Bene AleMae contro i gli Hawks, mentre i suoi Buffaloes sempre più ultimi

Pubblicato il apr 15 2015 - 7:12pm by Filippo Coppola

Torna in campo il rilievo romagnolo Alex Maestri con la sua casacca #91 dei Buffaloes, oggi contro i campioni in carica dei Fukuoka SoftBank Hawks, nell’ennesima partita persa per il suo team.
Chiude l’incontro ben lanciando gli ultimi due inning, a risultato già acquisito per gli Hawks, che battono gli avversari per 7-4 e dall’ultima vittoria (7 aprile) hanno un non invidiabile record di 0 W – 6 L – 1 T, sprofondando ultimi in PL. Dunque rientra con una buona prestazione dopo che 5 giorni fa subì il suo primo punto stagionale in NPB a Sendai contro i Golden Eagles, dove andò in difficoltà.
Ottiene uno strike-out per l’ultimo eliminato di giornata per lui, ben affrontando il line-up ospite, dove ha concesso solo due singoli all’8° inning.
Partita giocata al Kyocera Dome di Osaka, omonima pref., davanti a 16881 spettatori e durata 3 ore e 5 minuti di gioco.
Al 1° inning sono i Buffaloes i primi a sbloccare la gara contro il partente ospite, Shota Takeda (1-1, 5.03), che dopo aver trovato i primi due out della ripresa subisce prima un singolo da Yoshio Itoi (AVG .200) e poi il doppio-rbi da Francisco Caraballo (AVG .429), che porta così in vantaggio i Buffaloes per 1-0, con Itoi che aveva rubato la 2ªB!
Ma gli Hawks non ci stanno e ribaltano il punteggio nella parta alta del 3° inn., quando il partente Takahiro Matsuba viene colpito dal line-up avversario dopo aver trovato i primi due eliminati della ripresa. Di fatto il pareggio perviene con un doppio-rbi di Akira Nakamura (AVG .305) e il sorpasso è opera di Yuki Yanagita (AVG .368) che batte un singolo-rbi per il 2-1 Hawks.
Nella riprese seguente i Buffaloes pareggiano segnando un punto contro Takeda S., che subisce un singolo-rbi da Takayoshi Kawabata (AVG .167), anche lui realizza rbi con 2 out e lo stesso battitore viene eliminato nell’azione per il 3° out della ripresa.
Matsuba al 5° inn. soffre ancora contro i battitori ospiti e non è neanche supportato dalla difesa, che è complice nel far subire il punto del 3-2 per gli avversari, sun una ground-out in diamante e con corridori in 2B e 3B. Già in precedenza uno dei corridore era giunto salvo in base per un errore della difesa e si presenta nel box di battuta Seiichi Uchikawa (AVG .305), che con corridori agli angoli batte un profondo doppio per il 5-2 parziale (punti no ER per il lanciatore).
I Buffaloes tentano così una rimonta e riaprire il match, dove ben colpiscono Takeda S. in difficoltà anche lui, che concede due doppi di fila da rbi a Tomotaka Sakaguchi (AVG .260) e Itoi per il 5-4, con due out all’attivo.
Con l’uscita dall’incontro dei partenti e con questo risultato in bilico la gara si gioca coi rilievi e il primo ad andare in difficoltà è il rilievo di casa Shohei Tsukahara (0-0, 3.38), che viene colpito da Uchikawa, che batte un HR a sinistra, con un corridore in base, portando il parziale sul 7-4. Secondo fuoricampo in stagione per l’esterno dei campioni in carica, battuto sul conto di 3-1 e al 5° lancio visto, dopo che Yanagita aveva battuto un singolo a destra.
Invece i battitori di casa non riescono a creare occasioni contro i rilievi degli Hawks, che ben gestiscono gli ultimi inning e all’8ª ripresa vede salire sul mound Alessandro Maestri (0-0, 1.29), che trova subito il primo out, con fly-ball fatta battere a al giovane PH Taisei Makihara (AVG .000).
Poi subisce in pochi lanci due singoli in successione dal catcher Shinya Tsuruoka (AVG .216) e da Kenji Akashi (AVG .304), gli ultimi due del line-up. Ma non demorde AleMae e trova bene gli altri due eliminati per terminare indenne la ripresa.
Giunge il 9° inning e per i padroni di casa lancia ancora un buon Maestri, che affronta il cuore del line-up ospite, riuscendo a eliminare tutti e tre i battitori affrontati, con anche un K girato in 3 lanci ai danni di Keisuke Kaneko (AVG .000). Per gli Hawks, nella parte bassa della ripresa, lancia il closer Dennis Sarfate (1-0, 0.00), che non da scampo ai battitori di casa, trovando subito i tre out necessari per chiudere ripresa e incontro, in 15 lanci totali.
Quindi il vincente è Takeda S. (1-1, 5.03), il perdente è Matsuba (1-2, 4.60), mentre il closer Sarfate (1-0, 0.00) registra la sua 4ª salvezza in campionato.
Con questo successo gli Hawks agguantano i Lions al secondo poso in classifica con record di 8 W – 6 L – 1 T (.571 di W %), invece i Buffaloes, sono sempre più ultimi in classifica, con record di 2 W – 14 L – 1 T (.125 W %) e fra questi 2 team conducono i vincenti di oggi per 4 W – 1 L – 0 T e hanno già perso pure questa serie, dato che sono stati battuti anche ieri al Kyocera Dome.
Partita ben gestita dal line-up degli Hawks che approfittano bene dei cali dei lanciatori dei Buffaloes, dove non riusciranno più ad entrare in partita, dopo aver subito punti e in difficoltà anche la difesa, oggi “fallosa” in azione determinante che ha scaturito ben 3 punti per gli avversari. AleMae spicca nel bull-pen dei Buffaloes e spesso chiamato a terminare gli incontri, quando il risultato è quasi acquisito e in questo periodo è raro vederli in vantaggio all’ultimo inning!

Gara vs FSH, Kyocera Dome di Osaka, omonima pref., match iniziato alle ore 18:00 locali (11:00 italiane).
Il play-by-play con pitch-by-pitch della prestazione di Alessandro Maestri, da rilievo.

8° inning = Makihara : fly-out sul LF (FS, 0-2); Tsuruoka : singolo sul 3B, Tsuruoka in 1B (0-0); Akashi : singolo sul LF, Tsuruoka in 2B, Akashi in 1B (SKFB, 1-2); Nakamura A. : fly-out sul CF (KB, 1-1); Imamiya : ground-out sullo SS (K, 0-1) [14 lanci totali],

9° inning = Yanagita : fly-out sul CF (SSBB, 2-2); Uchikawa : ground-out sul 2B (KB, 1-1); Kaneko K. : strike-out girato (KSS, 0-2); [25 lanci totali], 25 lanci totali di cui 5 balls e 20 strikes, registrando come velocità massima fastball di 149 kmh = 93,1 mph!

Continua a ben lanciare da rilievo e con l’infortunio accorso allo slugger Tony Blanco sta sfruttando appieno questa opportunità di lanciare per i Buffaloes in PL, dimostrando come suo solito buona qualità e anche un buon controllo nei suoi lanci, concedendo abbastanza poco ai battitori fin qui trovati nel box di battuta.

Ecco quindi la sua “linea” di lancio : 2.0 IP, 0 ER, 8 BF, 25 lanci, 2 H, 1 K, 0 BB, 0 HP; con le seguenti medie aggiornate: ERA a 1.29 WHIP a 1.14.

Migliora i suoi numeri dopo la sua ultima uscita infelice, tornando a registrare strike-out e a riuscire ad eliminare tutti e tre i battitori in un inning, oggi al 9° e dimostra buona padronanza nei lanci che scaglia, risultando un rilievo efficace in casa Buffaloes finora, con i colleghi pitchers che stanno deludendo le attese, come anche i battitori dal line-up.

 

Statistiche di Alessandro Maestri, gara dopo gara:

 

Statistiche standard di Alessandro Maestri:

 

Statistiche avanzate di Alessandro Maestri:

 

 

 

 

 

Aggiornamento completo box-score:

R H E
SoftBank 0 0 2 0 3 0 2 0 0 - 7 10 0
ORIX 1 0 0 1 2 0 0 0 0 - 4 11 3
WP: Takeda ( 1 – 1 )
LP: Matsuba ( 1 – 2 )
Sv: Sarfate ( 4 S )
HR : [H] Uchikawa ( 2, 7th inn. off Tsukahara, 1 on )
SoftBank
ORIX
AB H RBI BB HP SO
A.Nakamura, RF-LF 5 1 1 0 0 0
Imamiya, SS 4 1 0 0 0 0
Yanagita, CF-RF 5 2 1 0 0 0
Uchikawa, DH 5 2 4 0 0 0
DH.Lee, 1B 4 0 0 0 0 0
K.Kaneko, 2B 1 0 0 0 0 1
Matsuda, 3B 4 0 0 0 0 0
Tsukada, LF 3 0 0 0 0 1
Makihara, PH-CF 1 0 0 0 0 0
Tsuruoka, C 4 1 0 0 0 0
Akashi, 2B-1B 3 3 0 1 0 0
AB H RBI BB HP SO
K.Hirano, 2B 3 0 0 0 0 1
Koyano, PH-3B 1 1 0 0 0 0
Sakaguchi, CF 4 1 1 0 0 1
Itoi, RF 4 2 1 0 0 0
Caraballo, DH 4 3 1 0 0 1
Okada, 1B 4 0 0 0 0 1
Nakajima, 3B-SS 4 0 0 0 0 2
Kawabata, LF 4 1 1 0 0 0
Adachi, SS-2B 4 3 0 0 0 0
Ito, C 3 0 0 0 0 1
Goto, PH 1 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Takeda, (W) 5.0 22 8 0 0 4 4
Mori, (H) 1.0 3 0 0 0 2 0
Niho 0.1 2 1 0 0 0 0
Morifuku, (H) 0.2 3 1 0 0 1 0
Barrios, (H) 1.0 3 1 0 0 0 0
Sarfate, (S) 1.0 3 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Matsuba, (L) 6.0 28 6 1 0 1 2
Tsukahara 1.0 5 2 0 0 0 2
Maestri 2.0 8 2 0 0 1 0

 

Art. gara prec. di Maestri

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che seguo con assiduità. Sono tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che seguo da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendomi appassionato di tutti. Ho per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola