Steno Borghese in festa tra le finali di slow pitch ed il baseball giovanile

Pubblicato il Mar 1 2015 - 9:34pm by Andrea Flamini

Grande giornata di sport allo stadio Steno Borghese di Nettuno . Questo lo scenario che ha visto la disputa delle finali del torneo di slow pich Stefano 7 2015. Una festa dello sport, in una bella cornice di pubblico, patrocinata dal Nettuno BC, il presidente Piero Fortini ha infatti messo a disposizione dell’organizzazione lo stadio, dove oltre alle finali del torneo c’è stata la possibilità di vedere due partite giovanili. Nell’intermezzo del programma del torneo, si sono affrontati i ragazzi del minibaseball dell’Academy Nettuno e dei Dolphins, ragazzi che non possono ancora disputare il campionato federale non avendo raggiunto l’eta minima per parteciparvi, vale a dire i 9 anni. Una partita che ha visto il risultato finale di 10 a 10. Al termine i capitani delle due squadre sono stati premiati con una coppa ricordo dal Presidente Fortini, che oltre a scherzare con i ragazzi ed a congratularsi per l’impegno dimostrato in campo, ha ribadito ai presenti di essere felice che si svolgano queste manifestazioni all’interno dello stadio più importante nel panorama del baseball italiano. Fortini ha inoltre dato la massima disponibilità a concedere nuovamente l’utilizzo dell’impianto ogni qualvolta vengono organizzate manifestazioni e partite di baseball all’insegna del divertimento e dell’amicizia.

Dopo la partita del minibaseball si sono esibiti in un amichevole anche i ragazzi dei Lions opposti ai pari età dell’Academy, in questo caso sono stati i ragazzi del team dell’Academy a vincere con il risultato di 5 a 3.

La giornata di sport è poi passata alle fasi decisive del torneo di slow pich. Torneo che ha visto la vittoria in finale del Sant Tropez contro i Fialus con il punteggio di 14 a 7. Al terzo posto i Red Foxes che nel primo pomeriggio hanno battuto i Jackes per 7 a 2. Nella mattinata si erano già disputate le partite per il 5 e 6 posto tra S. Barbara e Indians, con i primi vincenti per 7 a 5 e, per il 7° e 8° posto tra i Devils che hanno sconfitto per 17 a 10 il team Stefano 7.

Al termine delle finali le premiazioni delle squadre alla presenza dei dirigenti del Nettuno BC il Presidente Piero Fortini e il DS Alfonso Gualtieri insieme agli organizzatori del torneo dello Stefano 7.