NPB(CL)-Climax Series St1 g2:Non basta uno stoico Fukudome, decide lo swing di Otosaka! Finale thrilling a Yokohama dopo rimonta dei redivivi Tigers, arriva il walk-off HR per i BayStars!

Pubblicato il Ott 6 2019 - 5:58pm by Filippo Coppola

Climax Series Stage 1, Gara 2, Central League

Gara disputata allo Yokohama Stadium di Yokohama, prefettura di Kanagawa. Match cominciato alle 14.00 locali (07:00 in Italia) e durato 3 ore e 50 minuti, davanti a 31818 spettatori con i seguenti arbitri = HP: Nayuki, 1B: Kasahara, 2B: Nishimoto, 3B: Yoshimoto, LF: Sugawara, RF: Tsuchiyama.

Yokohama DeNA BayStars  – Hanshin Tigers  6 – 4  (serie 1 – 1 ).

 

Tigers duri a morire, dopo una clamorosa rimonta contro i BayStars anche oggi, ci pensa un giro di mazza di Tomo Otosaka a porre fine l’incontro odierno e a decretare il pareggio della serie!
Di fatto i BayStars contro il partente ospite Koyo Aoyagi si portano in vantaggio di tre punti, con 2-run shot di Josè Lopez al 1° inn. e solo-homer di Yoshitomo Tsutsugo (secondo della serie) nel 3° inn.
Gli ospiti a metà gara riescono a siglare punti contro l’altro partente, Haruhiro Hamaguchi, con rbi messi a segno da Fumiya Hojo e Kosuke Fukudome. Il pari inaspettato arriva invece nel corso del 6° inn., con Shota Imanaga che non riesce a mantenere così il vantaggio per i padroni di casa e una valida di Hiroki Uemoto porta i Tigers nella tanto aspirata parità.
I BayStars però subito si riportano in vantaggio, dove il pitcher Onelki Garcia subisce l’rbi da Kazuki Kamizato.
Match stretto nel punteggio e un redivivo Fukudome sul più bello, ad un out dalla fine, impatta di nuovo la gara, colpendo un solo-homer contro il closer Yasuaki Yamasaki. Dimostrano quindi di essere molto coriacei gli ospiti, con la rimonta sempre fatta possibile in queste due partite, ma nella parte bassa del 9° inn. ci pensa un PH, Tomo Otosaka a trascinare i BayStars al successo, colpendo un walk-off HR da due punti e tutti a casa
Il tabellone recita in definitiva 11 valide per i BayStars, al fronte delle 10 dei Tigers, un errore commesso dalla difesa di casa, inoltre gli ospiti hanno battuto 2/9 da lead-off, 1/7 in RISP, tre rbi siglati nella situazione di due out (4/13) e 8 LOB, mentre i BayStars 4/9 da lead-off, 2/9 in RISP, tre rbi arrivati nella situazione di due out (4/13) e 10 LOB.
Da questi numeri si evince l’equilibrio dei due team e in definitiva i padroni di casa hanno siglato tredici punti (AVG .329), al fronte di dodici degli ospiti (AVG .310).
Per gara 3 i probabili partenti dovrebbe essere Kentaro Taira per i BayStars, che ha un record stagionale di 5-6, 4.11 e nei precedenti contro i Tigers registra 0-1 e Haruto Takahashi per gli ospiti che in RS registra 3-9, 3.75 e contro la squadra di Yokohama 0-0, 4.15, entrambi 24enni.

Ecco il ruolino completo di line-up di gara 2:

Ecco le stats dei lanciatori:

Note di cronaca.
I BayStars passano in vantaggio già nel corso del 1° inn., con lo starter ospite Koyo Aoyagi che con corridore in base subisce un fuoricampo da José Lopez e 2-0 per i padroni di casa. HR battuto a sinistra e sul conto di 1-2, nella situazione di due eliminati.
L’altro partente, Haruhiro Hamaguchi, ben gestisce il line-up ospite nelle prime riprese, dove in quattro inning subisce una sola valida, il doppio da lead-off al 1° inn. trovato dal rookie Koji Chikamoto.
I padroni di casa al 3° inn. incrementano il loro vantaggio, con Aoyagi che subisce un solo-homer da lead-off da Yoshitomo Tsutsugo, che porta i BayStars sul 3-0. HR realizzato a sinistra e sul conto di 1-2.
Hamaguchi però viene colpito poi nella parte alta del 5° inn., dove arriva il punto del 3-1 sul doppio-rbi di Fumiya Hojo e poi il 3-2 entra sul singolo-rbi di Kosuke Fukudome.
Al 6° inn. il manager di casa opta per Shota Imanaga dal monte di lancio e questo però non riesce a fermare l’offensiva dei Tigers, che con due out all’attivo e corridore in 3ªB subisce un singolo-rbi da Hiroki Uemoto, entrato nel corso del match e incontro che va sul 3-3.
Rimonta effettuata e al cambio di campo i BayStars non ci stanno e subito si riportano in vantaggio, dove viene colpito il pitcher ospite Onelki Garcia, che con due out e corridore in RISP arriva il singolo-rbi di Kazuki Kamizato e 4-3 per i padroni di casa.
Il match prosegue con questo minimo vantaggio per la squadra di Yokohama e giunge il 9° inn., con Yasuaki Yamasaki già entrato all’8° inn., che va in difficoltà contro il line-up dei Tigers. Infatti dopo due out il pareggio arriva dal solo-homer di Kosuke Fukudome, che porta il match quindi sul 4-4. HR realizzato a destra e sul conto di 1-1.
Nella parte bassa gli ospiti si affidano ancora del pitcher Suguru Iwazaki, che dopo il primo out subisce un singolo da Toshiro Miyazaki, poi entra come PH Tomo Otosaka, che nello sfidare il lanciatore decide di mettere fine alla gara, battendo un fuoricampo e vittoria BayStars su walk-off per 6-4. HR realizzato a destra e dopo aver visto un ball.

 

Vincente : Yamasaki (1-0, 4.50); perdente : Iwazaki (0-1, 7.71).

 

Il prossimo match è previsto domani 07/10 con serie adesso in parità e chi vincerà gara 3 accederà al 2° stage delle Climax-Series, quindi vera e propria finale, domani alle 18:00 locali (11:00 in Italia) allo Yokohama Stadium.

MVP del match: Tomo Otosaka (’94), il giovane esterno che entrato da PH e con corridore in base mette a termine la gara odierna con un giro di mazza, realizzando un walk-off HR e serie in parità

 

Aggiornamento completo box-score:

R H E
Hanshin 0 0 0 0 2 1 0 0 1 4 10 0
DeNA 2 0 1 0 0 1 0 0 2X 6 11 1
WP : Yamasaki ( 1 – 0 )
LP : Iwazaki ( 0 – 1 )
HR : [T] Fukudome ( 1, 9th inn. off Yamasaki, 0 on )
[DB] Lopez ( 1, 1st inn. off Aoyagi, 1 on )
[DB] Tsutsugo ( 2, 3rd inn. off Aoyagi, 0 on )
[DB] Otosaka ( 1, 9th inn. off Iwazaki, 1 on )
Hanshin
DeNA
AB H RBI BB HP SO
Chikamoto, CF 5 1 0 0 0 2
Hojo, SS 3 2 1 0 0 1
Ueda, PR-SS 0 0 0 0 0 0
Kinami, PH-SS 1 0 0 0 0 0
Fukudome, LF 3 2 2 1 1 0
Marte, 1B 4 2 0 1 0 1
Oyama, 3B 3 0 0 0 0 2
Moriya, P 0 0 0 0 0 0
Garcia, P 0 0 0 0 0 0
Haraguchi, PH 1 0 0 0 0 0
Dolis, P 0 0 0 0 0 0
Iwazaki, P 0 0 0 0 0 0
Itohara, 2B-3B 4 1 0 0 0 1
Umeno, C 3 0 0 0 0 1
Nakatani, RF 2 0 0 1 0 2
Takayama, PH-RF 1 0 0 0 0 0
Aoyagi, P 1 0 0 0 0 1
Uemoto, PH-2B 3 2 1 0 0 1
AB H RBI BB HP SO
Kamizato, CF-RF 5 2 1 0 0 2
Soto, RF 3 1 0 2 0 2
Kuwahara, PR-CF 0 0 0 0 0 0
Tsutsugo, LF 5 1 1 0 0 1
Lopez, 1B 5 2 2 0 0 2
Miyazaki, 3B 5 3 0 0 0 0
Tobashira, C 2 0 0 1 0 0
Kajitani, PH 1 0 0 0 0 1
Yamasaki, P 0 0 0 0 0 0
Otosaka, PH 1 1 2 0 0 0
Shibata, 2B 3 1 0 1 0 1
Maeda, SS 3 0 0 1 0 2
Hamaguchi, P 1 0 0 1 0 1
Mishima, P 0 0 0 0 0 0
Imanaga, P 0 0 0 0 0 0
Nakai, PH 1 0 0 0 0 0
Patton, P 0 0 0 0 0 0
Escobar, P 0 0 0 0 0 0
Minei, C 1 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Aoyagi 4 21 6 3 0 6 3
Moriya 1 3 0 0 0 1 0
Garcia 1 6 1 2 0 1 1
Dolis 1 5 2 0 0 2 0
Iwazaki, (L) 1 .1 7 2 1 0 2 2
IP BF H BB HB SO ER
Hamaguchi 4 .2 21 4 3 0 8 1
Mishima, (H) 0 .1 2 1 0 0 0 0
Imanaga 1 5 2 0 0 1 1
Patton, (H) 0 .1 3 2 0 1 0 0
Escobar, (H) 0 .2 2 0 0 0 0 0
Yamasaki, (W) 2 7 1 0 0 3 1
WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola