Lega del Sole, Catania Islanders leader. Franklyn Torres al Cus Unime Messina

Pubblicato il set 16 2014 - 12:58pm by Redazione Baseballmania

Prima giornata di ritorno per il campionato di baseball della Lega del Sole, che vede ben 4 formazioni coinvolte con team provenienti da tutta la Sicilia: Cus UniMe Messina, Catania Islanders, Palermo Baseball e Fitness per Tutti Gym.

Ecco i risultati e le classifiche dopo le prime quattro giornate, che si sono giocate con la logica del concentramento e del doppio incontro.

Baseball

  • Cus UniMe Messina vs Catania Islanders                    4-11
  • Palermo Baseball vs Fitness per Tutti Gym                 8-16
  • Fitness per Tutti Gym vs Cus UniMe Messina           1 – 13
  • Catania Islanders vs Palermo Baseball                       13 – 2

 

            Classifica Baseball

TEAM

PG PV PP AVE. % PF PS  DIFF.
1 CATANIA ISLANDERS 8   7 1 875 77 24    53
2 CUS UNIME MESSINA 8   4 4 500 54 42    12
3 FITNESS PER TUTTI GYM 8   3 5 375 50 72    -22
4 PALERMO BASEBALL 8   2 6 250 41 80    -39

 

Come da regolamento della Lega, in queste giornate si sono aperti i così detti “draft”: le squadre avranno, dunque, la possibilità di inserire in rosa un massimo di 3 giocatori entro il prossimo 21 settembre. La sorpresa della giornata (e grande motivo di orgoglio per tutti i dirigenti della Lega del Sole) è stata la presenza in diamante, con la compagine del Cus UniMe Messina, del vice campione d’Italia della IBL con Rimini, Franklyn Torres. L’italo-domenicano è entrato a pieno titolo nel roster messinese. La giornata è stata, dunque, particolarmente appassionante e grande è stato il successo di pubblico, con i ragazzini presenti che hanno anche chiesto una foto ricordo al loro idolo Torres. Da registrare, anche l’esordio nelle fila del Catania Islander del lanciatore esterno mancino Gabriel Ochoa, americano di origini messicane. Fitness per tutti Gym e Palermo Baseball definiranno, invece, nei prossimi giorni i loro roster per presentarsi al meglio alla fase finale della stagione.

Grande equilibrio in campo, ottimi gli spunti tecnici e interessanti esordi in diamante: soprattutto i giovani della Lega del Sole hanno dimostrato un’importante crescita che fa ben sperare per il futuro del movimento isolano. La Lega del Sole rappresenta un’opportunità unica per loro per iniziare a respirare “un baseball di alto livello”.

“Come avevo previsto – commenta uno dei soci fondatori della Lega, Antonio Consiglio – la competizione sta salendo di tono e gli ultimi fatti ce ne stanno dando conferma. Sono certo che assisteremo a un appassionate e avvincente finale di stagione, anche perché le squadre hanno già promesso battaglia per vincere il titolo di campione di Lega”.

Il prossimo appuntamento è fissato per il 21 settembre a Randazzo con la penultima giornata della Lega del Sole – sezione baseball.

1 Commento Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. armandopaggetti 16 settembre 2014 at 14:39 -

    E’ questo il nuovo che avanza?