SuperCup, gli Islanders Catania tricolori raccontati dal Presidente Consiglio

Pubblicato il Ago 23 2019 - 11:36pm by Massimo Moretti

Siamo praticamente alla vigilia della Men’s European Super Cup di Nettuno, dal 26 agosto al 31 agosto le 21 squadre europee si daranno battaglia per conquistare lo scettro di squadra campione d’Europa. Abbiamo il piacere di ascoltare Antonio Consiglio Presidente degli Islanders Catania Baseball Softball, squadra campione d’Italia di softball maschile 2018, una delle due squadre italiane presenti alla SuperCup. Consiglio ci racconta le sue impressioni a poche ore dall’inizio del torneo.

Una sfida importante attende i campioni d’Italia Islanders Catania Baseball Softball  come avete preparato questa manifestazione di livello internazionale?

“Per noi è la prima esperienza in SuperCup dopo la conquista dello scudetto dello scorso anno. Ci siamo preparati al meglio questa nuova avventura.  Abbiamo cercato di fare il massimo possibile, per noi è un primo test di valore assolutamente mondiale e abbiamo cercato di fare le  mosse giuste sul mercato con scelte mirate e vogliamo per prima cosa fare una buona figura. Fare la nostra parte e dare un segnale che ci siamo sia tecnicamente che agonisticamente”.

Sarà un torneo intenso concentrato in pochi giorni con tante partite di alto livello che non permettono distrazioni, quali sono gli ostacoli maggiori da affrontare?

“In pochi giorni sono concentrate diverse partite e dovremmo entrare subito nel ritmo gara già dalla prima partita- continua Antonio Consiglio – può essere subito decisiva per tanto io mi aspetto che i ragazzi entrino in campo determinati per dare il meglio già dalla prima partita d’esordio, Servirà anche per valutare il nostro potenziale e capire quale può essere il nostro ruolo nel torneo”.

 Quali sono le stelle della tua squadra gli Islanders Catania Baseball Softball e da quali ti aspetti il colpe vincente?

 “Abbiamo cercato di fare il meglio possibile per portare qualche stella internazionale nel roster.  Su tutti il campione del mondo in carica della nazionale Argentina Juan Potolicchio, averlo con  la nostra casacca è veramente motivo di pregio. Poi avremo Erick Urbaneja, lanciatore mancino che è un titolare fisso è un un uomo di grande esperienza  della nazionale venezolana ed è anche un ottimo battitore.  Una menzione particolare merita anche Jeff Delfina che è un nazionale olandese.  Questro è il nostro trio delle meraviglie. Poi  abbiamo arricchito il nostro roster anche con  Jazz Voogd, con  Angelo CASTILO Angelo e poi abbiamo Santiago Lataire argentino con passaporto belga anche lui sarà molto utile alla squadra. A questi aggiungiamo anche tutti i nostri giovani come Erick Hurtado Martinez che è un ragazzo venezuelano che gioca nel nostro campionato di baseball, molto abile in battuta ma che si destreggia molto bene anche nel softball maschile, e poi ci sono i nostri giovani , che hanno contribuito concretamente alla conquista dello scudetto come Federico Miceli, Manuel Maglio, Cristiano Delle Castelle Tommaso Zappalà e Giovanni Indorato. Questi saranno i nostri punti di riferimento, tutti guidati sapietemente da Maurizio Imperio coadiuvato da Peppe Mastropasqua, persona con la grande esperienza nel softball che ci ha dato la disponibilità a sostenerci in questa esperienza che ci apprestiamo vivere”.

Quale squadra temi di più nel torneo e sopratutto nel tuo girone?

“Per noi le squadre sono tutto un incognita e tutte sicuramente forti. Nel nostro girone  sicuramente temiamo sopratutto la squadra olandese Zwidvoglese, la squadra francese Barracudas Montpellier e poi la squadra croata MRKI Medvedi. Per la vittoria finale e per il proseguo del Torneo, vedo molto bene  i norvegesi Oslo Aligators  , i danesi Von Holmbäck Hurricanes, gli olandensi Quick Amersfoort   con tre 3 top player messicani e d il Nettuno Academy che dirà la sua fino alla fine con un roster molto competitivo. Credo che sarà un torneo molto bello e di alto livello ed anche noi cercheremo di dare il il meglio possibile e di ben figurare fino alla fine della manifestazione”.

Qui la pagina dedicata alla manifestazione https://www.europeansoftball.org/competitions/detail/244

Inoltre ricordiamo i media partner della manifestazione  http://www.baseballmania.eu/notizie/  ed il gruppo Facebook Casabase https://www.facebook.com/groups/1484608388256148/

WordPress Author Box
Massimo Moretti

Nato nel 1973....aspettando 17 anni lo scudetto. Semplice appassionato di baseball come tutti quelli che vivono nella città del Tridente. Ottima prima base nei tempi (mio giudizio) protagonista assoluto in una partita con la maglia dei Ragazzi del Nettuno B.C. contro gli americani della base Nato di Napoli (ho le prove ed i testimoni). Vanto una presenza al piatto con la maglia del Baseball Club Rovigo in serie C nono inning uomo in base sotto 3 a 1 in quel di Poviglio strike out senza gloria. Ho provato la scalata nelle Minors come da foto profilo ma senza successo. Più che un esperto sono un fanatico.