B Federale, il Cus Brescia consolida il primato con una doppietta

Pubblicato il Giu 8 2014 - 8:56pm by Matteo Galli

Non sarà stata una domenica di ottimo baseball ma l’Ecotherm CUS Brescia può comunque festeggiare per la doppietta maturata contro Rho con il punteggio di 10-9 e 15-14.

Matteo Coletti è il partente per i bianco-blu ma quest’oggi non riesce ad esser incisivo come nelle ultime uscite ed infatti è costretto a lasciare il monte a Kevin Pittari dopo appena appena quattro riprese con il punteggio di 6-3 per gli ospiti.

L’attacco bresciano tuttavia non sostiene i suoi lanciatori producendo infatti solo una manciata di valide.

Tuttavia Brescia, squadra mai doma, si sveglia e a cavallo tra sesta e settima ripresa  segna sei punti grazie ad una prova corale di grande spessore che spingono l’inerzia della partita verso la compagine bresciana.

Rho riesce a pareggiare i conti all’ottava ripresa ma immediatamente Ecotherm rimette la testa avanti per il definitivo 10-9.

La nona ripresa è affidata al veterano, nonché pitching coach, Lisandro Corba che sbriga la pratica senza alcun tipo di problema.

Gara 2 si apre con Edoardo Redaelli sul monte a difendere i colori bianco-blu.

Quest’oggi però i lanciatori bresciani si trovano in forte difficoltà con il line up meneghino e infatti già dalla seconda ripresa Brescia si vede costretto ad inseguire sotto nel punteggio per 4-2.

La parità procede a rilento con un continuo sorpasso e contro sorpasso delle due compagini.

Redaelli lascia il monte a Lucas Prati che egregiamente argina, nelle due riprese lanciate, gli avversari.

Prati lascia il monte al collega Matteo Giorgi che gestisce senza problemi la prima ripresa lanciata ma subisce il ritorno di Rho che riesce a segnare cinque punti portando il risultato sul 14-7 alla fine delle settima ripresa che sembrano scrivere i titoli di coda a una brutta domenica.

Ma, mai dar per morto Brescia.

L’orgoglio e la voglia di vincere spingono l’Ecotherm a segnare 5 punti tra settima ed ottava ripresa presentandosi così sotto di soli due punti all’ultima ripresa.

Vinetti è il primo battitore per il CUS e viene eliminato da un bella assistenza del terza base mentre in sequenza Bazzana e Parellò riescono a giungere in base grazie ad un paio di errori avversari. Bellesi batte valido e spinge Bazzana a casa con Parellò in terza che, su volata di sacrificio di Parrotta, segna il punto del pareggio.

Bellesi viene sostituito dal pinch runner Alberto Galli quando sul piatto di casa si presenta il fratello Matteo. Con il conto di un ball e uno strike Galli batte un lungo fly verso l’esterno centro che, dopo aver preso la pallina al volo, la fa cadere per il tanto inaspettato walk off bianco-blu scatenando tutta la felicità della squadra e dei numerosi supporters presenti al campo.

Brescia mantiene la testa della classifica e domenica prossima va in trasferta a Seveso per confermarsi regina del Girone B.

Classifica: Ecotherm .812 (13-3); Bovisio .714 (10-4); Rho .571 (8-6); Ares .250 (4-12); Seveso .071 (1-13)