Tutto pronto per lo storico “Trofeo Crocetta”

Pubblicato il Lug 3 2018 - 5:56pm by Redazione Baseballmania

E’ cambiata la denominazione non la sostanza e nemmeno le memorie. La consueta kermesse nazionale giovanile di luglio è ora “Trofeo Crocetta” giunto, con varie mutazioni, al sedicesimo anno. Le categorie che si daranno battaglia da venerdì mattina 6 luglio a domenica pomeriggio 8 luglio sui diamanti di San Pancrazio oltre che, per gentile concessione, su un campo del centro A.Notari di Via Confalonieri Casati saranno Under 15 e Under 12 baseball. Le premiazioni si terranno sul diamante Catuzzi intorno alle 19 di domenica. Tra le partecipanti anche lo Joudrs Praga a dare un tocco d’internazionalità. Oltre alle coppe ai vincitori saranno distribuiti premi individuali: agli mvp verranno assegnati il “Premio Enzo Fainardi” per l’Under 12 e il “Premio Davide Carpana” per l’Under 15; al giocatore più giovane in campo verrà assegnato il “Premio Elisa Greci” e al prospetto più interessante il “Premio Gianni Ferrarini” In questa edizione non si disputerà, causa concomitanze varie, l’Home Run King la gara dei fuoricampo delle “vecchie glorie” del baseball; in sostituzione, venerdì sera, verrà disputata una partita di slow pitch tra “All Star”. Sabato sera, l’Avis San Pancrazio renderà il favore alla Crocetta a testimonianza di una liaison speciale: volontari Avis offriranno la torta fritta, ricambiando la cortesia ai volontari Crocetta che avevano fatto lo stesso con i tortelli d’erbetta alla festa Avis; nel mentre, il gruppo “I ragazzi del secolo scorso” allieterà i presenti con musica revival. Anche in questa edizione gli alunni dell’Istituto Marconi renderanno la loro opera nell’ambito del progetto “alternanza scuola-lavoro”. Sempre in auge la Lotteria i cui tagliandi si possono acquistare nell’apposito banchetto presso gli impianti di San Pancrazio e parte dell’incasso sarà devoluto al Seirs, preziosa presenza da anni a garanzia della sicurezza e dell’assistenza dei presenti. Come sempre, il ringraziamento anticipato va a tutti i volontari che rendono possibile la realizzazione del torneo, patrocinato dal Comune di Parma nella cui sala stampa si è tenuta la conferenza stampa di presentazione alla presenza del vicesindaco con delega allo sport, Marco Bosi.