KBO-Bears leader, bene Eagles, Twins e Wyverns! Chiudono Lions, Wiz e Dinos in crisi!

Pubblicato il Giu 23 2018 - 3:10pm by Filippo Coppola

Korean Baseball Organization

 

Note di cronaca partite di oggi della KBO.

 

EAGLES @ DINOS  1 – 8 

Partita disputata al Changwon Masan Baseball Stadium, davanti a 9549 spettatori e durata 3 ore e 23 minuti di gioco.
Gli Eagles sbloccano la gara nel corso del 3° inn., dove il partente di casa Wei-chung Wang subisce il punto dell’1-0 sul singolo-rbi battuto da Kyung-hak Kang. Il raddoppio sul 2-0 degli Eagles arriva nell’inning seguente con Wang che subisce un solo-homer da lead-off da Jared Hoying (18° in stagione), mentre al cambio di campo i Dinos dimezzano lo svantaggio colpendo l’altro partente, Keyvius Sampson che con due out all’attivo e corridore in RISP subisce il punto del 2-1, con singolo-rbi di Sung-wook Kim.
Al 7° inn. dilagano gli Eagles, che creano big-inning contro Wang e di fatto questo subisce un singolo da due rbi da Yong-kyu Lee per il 4-1, poi arriva un fuoricampo con due corridori in base da Hoying (2° odierno e 19° in campionato), che fissa la gara sul 7-1.
L’attacco ospite ne ha ancora e nell’inning successivo riesce a portare l’incontro sull’8-1, con singolo-rbi battuto da Jae-hoon Choi e questo sarà poi il risultato finale del match.

 

TIGERS @ HEROES  1 – 8 

Partita disputata al Gocheok Sky Dome, davanti a 14811 spettatori e durata 3 ore e 34 minuti di gioco.
Match che inizia con sostanziale equilibrio tra le due squadre, dove i due partenti, Ki-young Im per i Tigers e Won-tae Choi per i padroni di casa, ben gestiscono i line-up avversari. Dopo tre inning completi di gioco i Tigers sbloccano la partita, dove Choi subisce nella situazione di due out prima il singolo-rbi di Seong-hoon Jeong per l’1-0 e poi il singolo-rbi di Won-joon Choi per il raddoppio.
Nella parte bassa della ripresa i padroni di casa ristabiliscono subito la parità contro Im, che siglano ilpunto del 2-1 per errore difensivo e poi il 2-2 con il singolo-rbi di Gyu-min Kim.
Nella ripresa successiva gli Heroes passano a condurre, con Im che subisce un solo-homer da Ha-seong Kim (10° stagionale) e partita che va sul 3-2. Il pitcher ospite accusa il colpo e prima di terminare la ripresa in questione subisce un altro punto dalle mazze di casa, che battono tre singoli consecutivi con quello da rbi di Michael Choice, che fissa il parziale sul 4-2.
Al 6° inn. gli Heroes allungano nel punteggio, dove mettono in difficoltà il rilievo ospite Joon-young Ha, che subisce un singolo da due rbi a basi piene di Byung-ho Park, che porta i suoi sul 6-2.
Due riprese più tardi i Tigers accorciano le distanze, dove il rilievo di casa, Bo-geun Lee che con un out subisce prima un solo-homer da Chi-hong An (15° in stagione) per il 6-3 e poi un solo-homer da Hyung-woo Choi (10° in stagione), che fissa la gara sul 6-4 e partita riaperta con un back-to-back.
Nella parte bassa però gli Heroes non ci stanno e colpiscono l’altro rilievo ospite Gun-hee Hong, che subisce un singolo da due rbi da Jong-wook Ko a basi piene per l’8-4, poi arriva il doppio-rbi di Choice che vale il 9-4 e questo sarà il risultato finale dell’incontro.

 

BEARS @ LIONS  11 – 4 

Partita disputata al Daegu Samsung Lions Park, davanti a 15332 spettatori e durata 3 ore e 20 minuti di gioco.
I due lanciatori partenti salgono in cattedra nei primi inning, con Hui-kwan Yu dei Bears e Tim Adleman per i Lions, che tengono a bada i battitori avversari per cinque riprese complete di gioco, tenendo sullo 0-0 il punteggio.
Nella parte alta del 5° inn i Bears passano a condurre, con Adleman che subisce un singolo da due rbi da Jae-hwan Kim a basi cariche e punteggio che va sul 2-0 per gli ospiti.
Al cambio di campo reagiscono i Lions, che riescono ad impattare la gara colpendo così Yu, che subisce un fuoricampo da Han-yi Park (3° in stagione), dopo aver subito un singolo con un out da Min-ho Kang e parziale che va sul 2-2.
Nella ripresa successiva i Lions passano in vantaggio, dove Yu subisce un doppio-rbi con due out da Won-seok Lee e 3-2 per i padroni di casa, ma il pitcher avversario accusa il colpo e prima di terminare l’inning subisce un altro punto, con un altro doppio-rbi battuto da Heon-gon Kim e partita che va quindi sul 4-2.
Al 7° inn. arriva una netta reazione dei Bears, che creano big-innig e ristabiliscono il loro vantaggio contro i padroni di casa, colpendo il rilievo Pil-joon Jang. Di fatto questo la SF di Joo-hwan Choi porta il punteggio sul 4-3, dopodiché a basi cariche e due out arriva il grand-slam di Jae-won Oh (5° stagionale) e 7-4 per i Bears.
Nella ripresa seguente gli ospiti riescono a siglare il punto dell’8-4, con il solo-homer da lead-off di Jae-ho Kim (7° in stagione) e nell’ultimo inning creano massimo vantaggio contro i padroni di casa, totalizzano altri tre punti, con prima il solo-homer di Jae-hwan Kim (25 in campionato), che vale il 9-4 e poi il doppio-rbi di Oh porta i suoi sul 10-4 e il punto dell’11-4 arriva sul singolo-rbi di Kim e questo sarà il risultato finale del match.

 

WYVERNS @ WIZ  7 – 4 

Partita disputata al Suwon Baseball Stadium, davanti a 9673 spettatori e durata 3 ore e 16 minuti di gioco.
Gli ospiti sbloccano il match nel corso del 2° inn., colpendo il partente di casa Ryan Feierabend, che dopo aver subito un singolo da lead-off da Dong-yeop Kim subisce il fuoricampo del 2-0 da Jae-won Lee (7° in stagione). Il pitcher fa difficoltà a terminare la ripresa e riempie le basi con due out e concede una BB da rbi a Dong-min Han e 3-0 per i Wyverns.
Nella ripresa seguente Feierabend subisce il punto del 4-0, con singolo-rbi con due out da Choi Hang, poi i padroni di casa reagiscono accorciando le distanze contro l’altro starter, Seung-jin Lee, dove con due eliminati arriva il solo-homer di Baek-ho Kang (13° stagionale) e gara che va sul 4-1.
Feierabend va in difficoltà anche nel 4° inn., dove subisce prima un singolo da lead-off da Soo-kwang Noh e poi il fuoricampo del 6-1 da Dong-min Han (21° in stagione).
Al cambio di campo i Wiz accorciano ancora una volta le distanze, con il pitcher Lee che subisce un solo-homer da lead-off da Suk-min Yoon (12° stagionale) e partita che va sul 6-2.
I padroni di casa tentano di riaprire ancora la gara e al 5° inn. arriva il punto del 6-3 con un altro solo-homer, battuto da Mel Rojas jr. (18° in campionato), battuto con due out e parziale che va sul 6-4, colpendo il rilievo ospite, Tae-hoon Kim.
All’8° inn. gli ospiti allungano nel punteggio, dove con corridori agli angoli arriva un singolo-rbi di Soo-kwang Noh e punteggio che va sul 7-4.
Giunge il 9° inn. e i Wyvners per la parte bassa vi è sempre sul monte di lancio come closer Jae-woong Shin che in pochi lanci elimina tutti e tre i battitori e firma la salvezza per i suoi (4ª in stagione).

 

GIANTS @ TWINS  8 – 18 

Partita disputata allo Jamsil Baseball Stadium, davanti a 24212 spettatori e durata 4 ore e 24 minuti di gioco.
I Giants già al 1° inn. passano in vantaggio, colpendo il partente di casa, Jung-rak Shin, che subisce il punto dell’1-0 su una battuta da doppio-gioco di Tae-in Chae e poi il raddoppio ospite perviene sul singolo-rbi di Byung-kyu Lee.
Nella parte bassa i padroni di casa dimezzano lo svantaggio, dove l’altro partente, Kyung-eun Noh che subisce il punto del 2-1 con una rimbalzante battuta in diamante da rbi di Chun-woong Lee.
Due riprese più tardi i Giants allungano ancora nel punteggio, dove Shin subisce un doppio da due rbi da Bon-gi Shin e 4-1 per gli ospiti. Al cambio di campo i padroni di casa riescono a siglare un altro punto, con il solo-homer battuto con due out da Hyun-soo Kim (12° in stagione) e gara che va sul 4-2.
Nella ripresa seguente i Giants allungano nel parziale, dove con nessun out il rilievo di casa Young-joon Kim subisce un fuoricampo con due corridori in base da Dae-ho Lee (20° stagionale) e 7-2 per gli ospiti.
Nella parte bassa si scatena l’attacco dei Twins, che creano un netto big-inning, dove con un out arriva un fuoricampo con due corridori in base di Ju-hyeon Jung (4° in stagione) e partita riaperta sul 7-5. Dopodiché i padroni di casa impattano il mach sul 7-7 con un doppio da due rbi di Yong-taik Park, poi il doppio-rbi di Hyun soo Kim porta i suoi sull’8-7. I Twins passano quindi a condurre l’incontro, poi allungano con il doppio-rbi di Chun-woong Lee sul 9-7 e il singolo da due rbi di Ju-hyeon Jung porta la partita sull’11-7.
Due riprese più tardi i Giants riescono ad accorciare le distanze, dove con un out arriva il solo-homer di Byung-hun Min (6° in stagione) e incontro che va sull’11-8.
Nella parte bassa i padroni di casa ristabiliscono il loro vantaggio, realizzando così il punto del 12-8 sulla SF di Jung.
I padroni di casa approfittano del netto crollo del bull-pen avversario e nelle successive due riprese dilagano nel punteggio, prima realizzando tre punti al 7° inn., con singolo da due rbi di Chun-woong Lee (14-8) e poi il punto del 15-8 entra sul lancio pazzo di Shi-young Park. Altri tre punti entrano poi nella parte bassa dell’8° inn., dove Kim batte un fuoricampo con due corridori in base (2°odierno e 13° stagionale) e punteggio che va sul 18-8 e questo sarà il risultato finale dell’incontro dopo il 9° inn.

 

 

Di seguito si riporta classifica aggiornata e statistiche per battitori e lanciatori KBO.

Classifica al 23/06/2018.

 

 

 

Statistiche battitori standard: (clicca sull’immagine per ingrandirla)

 

 

Statistiche battitori standard 2: (clicca sull’immagine per ingrandirla)

 

 

Statistiche lanciatori standard: (clicca sull’immagine per ingrandirla)

 

 

Statistiche lanciatori standard 2: (clicca sull’immagine per ingrandirla)

 

 

Statistiche closer standard: (clicca sull’immagine per ingrandirla)

 

 

Clicca sul link per accedere:

Art. prec. KBO

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola