NPB(PL)-Climax Series St1 g2: Despaigne e Yanagita trascinatori della vittoria! Per i Golden Eagles non bastano tre rbi di Asamura!

Pubblicato il Ott 6 2019 - 12:02pm by Filippo Coppola

Climax Series Stage 1, Gara 2, Pacific League

Gara disputata allo Yafuoku dome di Fukuoka, omon. prefettura. Match cominciato alle 13.00 locali (06:00 in Italia) e durato 3 ore e 39 minuti, davanti a 40178 spettatori con i seguenti arbitri = HP: Yamamoto, 1B: Arisumi, 2B: Akimura, 3B: Fukuya, LF: Murayama, RF: Yanagida.

Fukuoka SoftBank Hawks  – Tohoku Rakuten Golden Eagles   6 – 4                    (serie 1 – 1 ).

 

Gli Hawks impattano la serie casalinga contro i Golden Eagles e adesso le due compagini si giocheranno la qualificazioni sempre allo Yafuoku Dome in gara 3.
Risulta essere un match ben combattuto dalle due squadre fin dall’inizio con gli ospiti che mettono in difficoltà fin dall’inizio lo starter di casa, l’olandese Rick van den Hurk mentre il line-up degli Hawks colpisce l’altro partente Manabu Mima.
Di fatto nelle prime riprese si registrano vari capovolgimenti di fronte tra i due team, dove i Golden Eagles passano subito in vantaggio con rbi di Jabari Blash, ma il solo-homer di Yuki Yanagita ristabilisce il pari.
Due inning dopo arriva il terzo fuoricampo della serie di Hideto Asamura che riporta gli ospiti a condurre, ma nella parte bassa della ripresa Mima non riesce a mantenere il vantaggio e arriva quindi prima il nuovo pareggio con rbi trovato da Yanagita, poi il cubano Alfredo Despaigne batte un 2-run shot che porta in vantaggio per la prima volta oggi gli Hawks.
Colpito il pitcher ospite tocca poi a quello casalingo, con van den Hurk che subisce subito il nuovo pareggio dei Golden Eagles, dove Asamura batte un singolo da due punti a basi piene.
Gli Hawks non ci stanno e si riportano in vantaggio subito dopo col solo-homer da lead-off di Shuhei Fukuda e al 5° inn. ci pensa Despaigne a incrementare il vantaggio dei padroni di casa che fissa così il punteggio che sarà poi il finale dell’incontro sul 6-4, dopo che Yuito Mori ottiene la salvezza effettuando ben
Il tabellone recita in definitiva dodici valide per gli Hawks, al fronte delle sette dei Golden Eagles, nessuun errore commesso dalle difesa, inoltre gli ospiti hanno battuto 4/9 da lead-off, 1/12 in RISP, nessun rbi siglati nella situazione di due out (0/9) e 10 LOB, mentre gli Hawks 2/8 da lead-off, 3/9 in RISP, cinque rbi sui sei segnati sono arrivati nella situazione di due out (7/17) e 8 LOB.
Dunque gli ospiti riescono a piazzare i lead-off in base in più occasioni e capitalizzano siglando quattro punti, ma oggi hanno sofferto nella situazione di due out e soprattutto nelle opportunità di RISP, che potevano incrementare il loro punteggio.
D’altro canto invece gli Hawks hanno sfruttato a pieno le occasioni avute nelle situazioni di due out e con RISP, inoltre battendo tre HR oggi eguagliano quelli battuti in questa serie dai Golden Eagles!
Di fatto i due team per adesso hanno siglato nove punti a testa, con i Golden Eagles che battono con AVG .238 (6 rbi per Asamura), mentre i padroni di casa con AVG .265.
I partenti previsti per domani dovrebbero essere il giovane “submarine” Rei Takahashi che record stagionale di 12-6, 3.34 e contro i Golden Eagles 3-2, 4.20 e l’esperto Takayuki Kishi che ha record in stagione 3-5, 3.56 e che ha record contro gli avversari di 1-2, 5.19.

Ecco il ruolino completo di line-up di gara 2 :

Ecco le stats dei lanciatori:

Note di cronaca.
Al 1° inn. i Golden Eagles riescono subito a passare in vantaggio contro il partente olandese di casa, Rick van den Hurk, dove l’rbi dell’1-0 arriva su ground-out di Jabari Blash.
Al cambio di campo gli Hawks impattano subito il match contro l’altro starter, Manabu Mima, che con due out all’attivo subisce il solo-homer da Yuki Yanagita e partita che va sull’1-1. HR realizzato a destra e dopo aver visto un ball.
Dopo due riprese gli ospiti colpiscono ancora van den Hurk, che subisce un solo-homer da lead-off da Hideto Asamura, per il 2-1 Golden Eagles. Fuoricampo battuto a destra e sul conto di 2-2.
Nella parte bassa dell’inning arriva la reazione dei padroni di casa, dove Mima va in difficoltà dopo il secondo out. Di fatto il pareggio sul 2-2 perviene sul doppio-rbi di Yanagita, dopodiché il cubano Alfredo Despaigne batte il fuoricampo del 4-2 Hawks. HR realizzato a sinistra e dopo aver visto uno strike.
I Golden Eagles stanno ancora in gara e nella parte alta del 4° inn. van den Hurk con un eliminato riempie le basi e dal box di battuta Asamura batte il singolo che porta il match di nuovo in parità sul 4-4. Al cambio di campo però i padroni di casa reagiscono e da lead-off arriva il solo-homer di Shuhei Fukuda che porta l’incontro sul 5-4, colpendo Mima a destra e sul conto di 1-2.
Verso metà gara gli Hawks incrementano il loro vantaggio dove il rilievo Koji Aoyama subisce con due out un singolo-rbi da Despaigne e parziale che va sul 6-4.
Il match prosegue con questo punteggio e giunge così il 9° inn. col manager di casa che schiera sul monte di lancio Yuito Mori, che dopo aver subito un singolo da lead-off da Eigoro Mogi elimina al piatto tutti e tre i battitori affrontati e il pitcher casalingo firma la salvezza in diciotto lanci.

Vincente : Kayama (1-0, 0.00); perdente : Mima (0-1, 11.25); salvezza : Mori (1 SV)

 

VIDEO HIGHLIGHTS GARA (da tv.pacificleague.jp):

Il prossimo match è previsto domani 07/10 con serie adesso in parità e chi vincerà gara 3 accederà al 2° stage delle Climax-Series, quindi vera e propria finale, domani alle 18:00 locali (11:00 in Italia) allo Yafuoku Dome.

MVP del match: Yuki Yanagita (’88), l’esterno degli Hawks che oggi batte prima il fuoricampo del pareggio al 1° inn., poi il doppio-rbi del nuovo pari al 3° inn. e in definitiva batte 3/4, 3 R e 2 rbi.

 

Aggiornamento completo box-score:

R H E
Rakuten 1 0 1 2 0 0 0 0 0 4 7 0
SoftBank 1 0 3 1 1 0 0 0 X 6 12 0
WP : Kayama ( 1 – 0 )
LP : Mima ( 0 – 1 )
Sv : Mori ( 1S )
HR : [E] Asamura ( 3, 3rd inn. off van den Hurk, 0 on )
[H] Yanagita ( 1, 1st inn. off Mima, 0 on )
[H] Despaigne ( 1, 3rd inn. off Mima, 1 on )
[H] Fukuda ( 1, 4th inn. off Mima, 0 on )
Rakuten
SoftBank
AB H RBI BB HP SO
Shimauchi, LF 3 1 0 2 0 2
Mogi, SS 3 1 0 2 0 1
Asamura, 2B 5 2 3 0 0 2
Blash, RF 5 1 1 0 0 2
Akaminai, 1B 3 0 0 2 0 1
Fujita, 3B 4 0 0 0 0 1
Wheeler, DH 4 1 0 0 0 3
Horiuchi, C 1 0 0 1 0 1
Okoye, PH-CF 1 0 0 0 0 0
Tatsumi, CF 3 1 0 0 0 0
Fernando, PH 1 0 0 0 0 0
Ota, C 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Makihara, 2B 5 1 0 0 0 3
A.Nakamura, LF 4 0 0 1 0 1
Shuto, LF 0 0 0 0 0 0
Yanagita, CF 4 3 2 0 0 1
Despaigne, DH 4 3 3 0 0 0
Takata, PR-DH 0 0 0 0 0 0
Gracial, 3B 3 1 0 1 0 0
Fukuda, RF 4 2 1 0 0 1
Uchikawa, 1B 4 1 0 0 0 0
Akashi, PR-1B 0 0 0 0 0 0
Imamiya, SS 3 0 0 0 0 1
Kai, C 2 0 0 0 0 1
Y.Hasegawa, PH 1 1 0 0 0 0
Takaya, C 1 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Mima, (L) 4 18 5 1 0 4 5
Takanashi 0 .2 3 1 0 0 1 1
Aoyama 0 .1 3 1 1 0 0 0
Busenitz 1 4 1 0 0 1 0
CH.Sung 1 5 2 0 0 2 0
Morihara 1 5 2 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
van den Hurk 3 .2 22 6 5 0 4 4
Kayama, (W) 0 .1 2 0 1 0 0 0
Ishikawa, (H) 2 7 0 1 0 3 0
Kaino, (H) 1 3 0 0 0 2 0
Moinelo, (H) 1 3 0 0 0 1 0
Mori, (S) 1 4 1 0 0 3 0
WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola