ABL,Canberra espugna Melbourne e va in semifinale! Affronteranno i Bandits!

Pubblicato il Gen 23 2019 - 8:26pm by Filippo Coppola

Australian Baseball League – Report wild-card

I Canberra Cavalry espugnano Melbourne ed accedono così alla semifinale di ABL, vincendo con shotout e dominando sia in attacco che in difesa, in una partita che li ha visti fin da subito essere protagonisti.
Di fatto il match si sblocca nella parte alta del 3° inn., quando il partente mancino degli Aces, Joey Kennedy subisce prima un doppio da lead-off da Kyle Perkins, poi il corridore avanza di una base per il bunt di sacrificio eseguito da Cam Warner e il punto dell’1-0 entra con doppio-rbi realizzato da Michael Fransoso.
Anche Fransoso avanza di una base per un bunt di sacrificio, eseguito da David Kansilas e con occasione di RISP e due eliminati il lanciatore subisce un altro doppio, da rbi di Craig Massey e parziale che va sul 2-0 per i Cavalry.
L’altro starter, Frank Gailey ben gestisce il line-up di casa dal monte di lancio, dove questi fanno fatica a piazzare corridori in base e a concretizzare quello che riescono a creare.
Dopo metà gara sono gli ospiti ad allungare nel punteggio, dove al 6° inn. il rilievo degli Aces Daniel McGrath va in difficoltà con nessun out, concedendo prima una BB a Michael Crouse e subendo poi un singolo da Boss Moanaroa. Con opportunità di RISP i due corridori avanzano per passed-ball del catcher di casa e dopo il primo out arriva il punto del 3-0 su ground-out da rbi di Kyle Perkins.
Nella ripresa successiva i Cavalry allungano ancora, dove l’altro rilievo Josh Tols subisce un singolo da lead-off da Fransoso, poi causa errore della difesa di casa giunge salvo anche Kandilas e questi due avanzano di una base per il bunt di sacrificio eseguito da Massey.
Arriva così il turno alla battuta di Zach Wilson che porta i Cavalry sul 4-0 battendo una SF e punto no ER per il lanciatore. Tols va in difficoltà anche nella parte alta dell’8° inn., dove con un out subisce un singolo da Perkins, poi Warner nella situazione di due eliminati batte un doppio-rbi che vale il 5-0 per gli ospiti.
Nel frattempo Gailey ben domina dalla collinetta e esce dal match dopo 7.0 IP senza subire alcun punto e concedendo molto poco agli avversari, dopo aver raggiunto quota 114 lanci. Chiude l’incontro come rilievo lungo il pitcher ospite Zech Lemond che riesce ad annichilire i battitori degli Aces, concedendo solo una BB e vittoria esterna e chiave per i Cavalry.

 

TABELLINO INCONTRO:

 

 

 

 

BOX-SCORE:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

highlights gara wild-card

(dal sito ufficiale della manifestazione, http://web.theabl.com.au)

Adesso le semifinali saranno le seguenti, al meglio di tre gare, che inizieranno il 25/01:

CANBERRA CAVARLY @ BRISBANE BANDITS

SYDNEY BLUE SOX @ PERTH HEAT

Le capoliste delle due Leghe, Bandits e Heat giocheranno sempre in casa in questa fase.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola