NorthWestLeague,una lega anche per il softball!

Pubblicato il Gen 13 2014 - 10:52am by Redazione Baseballmania

Un torneo ligure di softball tutto al femminile nel 2014? Questa volta sembrerebbe proprio di sì. A rilanciare fortemente l’idea ci ha pensato il Comitato Organizzatore NWL che raccoglie un’idea già presentata nel 2011, nel corso della convention ligure del baseball e softball amatoriale, da Luca Battaglieri delle Aquile Softball di Finale Ligure ma che poi non aveva avuto un seguito operativo.

“Il softball ligure sta vivendo un momento difficile – raccontano Livio Caponi e Flavio Pomogranato, membri del Comitato Organizzatore NWL – carenza di impianti e costi sempre maggiori, soprattutto a causa delle lunghe trasferte, hanno man mano scoraggiato tantissime società con il risultato di far piombare il movimento femminile in una situazione di stallo ed oggi le ragazze possono giocare a softball solo a Sanremo, Chiavari e Cairo Montenotte. La nostra proposta è semplice: sul modello della Northwest League che ha permesso in pochi anni di raddoppiare i numeri del baseball ligure, pensiamo che sia possibile creare un campionato tutto al femminile in grado di rilanciare, a bassi costi, il movimento regionale”.

Il Logo della NorthWestLeague Girls

La proposta, formulata ufficialmente nelle scorse settimane, ha già avuto preliminarmente un positivo impatto presso le società liguri con Sanremese e Chiavari molto interessate ma, sopratutto, con tre nuove squadre Genova Underdogs, Genova Rookies Girls Softball Team e Riviera di Savona Lady Bandits che sarebbero pronte a tuffarsi in questa nuova avventura. Nelle prossime settimane, in occasione della riunione organizzata dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Baseball Softball, i dirigenti del Comitato Organizzatore NWL proveranno a coinvolgere operativamente tutte le squadre per dare il via ai lavori di fondazione della NWLGIRLS – Torneo Liguria Fastpitch Softball, il nome scelto per questa prima edizione del torneo.

“Vogliamo fare un passo alla volta – aggiunge ancora Livio Caponi -. L’esperienza maturata dalla NWL di baseball è un esempio importante, per il primo anno basterebbero anche solo tre o quattro squadre e cominciare anche solo con un torneo da giocarsi tra febbraio e marzo 2014, periodo perfetto per le società che partecipano già ai campionati federali, sarebbe un davvero un bel successo organizzativo e di immagine per tutto il softball ligure. Abbiamo lanciato il sasso, adesso speriamo di trovare sponda sia nella federazione che nelle società”.