è abile ad eliminare il corridore più avanzato e termina qui il match di Yoo.
Il lanciatore che gli subentra, Kim Min-gyu riesce poi a tenere bene a bada i battitori dei Wiz.
Al 4° inn. i Bears passano a condurre il gioco, dove arriva il 2-run shot battuto da Choi Joo-hwan, nella situazione di due eliminati e 2-0.
Il match prosegue con questo parziale, dove i vari rilievi che si susseguono non subiscono punti dai line-up.
Superato il 6° inn. i Bears si affidano a Chris Flexen sul monte di lancio, che subisce solo una valida dai Wiz e trascina così i suoi al successo e al passaggio del turno, firmando una preziosa salvezza di tre inning, lanciando anche due strike-out in 30 lanci.

 

 

 

 

RIEPILOGO PLAY-OFF KBO:

Wild Card. LG TWINS – KIWOOM HEROES: serie  2 – 0*

gara 1 [01/11]:KIWOOM HEROES @ LG TWINS   3 – 4, allo Jamsil Baseball Stadium di Seoul;

* LG Twins qualificati al wild-card series da quarti classificati partono con una gara di vantaggio nella serie.

LG Twins avanza nella fase successiva dei play-off.

 

Semi-play-off. DOOSAN BEARS –LG TWINS     2 – 0

gara 1: [04/11] LG TWINS @ DOOSAN BEARS  0 – 4, allo Jamsil Baseball Stadium di Seoul;

gara 2: [05/11] DOOSAN BEARS @ LG TWINS  9 – 7, allo Jamsil Baseball Stadium di Seoul;

 

 

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola