Serie C, cambia il format del girone dei Redskins Imola

Pubblicato il Mar 24 2019 - 5:17pm by Nino Villa

Nella disastrata situazione del baseball italiano, un presidente che aveva già affossato una squadra di IBL, il Novara, dopo essere passato alla dirigenza di una “grande” l’ha abbandonata per trasferirsi a Nettuno facendo sospettare, per le dinamiche, un “aumma aumma” con la Federazione e futuri sviluppi per la prossima presidenza. Il passaggio non è stato nella squadra dei 17 scudetti, che farà la serie C dopo essere arrivata alle semifinali di A1 nel 2018, e tutto l’ambaradan ha prodotto la scomparsa del glorioso Rimini (per raggiunti limiti di età il grande presidente Rino Zangheri, scudetto 2017, non ha assistito allo scempio !). Il campionato di A1, che doveva essere a 12 squadre è, per ora, ridotto a sette !

Incerto anche il destino di Alex Bassani: il forte lanciatore imolese era nel roster del Rimini e della Nazionale, ma il suo cartellino è della Fortitudo Bologna. Dove giocherà nel 2019?

In questo scenario di incertezza, spulciando tra regolamenti e circolari di attività agonistica si scopre, ma non è definitivo, che cambia il format del campionato dei Redskins.

Siccome l’Emilia-Romagna è la regione con più squadre, in una prima fase il girone G degli imolesi comprenderà Jr.Rimini,Ravenna, Ozzano e Godo e giocherà partite di andata e ritorno. A metà, con l’aggiunta delle due marchigiane Pesaro e Montegranaro, si giocheranno partite di sola andata anche con Torre Pedrera, Titano RSM e Rimini’86 in un girone chiamato N, per una regular season di 15 partite. Ancora buio su come saranno strutturati i play off.

Play ball il 7 aprile, ore 15 alla Tozzona, contro Virtus Ozzano.

WordPress Author Box
Nino Villa

Nato a Imola (Bo). Pubblicista dal 1984 a Bologna, si è sempre occupato di sport "minori" come baseball, softball, football americano, cricket, hockey prato, ippica e altri, più il ciclismo. ha collaborato stabilmente alle pagine regionali dell'Emilia-Romagna ed a quelle nazionali dell'Unità; ha lavorato in trasmissioni sportive nella redazione di Punto Radio TV ed NTV a Bologna. Ha collaborato con numerose riviste specializzate di vari sport. Ha diretto alcuni giornali locali, il foglio informativo della Fortitudo Baseball ed ha svolto il ruolo di Addetto Stampa della Uisp di Bologna. Rientrato a Imola nel 1987, collabora alle pagine sportive del settimanale imolese (12.000 copie tra abbonamenti e vendite) "sabato sera".

1 Commento Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. Giovanni 26 marzo 2019 at 13:00 -

    Sono curioso di vedere i futuri sviluppi per la prossima presidenza federale.
    Se diventa presidente quello lì, fa chiudere tutto e il baseball lo giochiamo solo ai campetti parrocchiali…
    Povera Italia!